Home » Cultura » Ultimi articoli:

Camminare Lentamente: la conoscenza del territorio passa dai piedi

febbraio 21, 2018 Campioni d'Italia, Rubriche
"Se vuoi arrivare primo cammina da solo, se vuoi arrivare lontano cammina insieme". Questo proverbio africano riassume al meglio tutta la filosofia di Camminare Lentamente, l'associazione con sede a Villanova d'Asti, in Piemonte, che promuove le camminate all'aria aperta come strumento per valorizzare le relazioni sociali, ambientali e con il territorio. "Una storia iniziata nel 2001", racconta il presidente Paolo Tessiore "poi nel 2013 ci siamo costituiti in associazione per la promozione sociale, grazie alle tante iniziative che portiamo avanti". All'origine c'era l'idea "di promuovere il cammino lento, il 'territorio lento', la relazione e l'aggregazione di essere umani in armonia con la natura. Negli ...

Basta con l’ambientalismo della privazione. Serve una “Ecologia del desiderio”

Siamo sicuri che continuare a parlare di tragedie, privazioni e rinunce spinga le persone verso atteggiamenti più ecologici? Non sarebbe forse più efficace promuovere i benefici (ambientali, economici e di salute) di una transizione alla green & circular economy? Nel suo nuovo libro "Ecologia del desiderio. Curare il pianeta senza rinunce" (Aboca Edizioni, pp. 208, 15 euro), Antonio Cianciullo, giornalista del quotidiano La Repubblica che da 30 anni segue i temi ambientali, prova a delineare l'appeal di questa nuova via dello "sviluppo sostenibile". Per la rubrica "Racconti d'Ambiente" pubblichiamo un estratto dell'Introduzione. Desideriamo veramente frenare il nostro impatto sul ...

Fausto De Stefani, l’alpinista degli 8.000 che insegna l’ecologia ai bambini

febbraio 2, 2018 Rubriche, Very Important Planet
E' cresciuto in pianura, gestisce un'area naturale in collina ed è tra i pochi al mondo che ha conquistato le maggiori vette oltre gli 8.000 metri. L'identikit altimetrico è  di Fausto De Stefani, alpinista dagli anni '70, quando iniziò la sua attività sportiva. Nel 1981 dalle Alpi "salta" nelle catene dell'Himalaya e del Karakorum, nel 1983 conquista i suoi primi 8.000 con la scalata del K2. Nel 1988 il suo amore per la montagna e la natura lo porta ad essere tra i soci fondatori di Mountain Wilderness con cui ha organizzato "Free K2" ovvero una spedizione per ripulire la vetta dai rifiuti. Alla carriera sportiva ha affiancato negli anni l'organizzazione di attività umanitarie in Nepal puntando sulla ...

Ivano Marescotti: “A casa tutti bene, ma sul Pianeta mica tanto…”

gennaio 26, 2018 Rubriche, Very Important Planet
E' attore in teatro, al cinema, in televisione, il suo volto in Italia ormai lo conoscono tutti. Ma Ivano Marescotti prima di calcare le scene ha lavorato per dieci anni all'ufficio edilizia della Provincia di Ravenna - e questo lo sanno in pochi. Poi nel 1981 la scelta del teatro al posto dello stipendio fisso da impiegato statale. E da qui il salto al cinema, con grandi registi internazionali e nazionali: da Anthony Minghella a Ridley Scott, da Marco Risi a Roberto Benigni, Pupi Avati e Maurizio Nichetti. Negli anni novanta ritorna ai classici della letteratura: Dante e Ariosto, ma in romagnolo. Nel 2014, per dare seguito alla passione politica, si candida pure alle Europee per la lista Tsipras, ispirata alla ...

Dentro le “ghost town”. L’occhio fotografico di Sandro Giordano

gennaio 19, 2018 Rubriche, Very Important Planet
Dietro l'obiettivo come fotografo, davanti all'obiettivo come attore. E' la doppia carriera di Sandro Giordano, classe 1972, romano di Roma, che sul grande schermo si fa notare nel 1996 in "La sindrome di Stendhal" di Diario Argento. Nel 2004 entra poi nel cast di "L'amore è eterno finché dura", diretto da Carlo Verdone. Sul piccolo schermo recita invece in "Rita da Cascia" (2005), "Questa è la mia terra" (2006) e "Il generale Dalla Chiesa" (2007). Ma la massima espressione del suo talento è negli originali lavori fotografici, come "IN EXTREMIS (bodies with no regret)": corpi maltrattati, oggetti, sangue, dissacrazione - anche a sfondo ambientale. Un preludio artistico alla trasmissione di cui, da novembre scorso, è protagonista ...

Storie di chiese e di misfatti. Il significato simbolico di Immerath e Poggioreale Editoriale

gennaio 10, 2018 Off the Green, Rubriche
Ecco serviti, all'inizio dell'anno, due modi opposti di trattare una chiesa, che sembrano due simboli delle possibili strade per il futuro che ci attendono al bivio: un'inversione a U verso la speculazione, l'inquinamento, l'insensibilità alla cultura e al paesaggio e, dall'altra, un cammino in salita, ma verso il recupero dell'esistente, la cura del territorio e la solidarietà. La prima chiesa è quella di San Lamberto a Immerath in Germania, abbattuta l'altro ieri dalla mano dell'uomo per fare spazio ad un deposito di carbone. La seconda, quella di Sant'Antonio a Poggioreale antica, in Sicilia, distrutta cinquant'anni fa dal terremoto del Belice e ora candidata alla ricostruzione grazie ...

Le inchieste di Presa Diretta: “La bicicletta ci salverà”

gennaio 9, 2018 Eventi, Idee
La puntata dell'8 gennaio di Presa Diretta, il programma di Riccardo Iacona su RAI 3, è un racconto per capire come e perché sulla bicicletta si gioca una partita molto concreta per la mobilità sostenibile, tutt’altro che visionaria. Non solo perché le due ruote sono un potente volano economico, ma perché andare in bici fa anche bene alla salute. Le nostre città e le nostre vite soffocano infatti nel traffico, i livelli di inquinamento sono cronicamente al di sopra dei limiti consentiti, le malattie correlate alle polveri sottili aumentano, i tempi degli spostamenti urbani si allungano e il trasporto pubblico fatica a stare al passo delle esigenze di tutti. Così non ...

Gavino Murgia, un sax che suona tra grotte naturali e siti archeologici

dicembre 22, 2017 Rubriche, Very Important Planet
Nato nel 1971 nell'"Atene sarda", la città di Nuoro, così chiamata per aver dato i natali al premio Nobel Grazia Deledda e ad altri scrittori ed artisti, Gavino Murgia è un jazzista che inizia a suonare, all'età di dodici anni, il sax alto. Amore per la musica nutrito dalla fornitissima discoteca del padre, mentre a quindici anni inizia a suonare con vari gruppi pop e funky e a collaborare con alcune compagnie teatrali in Sardegna. Una grande immersione e tanto studio del jazz, senza dimenticare la musica tradizionale sarda, fino ad emergere nella scena nazionale ed internazionale. Ha collaborato con Bobby McFerrin, Rabih Abou Kalil, Al di Meola, Gianna Nannini. Vinicio Caposella, Piero Pelù e tantissimi altri artisti. Il 28 ...

Vittorio Cosma: “all’ecologia non bastano i ravanelli biologici, serve la politica”

dicembre 15, 2017 Rubriche, Very Important Planet
Musicista, è nato a Varese l'11 marzo 1965 e nella sua vita ha collaborato con tantissimi gruppi e cantautori: componente della PFM (Premiata Forneria Marconi), storico collaboratore di Elio e le Storie Tese, ma pure di Fabrizio De Andrè, Fiorella Mannoia, Marlene Kuntz, Samuele Bersani, Eugenio Finardi - solo per restare in Italia. E poi le collaborazioni internazionali con Airto Moreira, Miroslav Vitous, Peter Gabriel, l'apertura dei concerti italiani di Miles Davis e l'attività con Stewart Copeland (ex Police) con cui ha formato la band GIZMO. Tornando in Italia, è stato Maestro Concertatore e Direttore Artistico della Notte della Taranta e ha diretto l'orchestra del Festival di Sanremo. I titoli artistici non gli mancano di certo, ma quelli "ambientali"? Il progetto dei ...

Franco Arminio, il “paesologo” che lavora alla rinascita dei piccoli borghi italiani

dicembre 13, 2017 Campioni d'Italia, Rubriche
Alcune case cadono a pezzi, hanno chiuso lo sportello bancario e il postino suona solo due volte la settimana. Hanno anche chiuso l'ospedale  più vicino e cancellato il tempo pieno nella scuola, ormai quasi deserta. Ma nonostante tutto questo - e salvo una guerra nucleare su scala mondiale - i piccoli paesi italiani continueranno ad esistere. Parola di Franco Arminio il paesologo, poeta e scienziato sociale dei piccoli borghi e animatore delle micro comunità abbarbicate alla vita perché "possono morire piccole frazioni con una decina di case, ma non un paese da mille anime. Io non ne ho notizia". Stiamo dunque tranquilli: le comunità paesane saranno pure precarie, ma ...
Pagina 1 di 2612345»1020...Last »




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

febbraio 20, 2018

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

Il 13 febbraio la Città di Torino ha lanciato “Muoversi a Torino”, il nuovo servizio di infomobilità in linea con le principali città europee: un portale web istituzionale, interamente orientato a fornire indicazioni utili e informazioni sempre aggiornate per muoversi agevolmente in città e nell’area metropolitana. Il nuovo sito – realizzato e gestito dalla partecipata 5T - si [...]

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

febbraio 19, 2018

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

Quanto tempo si impiega a bere un cocktail con una cannuccia in plastica? Mediamente 20 minuti. Quanto tempo è necessario invece per smaltirla? 500 anni. In tutto il mondo si utilizzano quotidianamente più di un miliardo di cannucce, solo negli Stati Uniti ogni giorno se ne consumano 500 milioni, secondo i dati della Plastic Pollution [...]

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

febbraio 16, 2018

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

Commentando lo studio scientifico sul mais OGM reso noto ieri dalle Università di Pisa e Scuola Superiore Sant’Anna, l’associazione ambientalista Greenpeace sottolinea come le colture OGM, considerate “una panacea per la produzione di cibo”, costituiscano in realtà un freno per l’innovazione ecologica in agricoltura. Sottopongono l’agricoltura al controllo e ai brevetti di poche aziende agrochimiche e [...]

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

febbraio 15, 2018

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

Margot Robbie, attrice e produttrice australiana, di recente candidata al Premio Oscar 2018 come “Miglior attrice protagonista” per la sua interpretazione di Tonya Harding nel film “I, Tonya” (2017) è stata protagonista, in qualità di ambasciatrice dei veicoli elettrici Nissan, della sua prima diretta streaming su Facebook. Una diretta molto speciale perché alimentata per la prima [...]

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

febbraio 9, 2018

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

ll clima continua a cambiare e i ghiacciai proseguono nel loro inesorabile arretramento. Per aumentare la consapevolezza pubblica su questo devastante fenomeno il fotografo ambientalista Fabiano Ventura ha avviato, a partire dal 2009, un progetto internazionale fotografico-scientifico decennale, articolato su sei spedizioni, che documenta gli effetti dei cambiamenti climatici sulle più importanti catene montuose della Terra [...]

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

febbraio 5, 2018

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

Una certificazione per la guida ecologica. È quanto annunciato sabato 3 febbraio dal Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, per ridurre le emissioni di inquinanti nell’aria attraverso un nuovo approccio alla guida delle auto. Lo smog è infatti una vera e propria “spada di Damocle” che pende sulle grandi città italiane, in particolare del Nord Italia, [...]

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

febbraio 5, 2018

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

Il 2018 sarà l’anno zero per le rilevazioni sullo spreco del cibo in Italia: perché per la prima volta arrivano i dati reali sullo spreco alimentare nelle nostre case, integrati da rilevazioni nella grande distribuzione e nelle mense scolastiche. Gli innovativi monitoraggi, su campione statistico di 400 famiglie di tutta Italia e su campioni significativi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende