Home » Rubriche »Very Important Planet » Sebastiano Somma: “Vorrei fare una fiction ecologica”:

Sebastiano Somma: “Vorrei fare una fiction ecologica”

agosto 10, 2012 Rubriche, Very Important Planet

Sebastiano Somma è un volto noto della televisione:  è il procuratore Luca Bartoli nella fiction “Sospetti” e l’avvocato Rocco Tasca nella serie “Un caso di coscienza”. Ha girato più di dieci film per il cinema e recita a teatro (in autunno ricomincerà la tournée con Il giorno della civetta, tratto dal romanzo di Sciascia). Nato a Castellammare di Stabia, Somma ha il mare nelle vene: “Amo il mare, per me è un elemento essenziale, mi fa sentire vivo”. Ed è per questo che ha accettato di essere il testimonial della campagna  Ma il mare non vale una cicca?” lanciata dall’associazione Marevivo in collaborazione con JT International per sensibilizzare le persone a non buttare rifiuti – mozziconi di sigaretta, ma anche lattine, accendini e  bottiglie – in spiaggia. Lo abbiamo raggiunto mentre stava girando la quinta serie di “Un caso di coscienza”, che andrà in onda il prossimo febbraio su Rai 1. “Purtroppo la società di oggi vive in uno stato catatonico in cui la natura sembra l’ultima delle cose a cui pensare, ed è anche per questo che ho aderito alla campagna di Marevivo, per cercare di far capire quanto invece sia importante il rispetto dell’ambiente, in particolare nel caso marino”, spiega.

D) Sebastiano Somma, come è nata questa collaborazione con Marevivo?

R) E’ un’associazione che conosco da anni. Io amo il mare, sono nato sul mare e lo frequento in estate e in inverno, perciò, quando mi hanno contattato, non ho potuto che accettare la loro proposta. Mi sembra importante comunicare alle persone un messaggio che sembra semplice, ma che ancora oggi non è del tutto chiaro: non possiamo sporcare un luogo che ha bisogno di respirare.

D) Che cosa farà in concreto come testimonial della campagna?

R) Sto cercando, soprattutto attraverso interviste, di trasmettere questo messaggio. Penso sia importante che noi attori sfruttiamo la popolarità che ci dà il nostro lavoro per sostenere cause come questa. E poi continuerò anche a livello personale a cercare di sensibilizzare le persone sul tema della pulizia del mare.

D) Nella sua carriera ha mai interpretato personaggi che avessero in qualche modo a che fare con questioni ambientali?

R) Non in maniera specifica. L’avvocato Rocco Tasca, protagonista di “Un caso di coscienza”, difende le fasce più deboli della popolazione e si schiera a fianco dei cittadini indifesi, ma per ora non si è mai confrontato con tematiche ecologiste. Nella vita privata, però, cerco di rispettare l’ambiente.

D) In che modo?

R) Per esempio cerco sempre di evitare gli sprechi, a partire dallo spreco di acqua. È un mio cavallo di battaglia, che ripeto sempre alle persone che mi stanno intorno. L’acqua è un bene troppo prezioso per essere sprecato, dà lì è partita la vita e ci sono troppe persone che muoiono di sete per usarla in modo poco oculato.

D) Nei film e nelle serie televisive si parla poco di problemi ambientali. Perché secondo lei?

R) Purtroppo questi problemi non vengono avvertiti come reali. C’è molta disattenzione, perché, almeno in apparenza, non si tratta di questioni eclatanti. La società di oggi vive in uno stato catatonico in cui la natura sembra l’ultima delle cose a cui pensare, ed è anche per questo che ho aderito alla campagna di Marevivo, per cercare di far capire quanto invece sia importante il rispetto dell’ambiente, in particolare nel caso marino. In ambito televisivo, non si riesce quasi mai a scrivere una drammaturgia in cui siano presenti delle questioni ambientali. Eppure, quando succede, il pubblico apprezza.  Basterebbe approfondire un po’ di più queste tematiche.

D) Un esempio?

R) La serie “A un passo dal cielo” con Terence Hill, ambientata in Val Pusteria. Lì si mostrava l’ambiente della montagna, e il pubblico ha molto apprezzato con buoni livelli di ascolto. Mi è piaciuta, e spero di fare anch’io presto una fiction che parli anche di ecologia.

Veronica Ulivieri

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Cambiano come Montmartre”, artisti del riuso

settembre 15, 2018

“Cambiano come Montmartre”, artisti del riuso

Per il trentunesimo anno consecutivo, domenica 16 settembre torna a Cambiano, in provincia di Torino, la manifestazione “Cambiano come Montmartre“, un evento per stimolare la creatività dei cittadini con una serie di iniziative che quest’anno ruoteranno intorno al tema “Riuso, Riciclo Creativo e Sostenibilità”. Gli artisti, le associazioni del territorio, le scuole e i diversi attori [...]

Repower presenta la nuova barca “full electric” al Salone Nautico di Genova

settembre 4, 2018

Repower presenta la nuova barca “full electric” al Salone Nautico di Genova

Repower presenterà alla 58° edizione del Salone Nautico di Genova, dal 20 al 25 settembre prossimi, la sua nuova creazione, una delle prime barche nate “full electric”, ricaricabile anche attraverso sistemi di ricarica veloce del mondo e-cars. Con RepowerE, evoluzione cabinata della Reboat, una imbarcazione aperta attiva dal 2016 sul Lago di Garda, l’azienda svizzera – [...]

“Urbanpromo Green”: a Venezia la seconda edizione del convegno sull’urbanistica sostenibile

agosto 30, 2018

“Urbanpromo Green”: a Venezia la seconda edizione del convegno sull’urbanistica sostenibile

Due giorni incentrati sulle innovazioni che le politiche di sostenibilità generano nella pianificazione urbanistica e territoriale, nella progettazione urbana e architettonica, nelle tecniche costruttive e nella erogazione dei servizi urbani. Per il secondo anno consecutivo, il 20 e 21 settembre, si terrà a Palazzo Badoer, sede della Scuola di Dottorato dell’Università Iuav di Venezia, Urbanpromo [...]

Il valore dei fiumi: un report del WWF evidenzia i benefici nascosti

agosto 27, 2018

Il valore dei fiumi: un report del WWF evidenzia i benefici nascosti

In un periodo in cui inondazioni e siccità devastano comunità e paesi in tutto il mondo, il nuovo rapporto del WWF internazionale “Valuing Rivers” sottolinea la capacità che hanno i fiumi, quando sono in buono stato di salute, di mitigare i disastri naturali: benefici che potremmo perdere se si continua a sottovalutare e trascurare il vero valore dei [...]

Le considerazioni dei geologi ad un anno dal terremoto: “alla fine la prevenzione rimane una chimera”

agosto 24, 2018

Le considerazioni dei geologi ad un anno dal terremoto: “alla fine la prevenzione rimane una chimera”

Oggi ricorre il secondo anniversario di quel 24 agosto 2016, quando un terribile terremoto colpì un’ampia fascia appenninica dell’Italia centrale portando con sé lutti e distruzione. A due anni di distanza il Consiglio Nazionale dei Geologi ha fatto quindi il punto, ricordando innanzitutto chi non c’è più e a chi ha perduto tutto – dai propri [...]

GSE: premio da 3.000 euro per tesi di laurea sulla bio-economia circolare

agosto 22, 2018

GSE: premio da 3.000 euro per tesi di laurea sulla bio-economia circolare

GSE, il Gestore Servizi Energetici conferma il suo impegno nell’iniziativa “Premi di Laurea” del Comitato Leonardo, giunta quest’anno alla XXI edizione, mettendo in palio una borsa di studio del valore di 3.000 euro per la migliore tesi di laurea in grado di presentare lo “Sviluppo di sistemi energetici in ambito agro-alimentare per promuovere nuovi modelli di bio-economia [...]

“Blue Heart”, il film di Patagonia contro l’idroelettrico selvaggio da oggi in streaming

agosto 21, 2018

“Blue Heart”, il film di Patagonia contro l’idroelettrico selvaggio da oggi in streaming

Il film documentario di Patagonia, “Blue Heart” – disponibile a partire da oggi, 21 agosto 2018, in tutto il mondo, su piattaforme di streaming come iTunes, Amazon Video, Google Play e Sony PlayStation – racconta della lotta per proteggere gli ultimi fiumi incontaminati d’Europa e concentra l’attenzione internazionale sul potenziale disastro ambientale che potrebbe colpire l’Europa [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende