Home » salute » Ultimi articoli:

Nuovo rapporto EEA su qualità dell’aria: 467 mila morti premature. Interviene il Parlamento UE (ma nel 2030)

novembre 28, 2016 Bollettino Europa, Rubriche
La svolta anti-smog serve adesso, non c'è più tempo. L’inquinamento atmosferico dovuto alle polveri sottili è la causa stimata di 467.000 morti premature l’anno in Europa, uno dei principali fattori ambientali di rischio per la salute umana. Sono questi i primi dati del rapporto “Qualità dell’aria in Europa 2016”, pubblicato dall’EEA, l'Agenzia Europea per l’Ambiente. Lo studio presenta una panoramica aggiornata e l’analisi della qualità dell’aria nel Vecchio Continente per il periodo 2000-2014 sulla base di dati provenienti da stazioni di monitoraggio ufficiali, tra cui più di 400 città in tutta Europa e traccia un quadro, è il caso di dirlo, inquietante. Tra gli altri risultati, si evidenzia che nel ...

Montalto: dalle creme bio al rossetto da mangiare, una storia di sana bellezza

settembre 28, 2016 Campioni d'Italia, Rubriche
Correvano gli anni '50, si ingrossavano le onde del boom economico, nutrito da plastica e petrolio e forgiato dalla chimica dentro le grandi fabbriche fordiste. Anni folli dove Filippo e Giulia Montalto scelsero di navigare in direzione ostinatamente contraria. Nel 1957 a Busto Arsizio, nel Varesotto, aprirono un laboratorio comestico tutto al naturale,  alimentato da estratti di piante officinali. Pionieri, con il senno di poi, ma allora "erano considerati degli stregoni", ricorda orgoglioso il figlio Giuseppe che ora guida Bellezza Bio Montalto. Sessant' anni a inventare e innovare nel solco di un'antica tradizione erboristica: dalle prime creme naturali a Baciamibio, il rossetto che si ...

ISDE su Fertility Day: “Si parli delle condizioni ambientali che causano infertilità” Top Contributors

settembre 6, 2016 Rubriche, Top Contributors
Pubblichiamo, in versione integrale, la lettera aperta indirizzata, oggi stesso, dai medici per l'ambiente di ISDE Italia al Ministro della Salute On. Beatrice Lorenzin, per ragionare sui temi del Fertility Day dal punto di vista delle cause dell'infertilità correlate a fattori ambientali. In  merito  alla  1°  Giornata  Nazionale  sul  Fertility  Day che  verrà  celebrata  il  22  settembre p.v.,  come Associazione Nazionale dei Medici per l’Ambiente (ISDE Italia) abbiamo letto con attenzione il razionale della giornata ed in particolare il programma in cui si affronteranno alcuni temi cruciali quali la possibilità di guarire dalla sterilità, il ruolo della Medicina Pubblica, la possibilità di preservare la fertilità anche ...

Il parere dei Medici per l’Ambiente sul nuovo decreto ILVA: “proroga eticamente inacettabile” Top Contributors

giugno 28, 2016 Rubriche, Top Contributors
Pubblichiamo il testo integrale del parere sul "Decreto-legge n. 98/2016, recante disposizioni urgenti per il completamento della procedura di cessione dei complessi aziendali del gruppo ILVA", curato dal Dott. Agostino Di Ciaula, referente per la regione Puglia dell'ISDE, l'Associazione Internazionale dei Medici per l'Ambiente. Il contributo di ISDE, inviato alla Camera dei Deputati il 24 giugno scorso, è stato richiesto dal presidente della Commissione Attività Produttive della Camera, On. Guglielmo Epifani, "nell'impossibilità di procedere allo svolgimento di un ampio ciclo di audizioni sul provvedimento in parola, a causa dei tempi di approvazione estremamente ristretti". Il voler perseverare sullo “scenario ILVA” come unico possibile, obiettivo perseguito con nove ...

ISDE denuncia l’inquinamento da PFAS in Veneto: “concentrazioni tra le più alte al mondo”

Pubblichiamo la lettera della sezione veneta di ISDE Italia, l'Associazione dei Medici per l'Ambiente, che esprime grande preoccupazione per il livello di inquinamento delle falde acquifere di alcune province del Veneto, dovute ai cosiddetti PFAS, le sostanze perfluoro-alchiliche, composti di largo uso e altamente persistenti nell'ambiente, utilizzati principalmente per rendere resistenti ai grassi e all'acqua materiali quali tessuti, tappeti, carta e rivestimenti per contenitori per alimenti. Dopo  la  recente  pubblicazione  del  verbale  della  seduta  del  13 Gennaio 2016 della  Commissione Tecnica che si occupa della contaminazione delle falde acquifere e della catena alimentare da PFAS in  Veneto,  il  Coordinamento  delle  Sezioni  Provinciali  Venete  dell'Associazione  Medici  per l'Ambiente-ISDE  Italia  Onlus, condivide ...

Cancro: la “Grande Guerra” del terzo millenio Editoriale

febbraio 4, 2016 Off the Green, Rubriche
Chi di noi non ha avuto almeno un caso di tumore in famiglia o tra gli amici più cari? Praticamente nessuno. Basterebbe questa semplice constatazione per rendersi conto che il cancro è la più grande piaga e sfida della nostra epoca, che fa più morti di una guerra. Nella guerra dell'ex Jugoslavia morirono 95.000 persone, l'Isis in due anni ha fatto 12.000 vittime, il cancro, secondo il rapporto annuale "Cancer Statistics 2016", appena pubblicato dall’American Cancer Society, farà nel 2016 - solo negli Stati Uniti - quasi 600.000 morti! Trovo quindi poco confortante la notizia riportata oggi dal Corriere - in occasione del WorldCancer ...

Report EEA sulla qualità dell’aria: più di 400.000 morti premature per inquinamento. Italia, la peggiore

dicembre 1, 2015 Internazionali, Politiche
L'inquinamento atmosferico è il principale fattore di rischio ambientale per la salute in Europa: riduce la durata di vita delle persone e contribuisce alla diffusione di gravi patologie quali malattie cardiache, problemi respiratori e cancro. Secondo una nuova relazione pubblicata ieri dall'Agenzia Europea dell’Ambiente (EEA), l'inquinamento atmosferico continua ad essere responsabile di oltre 430 000 morti premature in Europa. Il report dell'EEA "Qualità dell'aria in Europa — Relazione 2015" ha studiato l'esposizione della popolazione europea agli inquinanti atmosferici e fornisce un'istantanea sulla qualità dell'aria basata su  dati provenienti da stazioni di monitoraggio ufficiali di tutta Europa. Secondo lo studio , la maggior parte degli abitanti delle città ...

Salute e forma fisica: è boom in Italia per le vendite di integratori alimentari

settembre 30, 2015 Prodotti, Prodotti
L’Italia, patria della buona cucina e della dieta mediterranea, vede gli Italiani, negli ultimi anni, molto attenti anche alla salute e alla forma fisica. I dati di mercato dimostrano infatti che sia gli acquisti di prodotti biologici, da un lato, sia il consumo di integratori alimentari, dall'altro, sta salendo in maniera vertiginosa. Gli integratori, in particolare, servirebbero a coprire eventuali mancanze nutrizionali – reali o temute – oppure come supporto al metabolismo rallentato da abitudini alimentari sbagliate. Soprattutto, aumenta l’interesse per i principi attivi naturali: caffè verde, integratori di garcinia cambogia, glucomannano, tè verde e chetone di lampone sono i nuovi ritrovati di una scienza che affonda ...

Calvizie maschile e femminile: come risolvere il problema naturalmente

luglio 31, 2015 Prodotti, Prodotti
Quando la perdita di capelli diventa importante si parla di calvizie, un fenomeno quasi sempre genetico o ormonale, "naturale". Ma, di contro, quali sono i rimedi naturali che ci aiutano a combattere il problema in maniera efficace? Solitamente si parla di calvizie facendo riferimento unicamente al pubblico maschile, ma questa affezione del cuoio capelluto che si manifesta con una importante perdita di capelli, colpisce anche moltissime donne. Le ripercussioni di questo problema, tra l'altro, possono essere molto gravi anche a livello psicologico, diventando causa di disagio sociale e depressione. Per trattare il problema sono disponibili in commercio diversi prodotti ad hoc per il trattamento del cuoio capelluto, ma prima ...

Elettromagnetismo, il difficile equilibrio tra salute pubblica e smart cities

marzo 17, 2015 Nazionali, Politiche
Quando siamo in un ufficio pubblico per una pratica o in ospedale per una visita. Sulla panchina di una piazza, mentre corriamo al parco, o perfino a scuola. Sempre più spesso siamo immersi in un mare di radiazioni da campi elettromagnetici. Non sempre innocue, soprattutto per gli organismi in corso di sviluppo dei bambini. Eppure indispensabili "architetture" del modello di smart city cui tendono le nostre città e che promette di migliorare la "qualità della vita" delle persone. Delle radiazioni elettromagnetiche si temevano finora solo gli effetti da surriscaldamento, ma sono anche altri, invece, gli aspetti rischiosi per la salute. "Esiste una letteratura scientifica che mostra i rischi per la salute delle ...
Pagina 1 di 41234»




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

dicembre 5, 2016

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

Il tempo è scaduto, le isole rischiano di sparire a causa degli effetti dei cambiamenti climatici. Le istituzioni a livello internazionale dovrebbero prenderne atto e agire velocemente per contrastare il fenomeno e supportare l’innovazione tecnologica nelle isole. È l’appello che arriva dalle istituzioni e popolazioni delle isole che oggi sono in prima linea ad affrontare, [...]

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

dicembre 5, 2016

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

Immaginate una nazione di medie dimensioni, come l’Ungheria, il Portogallo o la Repubblica Ceca. Ora immaginate l’intera area di quella nazione ricoperta da cemento e asfalto: è grossomodo la superficie di suoli agricoli che negli ultimi 50 anni è stata “consumata” da insediamenti e infrastrutture nei 28 paesi dell’Unione Europea. Il suolo continua ad essere [...]

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

novembre 25, 2016

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

Una nuova ricerca pubblicata ieri da Greenpeace Germania, alla vigilia del “Black Friday”, la giornata che negli Stati Uniti segna l’inizio dello shopping natalizio e che sta diventando popolare anche in Italia – con sconti selvaggi e istigazione all’acquisto compulsivo – evidenzia le gravi conseguenze sull’ambiente dell’eccessivo consumo, in particolare di capi d’abbigliamento. “Difficile resistere [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende