Home » Rubriche »Very Important Planet » Sebastiano Somma: “Vorrei fare una fiction ecologica”:

Sebastiano Somma: “Vorrei fare una fiction ecologica”

agosto 10, 2012 Rubriche, Very Important Planet

Sebastiano Somma è un volto noto della televisione:  è il procuratore Luca Bartoli nella fiction “Sospetti” e l’avvocato Rocco Tasca nella serie “Un caso di coscienza”. Ha girato più di dieci film per il cinema e recita a teatro (in autunno ricomincerà la tournée con Il giorno della civetta, tratto dal romanzo di Sciascia). Nato a Castellammare di Stabia, Somma ha il mare nelle vene: “Amo il mare, per me è un elemento essenziale, mi fa sentire vivo”. Ed è per questo che ha accettato di essere il testimonial della campagna  Ma il mare non vale una cicca?” lanciata dall’associazione Marevivo in collaborazione con JT International per sensibilizzare le persone a non buttare rifiuti – mozziconi di sigaretta, ma anche lattine, accendini e  bottiglie – in spiaggia. Lo abbiamo raggiunto mentre stava girando la quinta serie di “Un caso di coscienza”, che andrà in onda il prossimo febbraio su Rai 1. “Purtroppo la società di oggi vive in uno stato catatonico in cui la natura sembra l’ultima delle cose a cui pensare, ed è anche per questo che ho aderito alla campagna di Marevivo, per cercare di far capire quanto invece sia importante il rispetto dell’ambiente, in particolare nel caso marino”, spiega.

D) Sebastiano Somma, come è nata questa collaborazione con Marevivo?

R) E’ un’associazione che conosco da anni. Io amo il mare, sono nato sul mare e lo frequento in estate e in inverno, perciò, quando mi hanno contattato, non ho potuto che accettare la loro proposta. Mi sembra importante comunicare alle persone un messaggio che sembra semplice, ma che ancora oggi non è del tutto chiaro: non possiamo sporcare un luogo che ha bisogno di respirare.

D) Che cosa farà in concreto come testimonial della campagna?

R) Sto cercando, soprattutto attraverso interviste, di trasmettere questo messaggio. Penso sia importante che noi attori sfruttiamo la popolarità che ci dà il nostro lavoro per sostenere cause come questa. E poi continuerò anche a livello personale a cercare di sensibilizzare le persone sul tema della pulizia del mare.

D) Nella sua carriera ha mai interpretato personaggi che avessero in qualche modo a che fare con questioni ambientali?

R) Non in maniera specifica. L’avvocato Rocco Tasca, protagonista di “Un caso di coscienza”, difende le fasce più deboli della popolazione e si schiera a fianco dei cittadini indifesi, ma per ora non si è mai confrontato con tematiche ecologiste. Nella vita privata, però, cerco di rispettare l’ambiente.

D) In che modo?

R) Per esempio cerco sempre di evitare gli sprechi, a partire dallo spreco di acqua. È un mio cavallo di battaglia, che ripeto sempre alle persone che mi stanno intorno. L’acqua è un bene troppo prezioso per essere sprecato, dà lì è partita la vita e ci sono troppe persone che muoiono di sete per usarla in modo poco oculato.

D) Nei film e nelle serie televisive si parla poco di problemi ambientali. Perché secondo lei?

R) Purtroppo questi problemi non vengono avvertiti come reali. C’è molta disattenzione, perché, almeno in apparenza, non si tratta di questioni eclatanti. La società di oggi vive in uno stato catatonico in cui la natura sembra l’ultima delle cose a cui pensare, ed è anche per questo che ho aderito alla campagna di Marevivo, per cercare di far capire quanto invece sia importante il rispetto dell’ambiente, in particolare nel caso marino. In ambito televisivo, non si riesce quasi mai a scrivere una drammaturgia in cui siano presenti delle questioni ambientali. Eppure, quando succede, il pubblico apprezza.  Basterebbe approfondire un po’ di più queste tematiche.

D) Un esempio?

R) La serie “A un passo dal cielo” con Terence Hill, ambientata in Val Pusteria. Lì si mostrava l’ambiente della montagna, e il pubblico ha molto apprezzato con buoni livelli di ascolto. Mi è piaciuta, e spero di fare anch’io presto una fiction che parli anche di ecologia.

Veronica Ulivieri

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

marzo 15, 2021

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

Gli studiosi del gruppo di ricerca “River Basin Group” della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano, in collaborazione con l’Istituto di Geoscienze dell’Università di Potsdam in Germania, hanno osservato come il riscaldamento delle temperature e lo scioglimento del permafrost a causa dei cambiamenti climatici stiano determinando un aumento dell’instabilità dei pendii e della [...]

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

febbraio 26, 2021

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

Arriva sulla piattaforma Infinity di Mediaset “Green Storytellers”, il primo programma TV su sostenibilità e ambiente voluto e finanziato interamente grazie ad una campagna di crowdfunding di successo su Produzioni dal Basso, prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation. Il progetto “green” dei due autori, registi e conduttori, Marco Cortesi e Mara Moschini, ha incontrato il sostegno e l’entusiasmo di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende