Home » Carlo Petrini » Ultimi articoli:

“Buono, pulito e giusto” 10 anni dopo. Carlin ripercorre la storia del cibo nel nuovo millennio

febbraio 23, 2016 Racconti d'Ambiente, Rubriche
A dieci anni dalla prima versione e nel trentesimo compleanno di Slow Food in Italia, Carlo Petrini torna in libreria con una riedizione di "Buono, pulito e giusto" (Slow Food/Giunti Editore, 352 pagg., 14,50 euro), il libro che ha segnato la storia dell’associazione. Con lo sguardo di chi si volta indietro e osserva ciò che è stato raggiunto, Petrini affronta i temi da sempre al cuore dell’attività di Slow Food: dal ruolo della biodiversità alla riscoperta degli orti, dai nuovi sistemi di vendita diretta alla rinascita delle botteghe. E poi la crescita della rete di Terra Madre, l’affermazione dell’Università di Scienze Gastronomiche e la consapevolezza dell’importanza della dimensione locale, l’unica in cui gli individui possono davvero avere un ruolo ...

Botteghe e farmer’s market salveranno il mondo. Parola di Carlin

marzo 6, 2014 Eventi
Il cibo in quanto bene comune, ma soprattutto quale strumento di "liberazione": è la diffusione di questo messaggio il merito che ha determinato il conferimento, a Carlo Petrini, del titolo Master Honoris Causa in Comparative Law, Economics and Finance, consegnato il 4 marzo presso il Teatro Vittoria di Torino dalle mani del  Prof. Ugo Mattei dell’International University College of Turin (IUC). Il fondatore di Slow Food, raccontano i promotori della laurea ad honorem, ha infatti costituito un modello di economia alternativa a quella globalizzata, che restituisce dignità alle comunità agricole, al lavoro, alle tradizioni, alla qualità. È la rivoluzione di concetto innanzitutto, culturale e poi politica ed economica, alle ...

Salone del Gusto e Terra Madre 2012: in attesa della primavera che verrà

ottobre 25, 2012 Eventi
L'edizione 2012 del Salone del Gusto e Terra Madre che si apre oggi a Torino è quella della maturità. L'edizione del bilancio, e della presa di coscienza della propria forza. La fusione dei due appuntamenti in un unico grande evento è stato il primo segno di una svolta. “Il nostro obiettivo è di creare il più importante appuntamento mondiale dedicato al cibo”, spiega Paolo Di Croce, segretario generale della Fondazione Terra Madre. La presenza, alla cerimonia di apertura inaugurale, del direttore generale della Fao José Graziano Da Silva, è il riconoscimento di Slow Food e della Rete dei produttori di Terra ...

La versione di Petrini. Slow Food e la riforma della PAC

aprile 23, 2012 Bollettino Europa, Rubriche
“L'Europa ha bisogno di una nuova Politica Agricola Comune e la riforma della PAC è il banco di prova più importante per verificare se la nostra Unione funziona, mentre a differenza di quel che pensano in tanti l'agricoltura non vive una situazione felice: al contrario si trova in un quadro drammatico”. Lo ha affermato il fondatore e presidente internazionale di Slow Food, Carlo Petrini, durante la conferenza stampa seguita al convegno “Local Agricolture and Short Food Supply Chains”, tenutosi a Bruxelles lo scorso 20 aprile, in presenza dei commissari Europei  all'Agricoltura, Dacian Ciolos, e alla Salute, John Dalli. L'agricoltura “è un elemento che parla della vita ...

Slow Food: il cibo è il primo motore del cambiamento

dicembre 11, 2009 Eventi
"Il cibo è il primo motore per avviare il cambiamento ecosostenibile e l'agricoltura deve segnare il passo nel passaggio dalle produzioni a energia legata al petrolio verso quelle rinnovabili, il solare in particolare".  A dirlo, il presidente di Slow Food Italia Roberto Burdese presso l'enoteca regionale Palatium di Roma in un evento promosso con l'Arsial (Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l'Innovazione dell'Agricoltura nel Lazio) e lo chef Umberto Vezzoli . Slow Food ha voluto celebrare la coincidenza del Terra Madre Day e del proprio 20° anniversario con il vertice sul ...
Pagina 1 di 11




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende