Home » Off the Green »Rubriche » Storie di chiese e di misfatti. Il significato simbolico di Immerath e Poggioreale:

Storie di chiese e di misfatti. Il significato simbolico di Immerath e Poggioreale

gennaio 10, 2018 Off the Green, Rubriche

Ecco serviti, all’inizio dell’anno, due modi opposti di trattare una chiesa, che sembrano due simboli delle possibili strade per il futuro che ci attendono al bivio: un’inversione a U verso la speculazione, l’inquinamento, l’insensibilità alla cultura e al paesaggio e, dall’altra, un cammino in salita, ma verso il recupero dell’esistente, la cura del territorio e la solidarietà. La prima chiesa è quella di San Lamberto a Immerath in Germania, abbattuta l’altro ieri dalla mano dell’uomo per fare spazio ad un deposito di carbone. La seconda, quella di Sant’Antonio a Poggioreale antica, in Sicilia, distrutta cinquant’anni fa dal terremoto del Belice e ora candidata alla ricostruzione grazie alle generose donazioni degli emigrati poggiorealesi in Australia.

A Immerath, nonostante le proteste degli attivisti di Greenpeace, l’8 gennaio le ruspe hanno abbattuto – con piena autorizzazione delle autorità – un’antica cattedrale neoromanica sconsacrata nel 2013. Secondo quanto riportato da un sacerdote anglicano espatriato in Germania, la parrocchia locale, a corto di fedeli, si sarebbe trovata in grave difficoltà economica per i costi di mantenimento della chiesa e prontamente la RWE, multinazionale dell’energia da 120 milioni di clienti nel mondo, invece di offrire una bella donazione da appuntare con orgoglio nel proprio report di sostenibilità, avrebbe avanzato un’offerta di acquisto dei terreni e dell’edificio, alla quale la parrocchia non ha saputo rinunciare.

Ma non era Trump l’unico cattivo del mondo che voleva portare il carbone alla Befana? La saggia cancelliera Angela Merkel aveva invece promesso di rispettare l’obiettivo tedesco di riduzione del 40% delle emissioni di CO2 entro il 2020 – possibile solo con il bando del carbone e non certo autorizzando un colosso nazionale a inaugurare nuovi depositi di lignite in sfregio all’architettura, al paesaggio e alla cultura di una piccola comunità.  E pensare che Rolf Martin Schmitz, il CEO dell’azienda, nel report di CSR del 2016 aveva dichiarato che “la conduzione etica del business è il fondamento per la costruzione delle nostre prospettive future. RWE è fortemente impegnata nella propria responsabilità verso l’ambiente, i propri dipendenti e la comunità”. Le immagini della demolizione, che abbiamo voluto pubblicare al termine di questo articolo, parlano da sole. E il video è ancor più straziante. Solo qualche pazzo sanguinario dell’ISIS potrebbe considerarle un simbolo del futuro.

Ma, a volte, la storia e le decisioni degli uomini prendono altre pieghe. E’il caso di Poggioreale antica, il comune nella Valle del Belice, che il 14 gennaio del 1968 venne devastato da un terremoto di magnitudo 6,4. La scelleratezza dei governanti dell’epoca (insieme a qualche influenza “pesante”) portò alla costruzione di una nuova Poggioreale, una new town senz’anima e priva di calore umano che, dopo aver perso gli abitanti (ne sono rimasti 1.494 dai 4.000 di un tempo), perde già, per ammissione dell’attuale sindaco, i pezzi dei marciapiedi e delle tubature.

Oggi però, a pochi giorni dalle celebrazioni del cinquantenario del terremoto – alle quali parteciperà anche il Presidente della Repubblica Mattarella -  un messaggio di speranza è arrivato dai poggiorealesi emigrati in Australia (più di 5.000 in tutto), che attraverso l’Associazione Sant’Antonio da Padova, hanno raccolto quasi due milioni di euro per ricostruire proprio la chiesa dedicata al santo patrono, nel centro della ghost town abbandonata.

Non è una partita dei mondiali, non si tratta di Italia-Germania 1-0, ma di simboli universali di due modi antitetici di intendere il futuro rapportandosi con l’antico, l’esistente, la cultura, la tradizione. Mi auguro fortemente che prevalga il modello Poggioreale.

Andrea Gandiglio

 


 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Green Week”, a Trento la nuova edizione del Festival della Green Economy

febbraio 10, 2020

“Green Week”, a Trento la nuova edizione del Festival della Green Economy

Nel futuro si potrà viaggiare a emissioni zero? È possibile ridurre la chimica in agricoltura? Come gestire i grandi flussi del turismo mondiale? Il “sistema moda” può essere effettivamente sostenibile? Quale impatto avrà la sostenibilità sul mondo della finanza? L’architettura sta affrontando in maniera adeguata le questioni relative al risparmio energetico e all’utilizzo di nuovi [...]

Annuncio Easy Jet: Wright Electric verso il primo aereo elettrico da 186 posti

febbraio 3, 2020

Annuncio Easy Jet: Wright Electric verso il primo aereo elettrico da 186 posti

La compagnia aerea europea easyJet ha diffuso l’annuncio del suo partner americano, Wright Electric, sull’avvio del programma di sviluppo di un motore per aereo elettrico da 186 posti, denominato Wright 1. A questo scopo Wright Electric sta progettando sistemi elettrici con potenza nell’ordine dei megawatt che saranno necessari per permettere agli aerei elettrici da 186 posti di [...]

Riscoprire la “Carta di Gubbio”. Italia Nostra rilancia la valorizzazione dei centri storici

febbraio 2, 2020

Riscoprire la “Carta di Gubbio”. Italia Nostra rilancia la valorizzazione dei centri storici

Il 30 gennaio si è concluso il primo seminario dell’associazione Italia Nostra dedicato alla “Carta di Gubbio” del 1960, voluto dal consigliere nazionale Marina Foschi e dal presidente della sezione di Bologna Jadra Bentini, in vista del Convegno Nazionale di settembre con cui l’associazione vuole ricordare i 60 anni di un documento ancora attualissimo, che nasceva per affermare l’importanza [...]

“Artic Expedition”: viaggio elettrico in Tesla fino ai -30° di Capo Nord

gennaio 30, 2020

“Artic Expedition”: viaggio elettrico in Tesla fino ai -30° di Capo Nord

Lunedì 20 gennaio 2020 è partita dal Tesla Store di Peschiera Borromeo (MI) la missione “Arctic Expedition”, organizzata da ​Tesla Club Italy ​, il 1° club Tesla italiano, con il canale YouTube ​ElektronVolt Italia.​ Un viaggio 100% elettrico – a bordo di una Tesla Model 3 Long Range – con condizioni climatiche estreme, verso l’estremità [...]

Ma quale “green diesel”! L’Authority multa Eni. Prima sanzione contro il “greenwashing”

gennaio 20, 2020

Ma quale “green diesel”! L’Authority multa Eni. Prima sanzione contro il “greenwashing”

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha irrogato, il 15 gennaio 2020, una sanzione di 5 milioni di euro all’Eni per la diffusione di messaggi pubblicitari ingannevoli utilizzati nella campagna promozionale che ha riguardato il carburante Eni Diesel+, sia relativamente all’affermazione del “positivo impatto ambientale” connesso al suo utilizzo, che alle asserite caratteristiche di quel carburante in [...]

Verso Davos con gli sci, per protestare contro la crisi climatica

gennaio 20, 2020

Verso Davos con gli sci, per protestare contro la crisi climatica

Partenza da Sondrio per attraversare le Alpi con gli sci e andare a protestare al World Economic Forum in apertura domani a Davos, contro chi pratica il greenwashing e parla di “sostenibilità” nel cuore di un ecosistema che viene distrutto a scopo di lucro. 80 km. nella neve e 3.500 metri di dislivello – fino a raggiungere i 3.000 [...]

Decreto Clima: approvazione definitiva alla Camera. Ecco cosa verrà incentivato

dicembre 13, 2019

Decreto Clima: approvazione definitiva alla Camera. Ecco cosa verrà incentivato

Con 261 voti a favore, 178 contrari e 5 astenuti, la Camera dei Deputati ha approvato in via definitiva, il 10 dicembre, il disegno di legge di conversione (A.C. 2267) del D.L. 111/2019 (cosiddetto “Decreto Clima“) nel testo già approvato, con modifiche, dal Senato (A.S. 1547). Il provvedimento, composto originariamente di 9 articoli, a seguito delle modifiche [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende