Home » Bollettino Europa »Rubriche » Ue, arrivano i furgoni verdi:

Ue, arrivano i furgoni verdi

febbraio 21, 2011 Bollettino Europa, Rubriche

Courtesy of topspeed.comDa un sondaggio Ipsos del novembre scorso risulta che tre italiani su quattro ritengano lo sviluppo di un’economia verde fondamentale per far crescere il Paese e renderlo più competitivo.

L’Italia impara, piano piano, ad acquisire una mentalità più green, grazie anche all’influenza delle politiche sviluppate dal Parlamento Europeo. Ultimo in ordine di tempo è l’accordo raggiunto, martedì scorso 15 febbraio, suifurgoni verdi”: nuovi limiti di emissioni CO2 per i  veicoli commerciali europei, che partiranno in seguito all’approvazione del piano sottoscritto dagli Stati membri, che prevede anche incentivi per l’industria alla produzione di furgoni con una migliore efficienza energetica e penalità per chi non rispetta le nuove regole.

Dopo l’approvazione della direttiva sulle emissioni delle auto di due anni fa, il Parlamento si esprimerà quindi sui nuovi limiti alle emissioni CO2 per i “veicoli commerciali leggeri“. Lo scopo della normativa è innanzitutto di garantire una migliore qualità dell’aria e rispettare gli obiettivi di riduzione dell’impatto del cambiamento climatico, ma anche di incentivare la produzione di furgoni a basso consumo di carburante per aiutare le numerose piccole imprese che li utilizzano.

Le nuove regole mirano anche a stimolare l’innovazione nel settore e si applicheranno a tutti i veicoli di nuova fabbricazione. Il Parlamento ha raggiunto un accordo con gli Stati membri per un limite di 175g di CO2 per km dal 2014, limite che diminuirà a 147g CO2/km dal 2020.

I limiti esprimono la media di consumo fra tutto il parco auto del produttore. Fabbricare un furgone con un’emissione minore di 50g CO2/km darà al produttore un supercredito, valido per un lasso di tempo limitato, poiché conterà, per il calcolo della media, come più di un veicolo. Tale sistema scomparirà dal 2017. D’altro canto, i veicoli di nuova produzione che consumano più dei limiti imposti saranno soggetti a penalità fino a 95 euro per grammo dal 2019.

Tema attualissimo soprattutto nelle regioni del Nord Italia che ha visto, per esempio, nella città di Milano 35 giorni di allarme Pm10 con picchi ripetuti di 150 microgrammi al metro cubo, tre volte oltre la soglia giornaliera di 50. Così che anche nelle città italiane arrivano le soluzioni per ridurre le emissioni. Da lunedì, infatti nell’area milanese, tangenziali a velocità ridotta con un limite di velocità di 70 chilometri orari. Intanto a livello nazionale l’Anci, l’Associazione dei comuni italiani, lancia un appello al governo perché approvi presto il piano nazionale sulla qualità dell’aria. Punto debolissimo dell’Italia, già sotto attenta osservazione dell’Ue.

Francesca Fradelloni

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Come recuperare il calore dai data center. La soluzione di Climaveneta esportata in Finlandia

luglio 21, 2017

Come recuperare il calore dai data center. La soluzione di Climaveneta esportata in Finlandia

Mitsubishi Electric Hydronics & IT Cooling Systems, tramite il suo brand Climaveneta ha recentemente fornito due pompe di calore al District Heating di Fortum a Espoo, in Finlandia. Fortum, società energetica finlandese, aveva infatti la necessità di recuperare il calore espulso da un data center di Ericsson – multinazionale di servizi di telecomunicazione – per fornirlo alla rete [...]

A Milano partono i lavori per l’asilo pubblico di CityLife

luglio 21, 2017

A Milano partono i lavori per l’asilo pubblico di CityLife

Ieri il Sindaco di Milano Giuseppe Sala e  l’Assessore Pierfrancesco Maran hanno inaugurato i lavori per la costruzione dell’asilo pubblico nell’area di CityLife, nella neonata via Demetrios Stratos. L’asilo sarà il primo realizzato interamente in legno a Milano, immerso nel nuovo grande parco urbano che, una volta ultimato, sarà di 173.000 mq complessivi e ospiterà oltre [...]

“Clothes for Love”: nei punti vendita Auchan il nuovo contenitore digitale per i vestiti usati

luglio 20, 2017

“Clothes for Love”: nei punti vendita Auchan il nuovo contenitore digitale per i vestiti usati

La tecnologia al servizio della solidarietà. Parte oggi da Milano, presso il punto vendita Simply di Viale Corsica 21, il progetto Clothes for love, a cura dell’organizzazione umanitaria HUMANA People to People Italia e in collaborazione con Auchan Retail Italia e le principali amministrazioni comunali lombarde. Il progetto prevede il posizionamento di un nuovo contenitore [...]

Binari senza tempo: riparte la “Ferrovia del Tanaro”, tra fiabe, trekking e treni storici

luglio 20, 2017

Binari senza tempo: riparte la “Ferrovia del Tanaro”, tra fiabe, trekking e treni storici

La storica Ferrovia del Tanaro si rimette in marcia: dopo la sospensione della circolazione ordinaria nel 2012 e la terribile ferita alluvionale del novembre 2016, la linea ferroviaria Ceva-Ormea, è di nuovo pronta a partire, grazie al progetto “Binari senza tempo” della Fondazione FS Italiane, in collaborazione con Regione Piemonte, Unione Montana Alta Valle Tanaro e il [...]

Ecoturismo in crescita: secondo una ricerca italiana online è boom delle vacanze sostenibili

luglio 20, 2017

Ecoturismo in crescita: secondo una ricerca italiana online è boom delle vacanze sostenibili

Attenzione al consumo di risorse, utilizzo di fonti rinnovabili, alimentazione biologica e a km. zero e forme di mobilità condivisa. Sono solo alcune delle buone pratiche che decretano il successo di strutture e località turistiche, apprezzate dal 48% degli Italiani, che pare abbiano deciso di premiare, anche in vacanza, le iniziative con maggiore rispetto dell’ambiente. Sono [...]

Agenzia del Demanio: il 24 luglio apre il bando per la concessione gratuita di 46 immobili pubblici

luglio 17, 2017

Agenzia del Demanio: il 24 luglio apre il bando per la concessione gratuita di 46 immobili pubblici

L’Agenzia del Demanio e il Touring Club Italiano hanno presentato i risultati della consult@zione pubblica online del progetto “Cammini e Percorsi”, iniziativa a rete promossa da MiBACT e MIT che, nell’ambito del Piano Strategico del Turismo 2017–2022, punta alla riqualificazione e riuso di immobili pubblici situati lungo percorsi ciclopedonali e itinerari storico-religiosi. Il report esamina i [...]

ING Italia: la green economy in Italia è più avanzata di quanto percepito

luglio 17, 2017

ING Italia: la green economy in Italia è più avanzata di quanto percepito

“Lights on sustainability” è il nome dell’evento organizzato venerdì 14 luglio, a Roma, dal gruppo bancario ING Italia per celebrare i suoi dieci anni di impegno nel settore delle energie rinnovabili e per tracciare uno scenario dei principali trend della green economy e della sostenibilità, a livello globale e con un focus sull’Italia. La divisione wholesale [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende