Home » Rifiuti » Ultimi articoli:

Sumus: il sacchetto in carta riciclata per la raccolta dell’organico

marzo 25, 2015 Campioni d'Italia, Rubriche
Lo slogan preferito di Davide Lolli, ad di Sumus Italia, è “usare un rifiuto per raccogliere un rifiuto”. La sua società ha acquisito nel 2013 la start up che ha inventato e brevettato Sumus, il sacchetto compostabile in carta riciclata per la raccolta dei rifiuti organici, pensato per risolvere tutte le criticità delle buste in bioplastica. “Sumus è robusto, ha un’alta resistenza meccanica e al calore. Rispetto alla bioplastica, la carta fa respirare i rifiuti, evitando così che questi inizino a marcire e si formino liquidi con cattivo odore. L’umidità dello scarto è assorbita dalla carta e il sacchetto ha un fondino rinforzato, con ...

Esosport: dalle scarpe da ginnastica il pavimento anticaduta per i parchi giochi

febbraio 25, 2015 Campioni d'Italia, Rubriche
Cosa succede quando il titolare di un'azienda di riciclo dei rifiuti e maratoneta incontra un giornalista ex runner olimpico? Cosa può nascere quando si prova a unire profit e non profit, utilità ambientale e utilità sociale? Da questo mix di fattori diversi è nato il progetto Esosport, ideato da Nicolas Meletiou, managing director dell'azienda di smaltimento di rifiuti da ufficio ESO, per dare una seconda vita alle scarpe da corsa, che si trasformano così in pavimenti anti caduta per parchi giochi per bambini. Le scarpe vecchie vengono raccolte in negozi, scuole e palestre dei Comuni aderenti all’iniziativa, che pagando una somma ...

Rifiuti: SISTRI e conferimenti in discarica ancora oggetto di (mille)proroghe Top Contributors

febbraio 5, 2015 Idee, Rubriche, Top Contributors
Il governo Renzi ha concluso l’attività del 2014, il 24 dicembre, emanando il decreto Milleproroghe. Un provvedimento di proroga di vari termini previsti da varie disposizioni legislative, nato come strumento eccezionale ma ormai divenuto prassi, arrivato in Gazzetta Ufficiale il 31 dicembre e con ormai meno di trenta giorni di tempo utili per essere convertito in legge, pena la decadenza delle stesse proroghe già concesse. Il testo contiene una congerie, poco leggibile, di norme raccolte in 15 articoli che spaziano dal blocco agli stipendi dei manager pubblici, al prolungamento dei contratti di collaborazione precaria nelle Province, in attesa che si risolvano le procedure ...

Innuva: le mille potenzialità delle vinacce, da scarto a risorsa

gennaio 21, 2015 Campioni d'Italia, Rubriche
La storia di Innuva è iniziata in un laboratorio di ricerca di Portacomaro, nel basso Monferrato, durante i primi test che avrebbero portato alla formulazione di una pasta dentale con polifenoli estratti dagli scarti di lavorazione dell’uva. A un anno di distanza, mentre quella pasta riempitiva è in fase di certificazione, con l’obiettivo di commercializzarla già il prossimo anno, l’associazione Innuva è cresciuta e ha favorito altri progetti per recuperare quel tesoro racchiuso nelle vinacce: cosmetici con estratti di bucce d’uva e membrane chirurgiche biodegradabili. “Alla Nobil Bio Ricerche avevamo iniziato a lavorare sulle biomolecole presenti nelle vinacce. Sono vari tipi di polifenoli in grado di ...

“C’era una volta il Re Fiamma”: la Terra dei Fuochi attraverso gli occhi dei bambini

gennaio 20, 2015 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Ce l'hanno raccontata inchieste, reportage, fiction, talk show, ma ci sono parole che descrivono la Terra dei Fuochi meglio di qualsiasi rapporto, dossier o articolo. Sono quelle ingenue, dolorosamente schiette, dei bambini. Nel libro "C'era una volta il Re Fiamma", da poco pubblicato dalla casa editrice Round Robin, la giornalista Angela Marino ha raccolto negli ultimi anni temi e disegni nelle scuole del cosiddetto "Triangolo della morte" della Campania, stando a diretto contatto con insegnanti, genitori e alunni. Dai loro lavori si può capire quanto l'inquinamento, la malattia, la morte siano diventati nella loro immaginazione dei moderni mostri, simili a quelli che nelle favole tradizionali personificano il male. Così i "bambini dei fuochi" si inventano "fatine ...

“Italia USA e getta”: le scorie nucleari nascoste nel Belpaese

gennaio 13, 2015 Racconti d'Ambiente, Rubriche
I nostri mari sono stati usati come discarica di ordigni nucleari dello zio Sam, e mai bonificati. Lo denuncia il giornalista Gianni Lannes nel libro-inchiesta "ITALIA, USA e getta", pubblicato da Arianna Editrice. Nella Penisola, spiega il libro, albergano centinaia di potenti ordigni (bombe, missili, mine) nucleari di proprietà degli Stati Uniti d’America. In caso di incidente, sabotaggio, bombardamento o altro, per l’Italia si creerebbe una situazione devastante. Nei mari del giardino d’Europa transitano, attraccano, sostano e giocano alla guerra unità a propulsione ed armamento nucleare. Le radiazioni sono invisibili, ma l’organismo umano ne risente, si ammala e muore.“Ogni frase, ogni elemento di questo libro è fondato anche su documenti classificati e riservati, senza tesi precostituite: ...

Alla nuova Commissione UE l’ambiente proprio non piace

dicembre 22, 2014 Bollettino Europa, Rubriche
Dopo avere fatto discutere per la scelta dei componenti, sicuramente poco orientati verso la politica ambientale, ora anche le prime misure annunciate dalla nuova Commissione Europea destano polemiche. Nel programma 2015 sottoscritto dal Presidente Juncker è, infatti, contenuta la proposta di ritiro di una serie di iniziative legislative in ambito ambientale. Nello specifico si tratta delle direttive sulla qualità dell'aria, sulla gestione dei rifiuti e sulla cosiddetta “circular economy”. A dare l’annuncio è stato il Vicepresidente Frans Timmermans nell’ambito del capitolo dedicato alla revisione e semplificazione delle proposte legislative ancora pendenti fra le istituzione europee. In totale Timmermans ha annunciato il ritiro di ben 80 direttive. Tuttavia, è difficile capire ...

Parola agli amministratori, sesta puntata: Gerardo Calabrese, Assessore all’Ambiente di Salerno

dicembre 18, 2014 Nazionali, Politiche
Proseguono le conversazioni di Greenews.info con gli amministratori locali delle principali città italiane. Oggi Ilaria Donatio dialoga con l’Assessore alle Politiche ambientali di Salerno, Gerardo Calabrese: classe '68, avvocato, al suo secondo mandato come amministratore pubblico, nella giunta guidata da Vincenzo De Luca (rieletto per la quarta volta nel 2011, primo cittadino di Salerno). Tutte le interviste saranno pubblicate sulla pagine Twitter e Facebook di Greenews.info, dove chiunque potrà commentare o integrare le informazioni ricevute. D) Assessore, partiamo dal grande tema, quello dei rifiuti: esiste un "modello Salerno"? Se sì, come ha fatto a reggere in una Regione come la Campania la cui situazione è, complessivamente, disastrosa? R) L'Amministrazione è partita dalla premessa, indispensabile e ...

Parola agli amministratori, quinta puntata: Pierfrancesco Maran, Assessore all’Ambiente di Milano

dicembre 4, 2014 Nazionali, Politiche
Proseguono le conversazioni di Greenews.info con gli amministratori locali delle principali città italiane. Oggi Ilaria Donatio dialoga con l’Assessore all’Ambiente di Milano, Pierfrancesco Maran: classe 1980, una laurea in Scienze politiche, per due mandati, è stato consigliere di zona occupandosi principalmente di tematiche legate alla sosta e ai parcheggi, ai servizi ai cittadini e alla difesa e sviluppo del territorio. Tutte le interviste saranno pubblicate sulla pagine Twitter e Facebook di Greenews.info, dove chiunque potrà commentare o integrare le informazioni ricevute. D) Assessore Maran, a parte le misure contingenti che l'Amministrazione assume tutte le volte in cui avviene l'esondazione del fiume Seveso, esiste una strategia complessiva contro gli allagamenti e i ...

Parola agli amministratori, quarta puntata: Umberto Laureni, Assessore all’Ambiente di Trieste

novembre 27, 2014 Nazionali, Politiche
Proseguono le conversazioni di Greenews.info con gli amministratori locali delle principali città italiane. Oggi Ilaria Donatio ha incontrato l’Assessore all’Ambiente di Trieste, Umberto Laureni: ingegnere chimico, è docente universitario presso la facoltà di Ingegneria. Ha sempre operato nell’ASS di Trieste nel campo della prevenzione della salute in fabbrica. Tutte le interviste saranno pubblicate sulla pagine Twitter e Facebook di Greenews.info, dove chiunque potrà commentare o integrare le informazioni ricevute. D) Assessore Laureni, quali sono le priorità ambientali della città di Trieste? R) Sono assessore dal giugno del 2011. In una immaginaria lista di priorità, tanto più impegnativa - di questi tempi - perché condizionata da vincoli finanziari ...
Pagina 3 di 21«12345»1020...Last »




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

agosto 9, 2018

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

E’ salpato sabato 21 luglio il primo Corso di Navigazione, Ambiente e Cultura del Centro Velico Caprera. Un’assoluta novità per la più prestigiosa scuola di vela del Mediterraneo che ha pensato di unire i contenuti di un classico corso di cabinato ad un’esperienza formativa dal punto di vista culturale e naturalistico, grazie alla presenza di un esperto [...]

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende