Home » greenwashing » Ultimi articoli:

Stop al “greenwashing”: anche in Italia nuove regole per la pubblicità

aprile 22, 2014 Aziende, Pratiche
Basta a messaggi pubblicitari ingannevoli, a spot e campagne molto "green" che nascondono però prodotti e aziende che ben poco hanno a che fare, concretamente, con la sostenibilità ambientale. Dal 27 marzo, infatti, è entrato in vigore un nuovo articolo – il numero 12, “Tutela ambientale” - del Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale che frena, di fatto, il greenwashing (le "pennellate di verde" che fanno fine e non impegnano) e risponde all’esigenza del controllo dei "green claim", ovvero dei messaggi pubblicitari che contengono rivendicazioni ambientali. Finora, tutto era affidato alla coscienza delle aziende perché mancava una regolamentazione. L'introduzione della norma arriva dopo la richiesta che UPA ...

Convegno “La sostenibilità come leva di marketing”

marzo 23, 2011 Agenda
Data: 14 aprile 2011 ore 9.00 Location: Sala Falck – Via Chiaravalle 8 – Milano Sito web: assolombarda.it Il 14 aprile p.v. si terrà il convegno "La sostenibilità come leva di marketing: la comunicazione oltre il greenwashing", presso la sede Assolombarda, Sala Falck, Milano. Il convegno ha l'obiettivo di fornire un supporto concreto e operativo nella definizione e realizzazione di una strategia di green marketing e di comunicazione ambientale da parte delle imprese, attraverso la presentazione delle "Linee guida per il Marketing e la Comunicazione ambientale: come valorizzare prodotti e servizi sostenibili ed evitare i rischi del greenwashing", predisposte dal Gruppo di Lavoro Qualità Ambientale costituito nell’ambito del Settore Territorio, Ambiente, Energia di ...

I sette peccati capitali del greenwashing

ottobre 25, 2010 Rassegna Stampa
La comunicazione pubblicitaria punta sempre di più sul “green” e sulla sostenibilità per promuovere i prodotti. Ma come distinguere aziende e brand seriamente rispettosi dell'ambiente da quelli che si nascondono dietro una semplice pennellata di verde? Ovvero, come individuare una società o un'organizzazione che impiega più tempo e denaro ad affermare di essere verde, attraverso la pubblicità e il marketing, piuttosto che a mettere in atto misure concrete che riducano al minimo l'impatto ambientale dei propri prodotti e dei propri processi produttivi? Sono i questiti che, da alcuni anni, pone l'agenzia canadese di marketing ambientale Terra Choice, in procinto di rilasciare il terzo report della serie "I sette peccati capitali del greenwashing", ...

Greencommerce.it il primo e-commerce greenwashing free!

ottobre 18, 2010 Agenda
Data: 25 ottobre 2010, ore 13,30 Location: Salone Internazionale del Gusto di Torino, Lingotto Fiere, Sala Avorio Sito web: www.greencommerce.it L'Associazione Greencommerce presenta in anteprima Greencommerce.it, il primo e-commerce italiano greenwashing free! Greencommerce nasce infatti per per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’urgenza e il beneficio collettivo di diffondere pratiche di produzione, distribuzione e commercio sostenibili dal punto di vista ambientale, stimolando così l’affermarsi della green economy. In particolare l’associazione intende promuovere le produzioni italiane a filiera corta, con particolare attenzione al “km.0”, e il ricorso, da parte delle aziende, alle energie rinnovabili, a sistemi di riciclo e riuso dei materiali e a una gestione intelligente dei rifiuti. Interverranno: Andrea Gandiglio, ...

Ecologisti per vocazione o per carriera?

giugno 7, 2010 Idee, Recensioni
Alice Audouin, scrittrice francese, da anni si occupa di ambiente e di sviluppo sostenibile. Il suo romanzo, «Emilie, ecologista in carriera» pubblicato in Italia da Edizioni Ambiente, affronta le tematiche della green economy attraverso gli occhi di una ragazza che si avvicina ai problemi dello sviluppo sostenibile per ambizioni di carriera e non per vocazione o impegno. Membro della giuria del Festival Cinemambiente di Torino, la Audouin spiega con lucidità: «È un libro pensato non per specialisti ma per gente che non si è mai avvicinata ai problemi ambientali. E si rivolge in particolare a ...
Pagina 1 di 11




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

febbraio 16, 2018

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

Commentando lo studio scientifico sul mais OGM reso noto ieri dalle Università di Pisa e Scuola Superiore Sant’Anna, l’associazione ambientalista Greenpeace sottolinea come le colture OGM, considerate “una panacea per la produzione di cibo”, costituiscano in realtà un freno per l’innovazione ecologica in agricoltura. Sottopongono l’agricoltura al controllo e ai brevetti di poche aziende agrochimiche e [...]

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

febbraio 15, 2018

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

Margot Robbie, attrice e produttrice australiana, di recente candidata al Premio Oscar 2018 come “Miglior attrice protagonista” per la sua interpretazione di Tonya Harding nel film “I, Tonya” (2017) è stata protagonista, in qualità di ambasciatrice dei veicoli elettrici Nissan, della sua prima diretta streaming su Facebook. Una diretta molto speciale perché alimentata per la prima [...]

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

febbraio 9, 2018

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

ll clima continua a cambiare e i ghiacciai proseguono nel loro inesorabile arretramento. Per aumentare la consapevolezza pubblica su questo devastante fenomeno il fotografo ambientalista Fabiano Ventura ha avviato, a partire dal 2009, un progetto internazionale fotografico-scientifico decennale, articolato su sei spedizioni, che documenta gli effetti dei cambiamenti climatici sulle più importanti catene montuose della Terra [...]

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

febbraio 5, 2018

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

Una certificazione per la guida ecologica. È quanto annunciato sabato 3 febbraio dal Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, per ridurre le emissioni di inquinanti nell’aria attraverso un nuovo approccio alla guida delle auto. Lo smog è infatti una vera e propria “spada di Damocle” che pende sulle grandi città italiane, in particolare del Nord Italia, [...]

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

febbraio 5, 2018

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

Il 2018 sarà l’anno zero per le rilevazioni sullo spreco del cibo in Italia: perché per la prima volta arrivano i dati reali sullo spreco alimentare nelle nostre case, integrati da rilevazioni nella grande distribuzione e nelle mense scolastiche. Gli innovativi monitoraggi, su campione statistico di 400 famiglie di tutta Italia e su campioni significativi [...]

Ricerca Schneider Electric: le grandi aziende fanno progressi sulla sostenibilità ma non sono ancora “smart”

febbraio 1, 2018

Ricerca Schneider Electric: le grandi aziende fanno progressi sulla sostenibilità ma non sono ancora “smart”

Una nuova ricerca resa nota da Schneider Electric, leader mondiale dell’automazione e trasformazione digitale dell’energia, rivela che benché la gran parte delle grandi aziende si sentano pronte per affrontare un futuro decentralizzato, decarbonizzato e digitalizzato, molte, in realtà, non stanno ancora prendendo le necessarie misure per integrare e fare evolvere i loro programmi energetici e [...]

Greenpeace: “è criminale non agire contro lo smog”. Azione dimostrativa a Bruxelles

gennaio 30, 2018

Greenpeace: “è criminale non agire contro lo smog”. Azione dimostrativa a Bruxelles

Attivisti di Greenpeace sono entrati in azione stamattina a Bruxelles, scoprendo il loro petto e mostrando un lavoro di body art che ritrae i loro polmoni, per chiedere aria pulita e provvedimenti contro lo smog ai Paesi convocati d’urgenza oggi dal Commissario europeo per l’ambiente Karmenu Vella. Nel 2017 la Commissione europea aveva già messo [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende