Home » Cultura » Ultimi articoli:

Antonio Secci, dallo spazialismo ai pomodori biologici e ritorno

maggio 25, 2018 Rubriche, Very Important Planet
Dai rovi della Sardegna al salotto artistico di Milano degli anni Sessanta/Settanta e poi il ritorno ai rovi e poi ancora arte contemporanea. E' la circolarità di Antonio Secci, nato a Dorgali nel 1944, che nel decennio delle avanguardie artistiche  arriva nella capitale lombarda - consigliato dagli artisti  Gianni Dova e Guy Harloff - con i suoi pennelli da arte figurativa che ripose presto nella valigia per abbracciare il movimento dello Spazialismo. Confrontarsi, quindi,  con i grandi nomi della pittura italiana come Lucio Fontana e diventare allievo ed assistente di Roberto Crippa. Un sodalizio forte con uno dei nomi storici del movimento. Nel laboratorio produce opere materiche: gli squarci. Nel 1978 l'esperienza metropolitana finisce, c'è il ritorno alla ...

In Friuli nasce la prima chitarra artigianale con legno FSC: musica contro la deforestazione illegale

maggio 23, 2018 Campioni d'Italia, Rubriche
Certificata dal liutaio per il suono, certificata da FSC per la sostenibilità del legno. Stiamo parlando della prima chitarra in Italia ad essere prodotta artigianalmente e certificata - con certificazione non solo dei legni, ma dell'intero progetto - dall'organizzazione internazionale non governativa Forest Stewardship Council. Un riconoscimento che è più di un semplice "bollino", indica un percorso di fornitura attraverso la gestione responsabile di foreste e piantagioni. In questo caso di 7 specie arboree: Abete Rosso, Mogano, Rovere Chiaro e Scuro, Betulla, Pao Ferro e Ovangkol. Non è la prima chitarra al mondo con "impronta sostenibile", esistono altri produttori su scala semi-industriale - come l'americana ...

Il significato profondo dell’alpinità nella “Lettera di un Alpino anonimo”

maggio 15, 2018 Racconti d'Ambiente, Rubriche
A seguito della 91°Adunata Nazionale degli Alpini di Trento, del 13 maggio scorso, pubblichiamo la "Lettera di un alpino anonimo" di Massimo Spadetto, sergente dell'Artiglieria da Montagna del Gruppo di Belluno, in servizio nel 1987 alla Caserma Bertolotti di Pontebba. Il testo, segnalatoci da Ivan Pierotti, Presidente del Medical Center di Merano, è disponibile, in versione integrale sulla pagina Facebook del gruppo pubblico "Storie e racconti degli Alpini". ...Il mio anno di appartenenza al Gruppo Artiglieria da Montagna Belluno è stato il mio svezzamento alla Vita. Ho capito il valore dell'acqua quando dovevo percorrere 30 km a piedi sotto il sole cocente con una sola borraccia ...

Seeds & Blue Chips: quando i grandi danno patenti di “sostenibilità” Editoriale

maggio 11, 2018 Eventi, Off the Green, Rubriche
Sto invecchiando o diventando saggio? Non lo so, ma i palchi scintillanti e i nomi dei guru nei programmi degli eventi non mi danno più emozione. Non disdegno la forma, ma sono sempre più attratto dalla sostanza. Seeds & Chips, "The Global Food Innovation Summit"(Milano, 7-10 maggio 2018), è indubbiamente una manifestazione fascinosa, ma la sensazione è che le suggestioni cucinate dal bravo cerimoniere Marco Gualtieri (il Farinetti lombardo?) facciano perdere di vista tutto il resto. Se tra gli hashtag appaiono #sustainability e #climatechange, io poi divento automaticamente pistino e inizio a fare le pulci. Perché non ho nulla contro la grandeur milanese (ho vissuto e lavorato con ...

Maria Chiara Calvani: erbe locali e cibo per ricostruire le relazioni di un territorio

maggio 11, 2018 Rubriche, Very Important Planet
Architetta ed artista Maria Chiara Calvani, classe 1975 di Perugia, ha diffuso e raccolto sapere nei suoi viaggi nei Balcani in una tenda dove accoglieva poeti, musicisti, umanità varia. Poi la ricerca artistica con le fondazioni, i progetti artistici, ma pure l'attivismo politico nelle periferie romane come nel quartiere Tufello, dove collabora con le associazioni del territorio. Uno dei suoi ultimi lavori naviga all'interno di Nasagonando Art Project, un progetto di rigenerazione ambientale fondato su residenze di artisti, architetti e fotografi a Ormea, in provincia di Cuneo, dove le esondazioni del Tanaro nel 2016 hanno messo a dura prova il comune lungo la statale del Colle di Nava. Il 9 giugno è prevista l’inaugurazione della terza e ultima ...

IMAG-E tour 2018: per toccare con mano i benefici della mobilità elettrica

aprile 19, 2018 Eventi, Green Economy, Greeneria, Idee
Venerdì 20 aprile, con il ritrovo dei primi mezzi nella suggestiva piazza panoramica di Guarene, tra Langhe e Roero (Piemonte), si aprirà ufficialmente la seconda edizione di IMAG-E tour, il "percorso enogastronomico, architettonico e culturale riservato ai veicoli elettrici" che Greenews.info organizza, insieme all'Associazione Greencommerce, per sensibilizzare le pubbliche amministrazioni locali, le imprese e i cittadini sui benefici economici, ambientali e di salute di una transizione alla mobilità elettrica. IMAG-E tour è nato nel 2017, come evento collaterale di Workshop IMAGE, il format con cui dal 2011 raccontiamo l'evoluzione della green economy in Italia, nei suoi vari settori: dal ...

Guethy Sini, il rapper che ripara le bici e canta il rispetto (per l’ambiente e la legalità)

E nato in Congo (classe 1990), è arrivato  in Italia nel 2007 con il padre per trovare un futuro migliore. Guethy Sini lo ha trovato nelle bici – le ripara al punto dedicato della Coop a Reggio Emilia – e nella musica. E' salito alla ribalta nazionale per la polemica con il collega Bello Figo su "Io non pago l'affitto". Guelthy al contrario: "io lo pago e non rubo". Messaggio di legalità, mentre con il gruppo Hakuna Matata diffonde note di pace. Il loro ultimo lavoro s'intitola "No Stress", il manifesto di una filosofia di vita basata sull'armonia, sulla visione positiva, sulla necessità di cambiare le cose attraverso l'impegno. Ne abbiamo parlato con lui......

Il Festival di Chiara. “Sandalia Sustainability”: il cinema ambientale dal mondo alla Sardegna

marzo 14, 2018 Campioni d'Italia, Rubriche
“Sapete che a Teheran, capitale dell'Iran, l'inquinamento atmosferico è così alto che le autorità  nelle giornate a più alta densità di polveri sottili chiudono le scuole elementari per preservare i polmoni e la salute dei bambini?". Che nel paese mediorientale i veleni nell'aria siano un problema serio lo scopriamo, per assurdo, ad Abbasanta, un piccolo Comune della Sardegna interna, dove da anni c'è un Festival Cinematografico dedicato all'ambiente, che presenta opere in arrivo da tutto il mondo. "Abbiamo 1.950 opere e ben 196 arrivano dall'Iran, poi 182 dall' India e, naturalmente, è ben rappresentata anche l'Italia con 128 produzioni" ci spiega Chiara Fadda, ...

Paolo Cognetti e la montagna del futuro: un rifugio per arte e cultura

L'anno scorso ha vinto il prestigioso Premio Strega, ma Paolo Cognetti, milanese classe 1978, non è scrittore "da salotti". Preferisce vivere a contatto con la natura e adora la montagna, non a caso si definisce montanaro e l'opera che ha vinto lo Strega si intitola "Le Otto Montagne". Il prossimo lavoro sarà invece dedicato al Nepal, sempre paese di montagne. Fa lo scrittore, ma all'università ha studiato matematica. Si è dedicato alla realizzazione di documentari e il suo sogno, molto concreto, è trasformare una vecchia stalla in un centro artistico e culturale. Ecco cosa ci ha raccontato... D) Paolo ci racconti quali sono i tuoi programmi futuri? R) Un ...

“La terra non è mai sporca”, un viaggio nel giardino comune dell’umanità

febbraio 27, 2018 Racconti d'Ambiente, Rubriche
"La terra non è mai sporca" (Add Editore, pp. 224, 17.50 €) è un libro nato in viaggio: le autrici (Carola Benedetto, indologa e regista e Luciana Ciliento, traduttrice e condirettrice del festival Per sentieri e remiganti) hanno incontrato persone molto diverse fra loro, ma accomunate dal profondo legame con la terra. Scrittori, agroeconomisti, cosmologi, musicisti, monaci, artisti, stilisti, funamboli, bioagricoltori, politici, scalatori raccontano la loro idea di terra, componendo una sorta di “grande giardino” della reciproca conoscenza, per ritrovare il mistero del mondo, perché come dice Pierre Rabhi, «la terra è di tutti». Non importa cosa si faccia nella vita, quale sia il nostro credo, senza la terra semplicemente non siamo. Il libro contiene ventuno interventi firmati, oltre che da Rahbi, da Roberto Moncalvo, Sveva Sagramola, ...
Pagina 2 di 28«12345»1020...Last »




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

E-commerce: la rinascita dei piccoli comuni passa anche dal digitale

febbraio 15, 2019

E-commerce: la rinascita dei piccoli comuni passa anche dal digitale

Secondi dati di Ebay diffusi nei giorni scorsi, nel 2018 il 65% delle nuove aziende che si sono aperte allo shopping online provengono da città medio-piccole. Approfittano di un nuovo canale di vendita che offre ampie possibilità di espansione e di ritorno economico. L’e-commerce può essere un antidoto all’abbandono del commercio e delle imprese nei [...]

Air Liquide: investimento da 20 milioni di dollari per produrre idrogeno “pulito” da elettrolisi

gennaio 29, 2019

Air Liquide: investimento da 20 milioni di dollari per produrre idrogeno “pulito” da elettrolisi

Il gruppo francese Air Liquide ha annunciato ieri di aver acquisito una quota del 18,6% del capitale della società canadese Hydrogenics Corporation, specializzata in impianti di produzione di idrogeno per elettrolisi e celle a combustibile. Questa operazione strategica, che rappresenta un investimento di 20,5 milioni di dollari (circa 18 milioni di euro), consente al Gruppo [...]

“Non c’è più spazio per fregarsene”. La nuova campagna di Marevivo

gennaio 25, 2019

“Non c’è più spazio per fregarsene”. La nuova campagna di Marevivo

“Non c’è più spazio per fregarsene” è l’allarme lanciato dall’Associazione Marevivo con la campagna di sensibilizzazione contro l’utilizzo delle plastiche monouso #StopSingleUsePlastic e la realizzazione di un video che mostra come ormai siamo invasi dalla plastica. A dimostrare quanto sia importante cambiare rotta i dati diffusi dal programma per l’ambiente delle Nazioni Unite (Unep) sull’inquinamento da plastica. [...]

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

gennaio 17, 2019

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

Secondo il Global Risks Report 2019, pubblicato ieri dal World Economic Forum, i rischi ambientali, come i fenomeni atmosferici estremi, la mancanza di azioni sul clima e la perdita di biodiversità, rappresentano le più grandi sfide, sempre crescenti, con cui l’umanità deve fare i conti. Proprio quelli di carattere ambientale rappresentano tre dei primi cinque rischi [...]

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

gennaio 16, 2019

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

Sono in arrivo nuove agevolazioni a sostegno delle clean technologies piemontesi, un settore sempre più strategico per il futuro del Paese. È infatti aperto il bando Prism-E della Regione Piemonte, che mette a disposizione 8,5 milioni di euro a piccole medie imprese – a cui si aggiungono grandi imprese che collaborano con le PMI – di Piemonte e [...]

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

gennaio 16, 2019

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

Il prossimo 24 gennaio a Innsbruck, in Austria, prenderà il via il “Worn Wear Tour” di Patagonia, lo storico brand di abbigliamento da montagna fondato da Yvon Chouinard, che farà tappa presso le destinazioni sciistiche più importanti di tutta Europa riparando cerniere, bottoni, strappi e anche abbigliamento tecnico in GORE-TEX. Ideata nel 2013, l’iniziativa Worn Wear [...]

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

gennaio 10, 2019

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

Il rosso del ferro, l’oro della pirite e l’argento dell’ematite, fino alle mille sfumature del granito. Quello dell’Isola d’Elba è un viaggio tra i colori delle pietre, custodite da sempre nel ventre dell’isola e scavate, a partire dagli Etruschi fino a una manciata di anni fa, con giacimenti apparentemente inesauribili. Chiuse nel 1981 dopo quasi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende