Home » Raccolta differenziata » Ultimi articoli:

Migranti per aiutare la raccolta differenziata nei negozi stranieri. La nuova missione di “Sentinelle dei Rifiuti”

luglio 19, 2017 Campioni d'Italia, Rubriche
Per vincere la sfida della raccolta differenziata, sia in quantità che in qualità, è fondamentale la comunicazione. Informazioni chiare e precise, ma soprattutto coinvolgimento dei cittadini. Dal 2012 è la ricetta delle "Sentinelle dei Rifiuti" di Torino, volontari che in questi anni si sono fatti notare con iniziative originali, grazie all'impegno e al coordinamento dell'associazione ambientale Eco dalle Città, editrice dell'omonima testata, che ha appena lanciato nel capoluogo sabaudo un nuovo progetto: “Differenziamo meglio”. Le Sentinelle saranno impegnate per le prossime due settimane in un' azione di sensibilizzazione sulla raccolta differenziata, in collaborazione con Amiat (Gruppo Iren), concentrata sulle attività ...

Raccolta differenziata: il futuro è nel porta a porta con mezzi elettrici. L’esempio di Alba

E'stato presentato ieri ad Alba, "capitale" del territorio Unesco di Langhe, Roero, Monferrato, il nuovo servizio di raccolta dei rifiuti urbani, che sarà affidato dal Consorzio Albese Braidese Rifiuti (Co.A.B.Se.R.) alla società Stirano, del Gruppo Egea. Una rivoluzione in città che punta su due aspetti chiave: il coinvolgimento attivo della popolazione e l'integrazione nella flotta di nuovi mezzi e tecnologie - a partire dai 32 Goupil G3, i veicoli elettrici forniti a Stirano dalla società romana Exelentia, che serviranno anche le città di Pesaro e Urbino, nelle Marche, e Loano, in Liguria. Il nuovo ...

Ritorna “Let’s Clean Up Europe!”, la campagna per pulire la natura dai rifiuti

aprile 4, 2016 Bollettino Europa, Rubriche
Con la primavera arriva anche l'annuale appuntamento con l'evento “Let’s Clean Up Europe!”, la campagna europea contro l’abbandono dei rifiuti nella natura. Quest’anno, le azioni si concentreranno dal 6 all’8 maggio, con la possibilità di organizzare attività per tutto il periodo dal 1 al 15 per garantire la massima partecipazione possibile. A Let’s Clean Up Europe possono aderire istituzioni ed enti locali, associazioni di volontariato, scuole, gruppi di cittadini, imprese e ogni altra tipologia di enti.  Anche se è la Commissione Europea a promuovere l’iniziativa, le azioni sono, infatti, indipendenti, localizzate e gestite dai cittadini e in molti casi organizzate o coordinate con la partecipazione di enti locali, Ong, imprese ...

Il Parlamento UE salva il pacchetto sull’economia circolare

luglio 20, 2015 Bollettino Europa, Rubriche
L'economia circolare torna protagonista dell'agenda europea. Durante l'ultima plenaria prima della pausa estiva il Parlamento UE ha approvato una risoluzione dedicata a questa strategia, che per la verità ha più volte rischiato di essere messa all'angolo, a partire dell'annunciato ritiro del "pacchetto" del luglio 2014 ad opera dalla nuova Commissione Europea. La risoluzione, curata dall’eurodeputata finlandese Sirpa Pietikainen (Ppe) e dal titolo "Efficienza delle risorse: transizione verso un'economia circolare" è invece un segnale di speranza e un contributo importante per la promozione di un modello di sviluppo più sostenibile per affrontare la scarsità di risorse del pianeta. A differenza del tradizionale modello economico lineare basato sulla dinamica "prendi-produci-usa-getta", ...

Parola agli amministratori, quinta puntata: Pierfrancesco Maran, Assessore all’Ambiente di Milano

dicembre 4, 2014 Nazionali, Politiche
Proseguono le conversazioni di Greenews.info con gli amministratori locali delle principali città italiane. Oggi Ilaria Donatio dialoga con l’Assessore all’Ambiente di Milano, Pierfrancesco Maran: classe 1980, una laurea in Scienze politiche, per due mandati, è stato consigliere di zona occupandosi principalmente di tematiche legate alla sosta e ai parcheggi, ai servizi ai cittadini e alla difesa e sviluppo del territorio. Tutte le interviste saranno pubblicate sulla pagine Twitter e Facebook di Greenews.info, dove chiunque potrà commentare o integrare le informazioni ricevute. D) Assessore Maran, a parte le misure contingenti che l'Amministrazione assume tutte le volte in cui avviene l'esondazione del fiume Seveso, esiste una strategia complessiva contro gli allagamenti e i ...

Eurven: Greeny, la raccolta differenziata con l’incentivo

febbraio 19, 2014 Campioni d'Italia, Rubriche
Dare un premio a chi fa bene la raccolta differenziata: un ulteriore buon motivo per continuare a impegnarsi, un riconoscimento per la sua buona azione. Eurven, azienda veneta che dal 2009 produce riciclatori ad alta tecnologia, specifici per le diverse tipologie di rifiuto, è partita da questo principio. Le macchine Greeny sono in grado di riconoscere il tipo di rifiuto (oltre  a carta, vetro, plastica e lattine, ritirano anche batterie, oli esausti, lampadine e presto RAEE, i rifiuti elettrici ed elettronici) e ritirarlo se è corretto, comprimerlo per ridurne il volume e restituire all’utente un omaggio. “Abbiamo puntato su due leve: da una parte il vantaggio economico, ...

Bere o affogare: a Massarosa un “Patto per l’Ambiente” tra Comune e cittadini

ottobre 30, 2013 Campioni d'Italia, Rubriche
L'idea, dice scherzando Damasco Rossi, Assessore all'Ambiente di Massarosa, in provincia di Lucca, “è nata dalla disperazione. In un momento del genere, si beve o si affoga”. E lui, quando si è trovato di fronte a una spesa di 3 milioni di euro in più per estendere il sistema della raccolta porta a porta a tutto il comune (23.000 abitanti e 16 frazioni), ha deciso di inventarsi qualcosa di diverso. “Quei costi, con l'entrata in vigore della Tares, sarebbero stati scaricati sui cittadini, e questo non era sostenibile. Nel 2012, il nostro Comune ha speso 1,2 milioni di euro per lo smaltimento dell'indifferenziato, che in ...

Campioni della differenziata. CONAI, verso un’industria italiana del riciclo

giugno 5, 2013 Campioni d'Italia, Rubriche
Alla conferenza di Rio+20, è stato presentato come una delle eccellenze italiane. Un sistema per la gestione della raccolta differenziata efficiente, ma con costi ridotti rispetto agli altri modelli europei. Conai, il Consorzio nazionale imballaggi, nato nel 1997 in applicazione del decreto Ronchi per raggiungere gli obiettivi di riciclo e recupero previsti dall’Unione Europea, ha da poco compiuto 15 anni di attività. Festeggiati con risultati significativi: “Nel 1998 veniva recuperato e riciclato solo un imballaggio su tre, mentre oggi siamo arrivati a tre su quattro, circa il 75% dell’immesso al consumo”, spiega il direttore generale Walter Facciotto, che quest’anno, con il progetto ...

Sabox: dalla Campania l’eccellenza del cartone riciclato

aprile 17, 2013 Campioni d'Italia, Rubriche
Il futuro, per Sabox, è arrivato nel 2008. “Mi trovavo in un ristorante di Boston. Nell’attesa la mia attenzione si focalizzò sulla tovaglietta sottopiatto, sulla quale la direzione riportava un solenne impegno al rispetto dei clienti, dei lavoratori e dell’ambiente. Quel foglio di carta colpì così tanto la mia immaginazione da portarlo con me in Italia, per divenire fonte di ispirazione per una nuova strategia aziendale che, a seguito della crisi dei rifiuti di Napoli, si stava già orientando verso una soluzione green”, racconta l'amministratore Aldo Savarese. Cinque anni fa, di fronte agli ennesimi cumuli di rifiuti agli angoli delle strade, l'azienda campana produttrice di imballaggi ...

Nucleare in Europa: il Parlamento UE boccia gli stress test e chiede norme condivise

marzo 25, 2013 Bollettino Europa, Rubriche
Non solo Politica Agricola Comune nella Plenaria di marzo del Parlamento Europeo. I Deputati, infatti, hanno dibattuto, nelle settimane scorse, anche su altri temi ambientali piuttosto caldi al momento. Primo fra tutti l'energia nucleare. Dopo i cosiddetti “stress test” sulla sicurezza, tutte le centrali nucleari UE dovrebbero infatti attuare con urgenza gli interventi necessari. È questo l'appello che arriva dall'Eurocamera, in una Risoluzione approvata a larga maggioranza. Per gli Eurodeputati è fondamentale che gli operatori delle centrali e i gestori dei rifiuti radioattivi siano in possesso di tutti i mezzi finanziari necessari ad assicurare la copertura per intero dei costi dei danni causati ...
Pagina 1 di 212»




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

febbraio 16, 2018

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

Commentando lo studio scientifico sul mais OGM reso noto ieri dalle Università di Pisa e Scuola Superiore Sant’Anna, l’associazione ambientalista Greenpeace sottolinea come le colture OGM, considerate “una panacea per la produzione di cibo”, costituiscano in realtà un freno per l’innovazione ecologica in agricoltura. Sottopongono l’agricoltura al controllo e ai brevetti di poche aziende agrochimiche e [...]

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

febbraio 15, 2018

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

Margot Robbie, attrice e produttrice australiana, di recente candidata al Premio Oscar 2018 come “Miglior attrice protagonista” per la sua interpretazione di Tonya Harding nel film “I, Tonya” (2017) è stata protagonista, in qualità di ambasciatrice dei veicoli elettrici Nissan, della sua prima diretta streaming su Facebook. Una diretta molto speciale perché alimentata per la prima [...]

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

febbraio 9, 2018

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

ll clima continua a cambiare e i ghiacciai proseguono nel loro inesorabile arretramento. Per aumentare la consapevolezza pubblica su questo devastante fenomeno il fotografo ambientalista Fabiano Ventura ha avviato, a partire dal 2009, un progetto internazionale fotografico-scientifico decennale, articolato su sei spedizioni, che documenta gli effetti dei cambiamenti climatici sulle più importanti catene montuose della Terra [...]

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

febbraio 5, 2018

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

Una certificazione per la guida ecologica. È quanto annunciato sabato 3 febbraio dal Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, per ridurre le emissioni di inquinanti nell’aria attraverso un nuovo approccio alla guida delle auto. Lo smog è infatti una vera e propria “spada di Damocle” che pende sulle grandi città italiane, in particolare del Nord Italia, [...]

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

febbraio 5, 2018

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

Il 2018 sarà l’anno zero per le rilevazioni sullo spreco del cibo in Italia: perché per la prima volta arrivano i dati reali sullo spreco alimentare nelle nostre case, integrati da rilevazioni nella grande distribuzione e nelle mense scolastiche. Gli innovativi monitoraggi, su campione statistico di 400 famiglie di tutta Italia e su campioni significativi [...]

Ricerca Schneider Electric: le grandi aziende fanno progressi sulla sostenibilità ma non sono ancora “smart”

febbraio 1, 2018

Ricerca Schneider Electric: le grandi aziende fanno progressi sulla sostenibilità ma non sono ancora “smart”

Una nuova ricerca resa nota da Schneider Electric, leader mondiale dell’automazione e trasformazione digitale dell’energia, rivela che benché la gran parte delle grandi aziende si sentano pronte per affrontare un futuro decentralizzato, decarbonizzato e digitalizzato, molte, in realtà, non stanno ancora prendendo le necessarie misure per integrare e fare evolvere i loro programmi energetici e [...]

Greenpeace: “è criminale non agire contro lo smog”. Azione dimostrativa a Bruxelles

gennaio 30, 2018

Greenpeace: “è criminale non agire contro lo smog”. Azione dimostrativa a Bruxelles

Attivisti di Greenpeace sono entrati in azione stamattina a Bruxelles, scoprendo il loro petto e mostrando un lavoro di body art che ritrae i loro polmoni, per chiedere aria pulita e provvedimenti contro lo smog ai Paesi convocati d’urgenza oggi dal Commissario europeo per l’ambiente Karmenu Vella. Nel 2017 la Commissione europea aveva già messo [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende