Home » Bollettino Europa »Rubriche » Blue Society: presentato al Parlamento UE un progetto per la sostenibilità degli Oceani:

Blue Society: presentato al Parlamento UE un progetto per la sostenibilità degli Oceani

novembre 23, 2015 Bollettino Europa, Rubriche

Il 18 novembre è stato presentato al Parlamento Europeo di Bruxelles il lavoro svolto da più di 500 operatori europei che si occupano di gestione sostenibile di mari e oceani, per sviluppare una gestione congiunta e responsabile di questi preziosi habitat naturali.

L’evento, organizzato in collaborazione con l’intergruppo “Cambiamento climatico, biodiversità e sviluppo sostenibile”, è stato l’occasione per introdurre i risultati del progetto Sea For Society - in scadenza il 30 novembre prossimo - che dal 2012 tenta di dare risposta alla necessità, sempre crescente, di conciliare la gestione sostenibile nei diversi campi di utilizzo dell’ecosistema marino (pesca, turismo ecc.), con una crescita economica progressiva e inclusiva.

Come è possibile perseguire questo duplice obiettivo? Sviluppando una nuova e ambiziosa visione della società che abbracci lo spirito di sostenibilità, il benessere e l’equità per il genere umano per arrivare allo sviluppo di una “Blue Society” che, tra le altre cose, sia in grado di migliorare la governance degli oceani e dei mari.

Le acque salate coprono infatti il 70% della superficie terrestre e giocano un ruolo fondamentale nella vita e nell’economia. Nel 2014, la”blue economy” europea corrispondeva a circa 5,4 milioni di posti di lavoro per un valore lordo di quasi 500 miliardi di euro. Eppure, mari e oceani sono estremamente fragili e sperimentano una crescente pressione sulle loro risorse e ed ecosistemi messi sotto scacco dalle attività umane.

Il progetto intende stimolare una nuova visione della “convivenza” tra uomo e ambiente marino facendo innanzitutto dialogare tutte le parti interessate: operatori economici, organizzazioni ambientaliste, autorità locali e società civile che possiedono conoscenze ed esperienze complementari al fine di creare nuove “partnership”. A ciò si dovrebbe affiancare un processo di consultazione in tutta Europa per facilitare il dialogo, identificare le sfide e gli ostacoli e metterli in relazione ai bisogni della società. Senza dimenticare, naturalmente, il mondo della ricerca. Il quale verrà sostenuto allo scopo di ottimizzare il ruolo della tecnologia nella gestione delle risorse marine e delle attività terrestri correlate e dello sviluppo sostenibile.

“Sea For Society” è finanziato dalla DG Ricerca & Innovazione nell’ambito del 7° Programma Quadro e ha coinvolto, su base triennale, 20 partner provenienti da 12 Paesi, tra i quali, per l’Italia, Costa Edutainment, gestore dell’Acquario di Genova. Ma sono ben 500 i soggetti interessati che insieme hanno sviluppato più di 700 idee per migliorare la sinergia tra società e oceani, e oltre 600 soluzioni per affrontare gli ostacoli alla sostenibilità.

Tra gli esempi concreti di attività in corso che riflettono sull’importanza dei mari e degli oceani, il Premio intitolato al professore portoghese Mario Ruivo, organizzato da EurOcean, è un progetto in cui a giovani di età compresa tra 11 e 16 anni, in tutta Europa, viene chiesto di immaginare un’innovazione sul tema: “Il tuo oceano, il tuo futuro”. Può essere un lavoro sviluppato in qualsiasi forma, l’importante è che supporti i principi della Blue Society. In palio 5.000 euro per la realizzazione.

Beatrice Credi

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

agosto 10, 2017

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

“Il 25 Agosto 2017 lascerò l’Italia per raggiungere Karlovy Vary, in Repubblica Ceca, da dove il 28 Agosto partirò a piedi per ripercorrere, ben 231 anni dopo, il viaggio di Wolfgang Goethe del 1786. Il viaggio di Goethe  ha avuto una grande importanza nella cultura europea e sicuramente potrebbe coincidere con l’inizio del mito del [...]

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

agosto 4, 2017

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

RÖFIX, azienda austriaca presente in Italia dal 1980, ha lanciato una nuova linea di prodotti industriali per la bioedilizia a base di canapa a marchio “CalceClima Canapa“. I prodotti CalceClima – intonaco e finitura a base di canapulo e calce idraulica naturale – hanno già ottenuto il marchio di qualità Natureplus, che certifica la loro [...]

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

agosto 4, 2017

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

E’ stato prorogato fino al 7 settembre alle ore 13.00 il termine per la presentazione delle candidature per il CRESCO Award – Città sostenibili, il premio promosso da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), in partnership con alcune aziende impegnate sul fronte della sostenibilità, per valorizzare la spinta innovativa dei Comuni italiani nel mettere [...]

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

agosto 3, 2017

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

Anche il lavaggio dell’automobile, in tempi di siccità, finisce sotto accusa per l’eccessivo  e inutile spreco di acqua. Un’ordinanza diffusa in alcune città italiane vieta infatti ai cittadini  l’utilizzo improprio  di  acqua destinata ad azioni quotidiane, come irrigare superfici private adibite ad attività sportive, riempire piscine private, alimentare impianti di condizionamento, pulizia e lavaggio della fossa  biologica o “lavare [...]

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

agosto 3, 2017

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

Torino sarà una delle città, con Berlino, Manchester e Göteborg, dove si testerà il servizio MaaS (acronimo di Mobility as a Service). La Città, insieme alla società partecipata 5T, è infatti tra i partner di IMove,  progetto del programma europeo Horizon 2020 che ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di un servizio MaaS, che [...]

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

agosto 1, 2017

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

Mancano poche ore ormai al 2 agosto, il cosiddetto Earth Overshoot Day 2017 (o Giorno del superamento delle risorse della Terra), la giornata in cui l’umanità avrà usato l’intero “budget” annuale di risorse naturali. Stando ai dati a disposizione, il Global Footprint Network ha stimato che per soddisfare il nostro fabbisogno attuale di risorse naturali [...]

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

luglio 31, 2017

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

Sabato 2 e domenica 3 settembre 2017 a Rivalta di Lesignano De’ Bagni, in provincia di Parma, torna per il quarto anno l’appuntamento del “Rural Festival“, dedicato alla varietà di produzioni artigianali locali di agricoltori e allevatori: un invito alla scoperta e all’assaggio di prodotti di antiche razze animali e varietà vegetali. L’area protetta di biodiversità [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende