Home » Bollettino Europa »Rubriche » Ue, arrivano i furgoni verdi:

Ue, arrivano i furgoni verdi

febbraio 21, 2011 Bollettino Europa, Rubriche

Courtesy of topspeed.comDa un sondaggio Ipsos del novembre scorso risulta che tre italiani su quattro ritengano lo sviluppo di un’economia verde fondamentale per far crescere il Paese e renderlo più competitivo.

L’Italia impara, piano piano, ad acquisire una mentalità più green, grazie anche all’influenza delle politiche sviluppate dal Parlamento Europeo. Ultimo in ordine di tempo è l’accordo raggiunto, martedì scorso 15 febbraio, suifurgoni verdi”: nuovi limiti di emissioni CO2 per i  veicoli commerciali europei, che partiranno in seguito all’approvazione del piano sottoscritto dagli Stati membri, che prevede anche incentivi per l’industria alla produzione di furgoni con una migliore efficienza energetica e penalità per chi non rispetta le nuove regole.

Dopo l’approvazione della direttiva sulle emissioni delle auto di due anni fa, il Parlamento si esprimerà quindi sui nuovi limiti alle emissioni CO2 per i “veicoli commerciali leggeri“. Lo scopo della normativa è innanzitutto di garantire una migliore qualità dell’aria e rispettare gli obiettivi di riduzione dell’impatto del cambiamento climatico, ma anche di incentivare la produzione di furgoni a basso consumo di carburante per aiutare le numerose piccole imprese che li utilizzano.

Le nuove regole mirano anche a stimolare l’innovazione nel settore e si applicheranno a tutti i veicoli di nuova fabbricazione. Il Parlamento ha raggiunto un accordo con gli Stati membri per un limite di 175g di CO2 per km dal 2014, limite che diminuirà a 147g CO2/km dal 2020.

I limiti esprimono la media di consumo fra tutto il parco auto del produttore. Fabbricare un furgone con un’emissione minore di 50g CO2/km darà al produttore un supercredito, valido per un lasso di tempo limitato, poiché conterà, per il calcolo della media, come più di un veicolo. Tale sistema scomparirà dal 2017. D’altro canto, i veicoli di nuova produzione che consumano più dei limiti imposti saranno soggetti a penalità fino a 95 euro per grammo dal 2019.

Tema attualissimo soprattutto nelle regioni del Nord Italia che ha visto, per esempio, nella città di Milano 35 giorni di allarme Pm10 con picchi ripetuti di 150 microgrammi al metro cubo, tre volte oltre la soglia giornaliera di 50. Così che anche nelle città italiane arrivano le soluzioni per ridurre le emissioni. Da lunedì, infatti nell’area milanese, tangenziali a velocità ridotta con un limite di velocità di 70 chilometri orari. Intanto a livello nazionale l’Anci, l’Associazione dei comuni italiani, lancia un appello al governo perché approvi presto il piano nazionale sulla qualità dell’aria. Punto debolissimo dell’Italia, già sotto attenta osservazione dell’Ue.

Francesca Fradelloni

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

giugno 26, 2017

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

Cattive notizie per i viticoltori che usano glifosato. Il principio attivo, molto usato per il controllo delle malerbe sulle file, potrebbe alterare la qualità del mosto prodotto. È la conclusione a cui sono giunti ricercatori della Libera Università di Bolzano dopo uno studio sulla fermentabilità di uve di Gewürztraminer. La ricerca è stata effettuata dal gruppo [...]

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

giugno 26, 2017

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

“La perdurante scarsezza delle precipitazioni, nella primavera appena trascorsa, ha causato un abbassamento dei livelli d’acqua in fiumi, negli invasi e nelle falde sotterranee”. Lo afferma Fabio Tortorici, Presidente della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi. “A grande scala – continua Tortorici – stiamo assistendo a cambiamenti climatici che ci stanno portando verso [...]

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

I premi del 20° Cinemambiente. Vince l’angoscia per la plastica

giugno 6, 2017

I premi del 20° Cinemambiente. Vince l’angoscia per la plastica

Il 20° Festival CinemAmbiente si è concluso nella Giornata Mondiale dell’Ambiente con la cerimonia di premiazione, al Cinema Massimo di Torino, e la proiezione del film La Vallée des loups di Jean-Michel Bertrand (Premio “Movies Save the Planet”). Pur in assenza degli eventi “di piazza” in cartellone nell’edizione 2016, anche quest’anno il Festival ha registrato [...]

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

giugno 5, 2017

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

E’ stato presentato il 30 maggio a Roma, in un evento alla presenza del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e del viceministro ai Trasporti Riccardo Nencini, il documento “Elementi per una Road map della mobilità”, redatto con il supporto scientifico di RSE – Ricerca Sistema Energetico. Il testo è frutto dei contributi forniti dai partecipanti al [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende