Home » Parchi » Ultimi articoli:

Parchi e green economy: l’appello del Gruppo di San Rossore alla politica Top Contributors

ottobre 10, 2012 Idee, Nazionali, Politiche
Il dibattito sui parchi e le aree protette, iniziato male proprio nel ventennale della legge quadro non è mai decollato, avvitandosi rovinosamente tra provvedimenti penalizzanti e paralizzanti e  ipotesi ora cervellotiche ora confuse. Se una cosa in tanto bailamme ha avuto conferma è che la legge del ‘91 con i guai delle nostre aree protette non c’entra affatto. C’entra invece e nemmeno poco la sua pessima e  quasi sempre assente gestione ministeriale. Una latitanza che ha favorito e incoraggiato anche le Regioni, incluse quelle con alle spalle le tradizioni e i risultati più significativi, ad una gestione che sta producendo esiti allarmanti un ...

Paesaggio e conservazione: come trovare la sostenibilità economica?

ottobre 8, 2012 Eventi, Nazionali, Politiche
Si è tenuto venerdì 5 ottobre, al Museo di Scienze Naturali di Torino, il convegno internazionale "Paesaggio: cura, gestione, sostenibilità", promosso dalla Fondazione Ordine degli Architetti di Torino, dall'Ente di Gestione delle Aree Protette del Po e della Collina Torinese e dall'Assessorato Urbanistica e Programmazione territoriale, Beni Ambientali della Regione Piemonte, nel contesto della Biennale "Creare Paesaggi", arrivata alla sua sesta edizione. La riflessione ha principalmente riguardato, quest'anno, la sostenibilità economica dell'opzione conservativa e, più in generale, delle politiche del paesaggio. "L'orientamento che deve adottare il nostro Paese per adeguarsi agli obiettivi di sostenibilità richiesti dall'Unione Europea ‒ che ha stabilito la necessità di ridurre ...

L’urlo dei Parchi in crisi nelle riflessioni del Gruppo di San Rossore Top Contributors

Lo Stelvio, di cui non sappiamo bene la fine fra separazioni gestionali e commissariamenti - e del quale pare imminente il blocco in termini di capacità gestionale. I parchi regionali, che spesso non riescono, ormai, ad arrivare a fine mese. Le Aree Marine Protette, che sono letteralmente alla canna del gas. Sono questi i mesti protagonisti degli incontri dei giorni scorsi di Pisa e al Parco di San Rossore, dove l'omonimo Gruppo di esperti nazionali ha fatto il punto sulle aree protette italiane. A partire dalle parole del primo firmatario della storica legge nazionale 394/91, l'avvocato Gianluigi Ceruti, che ha aperto i ...

Sponsorizzazioni e servizi ambientali. Il futuro dei Parchi secondo Italo Cerise

Il Gran Paradiso è il Parco nazionale più antico d’Italia. Ex riserva di caccia sabauda tra Piemonte e Valle d’Aosta, fu donato allo stato italiano dal re Vittorio Emanuele III nel 1919, e poi trasformato in area protetta nel 1922. A novant’anni dalla sua fondazione, oggi si trova a destreggiarsi tra tagli alle risorse, riduzione del personale e necessità, al contrario, di promozione del territorio in chiave sostenibile. Italo Cerise, presidente del Gran Paradiso dal luglio 2011 e da poco più di un mese anche vicepresidente nazionale di Federparchi, traccia un bilancio e spiega come dovrebbe cambiare la storica Legge quadro ...

Paestumanità: un’inizativa di azionariato ambientale

Castellabate è il piccolo borgo cilentano in cui arriva Claudio Bisio nel film "Benvenuti al Sud". Una piazzetta con vista mozzafiato, una lentezza imparagonabile, silenzio e deserto fino a tardo pomeriggio soprattutto in estate con i suoi quaranta gradi, e si capisce immediatamente come il personaggio di Bisio, il postino spostato per punizione da Milano, si sia potuto ambientare, in pochissimo tempo, ai nuovi ritmi meridionali. Io ci sono arrivata per lavoro, ma si respira comunque un’atmosfera di vacanza, di relax, ma soprattutto l’autenticità dei bar che chiudono per una lunga pausa pranzo e dei bus che passano senza seguire orari “troppo rigidi”. Flessibilità mediterranea, diciamo. Rientra tutto nel sapersi godere ...

Collina Po Day: se la città non va al Parco il Parco va alla città

Dario Perucca, rappresentante di Giovani Impresa Coldiretti per il Piemonte, durante il Workshop Image di venerdì scorso ricordava: "non ho nulla contro i centri commerciali, ma mi sembra che un po'troppo spesso la gente li frequenti in massa, durante i weekend, quando si potrebbero organizzare delle belle gite, all'aria aperta, anche per andare a vedere cosa fanno gli agricoltori, magari sporcandosi le mani e i piedi, ma respirando aria buona e mangiando del cibo sano". Un messaggio che, consapevolmente, l'ente di gestione delle Aree Protette della Collina e del Po Torinese ha fatto suo e ha voluto portare direttamente in città, domenica 27 maggio, ...

Fiumi di storia: navigando nel tempo lungo il Po Torinese

aprile 17, 2012 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Per la rubrica “Racconti d’Ambiente” pubblichiamo oggi un estratto del  libro "Fiumi di storia– Itinerari lungo il Po fra culture e architetture" di Stefano Camanni e Ippolito Ostellino (Neos edizioni) che verrà presentato giovedì 19 aprile 2012 a Carignano, presso l'Associazione Culturale Trame. Intorno a metà degli anni 2000 nacque la  proposta del Parco del Po Torinese e dell’Azienda di Promozione del Turismo di Torino di fondare il marchio turistico Po Confluenze Nord Ovest,  per riscoprire un territorio pieno di fascino, ma non più valorizzato, a partire dall’unione fra i beni naturali e del paesaggio ambientale e quelli storici e culturali. Da questa alleanza possono infatti nascere cento ...

Presentazione del libro “Fiumi di Storia” – Torino

aprile 12, 2012 Agenda
Data: 19 aprile,  ore 21,15 Location: Associazione Tra Me di V. Silvio Pellico 34 c - Torino Sito web: parks.it Giovedì 19 aprile, alle ore 21,15, presso l'Associazione Tra Me di V. Silvio Pellico 34 c, Ippolito Ostellino e Stefano Camanni presenteranno un libro di itinerari turistici nei territori del Parco del Po torinese. Talvolta i Fiumi sono serviti da confine tra terre e culture, ma spesso hanno unito Comunità e Tradizioni, come una via d’acqua su cui si sono spostati mercanti,  soldati, intellettuali. Il Po ha avuto questa funzione nei secoli passati e in qualche modo continua ad averla. Lungo le rive del “grande fiume” si sono accavallate Storia e ...

Verde urbano: i Comuni aprono alla sponsorizzazione privata

Cemento contro aree verdi? È una vecchia, ma irrisolta, questione urbana. Le città che stanno lentamente reagendo sono però sempre di più e puntano su parchi e verde urbano per restituitr vivibilità ai cittadini e compensare le emissioni inquinanti, secondo la semplice formula: più alberi uguale meno inquinamento. Il primo esempio di forestazione urbana in Italia risale, in realtà, già al 1974, quando la sezione milanese di Italia Nostra firma una convenzione con il Comune per trasformare un terreno agricolo abbandonato in un parco pubblico: nasce così il Boscoincittà. Dai 35 ettari iniziali, in cui sono stati piantati 30.000 alberi donati dal Corpo Forestale dello Stato, nel corso ...

A “Fa’ la cosa giusta” è tempo di turismo sostenibile

aprile 3, 2012 Eventi, Non-Profit, Pratiche
“Buoni passi”, ci dice Maurizio Russo, uno dei fondatori della Compagnia dei Cammini, per congedarci dopo la chiacchierata. Maurizio presidia il suo stand, uno dei 700 presenti nei 29mila metri quadrati di “Fa' la cosa giusta! 2012”, fiera del consumo critico che quest'anno ha dedicato la sezione speciale al turismo consapevole. “Siamo qui per diffondere una cultura vecchia come il mondo, ma da riscoprire”, racconta Maurizio. “Camminare è salute, camminare è ritrovare il contatto con la natura, camminare aiuta a rallentare e a vivere più in sintonia con se stessi e il mondo. I lunghi cammini sono lo strumento per ...
Pagina 3 di 7«12345»...Last »




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Bikeconomy Forum 2018: ecco come far girare l’economia su due ruote

novembre 14, 2018

Bikeconomy Forum 2018: ecco come far girare l’economia su due ruote

Si svolgerà il 16 novembre, a Roma presso il Museo MAXXI, la terza edizione del Bikeconomy Forum, il più importante evento nazionale dedicato all’economia che ruota attorno alla bicicletta. Ideato dalla Fondazione Manlio Masi e Osservatorio Bikeconomy, con il Patrocinio della Regione Lazio, di Roma Capitale, del CONI e della Federazione Ciclistica Italiana, il Forum quest’anno si concentra su [...]

“Science and the Future” 2, torna al Politecnico di Torino il dibattito su cambiamenti climatici e sostenibilità

novembre 12, 2018

“Science and the Future” 2, torna al Politecnico di Torino il dibattito su cambiamenti climatici e sostenibilità

Sono trascorsi cinque anni dal convegno Internazionale “Science and the future. Impossible, likely, desirable. Economic growth and physical constraints”, che si tenne al Politecnico di Torino nell’ottobre del 2013. Quanto in questi cinque anni ci siamo avvicinati ai “futuri desiderabili” delineati allora? Oppure, al contrario, continuiamo a dirigerci a grandi passi verso quei “futuri impossibili” legati [...]

Il futuro del fotovoltaico al 2030, tra nuovi obiettivi e fine vita degli impianti

novembre 9, 2018

Il futuro del fotovoltaico al 2030, tra nuovi obiettivi e fine vita degli impianti

Nel mese di settembre 2018, con 2,35 miliardi di chilowattora prodotti (+14,4% rispetto a un anno fa), il fotovoltaico ha coperto l’8% della produzione elettrica nazionale con una potenza complessiva di circa 20 GW. Il parco italiano conta oggi 815.000 impianti, i quali ogni anno possono produrre circa 25 miliardi di chilowattora. Tuttavia, con la [...]

A Ecomondo 2018 gli Stati Generali della Green Economy parlano di “nuova occupazione”

novembre 6, 2018

A Ecomondo 2018 gli Stati Generali della Green Economy parlano di “nuova occupazione”

Torna a Ecomondo, dal 6 al 9 novembre 2018 alla Fiera di Rimini, l’appuntamento con gli Stati Generali della Green Economy, un incontro promosso dal Consiglio Nazionale della Green Economy in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e con il supporto tecnico della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile. Giunti alla settima edizione gli Stati Generali saranno [...]

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

ottobre 18, 2018

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

L’associazione Music Theatre International presenta il 26 ottobre 2018, in prima nazionale al Teatro Centrale Preneste di Roma, lo spettacolo “I 4 elementi“, idea artistica di Stefania Toscano, che ne cura la parte coreografica, con drammaturgia e regia di Paola Sarcina, progetto video di Federico Spirito. La teoria dei “4 elementi” della natura costituisce il “pretesto creativo” a cui s’ispira la [...]

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

ottobre 17, 2018

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

Si terrà a Roma, il 19 e il 20 ottobre prossimi, un convegno organizzato dall’Ordine dei Medici di Roma e da ISDE, l’Associazione Medici per l’Ambiente, sul delicato tema ambiente e salute. I “determinanti di salute” e, in particolare, il binomio ambiente-salute sono, infatti, secondo ISDE, scarsamente considerati nei programmi di studio delle facoltà universitarie di [...]

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

ottobre 16, 2018

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

Insieme per lo sviluppo delle “Terre Alte”. Oggi, agli Stati generali della Montagna, convocati a Roma dal Ministro delle Autonomie e degli Affari Regionali Erika Stefani, UNCEM e Confindustria Belluno Dolomiti (coordinatrice della rete nazionale di “Confindustria per la Montagna”), presenteranno un documento che evidenzia la necessità di attivare sui territori sinergie tra pubblico e privato per identificare strategie e politiche coerenti a [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende