Home » Racconti d’ambiente » Ultimi articoli:

London walking: camminando sopra e sotto il suolo di Londra

aprile 16, 2013 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Proseguono, con il cammino nelle strade, i parchi e le gallerie metropolitane di Londra, le “divagazioni cantautoriali di mobilità elementare” di Orlando Manfredi, in arte Duemanosinistra, a spasso per le città italiane e straniere alla ricerca della densità di significato – umano e ambientale – dei luoghi che ci circondano. “London Calling - qui parla Londra – furono le prime parole che si udirono in tutto il paese dalle crepitanti radio a galena quando, il 14 novembre 1922, il trasmettitore di quella che sarebbe diventata la BBC, andò in onda per la prima volta […]. Da allora queste parole hanno avuto un profondo legame emotivo con la percezione della capitale”. Parte ...

Il castagno plurisecolare di San Francesco da Paola, ultimo superstite di un bosco scomparso

aprile 2, 2013 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Proseguono i racconti della serie “Giona degli Alberi“, scritti in esclusiva per Greenews.info da Tiziano Fratus, il cercatore di alberi in viaggio alla ricerca degli alberi monumentali italiani. La settima puntata è dedicata al castagno di San Francesco da Paola, e fa parte di un reportage sui grandi alberi della Sila, in Calabria. L'editore Kowalski ha intanto pubblicato l’ultimo libro di Fratus, il “Manuale del perfetto cercatore d’alberi”, una guida pratica e “filosofica” per tutti coloro che vogliono coltivare quella tensione alla ricerca della natura che alberga in ciascuno di noi. Che alberi ci saranno in Calabria? Questo mi chiedevo, ruminando le mie ipotesi mentre salivo in aereo ...

80 giorni con Mr. Fogg, geologo

marzo 12, 2013 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Con “80 giorni con Mr. Fogg, geologo” di Daniele Pesce, primo classificato a pari merito nella sezione Racconti Adulti, si conclude la pubblicazione dei racconti vincitori della prima edizione del concorso letterario su tema naturalistico “Michele Lessona”. Lasciata Londra, mercoledì 2 ottobre. Arrivato a Parigi, giovedì 3 ottobre. Phileas Fogg: “Niente male, meno di 11 ore di viaggio …. Una volta completato il tunnel si guadagneranno altre 5 o 6 ore”. Passepartout: “Il tunnel sotto la Manica, quello di Napoleone! Ma non è l’idea di un pazzo?” “Un po’ megalomane, forse, ma nessuna pazzia. Sappi comunque che poche settimane fa si è costituita una Società per lo scavo del tunnel e, naturalmente, ...

Viaggio nella terra del rugby, tra vecchie miniere e meraviglie naturali

febbraio 26, 2013 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Per la rubrica “Racconti d’Ambiente“, pubblichiamo oggi due estratti del libro "Meta Nuova Zelanda. Viaggio nella terra del rugby", di Elvis Lucchese, giornalista appassionato della palla ovale. Il volume, edito da Ediciclo, è dedicato alla Coppa del mondo di rugby e al Paese patria degli All Blacks. I due passi sono tratti dal quarto capitolo del libro, intitolato “Canterbury” e ambientato nell'omonima regione neozelandese. Alla conquista del west Il viaggio verso ovest ci fa inoltrare in una Nuova Zelanda sempre più selvatica. La storia qui è storia di miniere. Una spianata erbosa fra i canyon coincide con l’antica Lyell. Aveva avuto più di tremila abitanti, un secolo dopo nulla ...

“La farfalla delle anime belle”, ovvero l’Ilva raccontata ai bambini

febbraio 12, 2013 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Per la rubrica "Racconti d’Ambiente", pubblichiamo oggi un estratto del libro, fresco di stampa, "La farfalla delle anime belle" (Wall Records), di  Alessandro Cotugno. Una fiaba per spiegare ai bambini dai cinque anni cos'è l'inquinamento e l'importanza della protezione ambientale. Il sole della città degli elfi non era più lo stesso, il vento che aleggiava in quelle terre era cambiato; persino la pioggia non era quella di un tempo. Molti anni prima che la pioggia mutasse, la città era un paradiso incontaminato dove la vegetazione cresceva rigogliosa e gli animali convivevano felicemente con gli elfi. Le acque del mare di questa città erano ...

Viaggio notturno nell’area Vadò, un’isola di cemento che non è “nessun posto”

gennaio 16, 2013 Impressioni di viaggio, Rubriche
Proseguono, con il viaggio notturno nell'area "Vadò", in Provincia di Torino, le “divagazioni cantautoriali di mobilità elementare” di Orlando Manfredi, in arte Duemanosinistra, a spasso per le città italiane alla ricerca della densità di significato – umano e ambientale – dei luoghi che ci circondano. In mezzo ai profumi dei panettoni e al tintinnìo del Natale, mi sono occorsi naufragi e incontri, mentre scendevo all’Inferno, in un posto che non è nessun posto ma che tutti conoscono come Area Vadò. Un posto dove potresti trovare sul ciglio della strada un foglietto stropicciato con su scritto: “Hey Charlie, sono incinta, vivo sulla nona strada, sopra un libreria zozza. Ho ...

Il ceroplasta e il pettirosso: storia a lieto fine di un Museo botanico

gennaio 15, 2013 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Con “Il ceroplasta e il pettirosso” di Cristina Delunas, primo classificato, a pari merito con altri quattro autori, nella sezione Racconti Adulti, prosegue la pubblicazione dei racconti vincitori della prima edizione del concorso letterario su tema naturalistico “Michele Lessona”. Nell’Orto Botanico di un paese in un’isola del Mediterraneo, un giovane ceroplasta di nome Cris volle dedicare la sua arte alla Natura. Pensò di fare un museo pieno di modelli di piante, fiori e insetti di cera per rendere immortali le creature meravigliose che osservava in natura.  Un signore molto influente di quel paese si commosse per tanta passione e gli affidò un piccolo locale nell’Orto Botanico per ...

La sequoia gigante di Reggello, ultima custode di villa Panciatichi, abbandonata al degrado

gennaio 8, 2013 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Proseguono i racconti della serie "Giona degli Alberi", scritti in esclusiva per Greenews.info da Tiziano Fratus, il cercatore d'alberi in viaggio alla ricerca delle sequoie monumentali italiane. La quarta puntata è dedicata alla sequoia di Leccio (Reggello), in provincia di Firenze. Anche in terra di Toscana non mancano le sequoie. A sud di Firenze c’è il comune di Reggello; Leccio è una frazione dominata da un monte sulla cui cima esiste, da secoli, un edificio, dapprima un castello che venne acquistato nel 1816 da Niccolò e Ferdinando Panciatichi. I due fratelli fanno rimaneggiare l’edificio che diventa una splendida villa neogotica e dalla metà dell’800 ...
Pagina 1 di 11




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

marzo 28, 2017

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

Sfruttare al massimo l’energia generata da fonti rinnovabili, superando i limiti che le caratterizzano, quali discontinuità e picchi di sovrapproduzione. È questo l’intento di INGRID, il progetto europeo di ricerca finanziato nell’ambito del 7° Programma Quadro che offre una soluzione tecnologica che consente lo stoccaggio in forma di idrogeno allo stato solido, attraverso dei dischi [...]

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

marzo 24, 2017

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

Alla vigilia delle celebrazioni per il Sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, un gruppo di attivisti di Greenpeace è entrato in azione nella capitale aprendo uno striscione di 100 metri quadri dalla terrazza del Pincio, con il messaggio “After 60 years: a better Europe to save the climate” rivolto ai leader europei, nei prossimi giorni [...]

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

marzo 24, 2017

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

«L’Italia è il quarto Paese al mondo dietro a Germania, Stati Uniti e Cina e secondo in Europa per numero di impianti di biogas nelle aziende agricole, che sono più di 1.250 realizzati e dagli attuali 2 miliardi di metri cubi abbiamo la potenzialità per arrivare a 8 miliardi di metri cubi di biometano entro [...]

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende