Home » Sistri » Ultimi articoli:

Rifiuti: SISTRI e conferimenti in discarica ancora oggetto di (mille)proroghe Top Contributors

febbraio 5, 2015 Idee, Rubriche, Top Contributors
Il governo Renzi ha concluso l’attività del 2014, il 24 dicembre, emanando il decreto Milleproroghe. Un provvedimento di proroga di vari termini previsti da varie disposizioni legislative, nato come strumento eccezionale ma ormai divenuto prassi, arrivato in Gazzetta Ufficiale il 31 dicembre e con ormai meno di trenta giorni di tempo utili per essere convertito in legge, pena la decadenza delle stesse proroghe già concesse. Il testo contiene una congerie, poco leggibile, di norme raccolte in 15 articoli che spaziano dal blocco agli stipendi dei manager pubblici, al prolungamento dei contratti di collaborazione precaria nelle Province, in attesa che si risolvano le procedure ...

SISTRI sempre più facoltativo. E’vera “semplificazione”? Top Contributors

La vicenda del SISTRI, nato nel 2009 dopo una non breve e non facile gestazione nell’ambito del più ampio processo di innovazione e modernizzazione della Pubblica Amministrazione, si arricchisce di nuovo tassello. La specifica (e ambiziosa) ragione della sua creazione era permettere l'informatizzazione - con l'introduzione di un sistema di controllo della tracciabilità - dell'intera filiera dei rifiuti speciali a livello nazionale e dei rifiuti urbani per la Regione Campania. Ora, il 24 aprile il Ministero dell'Ambiente ha emanato il primo decreto semplificativo del SISTRI, che ha reso facoltativa l’iscrizione al sistema di tracciabilità dei rifiuti per una categoria più ampia di aziende ...

Sistri: verso la tracciabilità totale dei rifiuti

marzo 8, 2011 Nazionali, Politiche, Progetti
Servirà a non «perdere di vista nemmeno un attimo» i rifiuti speciali (pericolosi e non) in tutta Italia e i rifiuti urbani solidi in Campania. Il Sistri, Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti, è già operativo da ottobre 2010, ma entrerà a pieno regime dal 1° giugno. Tra appena tre mesi, cioè, l’iscrizione al Sistema, promosso dal Ministero dell’Ambiente e gestito dai carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico, diventerà obbligatoria per tutti i produttori, i trasportatori e i gestori di rifiuti speciali. I rifiuti speciali, quelli cioè provenienti da attività produttive, sanitarie, di recupero e smaltimento rifiuti e i veicoli fuori uso, sono ...

SISTRI, operatività del Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti.

dicembre 16, 2010 Agenda
Data: 31 dicembre 2010 Sito web: www.sistri.it Oggi cessa il periodo di gestione cartacea dei rifiuti ex articoli 190 e 193, D.lgs. n. 152/2006 (registro di carico e scarico e formulario di trasporto) già previsto dall’art. 12, c. 2, D.M. 17 dicembre 2009, in parallelo alla gestione informatizzata dei rifiuti ex art. 5 e segg., D.M. 17 dicembre 2009 e successive modifiche,  per tutte le categorie di soggetti appartenenti alle categorie di cui all’art. 1, commi 1 e 4, e art. 2, D.M. 17 dicembre 2009 (art. 1, c. 1, lett. B, D.M. 28 settembre 2010).

SISTRI: gestire il nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti

novembre 26, 2010 Agenda
Data: 2 dicembre 2010 dalle 10.30 alle 13.30 Location: Assistal, via Monte Sirottolo 10, Padova Sito web: www.assistal.it Giovedì 2 dicembre, Assistal presenterà, nella sua sede di Padova, il semiario “SISTRI: Come gestire il nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti”. Obiettivo del seminario è quello di fornire una completa informazione sugli adempimenti introdotti e di trasferire a tutte le aziende impiantistiche iscritte, o che devono iscriversi al SISTRI, le principali competenze per operare sulla piattaforma web predisposta dal Ministero dell'Ambiente, chiarendo le modalità con cui verranno sostituiti nel tempo registri e formulari cartacei. Durante l’incontro, l’Ing. ...

Stefania Prestigiacomo dà il via a SISTRI

novembre 22, 2010 Agenda
Data: 25 novembre 2010 ore 11.30 Location: Auditorium della Conciliazione, Via della Conciliazione 4, Roma Sito web: www.sistri.it Giovedì 25 novembre alle ore 11.30, all'Auditorium della Conciliazione a Roma, il ministro Stefania Prestigiacomo presenterà SISTRI, il nuovo sistema elettronico di controllo dei rifiuti speciali in Italia. Il SISTRI (Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti) nasce nel 2009 su iniziativa del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare nel più ampio quadro di innovazione e modernizzazione della Pubblica Amministrazione per permettere l'informatizzazione dell'intera filiera dei rifiuti speciali a livello nazionale e dei rifiuti urbani per la Regione Campania.

Stabiliti gli importi per i dispositivi USB del Sistri

luglio 14, 2010 Normative, Rassegna Stampa
Il 13 luglio 2010 era la data prevista per l’entrata in vigore del nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti speciali (Sistri), istituito dal Ministero dell'Ambiente, nel 2009, per dare maggiori garanzie di trasparenza e prevenzione dell’illegalità, grazie anche alla gestione affidata al Comando Carabinieri per la Tutela dell’Ambiente. Per quanto riguarda il rilascio dei dispositivi elettronici previsti dal sistema, il Ministero dello Sviluppo Economico ha dunque fissato gli importi dei diritti di segreteria per il rilascio del dispositivo usb per accedere al sistema informatico. Gli iscritti al Sistri dovranno infatti pagare un contributo annuale, variabile a seconda dell'attività, a parziale copertura dei costi sostenuti dalle Camere ...

Ozono e rifiuti: maglia nera e maglia rosa per l’Italia

marzo 8, 2010 Nazionali, Politiche
Una notizia buona, una cattiva. L’Italia in quanto a primati si distingue sempre. Iniziamo da quella cattiva: il nostro paese è maglia nera europea nella lotta all'ozono - non quello "buono" della stratosfera, che protegge la pelle dalle radiazioni ultraviolette del sole, ma quello "cattivo", ovvero il gas serra presente, in limitata quantità, nella parte bassa dell'atmosfera, che costituisce uno dei principali componenti dello smog delle città. E’ quanto riporta l’ultimo rapporto dell'Agenzia Europea dell'Ambiente di Copenhagen, secondo cui, a fronte di un complessivo buon andamento della concentrazione di ozono nell’aria a livello continentale, nella passata primavera-estate (il 2009 sarebbe addirittura il miglior anno ...

Il Ministero dell’Ambiente presenta il SISTRI

gennaio 13, 2010 Eventi, Rassegna Stampa
Il Ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo terrà oggi alle ore 15, presso la Sala Europa del Ministero dell’Ambiente (via Cristoforo Colombo 44) la conferenza stampa di presentazione del SISTRI, il sistema di controllo telematico per garantire la tracciabilità dei rifiuti speciali su tutto il territorio nazionale e di quelli urbani nella Regione Campania. Il progetto nasce per garantire un maggiore controllo della movimentazione dei rifiuti speciali, pericolosi e non, lungo tutta la filiera, sfruttando le tecnologie più avanzate, con vantaggi in termini di legalità, risparmio, efficienza, trasparenza, semplificazione, informatizzazione. Con il SISTRI viene posta particolare attenzione al trasporto e alla fase finale di smaltimento attraverso l’utilizzo di sistemi ...
Pagina 1 di 11




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

maggio 26, 2018

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

Le associazioni CioCheVale, Fiab-MuovitiChieri, Il Tuo Parco e Asset, hanno comunicato che il 27 maggio 2018 alle ore 17.00 a Moriondo Torinese, verrà inaugurato il primo tratto della ciclovia su strade bianche del progetto “Pistaaa: La Blue Way Piemontese“, che permette di collegare i Comuni di Moriondo Torinese e Buttigliera d’Asti. Si tratta di un primo piccolo tratto, ma dal [...]

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

maggio 25, 2018

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

Il Coradia iLint di Alstom, il primo treno regionale del mondo a celle a combustibile idrogeno ha vinto il 4 maggio scorso il premio GreenTec Award 2018 nella categoria Mobility by Schaeffler. Il premio è stato ufficialmente conferito ad Alstom nel sito produttivo di Salzgitter, in Germania, dove si è svolta una cerimonia dedicata, prima [...]

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

maggio 21, 2018

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

maggio 18, 2018

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

maggio 14, 2018

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

Ogni anno nel mondo si vendono miliardi di t-shirt. Cosa succederebbe se tra queste ne esistesse una in grado di pulire l’aria? Se lo è chiesto Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy. La risposta è RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende