Home » Rubriche »Top Contributors » Finanza e imprese: un nuovo patto per la sostenibilità?:

Finanza e imprese: un nuovo patto per la sostenibilità? Top Contributors

ottobre 24, 2011 Rubriche, Top Contributors

Gli indignati di tutto il mondo premono e mettono alle strette, come non era mai successo prima, le istituzioni finanziarie. I governi arrancano e non riescono a trovare soluzioni adeguate alla crisi. Ma i cambiamenti climatici e l’inquinamento globale non aspettano e avanzano inesorabilmente. Chi finanzierà dunque la necessaria rivoluzione delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica? Difficilmente gli Stati avranno risorse sufficienti e la reponsabilità ricadrà nelle mani di banche, imprese e investitori. Questa sfida è raccolta nel nuovo volume di Intesa Sanpaolo Fare energia con l’impresa. Guida agli strumenti per investire nelle energie rinnovabili“, di cui pubblichiamo la prefazione del Prof. Andrea Beltratti, Presidente del Consiglio di Gestione della banca.  

La recessione del 2009 ha apparentemente distolto l’interesse dalle tematiche ambientali.  In  Europa,  la diminuzione delle  emissioni di CO2, dovuta  alla  fase di  rallentamento dell’attività economica, ha ridotto  i prezzi di mercato dei certificati di emissione.  In Australia e Stati Uniti l’idea di introdurre analoghi mercati è stata addirittura abbandonata.

La rilevanza dei problemi connessi all’elevato tasso di disoccupazione mondiale ha, purtroppo, messo in secondo piano la necessità di migliorare l’utilizzo delle risorse ambientali.  Tuttavia, nel prossimo  futuro, le  risorse pubbliche, tradizionalmente  importanti per consentire di operare  in maniera profittevole anche a fronte di prezzi che non sempre tengono conto delle esternalità negative generate dall’uso di beni  scarsi ed inquinanti, potrebbero essere significativamente ridotte dalla necessità di riassorbimento del debito pubblico.

È necessario guardare al lungo periodo. La recessione del 2009 apparirà, allora, come un incidente di percorso senza ripercussioni rilevanti sul livello di produzione. L’utilizzo delle risorse energetiche – rinnovabili e non – proseguirà, aumentando le pressioni sull’ambiente  e  costringendo  le  economie  a diventare  sempre più  efficienti. In questo  contesto, sono  i consumatori,  le  imprese e gli  intermediari finanziari che – avvertendo  in maniera più  forte  il  senso di  responsabilità  -  rappresentano  l’avanguardia  in grado di generare esternalità positive e quindi persuadere gli altri operatori al rispetto dell’ambiente.

Intesa Sanpaolo si impegna in questo campo da tempo e per alcuni buoni motivi. In particolare, rendere possibile  il finanziamento di  iniziative che hanno un contenuto di produttività sociale superiore a quello privato, operare coerentemente con gli obiettivi di responsabilità sociale che ci siamo dati e dimostrare, al contempo, come  la finanza sia  in grado di favorire una crescita economica sostenibile nel lungo termine.

Nella maggioranza dei casi ciò che manca non è  la volontà di  rispettare  l’ambiente ma un’informazione chiara, che consenta di scegliere i mezzi più efficienti per raggiungere i propri obiettivi. Questa pubblicazione contribuisce a colmare tale gap informativo, fornendo alle imprese una panoramica di come prodotti e servizi finanziari possono offrire il giusto sostegno ad investimenti utili all’ambiente.

Andrea Beltratti*

*Presidente del Consiglio di Gestione Intesa Sanpaolo

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

gennaio 12, 2018

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

Lo studio Stefano Boeri Architetti prosegue nella progettazione di “boschi verticali” nel mondo: dopo i progetti di Milano, Nanjing, Utrecht, Tirana, Losanna, Parigi – e  dopo  la  diffusione  globale  del  videoappello per  la  Forestazione  Urbana in vista del World Forum on Urban Forests di Mantova 2018 -  è arrivato nei giorni scorsi l’annuncio  del nuovo [...]

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

gennaio 11, 2018

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

Fino al 14 gennaio, al Teatro Belli di Roma, torna in scena, con la regia di Marco Cavicchioli, “Mi abbatto e sono felice“, l’ecomonologo di Daniele Ronco prodotto da Mulino ad Arte, vincitore di numerosi premi e ispirato al concetto di “decrescita felice” di Maurizio Pallante. “Mi abbatto e sono felice” è un monologo a [...]

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

gennaio 8, 2018

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

Riprenderà venerdì 12 gennaio 2018 alla Fondazione Ferrè di Milano il percorso formativo di “Out of Fashion“ nell’ambito della moda sostenibile, etica e consapevole. Ideato nel 2014 da Connecting Cultures con l’ambizioso obiettivo di promuovere una nuova cultura della moda attraverso un pensiero originale e indipendente, il progetto Out of Fashion si è sviluppato attraverso l’offerta [...]

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

gennaio 8, 2018

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

La lussemburghese Ujet ha presentato ieri, al Consumer Electronics Show di Las Vegas, il suo primo scooter elettrico, che punta sulla “nuova mobilità urbana” attraverso un mix di praticità, design, divertimento e facilità d’uso. Progettato da zero in Germania, lo scooter “bandiera” di Ujet combina connettività intelligente e materiali ad alte prestazioni – tipici del settore [...]

Camerlenghi, nuovo presidente AIGAE: “Il turismo ambientale è in grande crescita”

dicembre 20, 2017

Camerlenghi, nuovo presidente AIGAE: “Il turismo ambientale è in grande crescita”

Filippo Camerlenghi, coordinatore delle Guide Ambientali Escursionistiche (GAE) della Lombardia è il nuovo Presidente Nazionale di AIGAE. Camerlenghi, 52 anni, laureato in Scienze della Terra presso l’Università Statale di Milano, è ideatore e promotore di importanti progetti di educazione ambientale e divulgazione scientifica e opera anche come guida europea in Francia, Spagna, Germania, Svizzera, Islanda, in [...]

AccorHotels e l’agricoltura verticale: debutta al Novotel Milano il “Living Farming Tree”

dicembre 18, 2017

AccorHotels e l’agricoltura verticale: debutta al Novotel Milano il “Living Farming Tree”

Debutta a Milano con AccorHotels la prima installazione del Living Farming Tree, l’innovativo orto verticale indoor firmato Hexagro Urban Farming, startup italiana composta da un team internazionale di ingegneri, designer industriali e gastronomi. In linea con gli obiettivi del proprio programma di sviluppo sostenibile Planet21 volto a promuovere un’ospitalità positiva e virtuosa, il gruppo leader mondiale [...]

Boston Consulting: le aziende con approcci sostenibili hanno margini migliori

dicembre 18, 2017

Boston Consulting: le aziende con approcci sostenibili hanno margini migliori

Le aziende che adottano approcci sostenibili hanno margini e valutazioni migliori. Questo è il dato principale emerso dall’analisi di The Boston Consulting Group “Total Societal Impact: A New Lens for Strategy”, condotta su 300 aziende dei settori Consumer Packaged Goods, Biofarmaceutica, Oil & Gas, Retail & Business Banking e Tecnologia. Per Total Societal Impact (TSI) [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende