Home » Energia Nucleare » Ultimi articoli:

Nucleare in Europa: il Parlamento UE boccia gli stress test e chiede norme condivise

marzo 25, 2013 Bollettino Europa, Rubriche
Non solo Politica Agricola Comune nella Plenaria di marzo del Parlamento Europeo. I Deputati, infatti, hanno dibattuto, nelle settimane scorse, anche su altri temi ambientali piuttosto caldi al momento. Primo fra tutti l'energia nucleare. Dopo i cosiddetti “stress test” sulla sicurezza, tutte le centrali nucleari UE dovrebbero infatti attuare con urgenza gli interventi necessari. È questo l'appello che arriva dall'Eurocamera, in una Risoluzione approvata a larga maggioranza. Per gli Eurodeputati è fondamentale che gli operatori delle centrali e i gestori dei rifiuti radioattivi siano in possesso di tutti i mezzi finanziari necessari ad assicurare la copertura per intero dei costi dei danni causati ...

Al Museo di Scienza Naturali di Torino si parla di energia

settembre 30, 2011 Agenda
Data: 12 ottobre 2011 - ore 17:00 Location: Museo Regionale di Scienze Naturali - Via Giolitti, 36 - Torino Sito web: www.regione.piemonte.it/museoscienzenaturali, www.annodellachimica.unito.it In occasione dell’Anno Internazionale della Chimica i tre atenei piemontesi presentano: IL PROBLEMA DEI PROBLEMI: L’ENERGIA Vincenzo Balzani, Professore Emerito dell’Università di Bologna, membro dell’Accademia Nazionale dei Lincei Pericolosità degli impianti, scorie radioattive, investimenti finanziari elevati, aumento del controllo militare e delle disuguaglianze tra paesi tecnologicamente avanzati e paesi poveri: la scelta del nucleare come alternativa ai combustibili fossili sarebbe un grave errore per molti motivi. Il sole invece è una stazione di servizio inesauribile, sicura, gratuita e senza discriminazioni fra le nazioni. Le energie rinnovabili - affiancate al ...

Germania e Svizzera si preparano all’era post-nucleare

giugno 24, 2011 Internazionali, Politiche, Progetti
Dopo la Germania anche la Svizzera è pronta ad abbandonare il nucleare, entro il 2034. Non c’entra l’onda emotiva del dopo Fukushima né la sicurezza degli impianti. Alla base della decisione elvetica c’è un ragionamento economico: “il nucleare sta perdendo a poco a poco i vantaggi comparativi, e cioè energia meno cara e assenza di produzione di C02”. Sono le parole della consigliera federale Doris Leuthard, pronunciate durante la conferenza stampa con la quale è stata presentata la decisione dell’esecutivo. Già un anno fa i risultati di uno studio universitario della Duke University davano il fotovoltaico in grado di essere più economico del nucleare, e gli svizzeri sembrano oggi confermare ...

Al Parlamento Europeo salta l’accordo sul futuro del nucleare

aprile 11, 2011 Bollettino Europa, Rubriche
Nessuna exit strategy a medio e lungo termine e nessuna moratoria sull’attivazione di nuovi reattori, almeno fino a che non saranno completati gli “stress test” che entro l’anno si faranno su tutte le 148 centrali atomiche del vecchio continente. Per un gioco di veti incrociati al Parlamento europeo è saltato l'accordo sul futuro del nucleare .  Gli Eurodeputati hanno litigato nella votazione più importante della settimana scorsa e alla fine non è stato approvato niente. Tutto rimarrà sulla carta. La moratoria (tutti erano d'accordo tranne che sulla durata della stessa) chiedeva “che l'Unione europea debba riconsiderare il proprio approccio alla sicurezza nucleare, tenendo presente che l'energia nucleare continuerà a ...

Nucleare: il vertice UE dà via libera agli stress test sulle centrali nucleari

marzo 28, 2011 Bollettino Europa, Rubriche
Mentre da noi il ministro della Salute Ferruccio Fazio mangia sushi in diretta e esclude rischi  per la salute degli italiani legati al passaggio della nube dell'impianto nucleare di Fukushima, Bruxelles dà il via libera agli “stress test”. La prima risposta del Consiglio Europeo all'allarme per la sicurezza degli impianti dell'atomo arriva dalla riunione del 25 marzo, che ha stabilito la necessità di verificare e rivedere la sicurezza delle centrali atomiche europee attraverso stress test “completi e trasparenti”. La bozza di conclusioni, preparata dal vertice dei 27 e in via di approvazione, prevede che da parte dell'Unione vengano chiesti analoghi stress test anche ...

La guerra nucleare tra Stato e Regioni

febbraio 7, 2011 Normative, Rassegna Stampa
Con la sentenza del 26 gennaio scorso la Corte Costituzionale ha confermato la legittimità del decreto legislativo che delinea il ritorno al nucleare in Italia, rigettando però l'articolo che non prevedeva il parere consultivo delle regioni. Questo riapre il dibattito della condivisione pubblica di scelte fortemente impattanti sul territorio. Abbiamo chiesto ad Antonio Di Martino e Antonio Sileo, dell'Istituto IEFE Bocconi, di fare il punto della situazione.  Il ritorno all’energia nucleare è contraddistinto anche dal tenace contenzioso tra Stato e (un buon numero di) Regioni. Un contrasto che si è svolto su due piani: uno comunicativo e mediatico, ...

In cammino verso l’energia distribuita. Intervista a Jeremy Rifkin

dicembre 14, 2010 Idee, Recensioni
Attivista, visionario, vegetariano, consigliere di ministri e capi di governo, saggista di successo su temi d'urgenza ambientale come l'idrogeno. Greenews.info ha intervistato Jeremy Rifkin a margine della Conferenza Rinasci_mente, organizzata da ANTER a Firenze nei giorni scorsi. D) Prof. Rifkin, potrebbe introdurci la sua idea sull’energia distribuita e la "terza rivoluzione industriale". R) Oggi abbiamo un’opportunità di andare oltre i paradigmi precedenti, di avviare una terza rivoluzione industriale: passare dalla comunicazione distributiva all’energia distribuita, arrivare a un nuovo modello economico collaborativo di società, in cui ognuno ha la responsabilità di creare ...

Saglia: la visione d’insieme deve conciliarsi con le esigenze delle imprese Top Contributors

ottobre 14, 2010 Top Contributors
Dopo le dimissioni di Claudio Scajola da Ministro per lo Sviluppo Economico, il Sottosegretario Stefano Saglia è stato a lungo il principale punto di riferimento politico per chi in Italia si occupa di questioni energetiche. E’ l’uomo che ha mantenuto attivo il filo diretto con le aziende e i tecnici che operano nel settore e pertanto gli abbiamo chiesto di rispondere alle critiche mosse al Governo dall’Onorevole Vittorio Prodi, ripubblicate oggi su Greenews.info. “A differenza di quanto sostiene garbatamente l’Onorevole Prodi, il nostro tentativo è stato proprio quello di puntare su una visione d’insieme per poter gestire temi così delicati e strettamente collegati. Con la ...

Nucleare: a Palazzo Marini due giornate di confronto con gli esperti francesi

settembre 21, 2010 Agenda
Data: 22 settembre 2010-09-21 Location: Sala delle Colonne di Palazzo Marini - Camera dei Deputati, Via Poli 19, Roma Sito web: www.miniambiente.it Si aprirà mercoledì 22 settembre alle ore 9.30 nella Sala delle Colonne di Palazzo Marini (Camera dei Deputati, Via Poli 19, Roma) il convegno “Produzione di energia elettrica da centrali nucleari: gli aspetti ambientali e l’esperienza francese”, promosso dalla Commissione tecnica di verifica dell’impatto ambientale – VIA e VAS - del Ministero dell’Ambiente in collaborazione con l’Ambasciata di Francia. Dopo i saluti del sottosegretario Roberto Menia, in rappresentanza del Ministro Stefania Prestigiacomo, e del Ministre conseiller pour les affaires économiques, Chef du ...
Pagina 1 di 11




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende