Home » Canapa » Ultimi articoli:

Finalmente la canapa ha una legge! Soddisfazione per tutta la filiera

Il 14 gennaio è entrata in vigore la legge n. 242 del 2 dicembre 2016 "per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa". L'iter di approvazione era iniziato con il passaggio all'unanimità alla Camera nel novembre 2015, per poi essere completato al Senato lo scorso 22 novembre. Dopo il progressivo annientamento della filiera negli anni '50, l'Italia dispone dunque nuovamente di una legge che regola il settore della canapa. Grande soddisfazione da parte di Assocanapa, il Coordinamento Nazionale per la Canapicoltura, di Carmagnola (TO), che ha portato tenacemente avanti la battaglia per quasi un ventennio. "Fin dal 1998 - racconta la presidente Margherita ...

A pane (carasau) e canapa. L’innovazione alimentare della cooperativa sarda Hemp Factory

luglio 20, 2016 Campioni d'Italia, Rubriche
Pane Carasau al gusto di canapa? Si proprio quel pane  con un passato che si perde nella notte dei tempi, quello tondo e biscottato immancabile nella dieta dei pastori barbaricini perché si conserva per mesi e quindi ideale per chi vive per lungo tempo lontano da casa, viene rivisitato. Senza un sussulto dei gelosi custodi del passato. "È stata una piacevole sorpresa anche per i clienti più legati alla tradizione" spiegano i ragazzi della cooperativa sarda Hemp Factory, che in nome del benessere innestano  la canapa in una  storia alimentare millenaria. "Puntiamo su prodotti sani e quindi  oltre la farina di semi di canapa utilizziamo grani molto antichi, come la varietà ...

Indica Sativa Trade: in fiera a Bologna le mille applicazioni della canapa

maggio 23, 2016 Eventi, Prodotti, Prodotti
Non chiamatela stupefacente. Le declinazioni della canapa industriale, riammessa alla coltivazione in Italia dal 1998, abbracciano i più svariati ambiti commerciali, dal tessile alla cosmesi passando per l'edilizia sostenibile, l'alimentazione e la medicina. A Indica Sativa Trade (Bologna, Unipol Arena, 20-22 maggio) le applicazioni della versatilissima pianta portate in fiera sono state moltissime. La quarta edizione della fiera internazionale ha coinvolto più di 80 aziende, dal business molto differenziato, provenienti da tutta Europa con le più recenti novità su attrezzature e tecnologie per la coltivazione (biologica, convenzionale, idroponica), produzione di concimi organici e minerali, selezione e produzione ...

Un “filo di canapa” ci guiderà verso la nuova economia. Storia di un’eco-pianta

Che cosa si può fare con la canapa? Cambiare il mondo, semplice. La cannabis è infatti una risorsa straordinaria: una pianta che combatte il climate change, cresce senza chimica e “sequestra” più C02 di un bosco. I suoi semi e il suo olio sono veri superalimenti, tra i più ricchi di proteine e preziosi nutrienti. La canapa è inoltre “costruttiva”, un mattone perfetto per una casa in bioedilizia. La sua fibra si trasforma poi in tessuti sani, resistenti e sostenibili e i suoi princìpi possono lenire il dolore di gravi malattie e curarne altre. Il nuovo libro di Chiara Spadaro, giornalista ambientale e antropologa, offre tutte le “istruzioni per l’uso” e fa il punto sul vivace dibattito in corso. "Il filo ...

Ecopassion, la sfida della canapa a tutto campo

dicembre 17, 2015 Campioni d'Italia, Rubriche
Nati professionalmente sotto i ponteggi, cresciuti a cemento e mattone Alexander Erlacher e Christoph Kirchler, dopo una carriera nell'edilizia convenzionale (il primo come costruttore, il secondo rappresentante di materiali edili), hanno lanciato lontano la classica cazzuola e tutti i sacchi di materia prima industriale per convertirsi alla bioedilizia. Sposando canapa e calce, cercando nuovi metodi e tecniche costruttive. Ma il campo di gioco dei due imprenditori è molto più largo e non si limita alla progettazione e costruzione di case. Ecopassion è un progetto che parte dalla terra, in collaborazione con gli agricoltori altotesini, corre lungo il web - dove vendono i prodotti a base di canapa ...

Felice Giraudo, il sindaco che ha fatto rinascere la canapa in Italia

luglio 8, 2015 Campioni d'Italia, Rubriche
Felice Giraudo, ha 81 anni ma sembra non sentirli. Il presidente nazionale di Assocanapa non ha ancora deciso di andare in pensione, lavora ogni giorno  e ogni giorno da il suo fondamentale contributo allo sviluppo  della coltura che sta conquistando sempre più giovani agricoltori italiani. Una rinascita, la canapa ha una antica tradizione, merito anche della sue tante battaglie politiche. Iniziate quando negli anni novanta da Sindaco di Carmagnola, paese della provincia torinese, difese i suoi concittadini a cui fu sequestrato il raccolto perché si confondeva la canapa italiana con la cannabis indica. I tempi sono cambiati e ora Giraudo può snocciolare i tanti successi raccolti ...

Ritorno al futuro: declino e rilancio della canapa, la coltivazione “più pulita”

Olio, tisane, birra, mangimi per animali, gelati, integratori alimentari, profumi, medicine. Tessuti, corde, pannelli isolanti, tappeti, materassi, scarpe, arredamento. Vernici, inchiostri, carta, combustibili, imbottiture per automobili, materiali edilizi, esplosivi. Persino i pannolini e la lettiera per il gatto… “Per fare tutto ci vuole un fiore”, cantava Sergio Endrigo negli anni Settanta. Be’, quel fiore miracoloso esiste davvero e si chiama canapa. Incredibilmente produttiva e utilizzata per decine di scopi diversi in quasi ogni settore, la canapa è una delle poche piante coltivate sin dall’antichità, sia in Oriente che in Occidente. Cresce rapidamente su ogni tipo di terreno, si può coltivare fino a 1.500 metri di altitudine ed essendo un diserbante naturale (la sua ...
Pagina 1 di 11




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

maggio 28, 2017

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

La Biennale dello Sviluppo Durevole della riserva MAB UNESCO CollinaPo, organizzata dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale CioChevale, torna a Mombello di Torino domenica 28 maggio 2017 con il patrocinio del Comune. Una Biennale (alla sua seconda edizione) sulle buone pratiche per lo sviluppo durevole del territorio con tante realtà locali, ma non solo, che si incontreranno in [...]

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende