Home » Fiscalità ecologica » Ultimi articoli:

Una finanziaria “green” per rilanciare l’Italia. Le 15 proposte di Legambiente Top Contributors

Pubblichiamo l'introduzione al documento "Una finanziaria green per rilanciare l'Italia", rilasciato da Legambiente nei giorni scorsi per avanzare proposte concrete e facilmente attuabili in vista della Legge di Bilancio 2017. 15 mosse per creare lavoro e investimenti in innovazione e riqualificazione ambientale, senza nuove tasse e a parità di gettito per il bilancio dello Stato. Non è vero che in questa fase complicata dell’economia italiana e globale si debbano rinviare gli investimenti destinati alla ricerca, all’istruzione o all’innovazione ambientale. Non è vero semplicemente perché nell’enorme bilancio dello Stato sono presenti enormi sprechi e vere e proprie distorsioni fiscali a danno dell’ambiente, oltre che a rendite insopportabili che ...

“Corporation 2020″. Una rivoluzione nel modo di fare impresa

settembre 8, 2015 Racconti d'Ambiente, Rubriche
L’attuale modello economico scricchiola. Come dimostrano le vicende degli ultimi anni, è esposto al rischio di recessione, e crea disoccupazione e sottoccupazione. Allarga le diseguaglianze tra ricchi e poveri. Sfrutta e degrada gli ecosistemi da cui dipende, ed è il principale responsabile dei cambiamenti climatici in atto. È chiaro che occorre cambiare con urgenza il modo in cui funziona. Ed è sempre più evidente che per farlo è indispensabile partire dai suoi attori principali, le aziende. Pavan Sukhdev, che con il rapporto The Economics of Ecosystems and Biodiversity (Teeb) ha ridefinito il modo in cui diamo valore agli ecosistemi e ai loro servizi, in "Corporation 2020" distingue tra il modello tradizionale d’impresa, la Corporation 1920, e la Corporation 2020. La ...

L’UE studia la riforma fiscale ambientale. Ecco i benefici di spostare la tassazione dal lavoro all’inquinamento

marzo 10, 2014 Bollettino Europa, Rubriche
Un introito di 35 miliardi di Euro nel 2016, che nel 2025 salirebbe a 101. Il potenziale di incasso oscillerebbe dall'1% al 2,5% del PIL nel 2025. Si tratta dell'effetto che avrebbe una riforma fiscale ambientale nell'Unione Europea. Dei possibili benefici, in termini economici, prodotti dalle "eco-tasse" per esempio sull'inquinamento dell'aria e dell'acqua e dall'alleggerimento, in parallelo, delle imposte sul lavoro. Ad esempio, una riduzione della pressione fiscale sui redditi da lavoro del 4% (circa 1.000 Euro per un reddito annuo lordo di 25.000) attraverso un corrispondente incremento della tassazione energetica, facendo pagare carburanti e mezzi di trasporto in modo proporzionale alle emissioni, secondo il principio: "più inquini, più paghi". Il tutto, ...

Dalle auto a basse emissioni al “Green New Deal”: novità e conferme di Ecomondo 2013

novembre 8, 2013 Nazionali, Politiche
Appena entrati, si nota subito la grande novità dell'edizione 2013 di Ecomondo. Quest'anno, la storica fiera dedicata al recupero di materia ed energia e allo sviluppo sostenibile, allarga i suoi orizzonti e punta all'auto sostenibile con “H2R-Mobility for Sustanibility”, nuovo salone dedicato al comparto automobilistico a basse emissioni. Il salone nasce dall'esperienza di H2Roma che dopo undici edizioni capitoline si sposta a Rimini. Oltre all'esposizione dei mezzi, il salone offre la possibilità di accreditarsi per i test drive a bordo dei più recenti veicoli a basse emissioni. «Con la prima edizione di  H2R-Mobility for Sustanibility, ossia la mobilità sostenibile all'interno della green economy – spiega il presidente del comitato scientifico ...

Editoriale 2011: Cosa resta dei 150 anni

dicembre 31, 2011 Idee
Che anno il 2011. Mi sembra che siano successe più cose e più determinanti di qualsiasi altro anno io mi ricordi dall’età adulta. Non starò a rielencare i “fatti salienti” internazionali che, chi ha la memoria corta, può comodamente trovare negli Speciali che abbondano sui media in questi giorni, ma vorrei citare due frammenti italiani, apparentemente insignificanti, che mi vengono in mente: mentre i famigerati rating degli Stati si abbassano sempre più (AA, A- ecc), il 30 novembre viene introdotta, anche in Italia, la nuova classe di efficienza energetica per i frigoriferi: A+++;  domenica 11 dicembre, invece, viene soppresso il ...
Pagina 1 di 11




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende