Home » WWF Italia » Ultimi articoli:

“In nome del panda”. La nascita del WWF italiano nel racconto di Fulco Pratesi

marzo 7, 2017 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Giovedì 2 marzo la Sala Scheletri del Museo Civico di Zoologia di Roma ha ospitato la presentazione del libro “In nome del panda. La mia lunga storia d’amore con la Natura", di Fulco Pratesi (Castelvecchi Editore, pagg. 96, € 12.50), fondatore e presidente onorario del WWF Italia, che nel 2016 ha compiuto 50 anni. Pratesi racconta la sua lunghissima storia d’amore con la Natura, contraddistinta dalle innumerevoli battaglie in difesa degli animali in via di estinzione e degli ambienti naturali del Nostro Paese. Storie di animali salvati in extremis, informazioni inedite e appassionanti aneddoti, raccontati in modo avvincente da chi quelle storie le ha vissute in prima persona. Per gentile concessione di Lit Edizioni Srl, ...

Il ministro Orlando al WWF: “Reati ambientali, acqua e consumo di suolo le mie priorità”

maggio 17, 2013 Nazionali, Politiche
  Definizione dei reati ambientali, progetto di legge sul consumo del suolo, tutela del bene comune acqua. Il neoministro dell’Ambiente, Andrea Orlando, ha annunciato i “tre punti su cui intende incardinare la propria attività legislativa” nella sede romana del WWF, in occasione della conferenza stampa di ieri  per la presentazione della Campagna Oasi WWF 2013. Al titolare dell’Ambiente, la maggiore organizzazione mondiale per la conservazione della natura – l’acronimo sta per World Wide Fund For Nature - nata nel 1961 e presente nel mondo con 24 organizzazioni nazionali, in 96 paesi, ha offerto il proprio “sostegno per l’azione di governo sui temi ambientali". E ha rivolto anche un ...

Nasce Green Hub a Verona. Le imprese a caccia di risparmio energetico

aprile 29, 2013 Aziende, Servizi
Imprese a caccia di risparmio energetico (ed economico) con le fonti rinnovabili. Ça va sans dire per le imprese italiane che, già tartassate dal fisco e bloccate in continuazione dalla burocrazia, devono fare i conti anche con un costo dell’energia elettrica più alto del 27% rispetto ai loro competitors europei. Secondo Confindustria, l’inefficienza energetica (leggasi sprechi) “costa” ogni anno alla nostra economia 22 miliardi di euro, il 42% pari a 8 miliardi di euro è a carico del settore industriale che, intervenendo su stabilimenti e impianti potrebbe ricevere una boccata di ossigeno e recuperare risorse da investire nel proprio core business. Per questo pare che piaccia alle aziende, specie alle medie e ...
Pagina 1 di 11




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

marzo 28, 2017

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

Sfruttare al massimo l’energia generata da fonti rinnovabili, superando i limiti che le caratterizzano, quali discontinuità e picchi di sovrapproduzione. È questo l’intento di INGRID, il progetto europeo di ricerca finanziato nell’ambito del 7° Programma Quadro che offre una soluzione tecnologica che consente lo stoccaggio in forma di idrogeno allo stato solido, attraverso dei dischi [...]

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

marzo 24, 2017

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

Alla vigilia delle celebrazioni per il Sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, un gruppo di attivisti di Greenpeace è entrato in azione nella capitale aprendo uno striscione di 100 metri quadri dalla terrazza del Pincio, con il messaggio “After 60 years: a better Europe to save the climate” rivolto ai leader europei, nei prossimi giorni [...]

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

marzo 24, 2017

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

«L’Italia è il quarto Paese al mondo dietro a Germania, Stati Uniti e Cina e secondo in Europa per numero di impianti di biogas nelle aziende agricole, che sono più di 1.250 realizzati e dagli attuali 2 miliardi di metri cubi abbiamo la potenzialità per arrivare a 8 miliardi di metri cubi di biometano entro [...]

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende