Home » Ilva di Taranto » Ultimi articoli:

“La scienza incerta” davanti alle ciminiere: salute o lavoro?

dicembre 16, 2014 Racconti d'Ambiente, Rubriche
No Inceneritori, No TAV e altri movimenti mettono in atto forme di critica sociale proprio in nome di "una verità forte e superiore", che si mostra "indiscutibile", come lo sono, ad esempio, le argomentazioni di tipo sanitario. In questo caso, la “verità scientifica” sopperisce alla scomparsa delle argomentazioni politiche di tipo normativo-valoriale, che caratterizzavano l’epoca delle ideologie. Partendo da questa tesi, il libro "La scienza incerta e la partecipazione. L'argomentazione scientifica nei nuovi conflitti ambientali", da poco pubblicato dalla casa editrice Scienza Express, passa in rassegna diversi casi locali di mobilitazione ambientale. Il libro, curato da Vincenza Pellegrino, docente di Politiche Sociali all'Università di Parma, analizza i processi di innovazione politica caratterizzati dalla presenza di auto-formazione e ...

Quando lo Stato è “evasore ambientale”: l’Italia colleziona 29 procedure d’infrazione

settembre 30, 2013 Bollettino Europa, Rubriche
Le voci dei giorni scorsi hanno trovato conferma. La Commissione Europea ha aperto una nuova procedura di infrazione contro l'Italia per l'Ilva di Taranto. A poco è servito il tentativo del Belpaese di inviare documentazione aggiuntiva per evitare l’estremo provvedimento. L’Esecutivo di Bruxelles ritiene, infatti, che Roma sia inadempiente sulla norma per la responsabilità ambientale e per il principio "chi inquina paga", non garantendo che l'Ilva rispetti le regole UE sulle emissioni industriali (IPPC), con gravi conseguenze per la salute pubblica e l'ambiente. L'UE sottolinea, inoltre, come al nostro Paese fossero già stati lanciati avvertimenti e la Commissione avesse concesso tempo in abbondanza per ...

Dall’UE il nuovo Programma d’Azione per l’Ambiente e un occhio all’Ilva

dicembre 17, 2012 Bollettino Europa, Rubriche
Grandi manovre, in questa fine 2012, per Commissione e Parlamento UE. Il 2020, è infatti sempre più vicino e si rende indispensabile mettere in campo tutte le forze per il raggiungimento degli obiettivi green fissati per quella data. L’Esecutivo di Bruxelles ha per questo proposto il Settimo Programma d’Azione per l’Ambiente (PAA) intitolandolo: “Living well, within the limits of our planet”, che accompagnerà l’Unione Europea per i prossimi otto anni. Sei i principali pilastri: natura, clima, rifiuti, acqua, aria, sostanze chimiche. Per quanto riguarda la natura, il documento sottolinea la sempre più grave perdita di biodiversità e il progressivo degrado degli ecosistemi. Preservare il “capitale natura” significa dunque fare in modo che ...

La città delle nuvole. Viaggio nel territorio più inquinato d’Europa

settembre 25, 2012 Racconti d'Ambiente
Per la rubrica “Racconti d’Ambiente” pubblichiamo oggi un estratto del  libro “La città delle nuvole” di , edito da Edizioni Ambiente (pag. 160,  9.80 euro). [...] La masseria di Angelo Fornaro è a Statte, in contrada Carmine, una decina di chilometri da Taranto. Te la ritrovi davanti quasiall’improvviso, quando hai finito di attraversare uliveti fitti come pinete e solo dopo esserti addentrato in un dedalo di viuzze sterrate. È una masseria molto bella, dell’Ottocento, e sopravvive in un posto bellissimo, dove l’estate dura quattro mesi e la primavera sei. E dove le pecore sono felici, perché l’erba è verde ...

Il caso Ilva, in attesa del Riesame

agosto 3, 2012 Nazionali, Politiche
Settemila operai in piazza, comizi dei leader sindacali interrotti, tensione, rabbia, fumogeni, incertezza, paura. E soprattutto un grande punto interrogativo: quale sarà il futuro dell'Ilva di Taranto e dei suoi undicimila lavoratori? La risposta, per ora, è ancora in sospeso. E però la soluzione di questa vertenza metterà in gioco non solo il destino dell'impianto siderurgico più grande d'Europa, ma anche la direzione che il paese prenderà nei rapporti tra industria e ambiente, lavoro e salute, sviluppo economico e tutela del territorio. Perché le decisioni del tribunale di Taranto pongono un punto ineludibile per lo Stato e per le aziende: con il sequestro ...
Pagina 1 di 11




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

febbraio 20, 2018

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

Il 13 febbraio la Città di Torino ha lanciato “Muoversi a Torino”, il nuovo servizio di infomobilità in linea con le principali città europee: un portale web istituzionale, interamente orientato a fornire indicazioni utili e informazioni sempre aggiornate per muoversi agevolmente in città e nell’area metropolitana. Il nuovo sito – realizzato e gestito dalla partecipata 5T - si [...]

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

febbraio 19, 2018

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

Quanto tempo si impiega a bere un cocktail con una cannuccia in plastica? Mediamente 20 minuti. Quanto tempo è necessario invece per smaltirla? 500 anni. In tutto il mondo si utilizzano quotidianamente più di un miliardo di cannucce, solo negli Stati Uniti ogni giorno se ne consumano 500 milioni, secondo i dati della Plastic Pollution [...]

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

febbraio 16, 2018

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

Commentando lo studio scientifico sul mais OGM reso noto ieri dalle Università di Pisa e Scuola Superiore Sant’Anna, l’associazione ambientalista Greenpeace sottolinea come le colture OGM, considerate “una panacea per la produzione di cibo”, costituiscano in realtà un freno per l’innovazione ecologica in agricoltura. Sottopongono l’agricoltura al controllo e ai brevetti di poche aziende agrochimiche e [...]

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

febbraio 15, 2018

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

Margot Robbie, attrice e produttrice australiana, di recente candidata al Premio Oscar 2018 come “Miglior attrice protagonista” per la sua interpretazione di Tonya Harding nel film “I, Tonya” (2017) è stata protagonista, in qualità di ambasciatrice dei veicoli elettrici Nissan, della sua prima diretta streaming su Facebook. Una diretta molto speciale perché alimentata per la prima [...]

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

febbraio 9, 2018

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

ll clima continua a cambiare e i ghiacciai proseguono nel loro inesorabile arretramento. Per aumentare la consapevolezza pubblica su questo devastante fenomeno il fotografo ambientalista Fabiano Ventura ha avviato, a partire dal 2009, un progetto internazionale fotografico-scientifico decennale, articolato su sei spedizioni, che documenta gli effetti dei cambiamenti climatici sulle più importanti catene montuose della Terra [...]

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

febbraio 5, 2018

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

Una certificazione per la guida ecologica. È quanto annunciato sabato 3 febbraio dal Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, per ridurre le emissioni di inquinanti nell’aria attraverso un nuovo approccio alla guida delle auto. Lo smog è infatti una vera e propria “spada di Damocle” che pende sulle grandi città italiane, in particolare del Nord Italia, [...]

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

febbraio 5, 2018

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

Il 2018 sarà l’anno zero per le rilevazioni sullo spreco del cibo in Italia: perché per la prima volta arrivano i dati reali sullo spreco alimentare nelle nostre case, integrati da rilevazioni nella grande distribuzione e nelle mense scolastiche. Gli innovativi monitoraggi, su campione statistico di 400 famiglie di tutta Italia e su campioni significativi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende