Home » Rubriche »Very Important Planet » Rosalba Forciniti, la medaglia di bronzo che vorrebbe respirare aria più pulita:

Rosalba Forciniti, la medaglia di bronzo che vorrebbe respirare aria più pulita

ottobre 5, 2012 Rubriche, Very Important Planet

Alle Olimpiadi di Londra 2012 Rosalba Forciniti ha vinto una bellissima medaglia di bronzo nel judo, categoria 52 chilogrammi. Da allora il suo telefono squilla di continuo fra chi le chiede di partecipare a un progetto per promuovere lo sport, all’inaugurazione di una scuola o qualche stage con giovani allievi di judo.

Lo scorso fine settimana Forciniti era ad Alba per un allenamento agonistico all’interno dell’evento “Aspettando Alba Città Europea dello Sport 2013”. Una breve pausa dalle meritate vacanze che durano dalla fine dei Giochi. Infatti, mentre risponde alle domande di Greenews è già tornata nella sua Calabria, si trova in mezzo al vento, nel Parco Nazionale della Sila. “Qui il panorama è davvero splendido – dice – non c’è modo migliore per sentirsi vicino alla natura”.

D) Rosalba, una sportiva del suo livello non avrà molto tempo per dedicarsi alla cura dell’ambiente o a contemplare paesaggi…

R) Purtroppo no. Quando mi alleno non c’è quasi il tempo per fare altro, e anche adesso che sono in vacanza fra stage, appuntamenti e cerimonie ho davvero poche occasioni per concentrarmi su temi ambientali. Certo, ogni volta che ne ho la possibilità torno a casa, su  montagne come queste, ed è sempre bellissimo.

D) Le Olimpiadi di Londra avevano promesso di essere “green” e sostenibili. Lei che esperienza ne ha avuto?

R) C’era tanto smog… (Ride) A parte gli scherzi, ho visto molto poco, della città e dell’organizzazione. Prima della gara sono stata quasi sempre al Villaggio Olimpico cercando di riposarmi e concentrarmi. I giorni successivi li ho passati al palazzetto, a fare il tifo per i compagni di squadra. In pratica ho visto solo qualche palazzone nei brevi trasferimenti. Voglio tornarci, però, e capire un po’ meglio la città.

D) Più in generale, che ti po di consapevolezza sui temi ambientali pensa ci sia nel mondo dello sport?

R) Non molta. Ho qualche dubbio che ci sia un legame diretto fra sport ed ecologia. Anche se forse sarebbe il caso di rifletterci su. Per esempio: respirare aria pulita quando ci si allena all’aperto dovrebbe essere una delle prime preoccupazioni di un atleta, dovremmo impegnarci perché questo avvenga.

D) Pensa che gli sportivi potrebbero essere importanti per promuovere l’attenzione e la cura per l’ambiente?

R) Certamente sì. Anche se non tutti hanno la visibilità dei calciatori, o il potere d’influenza dei politici, alla fine gli sportivi sono comunque personaggi pubblici: penso che dovremmo essere veri portabandiera di certe istanze.

D) Ad Alba, ad esempio, è andata a incontrare molti giovani. bisogna cominciare da lì?

R) Dobbiamo essere d’esempio. Non solo per i giovani, spesso sono proprio i più grandi ad avere comportamenti sbagliati…

D) Le hanno mai chiesto di fare da testimonial per qualche campagna o promozione?

R) A breve poserò per alcune foto che andranno in un calendario di un’associazione che aiuta i bambini con sindrome di Down. Ma ho anche un progetto mio: ricordate la maglietta che indossavo il giorno della medaglia? Diceva, in inglese: “Le brave ragazze vanno in paradiso, quelle cattive vanno a Londra”. È piaciuta a tante persone così ho deciso di produrne un cero numero, venderle e con il ricavato portare generi alimentari alle popolazioni di Haiti, colpite dal terremoto e dagli uragani.

D)  Un forte interesse per il sociale, dunque…

R) E anche per l’ambiente. Purtroppo come dicevo il tempo è davvero poco, e quello che non passo ad allenarmi lo uso per studiare: sono iscritta a Scienze Politiche. Penso che quando smetterò con il judo avrò molte più occasioni per dedicarmi a questo genere di cose. Ma è ancora presto, diamo tempo al tempo.

Matteo Acmè

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

marzo 28, 2017

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

Sfruttare al massimo l’energia generata da fonti rinnovabili, superando i limiti che le caratterizzano, quali discontinuità e picchi di sovrapproduzione. È questo l’intento di INGRID, il progetto europeo di ricerca finanziato nell’ambito del 7° Programma Quadro che offre una soluzione tecnologica che consente lo stoccaggio in forma di idrogeno allo stato solido, attraverso dei dischi [...]

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

marzo 24, 2017

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

Alla vigilia delle celebrazioni per il Sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, un gruppo di attivisti di Greenpeace è entrato in azione nella capitale aprendo uno striscione di 100 metri quadri dalla terrazza del Pincio, con il messaggio “After 60 years: a better Europe to save the climate” rivolto ai leader europei, nei prossimi giorni [...]

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

marzo 24, 2017

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

«L’Italia è il quarto Paese al mondo dietro a Germania, Stati Uniti e Cina e secondo in Europa per numero di impianti di biogas nelle aziende agricole, che sono più di 1.250 realizzati e dagli attuali 2 miliardi di metri cubi abbiamo la potenzialità per arrivare a 8 miliardi di metri cubi di biometano entro [...]

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende