Home » Foreste » Ultimi articoli:

Alleanza UE-FAO contro il commercio illegale di legname, causa di fame e degrado ambientale

maggio 16, 2016 Bollettino Europa, Rubriche
“Intensificare gli sforzi congiunti per sostenere i Paesi tropicali produttori di legname a frenare il disboscamento illegale, migliorare la gestione delle foreste e promuovere il commercio del legname ottenuto legalmente”. È questo l’obiettivo dell’accordo, appena firmato, tra l’Unione europea e la FAO. Un piano di cooperazione per sostenere l’implementazione del programma forestale dell’agenzia delle Nazioni Unite per l’applicazione della Forest Law Enforcement, Governance and Trade (FLEGT) che sarà in vigore fino al 2020. Il disboscamento e il commercio di legname illegali costano agli Stati tra i 10 ed i 15 miliardi di dollari l’anno in entrate fiscali perdute. Un vero e proprio saccheggio che ha un duplice impatto. Da un lato è responsabile ...

Legno illegale, l’Italia fa orecchio da mercante alla normativa UE

agosto 11, 2014 Bollettino Europa, Rubriche
Oggi, secondo l’OCSE, il giro d'affari legato ai traffici internazionali di legno illegale arriva a 150 miliardi di dollari annui, e l’Unione europea in questo scenario deve prendersi le proprie responsabilità. Da marzo 2013 l’UE vieta, con una dettagliata normativa, le importazioni di legname e dei suoi derivati da qualsiasi Paese del mondo se proveniente dal taglio illegale e chiede agli operatori e alle autorità nazionali di verificare e punire chi commercia legname di origine controversa. Il Regolamento 995, conosciuto anche con il nome di European Union Timber Regulation (EUTR), è stato emanato proprio per contrastare il commercio illegale di legno e derivati, per tutelare le foreste ...

Data di scadenza degli alimenti e giovani agricoltori: prove tecniche prima del semestre italiano

giugno 2, 2014 Bollettino Europa, Rubriche
Nonostante le elezioni, il lavoro delle istituzioni UE durante le settimane appena trascorse non si è arrestato. Se infatti il Parlamento era in attesa dell'arrivo dei nuovi eurodeputati e la Commissione con il fiato sospeso per quanto riguarda la nomina non solo del suo Presidente, ma anche dei futuri Commissari, il Consiglio ha continuato a lavorare alacremente svolgendo la sua funzione di cassa di risonanza del volere degli Stati Membri. Nell'ultima riunione dei Ministri dell'Agricoltura tanti sono stati gli argomenti affrontati, e non sono mancati gli scontri tra le posizioni diverse degli Stati; il tutto in pieno stile UE. Primo terreno di lotta sono state ...

S.O.S. specie aliene invasive! L’Europa lotta per evitare 12 mld. di danni

settembre 23, 2013 Bollettino Europa, Rubriche
Le specie aliene invasive (IAS) sono inizialmente trasportate dall'uomo fuori dal loro ambiente naturale valicando le barriere ecologiche. Sopravvivono, si riproducono e si diffondono nei nuovi luoghi con effetti negativi sull'ecologia locale e con gravi ripercussioni economiche e sociali. Costituiscono una grave minaccia per la biodiversità in Europa, dove si contano oltre 12 mila specie estranee agli habitat locali. Circa il 15% di queste è invasivo e in rapida crescita. Il fenomeno è, infatti, destinato ad aumentare in futuro se non si interviene significativamente per controllarne l'introduzione e l'insediamento. L’Unione Mondiale per la Conservazione della Natura (IUCN) ha recentemente pubblicato un documento che raccoglie ventisei studi ...

Se non la pianti…finisce! – Grugliasco (Torino)

gennaio 31, 2012 Agenda
Data: 8 - 15 febbraio 2012 ore 10-12 e 17-18,30 Location: Parco Culturale Le Serre, via Tiziano Lanza 31 - Grugliasco (Torino) Nell’ambito del Festival delle Scienze promosso dal Comune di Grugliasco - Assessorato all’Istruzione in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Sociali, CISV presenta “Se non la pianti… finisce!”: mostra multimediale e interattiva composta da foto, audio e video sulla gestione sostenibile delle foreste, che condurrà i visitatori a scoprire le ‘buone pratiche’ d’utilizzo di queste risorse. Attraverso i video-documentari girati in Brasile, Burkina Faso, Camerun e Cile e mediante attività ludico-didattiche, la mostra suggerisce comportamenti più equi e sostenibili nell’uso, riciclo e acquisto di prodotti derivati dal legno ...

Una Iena più verde che nera. Intervista a Luca Argentero

dicembre 23, 2011 Rubriche, Very Important Planet
“Mi dai altri dieci minuti, per favore? Devo fare una telefonata e poi sono pronto”. Partiamo da qui, per l'intervista a Luca Argentero. Cortesia e franchezza, il sunto di una chiacchierata informale tutta all'insegna dell'ambiente e della solidarietà. L'attore oggi fa parte del trio di conduzione delle Iene. Il Grande Fratello ne ha consacrato la bellezza, oltre che la telegenia, Vanity Fair la fotogenia, con il noto calendario senza veli, il cinema ha fatto il resto, offrendo l'opportunità, al giovane piemontese d'adozione romana, di andare oltre al mondo patinato della televisione commerciale per curare le sue ottime doti recitative. E il suo impegno sociale. D) Luca, partiamo dal sociale, ci puoi raccontare ...

“La gestione sostenibile delle foreste : Québec e Italia a confronto” – Roma

novembre 21, 2011 Agenda
Data: 23 novembre dalle 9:00 alle 16:00 Location: Ispettorato Generale del Corpo Forestale dello Stato (CFS), in via Carducci 5 - Roma Sito web: gouv.cq.ca La Delegazione del Québec a Roma e il Ministero delle Risorse naturali e della Fauna del Québec presentano il convegno «  La gestione sostenibile delle foreste : Québec e Italia a confronto. Un contributo all’Anno Internazionale delle Foreste 2011 » che si terrà il 23 novembre dalle 9:00 alle 16:00 presso l’Ispettorato Generale del Corpo Forestale dello Stato (CFS), in via Carducci 5 - Roma. Organizzata in collaborazione con il CFS, con il Dipartimento Terra e Ambiente del CNR e con ilDipartimento Foreste dell’Organizzazione delle Nazioni ...

Convegno “Mercati locali del carbonio e sfide globali” – Torino

novembre 14, 2011 Agenda
Data: 15 e 16 novembre 2011 Location: Centro Congressi Torino Incontra di Via Nino Costa 8 - Torino Sito web: regione.piemonte.it/foreste Il mercato volontario dei crediti di carbonio, generato in seguito alle applicazioni del protocollo di Kyoto, sta crescendo molto rapidamente: negli ultimi anni le aziende private non soggette a limitazioni vincolanti nelle loro emissioni e singoli privati hanno speso miliardi di euro per acquistare certificati di riduzione delle loro emissioni nei mercati volontari. Questo mercato, oltre ad innescare un circuito virtuoso di abbattimento delle emissioni, offre l’opportunità  di creare un indotto economico favorevole a livello locale, generando contratti fra ditte/enti agro-forestali che assorbono anidride carbonica e aziende private/enti pubblici che emettono ...

Convegno “Il richiamo della foresta” – Milano

ottobre 3, 2011 Agenda
Data: 19 ottobre 2011 dalle ore 10.00 Location: Palazzo Lombardia, Piazza Città di Lombardia n. 1 - Milano Sito web: ersaf.lombardia.it Nell'ambito del Festival Internazionale dell'ambiente - Milano 19-22 ottobre 2011, si svolge il convegno intitolato: "Il richiamo della foresta": sport, educazione, avventura, salute, cultura. Il convegno esaminerà le ricchezze del patrimonio forestale lombardo e, esplorando i diversi aspetti della fruizione del bosco, presenterà e metterà a confronto esperienze di livello nazionale e regionale, offrendo spunti e riflessioni per il futuro e interrogandosi su quanto i cittadini siano consapevoli del valore e dell’importanza delle foreste. Nel pomeriggio sono previsti 5 momenti  di dibattito su tematiche diverse; è possibile effettuare ...

Un libro bianco per la protezione delle foreste in Europa

maggio 16, 2011 Bollettino Europa, Rubriche
Un filo rosso e continuo lega gli alberi e il nostro futuro sul pianeta. Si è discusso di foreste e cambiamenti  climatici, all’ultima plenaria del Parlamento Europeo. Sotto la lente dei parlamentari il Libro Verde che analizza il territorio, i rischi e sottolinea le priorità per salvaguardare i nostri “beni verdi”. Ma come? Con un Libro bianco, ovvero un documento programmatico sulla protezione delle foreste nell'UE, che tenga conto dei risultati della consultazione pubblica. Il Libro bianco dovrebbe concentrarsi sul mantenimento e l'incremento delle foreste europee, per garantire un livello più elevato di protezione per gli habitat di qualità e per le foreste che svolgono funzioni protettive ostacolando inondazioni, smottamenti, incendi, desertificazione, perdita ...
Pagina 1 di 212»




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

febbraio 17, 2017

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

Prende il via la quarta edizione del bando “culturability” promosso dalla Fondazione Unipolis: 400 mila euro per  progetti culturali innovativi ad alto impatto sociale che rigenerino e diano nuova vita a spazi, edifici, ex siti industriali, abbandonati o in fase di transizione. Cultura, innovazione e coesione sociale, collaborazione, sostenibilità, occupazione giovanile: questi gli ingredienti richiesti [...]

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

febbraio 16, 2017

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

24  nuove stazioni, tutte  attivate  (l’ultima  in  ordine  cronologico  quella di  Piazza  dei Cavalieri) e per  altre  10 c’è  la  domanda  di  finanziamento al Ministero  dell’Ambiente. Con 5.300  abbonamenti, 170 bici (di cui 30 nuove) e 1.000 viaggi al giorno, Pisa si conferma, tra le città italiane di medie dimensioni, una buona pratica per il bike [...]

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

febbraio 15, 2017

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

Con 408 voti a favore e 254 contrari, il Parlamento Europeo apre le porte al CETA l’accordo economico e commerciale globale tra l’UE e il Canada: «Ancora una volta siamo di fronte a un trattato che intende affermare gli interessi della grande industria, a scapito sia dei cittadini che dei produttori di piccola scala. Ciò [...]

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

febbraio 14, 2017

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

Fiper, la Federazione dei Produttori da Energia Rinnovabile, ha presentato ai propri associati la ricerca “Analisi sul mercato dei Titoli di Efficienza Energetica (TEE)” allo scopo di fare chiarezza sull’andamento a dir poco anomalo sul mercato dell’energia proprio dei TEE.  Nel corso del 2016, infatti, si sono registrati scambi a prezzi particolarmente alti rispetto alla [...]

Premio EMAS Italia 2017: candidature aperte fino al 3 marzo

febbraio 14, 2017

Premio EMAS Italia 2017: candidature aperte fino al 3 marzo

Il Comitato Ecolabel Ecoaudit e l’ISPRA, in concomitanza con l’assegnazione dell’EMAS Award 2017 indetto dalla Commissione Europea, intendono dare riconoscimento e visibilità alle organizzazioni registrate EMAS premiando quelle che hanno meglio interpretato ed applicato i principi ispiratori dello schema europeo e, soprattutto, raggiunto i migliori risultati nella comunicazione con le parti interessate. Con questo riconoscimento [...]

Vaquita, la piccola focena che rischia l’estinzione. Solo più 30 esemplari al mondo

febbraio 14, 2017

Vaquita, la piccola focena che rischia l’estinzione. Solo più 30 esemplari al mondo

E’ allarme rosso per la vaquita, la più piccola focena del mondo. L’SOS arriva dal Comitato Internazionale per il Recupero della Vaquita (che fa capo allo IUCN), secondo il quale ne resterebbero appena 30 individui in natura, visto che la già risicatissima popolazione stimata lo scorso anno è ormai dimezzata. Endemica del Nord del Golfo della [...]

Verso il SUV “ecologico”? Ford punta ai Millenials e annuncia il primo modello 100% elettrico entro il 2020

febbraio 13, 2017

Verso il SUV “ecologico”? Ford punta ai Millenials e annuncia il primo modello 100% elettrico entro il 2020

Motivata da una forte coscienza sociale, predisposta a esperienze di possesso on demand, e con una grande apertura alla condivisione di beni e servizi propria della sharing economy, la generazione dei Millennials (i nati tra il 1980 e il 2000) sta cambiando il modo con cui le aziende – tra cui i costruttori di automobili [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende