Home » Campioni d'Italia »Rubriche » “Restauro Bici”: Francesco e l’arte di trasformare un telaio arrugginito in bicicletta di design:

“Restauro Bici”: Francesco e l’arte di trasformare un telaio arrugginito in bicicletta di design

febbraio 27, 2019 Campioni d'Italia, Rubriche

La bici nell’epoca della riproducibilità tecnica torna opera d’arte. Con le macchie di ruggine, con il ferro, la gomma, i legacci. Materiali poveri ma densi contenitori di significato ed emozioni. Lavora con le mani, ma all’interno di una “visione filosofica”, Francesco Cozzani, meccanico di biciclette di Mantova, che soffia la vita su vecchi telai polverosi e abbandonati recuperati in garage e cantine.

Francesco trasforma le due ruote in oggetti di design. Le sue ristrutturazioni sono “archeologiche”, ovvero restauro conservativo, ma con un pizzico, fondamentale, di fantasia per rendere il velocipede un pezzo unico.

Tutto è iniziato in piena crisi. Correva l’anno 2009, quando i giganti della finanza si sgretolavano e Francesco chiuse quella porta. Dopo oltre vent’anni di carriera nel mondo della moda: “E’ arrivato un momento dove ho sentito la saturazione. Troppi sconti e saldi, collezioni sempre più veloci e rapide. Si stava perdendo di vista il lavoro sul singolo cliente, la relazione. Un sistema dove si badava solo ai numeri della fatturazione. Ho avuto un momento di crisi e ho cessato tutto quello che stavo facendo”.

E’l'inizio di una nuova vita. “Ero a casa, da qualche tempo. In garage c’era una vecchia bici. E’ nato tutto per caso, da un passatempo. Ho sistemato la bici, un lavoro apprezzato e da lì è stato tutto un passaparola…”. Per Francesco nasce una professione: “Ho innestato la mia esperienza nell’abbigliamento su questo vecchio mestiere. Non c’era, in quel momento, una figura che arricchisse un vecchio telaio arrugginito e lo trasformasse in oggetto interessante”. Francesco trasforma anche l’approccio e lo rende sartoriale. Non vuole certo essere il classico meccanico che quando gli porti la bici ti dice “poggiala lì…”. Lui investe energie nella relazione con il cliente, cura l’ascolto, studia i bisogni e le necessità del committente. Il restauro non è mera pulizia e rimessa a nuovo, è qualcosa di più, per cui serve anima, non solo mani: “Non elimino i graffi mentre per le manopole uso, per esempio, il legaccio del salame”. (Ecco l’anima mantovana, per cui del salame non si butta via nulla!).

La consegna della bici al cliente non è semplicemente l’atto finale di un rapporto di lavoro, spesso si trasforma in un momento di festa, di cui Francesco cura la scenografia: “utilizzo il telo, da scoprire davanti agli amici”. Un rito teatrale, per dare valore a quel “pezzo di ferro” che nasconde spesso grande tecnologia artigianale ed industriale e creare un’esperienza indimenticabile.

La sensibilità verso il vintage rivisitato negli ultimi anni sta aumentando: “All’inizio le bici me le tiravano dietro, volevano solo disfarsene – ci confessa Francesco – ora non te le regala più nessuno, hanno capito che hanno una potenzialità, sono ricercate nei mercatini”. La valorizzazione materiale deve quindi procedere di pari passo con una forte comunicazione, che faccia percepire il valore aggiunto del valore del restauro. Ma Francesco arriva dal mondo della moda e queste capacità certo non gli mancano. “Sono stato il primo in questo ambito a stare sui social, non c’erano persone ad occupare questo campo. Anche il nome restauro bici mi ha fatto arrivare in testa alle ricerche su Google”. Grazie a tutto questo Francesco viene contattato non solo da privati, ma anche da aziende a livello internazionale: “ho fatto bici per Louis Vuitton, per Bugatti a Zurigo, per la Gibson delle chitarre, installazioni a Milano”.

Il legame con il mondo della moda, in fondo, resta, Francesco non ha perso quel filo esistenziale, ma l’ha reinventato. Valorizzare una bici ha un risvolto ecologico, ma anche l’ecologia ha bisogno del culto della bellezza, perché solo la bellezza potrà salvare il mondo…

Gian Basilio Nieddu

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

settembre 1, 2020

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

Il gas naturale è da tempo una delle principali fonti energetiche del mondo e potrebbe ulteriormente acquisire un ruolo chiave nella “transizione energetica”, come recentemente evidenziato dal Global Gas Report 2020 di International Gas Union (IGU), BloombergNEF (BNEF) e Snam e, sul fronte italiano, dalle proiezioni dello Studio Confindustria – Nomisma Energia “Sistema gas naturale [...]

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

giugno 26, 2020

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

Circularity, start up innovativa fondata nel 2018 con l’obiettivo di rivoluzionare il mondo dei rifiuti in Italia, ha lanciato il primo motore di ricerca per raccogliere informazioni e concludere transazioni che consentano alle imprese industriali di attivare processi di economia circolare e gestire i rifiuti come una risorsa e non soltanto come un costo e [...]

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

giugno 4, 2020

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

L’uso del condizionatore gonfia notevolmente le bollette elettriche delle famiglie, con importanti conseguenze sulla loro “povertà energetica”. Lo rivela uno studio condotto da un gruppo di ricerca dell’Università Ca’ Foscari Venezia e del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC), appena pubblicato sulla rivista scientifica Economic Modeling. Studi precedenti realizzati negli Stati Uniti stimano un incremento [...]

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

giugno 4, 2020

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

E’ in fase di partenza l’edizione 2020 del progetto Green Jobs, nato per promuovere la crescita di competenze e sensibilità nel settore dell’economia circolare attraverso attività formative sul territorio: CONAI e l’Università degli Studi della Basilicata daranno, anche quest’anno, la possibilità a ottanta laureati della Regione di partecipare gratuitamente a un iter didattico per facilitare [...]

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

maggio 27, 2020

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

Quanto la second hand economy sia ormai rilevante nell’economia nazionale italiana lo conferma la sesta edizione dell’Osservatorio Second Hand Economy condotto da BVA Doxa per Subito, piattaforma leader in Italia per la compravendita di oggetti usati, con oltre 13 milioni di utenti unici mensili, che ha evidenziato come il valore generato da questa forma di “economia [...]

Möves: a Milano al lavoro in eBike

maggio 20, 2020

Möves: a Milano al lavoro in eBike

Anche a Milano finisce il lockdown e nasce Möves (dal gergo dialettale milanese: “muoviamoci“), un progetto dedicato alle aziende del capoluogo lombardo che vogliono agevolare la mobilità in sicurezza dei propri dipendenti. In base ai dati emersi da un censimento, il numero di residenti milanesi che si sposta quotidianamente per recarsi al luogo di lavoro [...]

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

maggio 15, 2020

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

Tra i provvedimenti varati dal Governo il nuovo “Decreto Rilancio” prevede l’innalzamento delle detrazioni dell’Ecobonus e del Sismabonus al 110% a partire dal 1° luglio 2020, aprendo importanti opportunità di rilancio per il settore immobiliare nel dopo emergenza Covid. “Grazie al ‘Decreto Rilancio’ e al Superbonus al 110% sarà possibile intervenire sulle nostre città con [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende