Home » Rifiuti » Ultimi articoli:

Il sacchetto di plastica colpisce anche le balene

dicembre 18, 2009 Rassegna Stampa
Le deleterie e longeve buste di plastica, scambiate per calamari, sono state, a quanto pare, causa della morte di almeno quattro dei sette capodogli spiaggiati nei giorni scorsi a Peschici, in Puglia. Nello stomaco delle balene, oltre ai sacchetti, sono stati trovati inoltre pezzi di corda, scatole e contenitori di vari materiali . La scoperta è stata compiuta dal professore Giuseppe Nascetti, pro-rettore dell'Università della Tuscia, considerato uno massimi esperti mondiali di parassitologia ed ecologia marina, chiamato ad analizzare le cause dello spiaggiamento e della conseguente morte degli odontoceti. Secondo il prof. Nascetti, i capodogli potrebbero aver scambiato gli oggetti rinvenuti ...

La discarica dei sogni

Arriva dalla piccola cittadina di Peccioli, alle porte di Pisa, una grande lezione sul tema delle discariche, da sempre ospiti poco graditi delle periferie urbane. Il comune ha infatti trasformato la discarica in un vero impianto industriale facendo in modo che divenisse, in pochi anni, una risorsa economica, energetica e, addirittura, culturale, con buona pace degli abitanti di Peccioli. Visitando il sito, raggiunto anche dall'Eco-tour di BMW, salta all'occhio la scarsa presenza di rifiuti e l'assenza di cattivi odori. L'impianto di smaltimento gestisce infatti tutte le tonnellate che riceve (circa 320mila nel 2008, su una superficie complessiva di 25 ettari) ...

Il Green Book 2009 di Federambiente

dicembre 6, 2009 Recensioni
La contrazione della produzione nazionale di rifiuti urbani durante il biennio 2008-2009 per la crisi economica; il “peso” economico a quota 7,17 miliardi di euro nel 2007 (con un trend di crescita costante dai 4,183 miliardi del 1998 ai 5,323 del 2002 fino ai 6,482 del 2005 e ai 6,715 del 2006), pari allo 0,47% del Prodotto interno lordo; l'aumento dei costi di gestione dei rifiuti (per effetto anche dell' introduzione di nuovi servizi, come il “porta a porta”), che si attestano a 7,5 miliardi di euro. Questi i dati più significativi del Green Book-Aspetti economici della gestione dei rifiuti in Italia (€ 90,00) di Federambiente, ...

Decalogo di buone pratiche per la riduzione dei rifiuti

Settimana europea per la riduzione dei rifiuti Durante la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, svoltasi dal 21 al 29 novembre, è stato diffuso un decalogo di pratiche e comportamenti che ciascuno può adottare per la riduzione dell’impatto dei rifiuti sul pianeta. Si tratta di un elenco di azioni semplici che possono essere messe in pratica da tutti quotidianamente fungendo da stimolo a riflettere e cambiare le proprie abitudini per diventare “cittadini virtuosi”. Per il decalogo completo potete scaricare il pdf. Qui sotto riportiamo invece alcuni dei consigli diffusi:  

Cheese 2009 fa scuola

http://www.greenews.info/wp-content/uploads/2009/11/EuropeEuphoriaCom.jpg All’interno della Settimana Europea per la Riduzione di Rifiuti si è svolto, giovedì 26 novembre, presso il Teatro Politeama “Boglione” di Bra, il convegno dal titolo “Cheese 2009: le forme del latte”, incentrato sull’analisi dell’evento internazionale dedicato al formaggio organizzato, con cadenza biennale, da Slow food. Se la città di Bra ha da pochi giorni guadagnato il riconoscimento nazionale di Comune a 5 Stelle grazie alle politiche di sensibilizzazione e di sostegno alle “buone pratiche locali” (realizzate attraverso un articolato progetto che investe la gestione del territorio, l’impronta ecologica della macchina comunale, i rifiuti, la mobilità sostenibile e i nuovi ...

Due manuali per la grande distribuzione

novembre 26, 2009 Recensioni
Quello della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche e delle pile ed accumulatori è un problema poco noto con cui i paesi sviluppati convivono da anni. In attesa delle semplificazioni legislative che porteranno all'entrata in vigore del modello "uno contro uno", ovvero il ritiro del prodotto da buttare direttamente in negozio al momento dell' acquisto di un altro prodotto simile e partendo dall’assunto di base che i Raee (Rifiuti di Apparecchiature Elettroniche ed Elettriche) rappresentano la categoria di rifiuti in più rapido aumento a livello globale, con un tasso di crescita del 3-5% annuo (tre volte superiore ai rifiuti normali), Paolo Pipere, con il supporto di Ecolight, il consorzio per la gestione di questa ...

Convegno a Bra per un nuovo progetto di raccolta differenziata

novembre 25, 2009 Agenda
Data: 26 novembre 2009, 10.30-12.30 Location: Teatro Politeama, Bra Leggi il comunicato su Greenews.info: "Comuni virtuosi: Bra è la municipalità più virtuosa" Convegno promosso dall’Amministrazione comunale di Bra nella Settimana Europea di riduzione dei rifiuti per presentare il progetto di Novamont per un nuovo metodo di differenziazione dei rifiuti.

La Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti in Piemonte

È stata presentata ufficialmente ieri sera, dopo un insolito aperitivo a base di tè, cioccolata calda e biscotti, l'iniziativa torinese per la Settimana Europea della Riduzione dei Rifiuti. Nella sala conferenze del Museo di Scienze Naturali, l’assessore all’Ambiente della Regione Piemonte Nicola de Ruggiero, Luca Mercalli, meteorologo e climatologo e Roberto Cavallo del Comitato promotore della Settimana Europea, hanno dato vita a un vero e proprio talk show sulla questione della riduzione dei rifiuti, della raccolta differenziata e del riciclo. Wast side story è il titolo scelto da Cinemambiente, partner della serata, per descrivere questo evento di incontro e confronto tra le ...

La virtù non sta più al Nord (Europa)

novembre 23, 2009 Eventi, Progetti
Per chi pensava che il senso civico fosse un’esclusiva del nord Europa ecco la smentita: sul podio per i maggiori produttori di rifiuti primo, secondo e terzo posto vanno a Norvegia (824 kg procapite), Danimarca (801 kg) e Irlanda (788 kg). Non un bel record se si considera che, in base ai dati del 1997, un cittadino europeo produce mediamente 522 kg di rifiuti l’anno. L’Italia, per una volta, è poco sopra la media europea con i suo 28 kg pro capite in più, ma i veri virtuosi sono i ciechi con 294 kg, gli slovacchi con 309 kg e i polacchi con ...

Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti

novembre 20, 2009 Agenda
Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti Date: dal 21 al 29 novembre 2009 Sito web: www.menorifiuti.org Per ulteriori informazioni vedere il comunicato stampa su Greenews.info: "Più di 400 progetti da tutta Italia per la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti"
Pagina 20 di 21« First...10«1718192021»




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

agosto 9, 2018

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

E’ salpato sabato 21 luglio il primo Corso di Navigazione, Ambiente e Cultura del Centro Velico Caprera. Un’assoluta novità per la più prestigiosa scuola di vela del Mediterraneo che ha pensato di unire i contenuti di un classico corso di cabinato ad un’esperienza formativa dal punto di vista culturale e naturalistico, grazie alla presenza di un esperto [...]

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende