Home » Petrolio » Ultimi articoli:

Storie di petrolio per gli studenti del MaGER Bocconi

marzo 13, 2015 Idee, Politiche
Cosa succede nel mercato del petrolio, come influenza l’economia mondiale e il portafoglio del consumatore medio? Ne ha parlato, nei giorni scorsi, Nick Butler professore al King’s College di Londra, durante la cerimonia di laurea del MaGER, il Master in Green Management dell’Università Bocconi, corso di laurea multidisciplinare che mira a formare esperti ad ampio raggio nel campo della sostenibilità ambientale. Dopo cinque anni di relativa stabilità, negli ultimi sei mesi il prezzo del petrolio è dimezzato. I consumi e lo spreco energetico sono diminuiti per la recessione economica, l’uso di energia rinnovabile si è intensificato e la minaccia di una carenza di scorte a seguito  dei tagli ...

L’epica dei ranger del Virunga apre CinemAmbiente 2014

giugno 3, 2014 Eventi, Recensioni
Alla serata inaugurale del 17° CinemAmbiente si arriva in bicicletta. Sabato 31 maggio, per l’apertura della kermesse torinese dedicata ai film a tematica ambientale, decine di ciclisti in abito da sera hanno scortato registi e ospiti sul red carpet ciclabile ai piedi della Mole Antonelliana. In testa al corteo, in smoking, c’era Beppe Piras, presidente del Bike Pride di Torino: “Stasera siamo sul tappeto rosso per dare un messaggio molto semplice: chi va in bici ha bisogno di attenzione. – ha esordito - In Italia gli incidenti che coinvolgono ciclisti costano ogni anno 30 miliardi di euro. Pedalare significa fare uno sforzo per l’ambiente; invece di emarginare ...

Riserve petrolifere: il prezzo economico e ambientale dei fossili “non convenzionali”

Come ogni volta in cui il prezzo del petrolio è in flessione, media e stampa si riempiono di ipotesi di crescita della produzione del greggio e diminuzione del prezzo, tanto da far credere che il problema del "picco del petrolio" non esista più. In questi giorni sta suscitando attenzione un nuovo studio di Leonardo Maugeri, docente di Geopolitica dell’Energia alla Harvard Kennedy School ed ex Senior Executive Vice President dell'ENI: lo studio, presentato al Festival dell'Energia di Perugia,  evidenzia come, a seguito delle scoperte di petrolio non convenzionale, ci sia la potenzialità di un aumento del volume di produzione che potrebbe portare dagli attuali 93 a 110 ...

Petrolio, l’Europa minaccia di boicottare la Siria

settembre 12, 2011 Bollettino Europa, Rubriche
L’Europa minaccia di boicottare la Siria e punta a rafforzare le azioni contro il regime siriano con nuove sanzioni al settore degli idrocarburi. Lo indicano fonti europee a Bruxelles. "C'è un accordo di principio tra i 27 per rafforzare le sanzioni contro Damasco, non solo aggiungendo nomi alla lista degli individui e delle società già colpiti, ma prendendo di mira altri settori, includendo per la prima volta anche quello degli idrocarburi", hanno indicato le fonti. La questione è stata discussa a Bruxelles in una riunione di esperti UE. L'accordo di principio potrebbe tradursi in un prossimo embargo europeo sulle importazioni di petrolio provenienti dalla Siria. Il rafforzamento delle misure ...

La donna nel frigo

aprile 5, 2011 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Per la rubrica “Racconti d’Ambiente” publichiamo oggi un estratto del nuovo romanzo “La donna nel frigo” di Gunnar Staalesen (Iperborea, pag. 198, 15.50 euro), padre del giallo norvegese. L’immaginazione assurda di qualche urbanista aveva deciso che i tre grandi fabbricati di Ullandhaug sorgessero a poca distanza dalla zona archeologica protetta, affacciata sullo Hafrsfjord. O forse si trattava soltanto di uno scherzo del destino: nessuno ci aveva pensato prima che i tre parallelepipedi di cemento si ergessero all’improvviso a ghignare verso il cielo, come gli unici tre denti di una bocca semiaperta. Salimmo in silenzio con l’ascensore. Lasciai che mi precedesse, nel caso qualcuno ci stesse aspettando sul pianerottolo. ...

Un futuro (prossimo) senza petrolio è possibile?

dicembre 13, 2010 Bollettino Europa, Rubriche
“L'Europa funzionerà senza petrolio in meno di 10 anni, tra il 2015 e il 2020”, ha dichiarato Shai Agassi, fondatore e Ad di "Better Place", nominato dalla rivista "Foreign Policy" uno dei cento pensatori più influenti al mondo. Immaginare un futuro senza “oro nero”, un futuro in cui sulle strade circolino solo auto elettriche. Sogno o realtà? È questa la domanda che si sono posti, lo scorso martedì 7 dicembre, eurodeputati, esperti e premi Nobel, arrivati all'eurocamera per la Nona Conferenza Annuale di Stoa, il gruppo di lavoro del Parlamento Europeo che si ...

5 giugno 2010. Una (scomoda) riflessione sull’ambiente Top Contributors

giugno 3, 2010 Idee, Top Contributors
5 giugno 2010. Giornata mondiale dell’ambiente e pausa di riflessione per valutare la salute del Pianeta. L’Onu suggerisce una serie di piccole-grandi azioni virtuose per mettere in sicurezza il corpaccione malato della Terra. Alcune perfino banali (risparmiare acqua per usi domestici), altre più “strategiche” (riciclo di materiali, car pooling o acquisto di auto ibride). Tutto molto giusto, tutto molto condivisibile. Ma un medico pietoso, si sa, non aiuta a guarire il malato. Così, meglio non ignorare i punti deboli di alcune terapie. Esempio illuminante: le auto elettriche. Secondo autorevoli previsioni dovrebbero costituire un’alternativa tecnologicamente matura ai veicoli a benzina entro il 2020. Eppure il litio - elemento ...

Ricerca, sviluppo e innovazione. La chiave per le rinnovabili del futuro Top Contributors

maggio 27, 2010 Idee, Top Contributors
In Italia, le fonti tradizionali costituiranno il principale serbatoio energetico ancora per molti anni. E, per quanto si sia fantasticato a lungo sulla “prossima” fine del petrolio e nonostante la difficoltà a soddisfare la domanda in costante aumento, seguiteremo a convivere con la dipendenza da barile per qualche decennio. Proprio recentemente l’amministratore delegato di Eni, Paolo Scaroni, ha stimato in 70 anni le riserve mondiali. Secondo Scaroni il nostro pianeta avrebbe la disponibilità di riserve chiamate "sicure" di oltre mille miliardi di barili. A queste si aggiungerebbero le riserve "probabili" e quelle "possibili". Per un totale di circa cinque mila miliardi di barili di petrolio. ...

BP si strappa i capelli e apre al web per sconfiggere la marea nera

maggio 11, 2010 Progetti, Rassegna Stampa
La famosa cupola di acciaio e cemento che avrebbe dovuto tappare la fuoriuscita di petrolio nel Golfo del Messico ha fallito. Che l'impresa fosse disperata lo aveva già dichiarato lo stesso presidente di BP America, Lamar McKay, ma ora, dopo averle tentate tutte l'azienda non sa più che pesci pigliare (o meglio, salvare). E si rivolge - primo caso nella storia delle compagnie petrolifere - al mondo del web. Mentre dalla falla continuano ad uscire 700 mila litri di greggio al giorno e il presidente Barack Obama convoca d'emergenza consiglieri e ministri alla Casa Bianca per far fronte all'emergenza, BP lancia un S.O.S. ...

La maledizione americana di BP e il rischio di un nuovo disastro ambientale

aprile 27, 2010 Rassegna Stampa
Il cammino verso la sostenibilità di BP -  il colosso petrolifero britannico che nel 2000 trasformò il suo acronimo da British Petrolum in Beyond Petroleum, sollevando accuse di greenwashing ai quattro angoli della Terra - sembra essere sempre più in salita, soprattutto lungo la via americana. Il "peccato originale" della compagnia si consuma oltre oceano nel 1998, quando la major britannica acquista la Amoco (American Oil Company), con un'operazione finanziaria impropriamente chiamata "fusione", ma che di fatto si risolve in un'acquisizione - come rivela l'invarianza stessa del nome, che per altrì due anni connoterà la proprietà europea dell'azienda, senza portar traccia del partner americano. Il 29 marzo scorso la notizia che ...
Pagina 1 di 11




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Quale scegliere? Piccola guida alla lettura delle etichette energetiche degli elettrodomestici

aprile 28, 2017

Quale scegliere? Piccola guida alla lettura delle etichette energetiche degli elettrodomestici

Di recente il Parlamento Europeo ha annunciato di aver raggiunto un accordo su un nuovo tipo di etichetta energetica per gli elettrodomestici con l’obiettivo di creare un sistema che sia realmente “2.0″. L’intenzione è fare in modo che, grazie alla presenza di QR code e link, entro la fine del 2019 ogni etichetta rimandi ad [...]

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

aprile 27, 2017

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

“Fare i conti con l’ambiente” il festival formativo ravennate, che si terrà da mercoledì 17 a venerdì 19 maggio 2017, si appresta a tagliare il traguardo dei dieci anni con un programma ricco di iniziative. Grande spazio sarà previsto sulle tematiche connesse alla mobilità sostenibile con la presentazione di due progetti europei. Il primo, Low Carbon Transport [...]

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

aprile 27, 2017

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

Decongestionare il traffico, ottenere una maggiore efficienza energetica, ridurre le emissioni inquinanti: sono obiettivi sempre più stringenti che le amministrazioni locali devono perseguire per concorrere alla tutela ambientale e contrastare i cambiamenti climatici, in linea con le indicazioni dell’UE. Per questo il progetto europeo SIMPLA (Sustainable Integrated Multi-sector PLAnning) ha aperto un bando dedicato ai [...]

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

aprile 26, 2017

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

In occasione della Giornata della Terra del 22 aprile Legambiente si è mobilitata in tutta Italia per incrementare le adesioni alla petizione popolare europea People4Soil. Nelle piazze i volontari del cigno verde hanno raccolto le firme per chiedere all’Unione Europea di introdurre una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come patrimonio comune. Il traguardo da [...]

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende