Home » APER » Ultimi articoli:

I benefici delle rinnovabili. Intervista a Agostino Re Rebaudengo (APER)

luglio 18, 2013 Idee, Nazionali, Politiche
Spesso vengono accusate di essere le principali responsabili del caro-bollette, ma in realtà le rinnovabili contribuiscono ad abbassare il prezzo dell’energia. Per la prima volta, domenica 16 giugno 2013, l’interno fabbisogno italiano è stato soddisfatto per due ore dalle energie pulite, portando il costo a 0 euro, zero! Per spiegare questo fenomeno APER, l’associazione che dal 1987 rappresenta i produttori di energia elettrica da fonti rinnovabili, ha realizzato lo studio “Le energie rinnovabili e il mercato elettrico - I benefici delle rinnovabili sul prezzo dell’energia”, che sarà presentato oggi a Milano. Nel documento si analizza il rapporto tra ...

“Energia senza bugie”: nel dossier di APER la verità sulle rinnovabili diventa fumetto

gennaio 9, 2013 Finanziamenti, Normative, Recensioni
Se in Italia le bollette sono care,  non è certo colpa degli incentivi per le energie rinnovabili. A ribadirlo è APER (l'Associazione Produttori di Energia da Fonte Rinnovabile) che, sull’argomento, intende fare chiarezza e, per questo, ha pubblicato una nuova edizione del dossier (disponibile sul sito internet di APER da dicembre 2012) dal significativo titolo di “Energie senza bugie”. Con il dossier, APER risponde  a chi ha sostenuto e sostiene la riduzione degli incentivi a favore delle energie rinnovabili, in particolare di quelli del Conto Energia. Secondo i sostenitori delle riduzioni, infatti, i meccanismi di incentivazione porterebbero ad un aggravio dei costi per ...

Verso una produzione idroelettrica ecosostenibile – Milano

gennaio 10, 2012 Agenda
Data: 25 gennaio 2012 ore 9.30 - 14.00 Location: presso APER, via Pergolesi, 27 - Milano Sito web: aper.it L'energia idroelettrica in Italia è ancora la fonte rinnovabile più importante nel bilancio energetico nazionale. E' quindi necessario intervenire sulle centrali idroelettriche esistenti in modo da renderle più efficenti, mitigarne gli inevitabili impatti e progettare i nuovi impianti in modo che gli effetti negativi sull'ambiente siano ridotti al minimo e opportunamente compensati. Oggi tutto ciò è possibile anche grazie alla certificazione CH2OICE, creata in 3 anni di lavoro con il sostegno dell'Unione Europea, che a Febbraio 2012 arriva sul mercato Italiano. Per discutere di questi temi Ambiente Italia (Gestore del marchio CH2OICE) e APER ...

Energia senza bugie: APER va a spulciare la bolletta degli Italiani

novembre 21, 2011 Eventi, Nazionali, Politiche
Un po’ per sfida, un po’ per provocazione. “Sono sicuro che appena sarà possibile, io e il nuovo Ministro dell’Ambiente Corrado Clini ci siederemo davanti allo stesso tavolo”. La dichiarazione che il neo ministro ha rilasciato, su un quotidiano nazionale, a favore del nucleare non è proprio piaciuta a Marco Pigni, direttore delll’Associazione Produttori di Energia da Fonti Rinnovabili -  che venerdì scorso a Milano, nell’ambito della fiera Greenergy/Enersolar+ 2011, ha proposto il convegno “Energie senza bugie”. “Clini conosce benissimo il problema, avendo lavorato ai negoziati per la stesura del Protocollo di Kyoto”, rimarca il Presidente ...

Le strade dell’eolico: lo sviluppo integrato di rete e di vento

maggio 5, 2011 Agenda
Data: 17 maggio 2011 ore 15.00 Location: Sala Colonne del Palazzo Giureconsulti - Milano – Si terrà  a Milano il 17 maggio 2011 presso la Sala Colonne del Palazzo Giureconsulti, a seguito dell’Assemblea annuale dell’Associazione,  la Tavola Rotonda “Le strade dell’eolico: lo sviluppo integrato di rete e vento”. Stimolo al dibatto saranno i risultati dello studio “Rete e Vento”, realizzato dal Centro Studi APER allo scopo di analizzare l’impatto della crescita delle rinnovabili sul sistema delle infrastrutture elettriche in Italia e le difficoltà di inserimento delle nuove fonti, in particolare dell’eolico, in un sistema progettato per tecnologie centralizzate, con effetti rilevanti in termini di perdita di produzione e ritardo nella messa in ...

Approvato il Conto Energia 2011-2013. Più certezza per le rinnovabili in Italia

luglio 12, 2010 Normative, Rassegna Stampa
Il nuovo decreto Conto Energia, per l'incentivazione del fotovoltaico a partire dal 1 gennaio 2011, è stato approvato, dopo un iter piuttosto travagliato, dalla Conferenza Unificata Stato-Regioni, congiuntamente alle linee guida per l'attuazione (con 7 anni di ritardo) dell'art.12 del D.Lgs 387/2003 che riguardano le modalità di autorizzazione a costruire impianti a fonte rinnovabile. Soddisfatte le associazioni di settore che possono, per un triennio, contare su una base normativa certa, sebbene permanga l'incognita dell'art.45 della manovra economica sui certificati verdi, "salvato" dal Senato, ma ancora in attesa di approvazione definitiva Tra le novità, già previste nella bozza del Conto ...

Agli Italiani piace eolica

maggio 24, 2010 Agenda
Date: 8 giugno 2010 alle ore 11 Location: Teatro Capranica - Piazza Capranica 101 - Roma Sito Web: www.aper.it Workshop organizzato dall'Associazione Produttori Energia da fonti Rinnovabili sul tema dell’energia del vento e la percezione che ne hanno i cittadini. Renato Mannheimer presenta i risultati dell’indagine ISPO. Modera Bruno Vespa.

L’Italia all’alba del burden sharing: la proposta APER per centrare gli obiettivi 2020

marzo 17, 2010 Agenda
Courtesy of www.aper.it Date: 15 aprile 2010 Location: Milano, Sala Assemblee Intesa SanPaolo Sito Web: www.aper.it Convegno dedicato al tema “L’Italia all’alba del burden sharing: la proposta APER per centrare gli obiettivi 2020”. APER presenterà la propria proposta per il piano d’azione nazionale, elaborata  nell’ambito del progetto europeo REPAP 2020, il cui obiettivo è facilitare il processo di implementazione della nuova Direttiva europea fonti rinnovabili negli Stati Membri.
Pagina 1 di 11




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende