Home » Bollettino Europa »Rubriche » Ue, al via il pacchetto qualità per i prodotti agricoli:

Ue, al via il pacchetto qualità per i prodotti agricoli

giugno 27, 2011 Bollettino Europa, Rubriche

Aiutare l’agricoltura europea a competere, salvaguardare i prodotti tipici nazionali. Approvato il “pacchetto qualità” dalla Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo presieduta dall’Onorevole Paolo De Castro. Al via la base per l’intera evoluzione normativa comunitaria in tema di produzioni Dop e Igp. Il rapporto, della relatrice spagnola Iratxe Garcia-Perez, è passato in Commissione con 33 voti a favore e 4 astensioni e sarà messo ai voti dal Parlamento alla plenaria di settembre a Strasburgo (26-29 settembre).

In pratica, con questo provvedimento si avvia un sistema di protezione non più basato solo sul lavoro degli enti di tutela a contrasto di contraffazioni e frodi, ma fondato su un obbligo di intervento degli stessi Stati, in una logica di reciprocità e, pertanto, di vera Comunità Europea. Scongiurata la scomparsa dell’italianissima “Pizza Napoletana” Stg, la nuova legislazione proposta costituirà un unico insieme di regole per l’etichettatura di qualità di alimenti come carni fresche, formaggi, birra, frutta e verdura, olio, pane e pasticceria con origine in una determinata area geografica. Le nuove regole approvate dalla commissione si applicheranno anche al cioccolato fondente e al sale. L’aggiunta in etichetta di caratteristiche come “light” o “a basso contenuto di grassi” rimarranno su base volontaria e vini e liquori continueranno ad essere esclusi.

Il presidente De Castro ha dichiarato con fermezza che grazie a queste novità: «Abbiamo compiuto un passo concreto verso il consolidamento della qualità come leva competitiva e strumento di garanzia del consumatore». Altre novità riguardano la maggiore efficacia delle misure amministrative e giudiziarie per la protezione dei prodotti di qualità da imitazioni, usurpazioni ed evocazioni. «Un risultato che ci rende estremamente soddisfatti, perché abbiamo sostenuto, con forza, la programmazione produttiva dei prodotti di qualità, come strumento fondamentale per tutelare il prezioso patrimonio delle produzioni Dop e Igp e, allo stesso tempo, gli interessi dei consumatori, dei produttori e dei consorzi», ha commentato l’onorevole Giancarlo Scottà, membro della Commissione Agricoltura e relatore del progetto di riforma. «Oggi possiamo affermare, a pieno titolo, che il bagaglio delle tradizioni di luoghi e sapori che rappresentano l’orgoglio delle nostre terre in Europa hanno vinto una sfida importante», ha concluso.

Grande soddisfazione è stata espressa anche dal presidente di Aicig Giuseppe Liberatore il quale dichiara che «Il pacchetto qualità rappresenta un’opportunità importante per i molti Paesi europei che possono vantare un’agricoltura tipica e tradizionale. Siamo molto contenti che la Commissione Agricoltura del Parlamento, di cui mi preme ricordare l’egregio lavoro svolto dagli Onorevoli De Castro, Dorfmann e Scottà, abbia recepito tutte le nostre istanze, prima fra tutte la possibilità per i Consorzi di regolamentare i volumi produttivi. La strada è ancora lunga e difficile ma il passaggio di oggi in Commissione Agri è importante e significativo». Soddisfatto il mondo della cooperazione, in particolare per quanto riguarda il recupero della dicitura “prodotti di montagna”, marchio che valorizza molte produzioni italiane, stralciata nella seconda versione del regolamento diffusa dalla Commissione.

Francesca Fradelloni

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

febbraio 21, 2017

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

Obiettivo Alluminio giunge alla sua decima edizione e anche quest’anno si appresta a coinvolgere migliaia di studenti in oltre 5.000 scuole superiori italiane. Il progetto didattico organizzato dal CIAL (Consorzio Nazionale per la raccolta, il recupero e il riciclo dell’Alluminio), in collaborazione con il Giffoni Film Festival e il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela [...]

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

febbraio 21, 2017

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

L’«alba di una nuova rivoluzione agricola»  è  lo slogan scelto dalla terza edizione di Biogas Italy, l’evento annuale del CIB, Consorzio Italiano Biogas, che si terrà a Roma il prossimo 24 febbraio allo Spazio Nazionale Eventi del Rome Life Hotel. L’evento, promosso in collaborazione con Ecomondo Key Energy, ospiterà gli “Stati Generali del Biogas e [...]

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

febbraio 20, 2017

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

Dopo il successo della prima edizione a Locarno, nel 2016, con circa 10.000 visitatori, Tisana, la ventennale fiera svizzera del benessere olistico, del vivere etico e della medicina naturale, torna al Palexpo Fevi dal 3 al 5 marzo 2017. In mostra le eccellenze del mercato internazionale in un percorso ispirato a 9 aree tematiche: Armonia, [...]

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

febbraio 17, 2017

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

Prende il via la quarta edizione del bando “culturability” promosso dalla Fondazione Unipolis: 400 mila euro per  progetti culturali innovativi ad alto impatto sociale che rigenerino e diano nuova vita a spazi, edifici, ex siti industriali, abbandonati o in fase di transizione. Cultura, innovazione e coesione sociale, collaborazione, sostenibilità, occupazione giovanile: questi gli ingredienti richiesti [...]

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

febbraio 16, 2017

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

24  nuove stazioni, tutte  attivate  (l’ultima  in  ordine  cronologico  quella di  Piazza  dei Cavalieri) e per  altre  10 c’è  la  domanda  di  finanziamento al Ministero  dell’Ambiente. Con 5.300  abbonamenti, 170 bici (di cui 30 nuove) e 1.000 viaggi al giorno, Pisa si conferma, tra le città italiane di medie dimensioni, una buona pratica per il bike [...]

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

febbraio 15, 2017

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

Con 408 voti a favore e 254 contrari, il Parlamento Europeo apre le porte al CETA l’accordo economico e commerciale globale tra l’UE e il Canada: «Ancora una volta siamo di fronte a un trattato che intende affermare gli interessi della grande industria, a scapito sia dei cittadini che dei produttori di piccola scala. Ciò [...]

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

febbraio 14, 2017

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

Fiper, la Federazione dei Produttori da Energia Rinnovabile, ha presentato ai propri associati la ricerca “Analisi sul mercato dei Titoli di Efficienza Energetica (TEE)” allo scopo di fare chiarezza sull’andamento a dir poco anomalo sul mercato dell’energia proprio dei TEE.  Nel corso del 2016, infatti, si sono registrati scambi a prezzi particolarmente alti rispetto alla [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende