Home » Riuso » Ultimi articoli:

HUMANA, il valore sociale e ambientale di un abito usato

gennaio 31, 2018 Campioni d'Italia, Rubriche
Liberarsi dei vecchi jeans fuori taglia, del cappotto o di altri capi del guardaroba attraverso la filiera del riuso può provocare diversi effetti positivi sul nostro pianeta. A iniziare dalla riduzione dei costi economici ed ecologici legati alle discariche o all'incenerimento dei rifiuti. Se gli abiti poi sono in buone condizioni viene meno anche il senso del riciclo (inteso come processo industriale) per recuperare le fibre che, seppur lodevole, provoca comunque un impatto sull'ambiente. Per raggiungere l'obiettivo di una filiera tessile circolare in Italia serve però una piccola grande rivoluzione culturale rispetto ai paesi del Nord Europa, dove è consuetudine acquistare abiti usati e dove prosperano i negozi ...

Verbania, la “città con la scarlattina” apre al riuso. Intervista a Roberto Tognetti Top Contributors

gennaio 16, 2018 Progetti, Rubriche, Top Contributors
Dopo il "Tavolo del Riuso" a Torino, anche a Verbania, sulle sponde occidentali del Lago Maggiore, nascerà il "Polo del Riuso". Un convegno inaugurale, il prossimo 19 gennaio, discuterà di come il riuso di oggetti e spazi possa contribuire a ridefinire una città. Antonio Castagna, coordinatore scientifico del Tavolo del Riuso torinese, ha intervistato per noi l'Arch. Roberto Tognetti, curatore dello studio di fattibilità e già autore, con Giovanni Campagnoli, del libro "Riusiamo l'Italia"... D) Roberto, ci racconti come è nata l’idea di realizzare il nuovo "Polo del Riuso" a Verbania, nel Piemonte nord-orientale? R) A ...

“Cit ma bun”, un progetto di riuso che viaggia in Triciclo

ottobre 4, 2017 Campioni d'Italia, Rubriche
Piccolo ma buono e dunque utile, in piemontese lo dicono con il musicale “Cit ma bun”. Una sorta di jingle di un format ecosostenibile dedicato al riuso che sta raccogliendo successo a Torino. Partecipare è facile: basta riempire di oggetti, quelli dimenticati tra sgabuzzino e cantina, la cassetta della frutta, anche questa recuperata dopo il suo ciclo di vita al mercato e distribuita dalla Cooperativa Sociale Triciclo. Uomini e donne che riavviano al riutilizzo frullatori, vecchi giochi, libri, ferri da stiro - tutto quello che sarebbe altrimenti destinato a diventare rifiuto. Una second life garantita dal progetto sostenuto dal “Tavolo del Riuso”, costituitosi ...

Il paradosso del riuso: mille volti ma privo di un linguaggio e di una normativa comuni

giugno 19, 2017 Green Economy, Idee, Progetti
Riuso: cos'è e chi è costui? L'antiquario fa riuso? E l'officina meccanica che ci ripara l'auto? Riqualificare uno spazio industriale dismesso? E un orologio di lusso tramandato per generazioni è riuso? Ecco un settore dell'economia nazionale che fin che non "lo tocchi" sembra tutto chiaro, ma appena ti avvicini...apriti cielo! A Torino il Tavolo del Riuso, nato su stimolo e contributo della Compagnia di Sanpaolo, ha provato ad accendere i riflettori sul tema facendo incontrare e confrontare, in un workshop interdisciplinare alla Casa del Quartiere di San Salvario, una quarantina di operatori dei diversi ambiti del riuso. Non una ...

A Torino nasce il “Tavolo del Riuso”: un workshop e una mostra per avviare i lavori

giugno 15, 2017 Eventi, Non-Profit, Pratiche, Progetti
Ormai da anni si parla quotidianamente di “economia circolare”, ma la confusione tra le diverse pratiche è ancora molto diffusa, soprattutto nella fascia alta della “gerarchia dei rifiuti” europea, ovvero tra il più noto riciclo di materia, solitamente gestito da consorzi e imprese di settore attraverso processi industriali, e il riuso dell’esistente, che coinvolge potenzialmente qualsiasi cittadino, artigiano, commerciante, artista o designer e può manifestarsi in forme molto diverse tra loro. Il Tavolo del Riuso - al quale partecipano anche Greenews.info e Associazione Greencommerce - nasce per fare chiarezza e costruire attività comuni intorno a quella che, forse, è ...

Second hand economy: un settore da 19 miliardi di euro

marzo 30, 2017 Aziende, Non-Profit, Pratiche
Quando si parla di economia circolare si pensa solitamente al riciclo, inteso come il processo industriale che parte dalla raccolta differenziata dei rifiuti per recuperare materia prima e renderla nuovamente disponibile alla produzione di nuovi beni. Ma c’è un settore della circular economy, il riuso, ancora meno impattante sull'ambiente (come riconosce la stessa "gerarchia dei rifiuti" di emanazione europea), in quanto non implica alcuna lavorazione post-consumo e consente agli oggetti di passare semplicemente di mano, allungandone il ciclo di vita. La cosiddetta second hand economy non è più solo mercatini della domenica, ma vale oggi, in Italia, 19 miliardi di euro l’anno, più di un punto del PIL ...

RIUp, il design che rigenera gli scarti aziendali: dai tessuti ospedalieri alla ceramica

gennaio 20, 2016 Campioni d'Italia, Rubriche
Tessuti ospedalieri che si trasformano in sacche e borse. Sono quelle della collezione di design Hos. Un  contributo alla rigenerazione di una parte delle 90 tonnellate di teli verdi che ogni anno  perdono la sterilità  e diventano inservibili e quindi rifiuto negli ospedali italiani. Fino a pochi anni fa erano solo una massa di materia da bruciare, far scomparire o peggio ancora sotterrare in discariche altamente inquinanti. Per fortuna, seppure "a passi felpati", si vede una svolta nel destino di questi rifiuti, e protagonisti, in questo caso, sono i ragazzi di RIUp, start-up di architetti e designers di Faenza che  per le ...

Boxtrolls: una favola moderna con inno alle 3R

ottobre 8, 2014 Recensioni
Una favola semplice dalla morale altrettanto semplice. Boxtrolls – Le scatole magiche, il film uscito pochi giorni fa sul grande schermo, liberamente ispirato dal volume di Alan Snow Arrivano I Mostri!, ha una trama lineare e scorrevole, divertente, apparentemente senza troppi picchi di originalità. Ma a uno sguardo più attento, i punti di novità sono diversi. Ci troviamo a Cheesebridge, una cittadina dove i ricchi non si premurano troppo di nascondere i loro privilegi, sfoggiando tube bianche come simbolo del loro status e mangiando formaggio di qualità, unica vera passione e ragione di vita per loro. L'ordine e la tranquillità della cittadina sembra ...

Responsabilità estesa del produttore: un dibattito aperto (e piuttosto confuso)

  L'OCSE ha definito la responsabilità estesa del produttore (o EPR Extended Producer Responsibility) come una strategia di protezione ambientale dove la responsabilità del produttore è estesa anche alla fase post-consumer, ovvero all'intero ciclo di vita del prodotto (OECD, Development of Guidance on Extended Producer Responsibility), rendendo così il produttore responsabile dell'intero ciclo di vita, in particolare per il ritiro, il riciclo e lo smaltimento finale. In base ai risultati di un’indagine svolta su un campione di PMI dell’Unione Europea dei 28 Paesi, con l’obiettivo di misurarne la maturità sui temi dell’uso efficiente delle risorse, non sembrerebbe però emergere, in alcun modo, la consapevolezza, da parte delle imprese, del ruolo potenziale che la responsabilità estesa del produttore potrebbe assumere in ...

Filippo Romano: istantanee dalla baraccopoli di Mathare, dove il riuso è necessità

novembre 29, 2013 Rubriche, Very Important Planet
Mathare è uno "slum" situato a circa 5 km dal centro di Nairobi. Con una popolazione di circa 500.000 abitanti è, per ordine di grandezza, la seconda baraccopoli della capitale keniota. In questa ex cava i residenti hanno sviluppato una strategia informale ma efficace di economia su piccola scala che si svolge per lo più in precarie case-bottega. La Triennale di Milano ha accesso i riflettori su questo luogo con una mostra dal titolo “Made in Slums - Mathare Nairobi”. La mostra - curata da Fulvio Irace - nasce dal lavoro svolto sul campo dall’ONG Liveinslums, impegnata da due anni in un progetto di cooperazione allo sviluppo ...
Pagina 1 di 212»




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

maggio 26, 2018

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

Le associazioni CioCheVale, Fiab-MuovitiChieri, Il Tuo Parco e Asset, hanno comunicato che il 27 maggio 2018 alle ore 17.00 a Moriondo Torinese, verrà inaugurato il primo tratto della ciclovia su strade bianche del progetto “Pistaaa: La Blue Way Piemontese“, che permette di collegare i Comuni di Moriondo Torinese e Buttigliera d’Asti. Si tratta di un primo piccolo tratto, ma dal [...]

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

maggio 25, 2018

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

Il Coradia iLint di Alstom, il primo treno regionale del mondo a celle a combustibile idrogeno ha vinto il 4 maggio scorso il premio GreenTec Award 2018 nella categoria Mobility by Schaeffler. Il premio è stato ufficialmente conferito ad Alstom nel sito produttivo di Salzgitter, in Germania, dove si è svolta una cerimonia dedicata, prima [...]

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

maggio 21, 2018

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

maggio 18, 2018

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

maggio 14, 2018

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

Ogni anno nel mondo si vendono miliardi di t-shirt. Cosa succederebbe se tra queste ne esistesse una in grado di pulire l’aria? Se lo è chiesto Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy. La risposta è RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende