Home » sostenibilità » Ultimi articoli:

In Friuli nasce la prima chitarra artigianale con legno FSC: musica contro la deforestazione illegale

maggio 23, 2018 Campioni d'Italia, Rubriche
Certificata dal liutaio per il suono, certificata da FSC per la sostenibilità del legno. Stiamo parlando della prima chitarra in Italia ad essere prodotta artigianalmente e certificata - con certificazione non solo dei legni, ma dell'intero progetto - dall'organizzazione internazionale non governativa Forest Stewardship Council. Un riconoscimento che è più di un semplice "bollino", indica un percorso di fornitura attraverso la gestione responsabile di foreste e piantagioni. In questo caso di 7 specie arboree: Abete Rosso, Mogano, Rovere Chiaro e Scuro, Betulla, Pao Ferro e Ovangkol. Non è la prima chitarra al mondo con "impronta sostenibile", esistono altri produttori su scala semi-industriale - come l'americana ...

Renault spinge l’acceleratore della mobilità elettrica per anticipare il mercato

aprile 19, 2018 Eventi, Idee
Scriveva Louis Renault, il 14 aprile del 1932: “Io ho per natura il desiderio di realizzare qualcosa e di realizzarlo rapidamente. Inoltre ho sempre amato l'indipendenza. Cos'è che poteva, più dell'automobile, rispondere a queste due caratteristiche: velocità e indipendenza?”. A distanza di 76 anni, quello stesso spirito che guidò allora l’imprenditore francese nell’anticipare le tendenze del mondo automobilistico, contraddistingue oggi la visione della casa da lui fondata: non solo per le caratteristiche che Louis Renault aveva indicato come irrinunciabili per l'epoca - “velocità e indipendenza” - ma per via di una terza leva - quella della “eco-responsabilità” - rispetto alle nuove sfide ambientali. Ne ha parlato il 13 aprile - alla vigilia ...

Rottami spaziali: previsto per Pasqua l’impatto sulla Terra della stazione cinese Tiangong-1

marzo 27, 2018 Eventi
Nel fine settimana di Pasqua occhio alle "uova spaziali" che potrebbero cadere dal cielo, soprattutto se abitate da Firenze in giù. Una nota dell'Istituto di Scienza e Tecnologie dell'Informazione "A. Faedo" del CNR, a firma di Luciano Anselmo e Carmen Pardini, informa sul "rientro incontrollato" sulla Terra della prima stazione spaziale cinese, la Tiangong-1, lanciata in orbita il 29 settembre 2011, a circa 350 km di altezza, e dal 2016 totalmente fuori controllo. Secondo i calcoli degli scienziati i pochi pezzi che sopravviveranno al calore del rientro in atmosfera impatteranno in una zona compresa fra il 43° parallelo Nord e il 43° parallelo Sud. Una fascia molto ampia che comprende anche una parte dell'Italia. Ma ricostruiamo la ...

Il Festival di Chiara. “Sandalia Sustainability”: il cinema ambientale dal mondo alla Sardegna

marzo 14, 2018 Campioni d'Italia, Rubriche
“Sapete che a Teheran, capitale dell'Iran, l'inquinamento atmosferico è così alto che le autorità  nelle giornate a più alta densità di polveri sottili chiudono le scuole elementari per preservare i polmoni e la salute dei bambini?". Che nel paese mediorientale i veleni nell'aria siano un problema serio lo scopriamo, per assurdo, ad Abbasanta, un piccolo Comune della Sardegna interna, dove da anni c'è un Festival Cinematografico dedicato all'ambiente, che presenta opere in arrivo da tutto il mondo. "Abbiamo 1.950 opere e ben 196 arrivano dall'Iran, poi 182 dall' India e, naturalmente, è ben rappresentata anche l'Italia con 128 produzioni" ci spiega Chiara Fadda, ...

Basta con l’ambientalismo della privazione. Serve una “Ecologia del desiderio”

Siamo sicuri che continuare a parlare di tragedie, privazioni e rinunce spinga le persone verso atteggiamenti più ecologici? Non sarebbe forse più efficace promuovere i benefici (ambientali, economici e di salute) di una transizione alla green & circular economy? Nel suo nuovo libro "Ecologia del desiderio. Curare il pianeta senza rinunce" (Aboca Edizioni, pp. 208, 15 euro), Antonio Cianciullo, giornalista del quotidiano La Repubblica che da 30 anni segue i temi ambientali, prova a delineare l'appeal di questa nuova via dello "sviluppo sostenibile". Per la rubrica "Racconti d'Ambiente" pubblichiamo un estratto dell'Introduzione. Desideriamo veramente frenare il nostro impatto sul ...

Franco Arminio, il “paesologo” che lavora alla rinascita dei piccoli borghi italiani

dicembre 13, 2017 Campioni d'Italia, Rubriche
Alcune case cadono a pezzi, hanno chiuso lo sportello bancario e il postino suona solo due volte la settimana. Hanno anche chiuso l'ospedale  più vicino e cancellato il tempo pieno nella scuola, ormai quasi deserta. Ma nonostante tutto questo - e salvo una guerra nucleare su scala mondiale - i piccoli paesi italiani continueranno ad esistere. Parola di Franco Arminio il paesologo, poeta e scienziato sociale dei piccoli borghi e animatore delle micro comunità abbarbicate alla vita perché "possono morire piccole frazioni con una decina di case, ma non un paese da mille anime. Io non ne ho notizia". Stiamo dunque tranquilli: le comunità paesane saranno pure precarie, ma ...

“Future Energy, Future Green”: il verde che c’è già e quello che verrà

Si terrà oggi a Milano l'incontro "Future Energy, Future Green. Il verde che c'è già e quello che verrà", organizzato dalla Fondazione ISTUD in collaborazione con la Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, per fare il punto sullo stato di salute e gli sviluppi della green economy nel nostro Paese e nel mondo. Il Workshop sarà anche l'occasione per presentare, in anteprima nazionale, il libro omonimo "Future Energy, Future Green" (A cura di Maurizio Guandalini e Victor Uckmar, Mondadori Università, pp. XXIV-632, € 42,00), in uscita il 18 gennaio 2018, ma già disponibile nelle librerie on line e prenotabile presso l'editore. Dal volume pubblichiamo, in esclusiva, un estratto del saggio di Andrea Gandiglio, direttore ...

A caccia di antichi mestieri nei mercatini di Natale: zoccolai e fabbricatori di presepe

Il fenomeno dei "mercatini di Natale" è ormai esploso, da alcuni anni, in tutta Italia, scendendo, insieme al vento freddo di dicembre, dall'Alto Adige fino alla Sicilia. Al di là della suggestione, sono indubbiamente eventi commerciali, nei quali si infila di tutto, come in qualsiasi sagra paesana. Ma hanno anche un grande pregio: molti mercatini sono una buona opportunità per conoscere artigiani altrimenti invisibili, che tramandano mestieri quasi dimenticati. Uno squarcio sul passato che non si limita ad accarezzare la nostalgia delle tradizioni, della semplicità e di rapporti umani più solidi - che ci assale nel periodo natalizio - ma suggerisce anche una strada per il futuro. Chi ...

COP23, l’ennesimo siparietto inutile e inconcludente Editoriale

novembre 20, 2017 Off the Green, Rubriche
Forse sarebbe ora di cambiare il "format". Perché il Pianeta ha un limite e anche la pazienza dei cittadini, degli imprenditori, degli amministratori locali più virtuosi e di tutti coloro che qualcosa di concreto - per ridurre i rischi dei cambiamenti climatici - lo stanno già facendo da anni. Lo spettacolo della "COP" (la Conferenza delle Parti delle Nazioni Unite) è diventato una farsa patetica almeno dal 2009, anno del fallimento della COP 15 di Copenhagen, sulla quale la "società civile" e le associazioni ambientaliste avevano riversato grandi aspettative. Il copione è sempre lo stesso: nessuna nazione che ospita ...

Favini, la carta che parla di economia circolare

A volte bisogna cambiare l'immaginario collettivo per orientare la produzione industriale in senso sostenibile. La storia della cartiera Favini di Rossano Veneto - 280 anni di attività, oltre 150 milioni di euro di fatturato e 500 dipendenti - ne è un esempio concreto. Come quando, nel1991, rispose all'appello del Comune di Venezia per recuperare le alghe in eccesso dagli ambienti lagunari. Il progetto Favini fu l'unico a funzionare, come ci racconta il Brand Manager Michele Posocco: "Fu sviluppato con ENEA e CNR ed è stato l'unico di successo: fu commercializzato in tutto il mondo". Non tagliarono invece il traguardo quelli relativi alla cosmesi o ai mangimi, perché ...
Pagina 1 di 8712345»102030...Last »




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

gennaio 17, 2019

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

Secondo il Global Risks Report 2019, pubblicato ieri dal World Economic Forum, i rischi ambientali, come i fenomeni atmosferici estremi, la mancanza di azioni sul clima e la perdita di biodiversità, rappresentano le più grandi sfide, sempre crescenti, con cui l’umanità deve fare i conti. Proprio quelli di carattere ambientale rappresentano tre dei primi cinque rischi [...]

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

gennaio 16, 2019

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

Sono in arrivo nuove agevolazioni a sostegno delle clean technologies piemontesi, un settore sempre più strategico per il futuro del Paese. È infatti aperto il bando Prism-E della Regione Piemonte, che mette a disposizione 8,5 milioni di euro a piccole medie imprese – a cui si aggiungono grandi imprese che collaborano con le PMI – di Piemonte e [...]

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

gennaio 16, 2019

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

Il prossimo 24 gennaio a Innsbruck, in Austria, prenderà il via il “Worn Wear Tour” di Patagonia, lo storico brand di abbigliamento da montagna fondato da Yvon Chouinard, che farà tappa presso le destinazioni sciistiche più importanti di tutta Europa riparando cerniere, bottoni, strappi e anche abbigliamento tecnico in GORE-TEX. Ideata nel 2013, l’iniziativa Worn Wear [...]

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

gennaio 10, 2019

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

Il rosso del ferro, l’oro della pirite e l’argento dell’ematite, fino alle mille sfumature del granito. Quello dell’Isola d’Elba è un viaggio tra i colori delle pietre, custodite da sempre nel ventre dell’isola e scavate, a partire dagli Etruschi fino a una manciata di anni fa, con giacimenti apparentemente inesauribili. Chiuse nel 1981 dopo quasi [...]

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

dicembre 19, 2018

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

La Camera dei Deputati ha approvato a grande maggioranza, nei giorni scorsi, il testo unificato delle proposte di legge “Disposizioni per la tutela, lo sviluppo e la competitività della produzione agricola, agroalimentare e dell’acquacoltura con metodo biologico”, che prevede l’introduzione di un logo nazionale e il riconoscimento del ruolo ambientale dell’agricoltura biologica, oltre a quello economico-sociale [...]

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

dicembre 19, 2018

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

Reborn Ideas è la nuova start up marchigiana nata con l’obiettivo di aggregare e vendere prodotti “ecochic”, 100% Made in Italy, ispirati all’upcycling, al recycling, o realizzati con nuovi materiali ecosostenibili, grazie alla riscoperta della sapiente manualità artigianale italiana. L’upcycling, in particolare, è il processo di conversione di materie prime di scarto o prodotti dismessi [...]

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

dicembre 14, 2018

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

Privati cittadini, operatori commerciali e liberi professionisti residenti o domiciliati a Torino potranno chiedere di disporre di una colonnina di ricarica elettrica sotto la propria abitazione o davanti al negozio o all’ufficio. Si tratta del nuovo progetto “Torino ti dà la carica“, presentato oggi dall’amministrazione comunale guidata da Chiara Appendino. Lo scorso 28 settembre la Città [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende