Home » Resilienza » Ultimi articoli:

“Grande mondo, piccolo pianeta”. La vita interconnessa ai tempi dell’Antropocene

Per la rubrica "Racconti d'Ambiente" pubblichiamo oggi, in collaborazione con ZEST Letteratura Sostenibile, un estratto del saggio di Johan Rockström "Grande mondo, piccolo pianeta. La prosperità entro i confini planetari" (Illustrazioni di Mattias Klum, Edizioni Ambiente, 2015, pp. 232, 25 euro), dedicato alla necessità, la possibilità e le opportunità offerte da un nuovo paradigma di sviluppo: quello, come dice il sottotitolo, dell’abbondanza nell’ambito dei confini planetari. La recensione del libro è disponibile su questa pagina di ZEST. Nella nuova epoca che abbiamo creato, l’Antropocene, non basta essere consapevoli del fatto che stiamo esercitando delle pressioni colossali sulla ...

Nardone: “Le norme sulle costruzioni non bastano, bisogna capire il sottosuolo” Top Contributors

agosto 26, 2016 Rubriche, Top Contributors
Dopo l'intervento del Prof. Coviello del CNR, pubblichiamo un'altra testimonianza diretta del Dott. Raffaele Nardone, Consigliere Nazionale dei Geologi e componente della Commissione Tecnica Nazionale per il monitoraggio degli studi di microzonazione sismici, appena rientrato da un lungo sopralluogo nei luoghi terremotati. A differenza delle voci di questi giorni, concentrate sull'obsolescenza strutturale degli edifici crollati durante il sisma in centro Italia, Nardone solleva una questione più inquietante, legata alla natura del sottosuolo... Recandomi nei luoghi del sisma la prima impressione che ho avuto, subito dopo la rabbia e il senso di sconfitta che ha pervaso il mio stato d’animo, è che gli effetti del terremoto in superficie sono ...

Monteveglio, un comune in piena “transizione”

ottobre 8, 2014 Campioni d'Italia, Rubriche
Ricorda un Comune Virtuoso, richiama alla mente il movimento della Decrescita Felice, ma per capire cosa sta succedendo a Monteveglio serve uno sforzo ulteriore, evitando di cedere alla semplificazione. Perché nel piccolo paese del bolognese - 5.000 anime tra la pianura padana e l'appennino - dove è nata la prima iniziativa di transizione d'Italia, è in atto un processo di mutamento articolato, complesso, plurale, a molte dimensioni. Difficile da riassumere e raccontare con le stesse parole che si usano per esperienze simili. Per raccontare questa storia bisogna allora cominciare dal movimento delle Transition Town – fondato da Rob Hopkins, esperto di permacultura, ...

“Camp di Grano”, zappa e social network per l’innovazione in agricoltura

In una mano la zappa, nell’altra un mobile device. A volerlo sintetizzare, è questo lo slogan che più si addice a #Camp di Grano, una settimana, quella dal 13 al 20 luglio, di alfabetizzazione rurale e innovazione sociale a Caselle in Pittari, paesino di quasi 2000 anime all’interno del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, a cui partecipano 25 ragazzi provenienti da ogni parte d’Italia selezionati attraverso un contest on line (iscrizioni aperte fino al 10 luglio). L’intento è di parlare - e soprattutto praticare - di agricoltura con un approccio partecipativo e ragionato, con l’ambizione di redigere per la ...

Rob Hopkins: fare resilienza per dominare il cambiamento

marzo 19, 2014 Eventi, Idee
All'interno di un percorso di capacity building organizzato dalla Fondazione Cariplo a favore degli enti no profit del territorio lombardo (in vista dei bandi di contributo aperti dall'ente), la scorsa settimana è intervenuto a Milano Rob Hopkins, giardiniere, ambientalista, e soprattutto cofondatore del movimento Transition Town e del Transition Network. “Ieri venivo in treno da casa e riguardavo la ferrovia che le alluvioni di qualche mese fa avevano completamente distrutto. Avevo portato i miei figli a vedere quello spettacolo raccapricciante, i giorni dopo il disastro. È evidente: il cambiamento climatico non è più fantascienza, non è più un argomento rimandabile”. E quindi, dice Hopkins, visto che dall'alto non arrivano ...

La sostenibilità nelle pillole di Gianfranco Bologna: il futuro del Pianeta è nella resilienza

agosto 6, 2013 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Per la rubrica “Racconti d’Ambiente“, pubblichiamo oggi un estratto del libro "Sostenibilità in pillole", di Gianfranco Bologna, edito da Edizioni Ambiente. Il volume prova a tracciare una via di sviluppo diversa da quella attuale, e mette insieme, come tessere di un mosaico, 25 brevi capitoli che sintetizzano le conoscenze più avanzate su tutti gli aspetti della sostenibilità. L’elenco dei temi trattati è esaustivo, e consegna a ogni lettore i concetti per immaginare un futuro diverso e davvero sostenibile. Di seguito pubblichiamo il quinto capitolo, dal titolo "Sostenibilità è resilienza". Il concetto di resilienza è sempre più diffuso e utilizzato in diverse discipline. La resilienza viene ...

“Le città sostenibili” di Andrea Poggio: il futuro è nelle mani degli smart citizens

Per la rubrica "Racconti d'Ambiente", pubblichiamo oggi in anteprima un estratto del libro "Le città sostenibili", di Andrea Poggio, vicedirettore generale di Legambiente. Il volume, edito da Bruno Mondadori e dedicato ai centri urbani del futuro, agli smart citizen e alle smart community, sarà in libreria dai primi giorni di febbraio. Il passo è tratto dal quarto capitolo del libro, intitolato “Di necessità virtù: la resilienza”. È la prima volta che Camillo Rosa, impiegato amministrativo del Comune di Milano, si trova in Germania e, un po’ a causa delle temperature serali ancora fredde in quei giorni di maggio 2012, un po’ perché capisce ben ...
Pagina 1 di 11




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

maggio 21, 2018

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

maggio 18, 2018

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

maggio 14, 2018

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

Ogni anno nel mondo si vendono miliardi di t-shirt. Cosa succederebbe se tra queste ne esistesse una in grado di pulire l’aria? Se lo è chiesto Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy. La risposta è RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto [...]

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

maggio 14, 2018

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

ADSI – Associazione Dimore Storiche Italiane ha annunciato oggi di aver siglato accordi di partnership con tre importanti aziende italiane, a diverso titolo impegnate nella salvaguardia del patrimonio culturale del nostro Paese: Mapei, Repower e Urban Vision. Obiettivo delle partnership è promuovere iniziative comuni che contribuiscano a diffondere la consapevolezza e le competenze necessarie a proteggere e tutelare i beni [...]

“I Venti Buoni”: al mercato Testaccio di Roma api e scoperte scientifiche

maggio 7, 2018

“I Venti Buoni”: al mercato Testaccio di Roma api e scoperte scientifiche

Inaugurata al mercato Testaccio di Roma l’istallazione fotografica “I Venti Buoni” che vede come protagoniste 20 arnie scelte per rappresentare alcuni dei più importanti scienziati della storia. Dal padre del metodo scientifico Galileo Galilei fino al recentemente scomparso Stephen Hawking, passando dalle pionieristiche scoperte di Marie Curie (unica donna ad aver vinto due premi Nobel) [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende