Home » Cop15 » Ultimi articoli:

Panem et circenses… e altri divertimenti più intelligenti

giugno 24, 2010 Eventi, Idee, Recensioni
Mentre scrivo questo articolo, da solo in redazione, una ventina di milioni di italiani (18,9 l'ultima volta) sta guardando la partita della nazionale contro la Slovacchia. Vi assicuro che, non essendo un appassionato di calcio, non sono invidioso. E nemmeno voglio fare facili moralismi, né scrivere corsivi pensosi, come denuncia Il Sole 24 Ore (anche se odio dichiaratamente le vuvuzelas).  Qualche riflessione e paragone sorgono però spontanei, in un momento storico di crisi economica e ambientale con pochi precedenti. Dall'inizio dei mondiali i giornali pullulano infatti di dichiarazioni ed esternazioni di "intellettuali" e politici, da Kissinger a Oliviero ...

Local Solutions for Change – Perugia 2010

aprile 14, 2010 Agenda
Courtesy of Local Solutions for Change Date: 14-16 aprile 2010 Location: Perugia Sito web: www.perugia2010.it Il dopo-Copenaghen parte da Perugia: durante “Local Solutions for Change” si incontreranno esperti, studiosi e rappresentanti di amministrazioni locali “virtuose” italiane ed europee, per presentare i progetti più avanzati di riduzione di CO2 e del percorso verso territori low carbon: un'occasione unica e stimolante di confronto tra addetti ai lavori, per scambiare esperienze, definire insieme le strategie per il prossimo decennio e l’attuazione delle soluzioni per un futuro sostenibile.

De Boer spegne le speranze su Cancun

Si é conclusa ieri a Bonn, in Germania, la prima Conferenza ufficiale dell'Onu sui mutamenti climatici dopo il Summit di Copenaghen, che avrebbe dovuto spianare la strada al prossimo vertice, indetto a Cancun per l'autunno. Ma dopo soli tre giorni di negoziazioni preliminari è arrivata la doccia fredda: il Segretario Generale delle Nazioni Unite per il Clima, Ivo de Boer, ha in sostanza spento le speranze che in Messico possa essere raggiunta un'intesa giuridicamente vincolante. Secondo quanto riferito dall'agenzia tedesca Dpa, de Boer avrebbe infatti detto che per quest'anno si tratterebbe ormai solo di "lavorare ad accordi settoriali". Anche fonti delle delegazioni ...

Convegno Kyoto Club: nonostante la delusione di Copenhagen, le imprese puntano sulla green economy

febbraio 12, 2010 Eventi, Rassegna Stampa
Si è tenuto questa mattina, a Roma, il convegno “Dopo  Copenhagen.  Le  sfide  energetiche  e  ambientali  del  2020”, organizzato dall’associazione Kyoto Club con l’obiettivo di analizzare i risultati di Copenhagen. Il vice presidente dell’associazione Francesco Ferrante ha aperto il dibattito sottolineando le evidenti difficoltà del mondo diplomatico nel soddisfare le ottimistiche aspettative che avevano preceduto il summit. Riassumendo le proposte avanzate dai vari Paesi durante i primi mesi del 2010*, infatti, risulta evidente che il cammino da percorrere per il raggiungimento di un accordo vincolante sia ancora lungo e tortuoso. Tuttavia, nota positiva, pare che allo stallo della politica corrisponda un ben più incoraggiante entusiasmo dei privati nei confronti della Green Economy. Questo settore, spiega il ...

Copenhagen, atto secondo

gennaio 14, 2010 Internazionali, Politiche
In vista dell'appuntamento del 31 gennaio, pubblichiamo un breve aggiornamento di Veronica Caciagli, Climate Change Officer della rappresentanza diplomatica britannica a Milano, che inaugura uno scambio di contenuti tra Greenews.info e il blog sui cambiamenti climatici del Consolato Generale Britannico in Italia. Secondo l’Accordo di Copenhagen, siglato il 18 dicembre scorso, gli Stati aderenti dovranno formulare i propri target di riduzione delle emissioni di gas serra entro il 31 gennaio – con l’obiettivo di arrestare l’aumento delle temperature globali entro i 2 gradi centigradi. Ai Paesi industrializzati, chiamati ...

Duro da accettare, ma questa volta ha ragione Chavez

dicembre 16, 2009 Internazionali, Politiche
"Salvate il mondo, non le banche!". Il monito giunge da un pulpito che non ci saremmo mai aspettati di celebrare, ma - siamo onesti - questa volta Ugo Chavez, il caudillo venezuelano ultrapopulista (che ha preso la parola oggi alla Conferenza di Copenhagen), ha ragione. Di fronte alle cifre "astronomiche" elargite dai Paesi ricchi "per salvare banche e banchieri" la miope avarizia dimostrata nella lotta ai cambiamenti climatici e nella concreta promozione della green economy fa rabbia. Lasciamo pure da parte il noto chiodo fisso anticapitalista di Chavez - che a nostro avviso non c'entra (poichè è il capitalismo stesso, più che gli Stati, a poter spingere con successo la green ...

Copenhagen: la parola ai leader rischia di non emozionare più

Alle ore 12.00 di oggi si apre al Bella Center, con l'intervento del Primo Ministro etiopico Meles Zenawi, in rappresentanza dell'Unione africana, la maratona delle dichiarazioni in sessione plenaria della Conferenza ONU di Copenhagen. I leader iscritti a parlare, da oggi fino a tutta la notte tra giovedì e venerdì, sono moltissimi e il calendario sta subendo continue modifiche, in parte dovute agli esiti non particolarmente felici delle trattative preliminari, in parte ad eventi contingenti, come l'incidente occorso al Premier Berlusconi, che ha dovuto cancellare la sua presenza, prevista inizialmente per giovedì. Sempre nella mattinata di oggi interverrà Andreas Calgren, Ministro per l'Ambiente della Svezia, paese che ...

Andy Ridley: come è nata l’idea dell’Earth Hour

dicembre 15, 2009 Eventi, Rassegna Stampa
Stasera alle 18.59, ora italiana, inizierà il conto alla rovescia per "spegnere" la città di Copenhagen, sede del vertice sul clima. Un milione di cittadini danesi spegnerà simbolicamente la luce di casa, per un'ora, per sensibilizzare i restanti 6,8 miliardi di abitanti della Terra sul problema dell'interferenza umana nei cambiamenti climatici. Coordinatore dell’iniziativa sarà un personaggio non nuovo a questi gesti: l’anglo-australiano Andy Ridley che, nel 2007, lasciò al buio 371 città australiane per arrivare, nel 2009, a toccare il record di 4.000 città (di cui 200 italiane) in 88 paesi di tutto il mondo. Come nasce un’idea del genere? "Era da tanto che cercavo un modo di sensibilizzare gli ...

L’Ora della Terra – Hopenhagen

dicembre 14, 2009 Agenda
Vote Earth Data: 16 dicembre Orario: 19,00 Location: Bella Center in Copenhagen Sito Web: www.en.cop15.dk Il segretario delle Nazioni Unite Ban Ki moon porterà il messaggio di speranza di milioni di cittadini ai leader riuniti al Bella Center a Copenaghen sede del vertice mondiale sui cambiamenti climatici. Così il Wwf annuncia che mercoledì 16 dicembre alle 19,00 (Cet) un milione di cittadini di Copenaghen in rappresentanza dei 6,8 miliardi di abitanti del mondo spegneranno le luci per 'L'Ora della Terra - Hopenhagen' proprio nella fase cruciale dei negoziati sul Trattato globale sul clima. Il Wwf con 'Earth Hour - l'Ora della Terrà e la campagna 'Hopenhagen' ...

Copenhagen o Babele? La seconda settimana inizia in salita

dicembre 14, 2009 Internazionali, Politiche
Si è aperta oggi, dopo un giorno di sosta e le riunioni informali dei Ministri dell'Ambiente, giunti in Danimarca, la seconda settimana della Conferenza Onu sui cambiamenti climatici di Copenhagen che vedrà, tra giovedì e venerdì l'arrivo dei Capi di Stato e di Governo per le decisioni finali. E'noto che le dinamiche delle negoziazioni tra Stati siano materia difficilmente comprensibile al cittadino comune, ma talvolta assumono contorni così aggrovigliati e contradditori, che impongono di darne notizia - anche da parte di chi, come noi, si è proposto (si veda l'Editoriale) di non cedere alla tentazione della telecronaca "calcistica"....
Pagina 1 di 212»




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Bardonecchia promuove l’Ecoskipass: treno + sci costa meno!

gennaio 23, 2017

Bardonecchia promuove l’Ecoskipass: treno + sci costa meno!

Dal lunedì al venerdì (escluso il periodo di Pasqua dal 24 al 29 marzo) tutti coloro che si recheranno a sciare nella stazione piemontese di Bardonecchia, utilizzando i treni in partenza da Torino potranno ritirare l’”ecoskipass” al prezzo speciale di 26€, anziché 36€. Sarà sufficiente presentare il biglietto del treno all’ufficio skipass di Piazza Europa (proprio di fronte [...]

Air-gun, gli spari che danneggiano fauna marina, pesca e turismo. Consegnata la petizione per ricorso al TAR

gennaio 20, 2017

Air-gun, gli spari che danneggiano fauna marina, pesca e turismo. Consegnata la petizione per ricorso al TAR

Ieri a Roma, presso la sede di rappresentanza della Regione Puglia, la Presidente di Marevivo Rosalba Giugni e il Presidente della Fondazione Univerde Alfonso Pecoraro Scanio, hanno consegnato ufficialmente, al Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il testo della petizione lanciata a dicembre da Marevivo e che ha già raccolto, sulla piattaforma Change.org, 45 mila firme nel [...]

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

gennaio 20, 2017

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

La multinazionale Procter & Gamble ha annunciato ieri che Head & Shoulders, il proprio brand n. 1 al mondo per lo shampoo, produrrà il primo flacone riciclabile al mondo, nel settore hair care, realizzato con una percentuale fino al 25& di plastica proveniente dalla raccolta sulle spiagge. In partnership con gli esperti di TerraCycle – [...]

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

gennaio 17, 2017

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

“Giardini d’Autore“, la mostra di giardinaggio che accoglie i migliori vivaisti italiani rinnova l’appuntamento a Rimini, presso il Parco Federico Fellini, location dal fascino intramontabile, per l’edizione di primavera 2017, in programma dal 17 al 19 marzo. La manifestazione giunge al suo ottavo anno aprendo la stagione delle mostre di giardinaggio in Italia. Un appuntamento [...]

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

gennaio 17, 2017

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

Il Parco Regionale delle Alpi Apuane, in Toscana, è nato nel 1985 in seguito a una proposta di legge di iniziativa popolare per tutelare dagli scempi estrattivi una catena montuosa unica al mondo, impervia e affacciata sul mare, con una biodiversità eccezionale (vede la presenza del 50% delle specie vegetali riconosciute in Italia, 28 habitat [...]

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende