Home » Rubriche »Very Important Planet » Sebastiano Somma: “Vorrei fare una fiction ecologica”:

Sebastiano Somma: “Vorrei fare una fiction ecologica”

agosto 10, 2012 Rubriche, Very Important Planet

Sebastiano Somma è un volto noto della televisione:  è il procuratore Luca Bartoli nella fiction “Sospetti” e l’avvocato Rocco Tasca nella serie “Un caso di coscienza”. Ha girato più di dieci film per il cinema e recita a teatro (in autunno ricomincerà la tournée con Il giorno della civetta, tratto dal romanzo di Sciascia). Nato a Castellammare di Stabia, Somma ha il mare nelle vene: “Amo il mare, per me è un elemento essenziale, mi fa sentire vivo”. Ed è per questo che ha accettato di essere il testimonial della campagna  Ma il mare non vale una cicca?” lanciata dall’associazione Marevivo in collaborazione con JT International per sensibilizzare le persone a non buttare rifiuti – mozziconi di sigaretta, ma anche lattine, accendini e  bottiglie – in spiaggia. Lo abbiamo raggiunto mentre stava girando la quinta serie di “Un caso di coscienza”, che andrà in onda il prossimo febbraio su Rai 1. “Purtroppo la società di oggi vive in uno stato catatonico in cui la natura sembra l’ultima delle cose a cui pensare, ed è anche per questo che ho aderito alla campagna di Marevivo, per cercare di far capire quanto invece sia importante il rispetto dell’ambiente, in particolare nel caso marino”, spiega.

D) Sebastiano Somma, come è nata questa collaborazione con Marevivo?

R) E’ un’associazione che conosco da anni. Io amo il mare, sono nato sul mare e lo frequento in estate e in inverno, perciò, quando mi hanno contattato, non ho potuto che accettare la loro proposta. Mi sembra importante comunicare alle persone un messaggio che sembra semplice, ma che ancora oggi non è del tutto chiaro: non possiamo sporcare un luogo che ha bisogno di respirare.

D) Che cosa farà in concreto come testimonial della campagna?

R) Sto cercando, soprattutto attraverso interviste, di trasmettere questo messaggio. Penso sia importante che noi attori sfruttiamo la popolarità che ci dà il nostro lavoro per sostenere cause come questa. E poi continuerò anche a livello personale a cercare di sensibilizzare le persone sul tema della pulizia del mare.

D) Nella sua carriera ha mai interpretato personaggi che avessero in qualche modo a che fare con questioni ambientali?

R) Non in maniera specifica. L’avvocato Rocco Tasca, protagonista di “Un caso di coscienza”, difende le fasce più deboli della popolazione e si schiera a fianco dei cittadini indifesi, ma per ora non si è mai confrontato con tematiche ecologiste. Nella vita privata, però, cerco di rispettare l’ambiente.

D) In che modo?

R) Per esempio cerco sempre di evitare gli sprechi, a partire dallo spreco di acqua. È un mio cavallo di battaglia, che ripeto sempre alle persone che mi stanno intorno. L’acqua è un bene troppo prezioso per essere sprecato, dà lì è partita la vita e ci sono troppe persone che muoiono di sete per usarla in modo poco oculato.

D) Nei film e nelle serie televisive si parla poco di problemi ambientali. Perché secondo lei?

R) Purtroppo questi problemi non vengono avvertiti come reali. C’è molta disattenzione, perché, almeno in apparenza, non si tratta di questioni eclatanti. La società di oggi vive in uno stato catatonico in cui la natura sembra l’ultima delle cose a cui pensare, ed è anche per questo che ho aderito alla campagna di Marevivo, per cercare di far capire quanto invece sia importante il rispetto dell’ambiente, in particolare nel caso marino. In ambito televisivo, non si riesce quasi mai a scrivere una drammaturgia in cui siano presenti delle questioni ambientali. Eppure, quando succede, il pubblico apprezza.  Basterebbe approfondire un po’ di più queste tematiche.

D) Un esempio?

R) La serie “A un passo dal cielo” con Terence Hill, ambientata in Val Pusteria. Lì si mostrava l’ambiente della montagna, e il pubblico ha molto apprezzato con buoni livelli di ascolto. Mi è piaciuta, e spero di fare anch’io presto una fiction che parli anche di ecologia.

Veronica Ulivieri

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

giugno 4, 2020

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

L’uso del condizionatore gonfia notevolmente le bollette elettriche delle famiglie, con importanti conseguenze sulla loro “povertà energetica”. Lo rivela uno studio condotto da un gruppo di ricerca dell’Università Ca’ Foscari Venezia e del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC), appena pubblicato sulla rivista scientifica Economic Modeling. Studi precedenti realizzati negli Stati Uniti stimano un incremento [...]

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

giugno 4, 2020

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

E’ in fase di partenza l’edizione 2020 del progetto Green Jobs, nato per promuovere la crescita di competenze e sensibilità nel settore dell’economia circolare attraverso attività formative sul territorio: CONAI e l’Università degli Studi della Basilicata daranno, anche quest’anno, la possibilità a ottanta laureati della Regione di partecipare gratuitamente a un iter didattico per facilitare [...]

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

maggio 27, 2020

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

Quanto la second hand economy sia ormai rilevante nell’economia nazionale italiana lo conferma la sesta edizione dell’Osservatorio Second Hand Economy condotto da BVA Doxa per Subito, piattaforma leader in Italia per la compravendita di oggetti usati, con oltre 13 milioni di utenti unici mensili, che ha evidenziato come il valore generato da questa forma di “economia [...]

Möves: a Milano al lavoro in eBike

maggio 20, 2020

Möves: a Milano al lavoro in eBike

Anche a Milano finisce il lockdown e nasce Möves (dal gergo dialettale milanese: “muoviamoci“), un progetto dedicato alle aziende del capoluogo lombardo che vogliono agevolare la mobilità in sicurezza dei propri dipendenti. In base ai dati emersi da un censimento, il numero di residenti milanesi che si sposta quotidianamente per recarsi al luogo di lavoro [...]

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

maggio 15, 2020

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

Tra i provvedimenti varati dal Governo il nuovo “Decreto Rilancio” prevede l’innalzamento delle detrazioni dell’Ecobonus e del Sismabonus al 110% a partire dal 1° luglio 2020, aprendo importanti opportunità di rilancio per il settore immobiliare nel dopo emergenza Covid. “Grazie al ‘Decreto Rilancio’ e al Superbonus al 110% sarà possibile intervenire sulle nostre città con [...]

Studio Selectra: il 78% delle offerte di energia elettrica sul mercato è “green”

aprile 29, 2020

Studio Selectra: il 78% delle offerte di energia elettrica sul mercato è “green”

Le offerte “verdi” dell’energia elettrica (quelle cioè provenienti da fonti rinnovabili) non possono più essere considerate “alternative”, perché ormai rappresentano la maggior parte di tutte le tariffe disponibili sul mercato. Per il gas, invece, c’è ancora tanta strada da fare. Sono, in sintesi, i risultati dell’analisi che Selectra – azienda che mette a confronto le tariffe [...]

Auguri ai colleghi di Lifegate: 20 anni di promozione della sostenibilità

aprile 28, 2020

Auguri ai colleghi di Lifegate: 20 anni di promozione della sostenibilità

La redazione di Greenews.info fa gli auguri ai “colleghi” di LifeGate, il network fondato da Marco Roveda che compie oggi 20 anni di vita! In pieno lockdown, fanno sapere da LifeGate, il grande evento di celebrazione dovrà necessariamente essere rimandato, ma resta l’occasione per festeggiare e ringraziare una community di cinque milioni di persone e cinquemila [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende