Home » Eolico » Ultimi articoli:

I benefici delle rinnovabili. Intervista a Agostino Re Rebaudengo (APER)

luglio 18, 2013 Idee, Nazionali, Politiche
Spesso vengono accusate di essere le principali responsabili del caro-bollette, ma in realtà le rinnovabili contribuiscono ad abbassare il prezzo dell’energia. Per la prima volta, domenica 16 giugno 2013, l’interno fabbisogno italiano è stato soddisfatto per due ore dalle energie pulite, portando il costo a 0 euro, zero! Per spiegare questo fenomeno APER, l’associazione che dal 1987 rappresenta i produttori di energia elettrica da fonti rinnovabili, ha realizzato lo studio “Le energie rinnovabili e il mercato elettrico - I benefici delle rinnovabili sul prezzo dell’energia”, che sarà presentato oggi a Milano. Nel documento si analizza il rapporto tra ...

Dario Ballantini, un sorriso (plastificato) per raccontare l’Earth Hour

Non è Dario Ballantini, è Valentino in persona che parla. Bocca stretta e sguardo ammiccante, voce snob che più snob non si può: “Io anziché disperdere la gomma nell’ambiente, me la sono sparsa tutta sul corpo. Son tutto di plastica”. E’ l’umorismo pungente del comico di Striscia La Notizia e dell’Ottovolante di Radio2 a fare da ironico intrattenimento alla sesta edizione dell’Ora della Terra, la manifestazione promossa dal Wwf, che si svolgerà domani, sabato 23 marzo, in 7000 città del mondo e 152 paesi. Un appuntamento per lanciare un segnale ai governi contro il surriscaldamento del globo e le politiche che distruggono e deturpano la natura ...

Rinnovabili: il Made in Italy che fa innovazione

settembre 14, 2012 Aziende, Nazionali, Prodotti
Ovunque si sente parlare della necessità di nuove tecnologie e innovazione per trasformare l'economia verso un futuro low carbon. A volte più che di vere innovazioni si tratta in realtà di miglioramenti ed evoluzioni di tecnologie precedenti, come avviene ad esempio per le “famiglie” di pale eoliche, che incrementano con il tempo la propria produttività; altre volte l'uovo di Colombo consiste nell'ibridazione di diverse tecnologie. Una storia di innovazione tutta italiana viene dalla Toscana, dagli stabilimenti della Aria Srl di Prato: si chiama Lucciola ed è il primo generatore eolico al mondo in cogenerazione, ovvero che recupera l'energia termica. Su 50 kW di potenza, si potrà ...

Zeroemission Rome: vento in poppa per l’eolico

settembre 7, 2012 Eventi, Nazionali, Prodotti
Mentre sta per chiudere la decima edizione di Eolica Expo Mediterrean, la fiera degli operatori dell'energia del vento - realizzata annualmente a Roma all'interno della kermesse Zeroemission - nella conferenza sulle prospettive del mercato europeo delle energie rinnovabili, Artouros Zervos, presidente di Ewea, l'associazione europea dell'energia eolica, ha sottolineato le enormi potenzialità di questa tecnologia, che nel 2011 ha rappresentato il 21% degli impianti di energia installati in Europa. "Le previsioni a lungo termine - aggiunge Zervos - ipotizzano una crescita dell'eolico e delle altre rinnovabili tale da creare, entro il 2030, quasi 800 mila posti di lavoro. Ma perché ciò avvenga i Paesi ...

Rinnovabili, appello alle Regioni per frenare le lobby del fossile

aprile 19, 2012 Nazionali, Politiche
Adesso la vera sfida è rimanere uniti. Le aziende del settore rinnovabili ci provano, costantemente divise tra la tentazione di andare per la propria strada e i richiami all'unità. All’indomani della protesta – ieri la manifestazione a Roma, in piazza Montecitorio, e gli Stati Generali delle Rinnovabili, cui hanno partecipato tutte le associazioni di categoria – ci si rimette al lavoro, cercando di fare pressione sui presidenti regionali, che giocheranno un ruolo fondamentale in questa partita. Saranno infatti i governatori, in sede di Conferenza Stato-Regioni, ad esprimersi sul Quinto Conto Energia fotovoltaico e sul provvedimento che stabilisce gli incentivi per le altre rinnovabili elettriche (idroelettrico, geotermico, eolico, biomasse e biogas). L’ultima chance ...

Corso di ISES Italia “Eolico e Idroelettrico” – Torino

aprile 4, 2012 Agenda
Data: 24 maggio 2012 Location: Via Nizza 294 Torino Sito web: isesitalia.it Il corso si propone di esplorare le opportunità di investimento in centrali di produzioni di energia basate su fonte Eolica ed Idroelettrica di piccola taglia (fino a 1 MW) nel territorio delle Regioni del Nord Italia ed Alpine. L'obiettivo è di fornire ai partecipanti strumenti di valutazione di proposte di impianto e di valutazione economica e finanziaria degli investimenti conseguenti. Partendo dall'illustrazione dello stato dell'arte delle due tecnologie e delle criticità di ciascuna, dei principali costruttori, degli impiantisti e delle società che offrono i servizi complementari alla realizzazione dell'impianto all'interno delle due filiere, nonché dei vincoli di natura ambientale ed ...

Rapporto Althesys: i conti in tasca alle rinnovabili

aprile 4, 2012 Eventi, Nazionali, Politiche
“Sui costi che aggravano la bolletta elettrica penso a un tavolo tecnico con il collega Passera, l'Authority e la società civile”. Lo ha scritto ieri, 3 aprile, su Twitter il Ministro dell'Ambiente, Corrado Clini, in merito all'allarme rinnovabili degli ultimi giorni. “Bisogna fare bene i conti”, ha ribadito Clini, dopo che l'Autorità per l'energia ha comunicato che la bolletta elettrica italiana sale perché abbiamo esagerato con gli incentivi alle rinnovabili. E i conti sono stati fatti, con una certa cura, durante la presentazione del nuovo rapporto di Althesys, “L’Italia delle rinnovabili negli scenari globali: investimenti, competitività e ...

“L’ironia è meglio della denuncia”. Parola di Mingo

settembre 30, 2011 Rubriche, Very Important Planet
Dei due lui è quello smilzo, alto e belloccio. Mingo, al secolo Domenico De Pasquale, è uno degli inviati speciali più celebri di Striscia La Notizia. Difensore dell’ambiente per professione, sempre a caccia di disservizi e scandali edilizi nell’Italia degli appalti e delle grandi opere mai terminate. E da buon barese doc, il suo ruolo di comico, in coppia con il silente compagno Fabio, ruota soprattutto attorno alla Puglia e alle sue molte magagne. D) Mingo, lei e la sua spalla andate in giro per la penisola a denunciare le anomalie e gli scandali del Paese. Quali sono stati i casi più eclatanti di sfregio dell’ambiente? R) Non saprei trovare un esempio più vergognoso ...

Sorpasso storico: il fotovoltaico supera eolico e geotermico Top Contributors

luglio 19, 2011 Rubriche, Top Contributors
Si è abituati a pensare il fotovoltaico come una tecnologia "di nicchia" in termini di copertura percentuale del fabbisogno energetico, una tecnologia incapace di svolgere un ruolo realmente rilevante nella produzione di energia. Dunque una (costosa) scommessa sul futuro, in sostanza. E, quando negli ultimi mesi le fonti rinnovabili sono state oggetto d'accusa (costi troppo elevati a fronte di una produzione scarsa, non in grado di coprire adeguatamente i consumi nazionali) il fotovoltaico è diventato l’emblema di quello che, ad alcuni, sembra uno spreco di denaro e un inutile aggravio delle bollette. Da qui l’attenzione del dibattito pubblico sugli incentivi, la loro sostenibilità e le ...

Il progetto Wico per lanciare l’eolico urbano

aprile 18, 2011 Progetti
"L'unico elemento necessario è il vento. E come gonfia le vele sotto riva, può servire per illuminare le case". Non ha dubbi, Andrea Mengozzi, assessore all'Ambiente della Provincia di Ravenna. Il progetto Wico (Wind of the Coast), il primo del genere in Italia, aprirà le porte "all'eolico urbano, l'eolico sui tetti delle case". Wico è finanziato dall'Unione europea con 224 mila euro a fondo perduto, nell'ambito di un programma per lo sviluppo dell'economia low carbon e la riduzione delle emissioni di gas serra. Il progetto prevede di sperimentare impianti di "micro eolico" lungo aree costiere, per una produzione di energia pulita, dal vento. "La ...
Pagina 1 di 212»




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende