Home » Fao » Ultimi articoli:

“Un assaggio di natura” per celebrare la Giornata Europea dei Parchi

maggio 23, 2016 Bollettino Europa, Rubriche
Era il 24 maggio 1909 quando venne istituito, in Svezia, il primo parco europeo. Per questo la data è diventata la Giornata Europea dei Parchi, in cui il Vecchio Continente festeggia le sue aree naturali protette. Un’iniziativa di Europarc Federation e delle federazioni nazionali per ricordarne l’importanza ma anche per promuovere, tra i cittadini dell'Unione, la loro esistenza e le numerose attività che vi si possono svolgere. Quest'anno avrà come tema "A Taste of Nature", un assaggio di natura, inteso anche come incontro con i prodotti locali e le eccellenze gastronomiche dei territori. Non a caso, infatti, per questa edizione, Europarc ha unito le ...

Alleanza UE-FAO contro il commercio illegale di legname, causa di fame e degrado ambientale

maggio 16, 2016 Bollettino Europa, Rubriche
“Intensificare gli sforzi congiunti per sostenere i Paesi tropicali produttori di legname a frenare il disboscamento illegale, migliorare la gestione delle foreste e promuovere il commercio del legname ottenuto legalmente”. È questo l’obiettivo dell’accordo, appena firmato, tra l’Unione europea e la FAO. Un piano di cooperazione per sostenere l’implementazione del programma forestale dell’agenzia delle Nazioni Unite per l’applicazione della Forest Law Enforcement, Governance and Trade (FLEGT) che sarà in vigore fino al 2020. Il disboscamento e il commercio di legname illegali costano agli Stati tra i 10 ed i 15 miliardi di dollari l’anno in entrate fiscali perdute. Un vero e proprio saccheggio che ha un duplice impatto. Da un lato è responsabile ...

Sustainable Foods Summit: come ridurre l’impatto ambientale del cibo

giugno 7, 2013 Internazionali, Politiche
Save the date dicono gli inglesi riferendosi ad un evento assolutamente da non perdere, e il Sustainable Foods Summit è uno di quelli. Per il quinto anno consecutivo, l'edizione europea sarà ospitata nella splendida cornice di Amsterdam. Nella capitale olandese da ieri, 6 giugno 2013, si parla, per due giorni, di cibo sostenibile. Di come, cioè, combattere la perdita di biodiversità, la scarsità d’acqua e il riscaldamento globale anche a tavola, con scelte diverse e consapevoli. Per la prima volta, in quattro sessioni, il vertice discute sui metodi pratici per ridurre l'impatto ambientale dei prodotti alimentari, utilizzando ingredienti sostenibili e cambiando il comportamento dei consumatori. Come possono, le ...

Le montagne, chiave per una green economy globale

marzo 14, 2013 Idee, Progetti
Chi lo ha detto che le montagne sono aree depresse? La Fao non la pensa proprio così, anzi. Nel lanciare nei giorni scorsi il tema della prossima Giornata Internazionale della Montagna, che si terrà l’11 dicembre prossimo, il messaggio dell’organizzazione delle Nazioni unite per l’alimentazione e l’agricoltura è stato inequivocabile: "Mountains - Key to a Global Green Economy", le montagne sono la chiave della green economy a livello mondiale. Ma non solo. Le zone montane sono, in linea con quanto indicato dal summit di Rio+20, “essenziali per lo sviluppo sostenibile mondiale”, dato che i loro modelli economici, i servizi erogati e in linea generale ...

Fao, negoziato internazionale sulla terra – Roma

marzo 7, 2012 Agenda
Data: 9 marzo ore 13.30 Location: sede Fao, Roma Sito web: fao.org Venerdì 9 marzo si chiude l’ultima fase del negoziato tra i Governi e la società civile per redigere le “Linee Guida Volontarie sulla gestione responsabile della terra, dei territori di pesca e delle foreste” nell’ambito del Comitato per la Sicurezza Alimentare (CFS) della FAO. Nell'agenda politica del vertice in corso presso la FAO ci sono questioni importanti come il possesso della terra, la volatilità dei prezzi alimentari, la richiesta di soluzioni al problema della fame nel mondo e gli investimenti agricoli. Le associazioni CROCEVIA, FAIR, La Via Campesina e TERRA NUOVA sostengono e partecipano alle mobilitazioni dei delegati dei ...

Nuovo Rapporto Ocse-Fao: ancora prezzi elevati per 10 anni

giugno 17, 2011 Rassegna Stampa
Un fantasma si aggira nelle stanze dei bottoni di Ocse e Fao, dove si monitora l’agricoltura mondiale. È la paura per l’instabilità dei prezzi, la loro continua tendenza al rialzo. L’Agricultural Outlook 2011-2020, realizzato dalle due organizzazioni, è stato presentato a Parigi questa mattina. Il rapporto raccoglie le proiezioni sull’andamento dei mercati di biocarburanti, cereali, oli vegetali, zucchero, carni, latticini e pesce da qui al 2020, in caso di normali condizioni meteo, assenza di emergenze di vario tipo e permanenza delle politiche agricole attuali nei vari Paesi. Il timore che la corsa dei prezzi agricoli non si fermi aleggia in ogni pagina:  «Il periodo di ...

FAO Press Briefing: “I governi discutono dei prezzi sostenuti e della volatilità dei mercati cerealicoli”

settembre 23, 2010 Agenda
Data: 24 Settembre o Location:  Sede FAO Iran Room Sito web: www.fao.org Il 24 settembre si tiene una riunione straordinaria del Gruppo Intergovernativo sui Cereali (IGG) e del Gruppo Intergovernativo sul Riso della FAO alla luce della recente volatilità dei mercati cerealicoli mondiali. Partecipano alla riunione rappresentanti dei paesi membri della FAO ed osservatori. Si discuterà della recente instabilità dei mercati e si esaminerà l’importanza della trasparenza e delle informazioni sull’andamento del mercato per produzioni come i cereali ed il riso, vitali per la sicurezza alimentare. Sarà disponibile per i delegati e per il pubblico l’ultima edizione della pubblicazione trimestrale della FAO sulle prospettive della domanda e dell’offerta di cereali sia a livello ...

Presentazione del rapporto annuale “Agricultural Outlook”

giugno 15, 2010 Agenda
Data: 15 giugno 2010 Location: sede FAO Sala Iran, Viale delle Terme di Caracalla 00153, RomA Sito web: www.fao.org La FAO e l’OCSE (l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economici) presentano la nuova edizione del loro rapporto annuale “Agricultural Outlook” (Prospettive agricole ndt). Partecipano: -  il Segretario Generale dell’OCSE, Angel Gurría -  il Direttore Generale della FAO, Jacques Diouf oltre a numerosi economisti ed esperti di entrambe le organizzazioni. Cosa ci riserva il prossimo decennio? Il rapporto “Agricultural Outlook”, che è redatto dall’OCSE e dalla FAO congiuntamente, fornisce previsioni di mercato per biocarburanti, cereali, semi oleosi, zucchero, carne e prodotti lattiero-caseari per il periodo 2010-2019. Quest’anno le condizioni macroeconomiche ...

FAO – Lancio della nuova campagna mondiale “1billionhungry”

maggio 11, 2010 Agenda
Courtesy of FAO Date: 11 maggio 2010 ore 14,45 Location: sede FAO, Red Room - Roma Sito web: www.fao.org La FAO lancia un nuova ambiziosa campagna di sensibilizzazione contro la fame, con l’intento di creare un movimento mondiale che lotti affinché tutti abbiano accesso ad un’alimentazione adeguata. La campagna, forte di un approccio molto diretto e di un fischietto giallo come suo simbolo, lancerà una petizione online come strumento di mobilitazione; il progetto “1billionhungry” (1miliardo di affamati) consentirà alle persone di esprimere la propria indignazione per il fatto che ancora nel XXI secolo più di un miliardo di persone non ha cibo a sufficienza.

Gli scienziati dopo il vertice FAO: agricoltura e clima sono interconnessi

Si è appena concluso, nella delusione generale, il vertice Fao e pessimi auspici costellano la via che porta alla Conferenza sul Cima di dicembre. La comunità scientifica lancia infatti un nuovo grido di allarme. Oltre sessanta tra i più eminenti scienziati ed esperti di agricoltura al mondo ricordano che a Roma all’accordo politico non è seguito alcun impegno economico vincolante. Ma “ignorare quasi del tutto il tema dell'agricoltura potrebbe portare a carestie molto estese e scarsità di cibo negli anni a venire”. Il problema sostanziale risiede nel fatto che l’agenda in programma per Copenhagen riserva ben poco spazio al settore primario. Eppure, l’agricoltura dovrà necessariamente adattarsi alle ...
Pagina 1 di 212»




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende