Home » elezioni europee 2014 » Ultimi articoli:

Ecologismo tra Sud ed Est. La difficile affermazione dei Verdi in Spagna e nell’ex galassia sovietica

maggio 19, 2014 Bollettino Europa, Rubriche
Tra una settimana sapremo non solo la composizione del nuovo Parlamento Europeo, ma anche chi guiderà la Commissione Europea per i prossimi cinque anni. In attesa dei risultati delle elezioni del 25 maggio, continua la nostra carrellata sui principali Partiti Verdi del Vecchio Continente. Oggi è il turno della Spagna e dell’Ungheria. Storicamente meno forti degli omologhi del Nord Europa, i partiti green nei Paesi che affacciano sul Mediterraneo hanno sempre fatto fatica ad imporsi sulle scene politiche nazionali. Significativo il fatto che non siano presenti in Portogallo e in Grecia; due Stati simbolo della crisi economica e della messa in discussione del modello europeo fino ...

George Lyon, dalla Scozia per l’Europa: “Il cambiamento climatico non si ferma alle frontiere”

maggio 16, 2014 Bollettino Europa, Rubriche
  George Lyon è l’unico scozzese che al Parlamento Europeo siede tra le fila del gruppo politico dell’ALDE, l’Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa. Vicepresidente della potentissima Commissione per il Budget comunitario, Lyon fa anche parte della Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale. È stato membro della Royal Agricultural Society e Presidente della National Farmers Union of Scotland. È, inoltre, dal 1972, agricoltore di un'azienda di 550 ettari nell'isola di Bute. Accanto ai suoi colleghi liberal democratici si batte per un'economia forte, per mantenere la Scozia nel Regno Unito e il Regno Unito al centro dell'Europa. Con Greenews.info ha parlato del fattore comunitario, fondamentale per affrontare anche ...

Germania, Francia e Belgio: la corsa finale dei partiti Verdi verso il voto europeo

maggio 12, 2014 Bollettino Europa, Rubriche
A due settimane dal voto europeo i sondaggi pre-elettorali tacciono, ma la campagna prosegue. E i partiti Verdi europei - quelli che confluiranno nel gruppo European Green Party, il quarto più grande del Parlamento UE - non mollano la presa. In Italia Green Italia – Verdi Europei, che si presenta per la prima volta alle europee 2014, tenta di costruire una nuova visione della green economy e della sostenibilità ambientale per superare l'esperienza dei Verdi Italiani degli ultimi anni. Nella quasi totale indifferenza dei grandi media - completamente avvitati intorno ai tre non-candidati: Renzi, Berlusconi, Grillo. Ma cosa succede, contemporaneamente, in Germania, Francia e Belgio, gli altri tre "big" del panorama europeo, fondatori dell’Unione ...

Michèle Rivasi (Europe Ecologie): la diplomazia europea si svincoli dalla valvola del gas russo

maggio 9, 2014 Bollettino Europa, Rubriche
Continuano le interviste di Greenews.info ai candidati - italiani e stranieri - alle elezioni europee 2014. Vicepresidente del Gruppo dei Verdi al Parlamento Europeo, nonché membro della Commissione per l'Industria, la Ricerca e l'Energia, Michèle Rivasi, di Europe Écologie, terzo partito francese, vanta una carriera politica interamente dedicata all'ambiente. Le tracce della sua militanza ecologista risalgono, infatti, alla nascita della Commissione di Ricerca e di informazione indipendente sulla radioattività (CRIIRAD), da lei fondata. Nel 1986, assieme a Corinne Lepage e a seguito della catastrofe di Chernobyl, Rivasi ha anche dato vita all'Osservatorio di vigilanza e di allerta ecologica (OVALE). E' stata, inoltre, direttrice di Greenpeace Francia. ...

“Fermiamo il consumo del suolo”. L’altra Europa secondo Domenico Finiguerra (Tsipras)

maggio 7, 2014 Bollettino Europa, Politiche
Il candidato alle elezioni europee 2014 che Greenews.info ha intervistato oggi per testarne la sensibilità ai temi ambientali è Domenico Finiguerra. Ex sindaco di Cassinetta di Lugagnano, comune che nel 2008 è entrato a far parte dell’Associazione Comuni Virtuosi, risultando vincitore del premio nazionale Comuni Virtuosi nella categoria “gestione del territorio”, Finiguerra è candidato nella lista "L'altra Europa con Tsipras", nel collegio Nord Ovest. D) La sua sensibilità ambientale è nota, in quale chiave pensa però che si possa declinare, un impegno concreto su questi temi, per la vostra lista? R) La lista L'altra Europa con Tsipras mette al centro i temi ambientali e la conversione ecologica dell'economia, convinta che ...

Né vincitori né vinti al primo dibattito UE. Il format botta-e-risposta brucia la green economy

maggio 5, 2014 Bollettino Europa, Rubriche
Il 28 aprile 2014 resterà, nella storia dell'Unione Europea, una data da ricordare. A Maastricht si è tenuto il primo dibattito tra quattro dei cinque candidati in corsa per la Presidenza della Commissione Europea, mandato in onda in tredici lingue da Euronews. Per la prima volta, infatti, oltre agli Eurodeputati, si eleggerà anche il "capo dell'esecutivo" UE, destinato a prendere il posto che, da due mandati, è ricoperto da José Manuel Barroso. Per 90 minuti Jean-Claude Juncker del Partito Popolare Europeo (PPE), Martin Schulz del Partito Socialista (PSE), Guy Verhofstadt dell'Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa (ALDE), e Ska Keller del Partito Verde Europeo si sono confrontati cercando di fare emergere la propria idea di Europa. ...

“Le scelte ambientali ai cittadini”. Francesco Attademo racconta l’Europa del M5S

maggio 2, 2014 Bollettino Europa, Rubriche
Anche oggi Greenews.info ha intervistato un candidato alle elezioni europee 2014, per testarne la sensibilità ai temi ambientali. Francesco Attademo si definisce “un attivista M5s globaltrotter”. Fino all'età di 20 anni ha vissuto in Puglia, poi gli studi a Torino e ora risiede a Bruxelles per lavoro. Organizer degli Amici di Beppe Grillo Bruxelles, Francesco è candidato alle elezioni di maggio nelle liste del Movimento Cinque Stelle nella circoscrizione Nord Ovest. Ecco le sue idee su ambiente, energia ed Unione Europea. D) Il M5S fin dalla sua nascita nutre interesse per alcuni temi ambientali, principalmente energia e trasporti. Come giudichi la politica che l'Unione Europea ha condotto in ...

Orsetto o scherzetto? I Verdi protestano contro la lista-civetta

aprile 30, 2014 Nazionali, Politiche
Nel mese finale di campagna elettorale per le prossime elezioni europee e regionali del 25 maggio ecco che si ripresenta il film (già visto) delle liste civetta, i simboli quasi clonati e i nomi dalla pronuncia praticamente indistinta. A farne le spese sono, questa volta, i candidati ambientalisti. Per questo lunedì sono state annunciate, davanti alla Prefettura di Torino, da Angelo Bonelli, portavoce per la Federazione dei Verdi, e da Oliviero Alotto, capolista di Green Italia per il Nord Ovest, le due azioni legali presentate contro la Lista dei Verdi-Verdi di Maurizio Lupi, che correrà alle regionali piemontesi con la coalizione di ...

Europee 2014: WWF e Altromercato chiedono l’impegno dei candidati

aprile 28, 2014 Bollettino Europa, Rubriche
Se - come dimostrano i tanti sondaggi condotti in vista delle prossime elezioni europee - la difesa dell’ambiente è per i cittadini UE un tema di vitale importanza, perché nei programmi della maggioranza dei partiti politici questa materia finisce per diventare il più delle volte un corollario, uno scontato sottointeso? Per cercare di ridurre questo divario è intervenuto anche il WWF, che con la campagna “Creare una nuova Europa per il Pianeta”, invita i futuri eurodeputati a sottoscrivere - fino al 23 maggio - il Manifesto, formato da 28 proposte presenti sulla piattaforma online creata appositamente in tutte le lingue dei  Paesi dell’Unione. L’appello ruota attorno a nove priorità ambientali ...

Bonafé: tasse ecologiche e green jobs

In vista delle elezioni europee del 25 maggio, proseguono le interviste di Greenews.info ai candidati, italiani ed europei, dei vari schieramenti che stanno dedicando maggiore spazio ai temi ambientali. Dopo il tedesco Jo Leinen, dell'Alleanza Progressista dei Socialisti e Democratici, abbiamo intervistato Simona Bonafé, classe 1973, del Partito Democratico italiano. Ex assessore all’Ambiente del Comune di Scandicci, in provincia di Firenze (si è dimessa nel 2013, in occasione dell’elezione al Parlamento italiano), dal 2004 Bonafé è quasi sempre accompagnata da una locuzione molto amata dalla stampa nazionale "renziana della prima ora”. Dopo essere stata una delle tre coordinatrici della campagna di Matteo Renzi per le primarie del centrosinistra del 2012 (insieme a Boschi e Biagiotti), oggi, Bonafé è ...
Pagina 1 di 212»




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

A REbuild 2017 è protagonista l’edilizia “off-site”: dal cantiere alla fabbrica

maggio 8, 2017

A REbuild 2017 è protagonista l’edilizia “off-site”: dal cantiere alla fabbrica

Edilizia off-site è il concetto chiave del cambiamento proposto negli appuntamenti 2017 di REbuild, l’evento dedicato al settore delle costruzioni e riqualificazioni, in programma a Riva del Garda il 22 e 23 giugno prossimi. La produzione tende infatti a spostarsi in fabbrica, mentre il cantiere diviene il luogo dell’assemblaggio di parti prodotte industrialmente. Già in [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende