Home » salute » Ultimi articoli:

Il parere dei Medici per l’Ambiente sul nuovo decreto ILVA: “proroga eticamente inacettabile” Top Contributors

giugno 28, 2016 Rubriche, Top Contributors
Pubblichiamo il testo integrale del parere sul "Decreto-legge n. 98/2016, recante disposizioni urgenti per il completamento della procedura di cessione dei complessi aziendali del gruppo ILVA", curato dal Dott. Agostino Di Ciaula, referente per la regione Puglia dell'ISDE, l'Associazione Internazionale dei Medici per l'Ambiente. Il contributo di ISDE, inviato alla Camera dei Deputati il 24 giugno scorso, è stato richiesto dal presidente della Commissione Attività Produttive della Camera, On. Guglielmo Epifani, "nell'impossibilità di procedere allo svolgimento di un ampio ciclo di audizioni sul provvedimento in parola, a causa dei tempi di approvazione estremamente ristretti". Il voler perseverare sullo “scenario ILVA” come unico possibile, obiettivo perseguito con nove ...

ISDE denuncia l’inquinamento da PFAS in Veneto: “concentrazioni tra le più alte al mondo”

Pubblichiamo la lettera della sezione veneta di ISDE Italia, l'Associazione dei Medici per l'Ambiente, che esprime grande preoccupazione per il livello di inquinamento delle falde acquifere di alcune province del Veneto, dovute ai cosiddetti PFAS, le sostanze perfluoro-alchiliche, composti di largo uso e altamente persistenti nell'ambiente, utilizzati principalmente per rendere resistenti ai grassi e all'acqua materiali quali tessuti, tappeti, carta e rivestimenti per contenitori per alimenti. Dopo  la  recente  pubblicazione  del  verbale  della  seduta  del  13 Gennaio 2016 della  Commissione Tecnica che si occupa della contaminazione delle falde acquifere e della catena alimentare da PFAS in  Veneto,  il  Coordinamento  delle  Sezioni  Provinciali  Venete  dell'Associazione  Medici  per l'Ambiente-ISDE  Italia  Onlus, condivide ...

Cancro: la “Grande Guerra” del terzo millenio Editoriale

febbraio 4, 2016 Off the Green, Rubriche
Chi di noi non ha avuto almeno un caso di tumore in famiglia o tra gli amici più cari? Praticamente nessuno. Basterebbe questa semplice constatazione per rendersi conto che il cancro è la più grande piaga e sfida della nostra epoca, che fa più morti di una guerra. Nella guerra dell'ex Jugoslavia morirono 95.000 persone, l'Isis in due anni ha fatto 12.000 vittime, il cancro, secondo il rapporto annuale "Cancer Statistics 2016", appena pubblicato dall’American Cancer Society, farà nel 2016 - solo negli Stati Uniti - quasi 600.000 morti! Trovo quindi poco confortante la notizia riportata oggi dal Corriere - in occasione del WorldCancer ...

Report EEA sulla qualità dell’aria: più di 400.000 morti premature per inquinamento. Italia, la peggiore

dicembre 1, 2015 Internazionali, Politiche
L'inquinamento atmosferico è il principale fattore di rischio ambientale per la salute in Europa: riduce la durata di vita delle persone e contribuisce alla diffusione di gravi patologie quali malattie cardiache, problemi respiratori e cancro. Secondo una nuova relazione pubblicata ieri dall'Agenzia Europea dell’Ambiente (EEA), l'inquinamento atmosferico continua ad essere responsabile di oltre 430 000 morti premature in Europa. Il report dell'EEA "Qualità dell'aria in Europa — Relazione 2015" ha studiato l'esposizione della popolazione europea agli inquinanti atmosferici e fornisce un'istantanea sulla qualità dell'aria basata su  dati provenienti da stazioni di monitoraggio ufficiali di tutta Europa. Secondo lo studio , la maggior parte degli abitanti delle città ...

Salute e forma fisica: è boom in Italia per le vendite di integratori alimentari

settembre 30, 2015 Prodotti, Prodotti
L’Italia, patria della buona cucina e della dieta mediterranea, vede gli Italiani, negli ultimi anni, molto attenti anche alla salute e alla forma fisica. I dati di mercato dimostrano infatti che sia gli acquisti di prodotti biologici, da un lato, sia il consumo di integratori alimentari, dall'altro, sta salendo in maniera vertiginosa. Gli integratori, in particolare, servirebbero a coprire eventuali mancanze nutrizionali – reali o temute – oppure come supporto al metabolismo rallentato da abitudini alimentari sbagliate. Soprattutto, aumenta l’interesse per i principi attivi naturali: caffè verde, integratori di garcinia cambogia, glucomannano, tè verde e chetone di lampone sono i nuovi ritrovati di una scienza che affonda ...

Calvizie maschile e femminile: come risolvere il problema naturalmente

luglio 31, 2015 Prodotti, Prodotti
Quando la perdita di capelli diventa importante si parla di calvizie, un fenomeno quasi sempre genetico o ormonale, "naturale". Ma, di contro, quali sono i rimedi naturali che ci aiutano a combattere il problema in maniera efficace? Solitamente si parla di calvizie facendo riferimento unicamente al pubblico maschile, ma questa affezione del cuoio capelluto che si manifesta con una importante perdita di capelli, colpisce anche moltissime donne. Le ripercussioni di questo problema, tra l'altro, possono essere molto gravi anche a livello psicologico, diventando causa di disagio sociale e depressione. Per trattare il problema sono disponibili in commercio diversi prodotti ad hoc per il trattamento del cuoio capelluto, ma prima ...

Elettromagnetismo, il difficile equilibrio tra salute pubblica e smart cities

marzo 17, 2015 Nazionali, Politiche
Quando siamo in un ufficio pubblico per una pratica o in ospedale per una visita. Sulla panchina di una piazza, mentre corriamo al parco, o perfino a scuola. Sempre più spesso siamo immersi in un mare di radiazioni da campi elettromagnetici. Non sempre innocue, soprattutto per gli organismi in corso di sviluppo dei bambini. Eppure indispensabili "architetture" del modello di smart city cui tendono le nostre città e che promette di migliorare la "qualità della vita" delle persone. Delle radiazioni elettromagnetiche si temevano finora solo gli effetti da surriscaldamento, ma sono anche altri, invece, gli aspetti rischiosi per la salute. "Esiste una letteratura scientifica che mostra i rischi per la salute delle ...

Salute pubblica: l’emergenza che gli amministratori non possono più ignorare

marzo 4, 2015 Idee, Politiche
L’hanno ignorata, nascosta sotto il tappeto e spesso calpestata. Nei prossimi anni tuttavia gli amministratori locali e nazionali non potranno più ignorare la salute pubblica. Se l’esperienza personale di ognuno di noi non fosse già sufficiente a mostrarci il proliferare negli ultimi anni delle patologie croniche e degenerative, i dati dell’OMS confermano questa tendenza. L’Organizzazione Mondiale della Sanità parla di un’“epidemia silenziosa”, prima causa di morte nel mondo: problemi cardiovascolari, difficoltà respiratorie, diabete, cancro, provocano circa il 60% dei decessi. E la loro insorgenza è in crescita: solo per quanto riguarda i tumori, si prevede un aumento dei casi del 70% nei prossimi due decenni.  Nell’adozione di politiche ...

Valutazione di Impatto Sanitario: un primo passo per tutelare salute e lavoro

febbraio 18, 2015 Nazionali, Politiche
La Valutazione dell’Impatto sulla Salute (VIS) secondo la definizione dell’Organizzazione Mondiale per la Sanità (WHO) è “una combinazione di procedure, metodi e strumenti attraverso i quali è possibile valutare i potenziali effetti sulla salute della popolazione di una politica, di un piano o programma e la distribuzione di tali effetti tra la popolazione”. A livello internazionale, la VIS è richiesta per legge solo in alcuni paesi - come Stati Uniti, India e Cina - mentre in Europa è stata istituzionalizzata solo nei paesi dell'Est - come Bulgaria, Repubblica Ceca, Lituania, Slovacchia - ed è attivabile, su base volontaria in altri, come Danimarca, Finlandia, Irlanda, Regno Unito, e Svezia. "La normativa europea prevede ...

“Italia USA e getta”: le scorie nucleari nascoste nel Belpaese

gennaio 13, 2015 Racconti d'Ambiente, Rubriche
I nostri mari sono stati usati come discarica di ordigni nucleari dello zio Sam, e mai bonificati. Lo denuncia il giornalista Gianni Lannes nel libro-inchiesta "ITALIA, USA e getta", pubblicato da Arianna Editrice. Nella Penisola, spiega il libro, albergano centinaia di potenti ordigni (bombe, missili, mine) nucleari di proprietà degli Stati Uniti d’America. In caso di incidente, sabotaggio, bombardamento o altro, per l’Italia si creerebbe una situazione devastante. Nei mari del giardino d’Europa transitano, attraccano, sostano e giocano alla guerra unità a propulsione ed armamento nucleare. Le radiazioni sono invisibili, ma l’organismo umano ne risente, si ammala e muore.“Ogni frase, ogni elemento di questo libro è fondato anche su documenti classificati e riservati, senza tesi precostituite: ...
Pagina 2 di 5«12345»




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Cambiano come Montmartre”, artisti del riuso

settembre 15, 2018

“Cambiano come Montmartre”, artisti del riuso

Per il trentunesimo anno consecutivo, domenica 16 settembre torna a Cambiano, in provincia di Torino, la manifestazione “Cambiano come Montmartre“, un evento per stimolare la creatività dei cittadini con una serie di iniziative che quest’anno ruoteranno intorno al tema “Riuso, Riciclo Creativo e Sostenibilità”. Gli artisti, le associazioni del territorio, le scuole e i diversi attori [...]

Repower presenta la nuova barca “full electric” al Salone Nautico di Genova

settembre 4, 2018

Repower presenta la nuova barca “full electric” al Salone Nautico di Genova

Repower presenterà alla 58° edizione del Salone Nautico di Genova, dal 20 al 25 settembre prossimi, la sua nuova creazione, una delle prime barche nate “full electric”, ricaricabile anche attraverso sistemi di ricarica veloce del mondo e-cars. Con RepowerE, evoluzione cabinata della Reboat, una imbarcazione aperta attiva dal 2016 sul Lago di Garda, l’azienda svizzera – [...]

“Urbanpromo Green”: a Venezia la seconda edizione del convegno sull’urbanistica sostenibile

agosto 30, 2018

“Urbanpromo Green”: a Venezia la seconda edizione del convegno sull’urbanistica sostenibile

Due giorni incentrati sulle innovazioni che le politiche di sostenibilità generano nella pianificazione urbanistica e territoriale, nella progettazione urbana e architettonica, nelle tecniche costruttive e nella erogazione dei servizi urbani. Per il secondo anno consecutivo, il 20 e 21 settembre, si terrà a Palazzo Badoer, sede della Scuola di Dottorato dell’Università Iuav di Venezia, Urbanpromo [...]

Il valore dei fiumi: un report del WWF evidenzia i benefici nascosti

agosto 27, 2018

Il valore dei fiumi: un report del WWF evidenzia i benefici nascosti

In un periodo in cui inondazioni e siccità devastano comunità e paesi in tutto il mondo, il nuovo rapporto del WWF internazionale “Valuing Rivers” sottolinea la capacità che hanno i fiumi, quando sono in buono stato di salute, di mitigare i disastri naturali: benefici che potremmo perdere se si continua a sottovalutare e trascurare il vero valore dei [...]

Le considerazioni dei geologi ad un anno dal terremoto: “alla fine la prevenzione rimane una chimera”

agosto 24, 2018

Le considerazioni dei geologi ad un anno dal terremoto: “alla fine la prevenzione rimane una chimera”

Oggi ricorre il secondo anniversario di quel 24 agosto 2016, quando un terribile terremoto colpì un’ampia fascia appenninica dell’Italia centrale portando con sé lutti e distruzione. A due anni di distanza il Consiglio Nazionale dei Geologi ha fatto quindi il punto, ricordando innanzitutto chi non c’è più e a chi ha perduto tutto – dai propri [...]

GSE: premio da 3.000 euro per tesi di laurea sulla bio-economia circolare

agosto 22, 2018

GSE: premio da 3.000 euro per tesi di laurea sulla bio-economia circolare

GSE, il Gestore Servizi Energetici conferma il suo impegno nell’iniziativa “Premi di Laurea” del Comitato Leonardo, giunta quest’anno alla XXI edizione, mettendo in palio una borsa di studio del valore di 3.000 euro per la migliore tesi di laurea in grado di presentare lo “Sviluppo di sistemi energetici in ambito agro-alimentare per promuovere nuovi modelli di bio-economia [...]

“Blue Heart”, il film di Patagonia contro l’idroelettrico selvaggio da oggi in streaming

agosto 21, 2018

“Blue Heart”, il film di Patagonia contro l’idroelettrico selvaggio da oggi in streaming

Il film documentario di Patagonia, “Blue Heart” – disponibile a partire da oggi, 21 agosto 2018, in tutto il mondo, su piattaforme di streaming come iTunes, Amazon Video, Google Play e Sony PlayStation – racconta della lotta per proteggere gli ultimi fiumi incontaminati d’Europa e concentra l’attenzione internazionale sul potenziale disastro ambientale che potrebbe colpire l’Europa [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende