Home » Twitter » L’inquinamento aereo fa piovere orsi dal cielo:

L’inquinamento aereo fa piovere orsi dal cielo

novembre 24, 2009 Twitter

Orsi dal cielo_flickrOrsi polari che piovono dal cielo. Non si tratta di un nuovo episiodio di Vanilla Sky e certamente non ha nulla di biblico. Lo scioccante spot è un’idea di Plane Stupid (“Volare è stupido”): una rete di associazioni che, dal 2005, conduce una battaglia non violenta contro l’espansione del trasporto aereo al grido di “riportiamo l’industria dell’aviazione sulla terra”.

Il video considera le emissioni degli aerei come una delle cause primarie dell’inquinamento e dell’effetto serra. Alla fine dell’impressionante sequenza di schianti, infatti, si legge: “Mediamente un volo Europeo produce più di 400 kg di gas serra per ciascun passeggero. Questo è il peso di un orso polare”.

Certamente, la tesi avanzata dal gruppo britannico invita a riflettere, tuttavia, non risulta approfondite né sufficientemente motivata. Ed Gillespie, condirettore dell’agenzia di comunicazione Futerra, ha dichiarato nella sua rubrica su The Guardian che, sicuramente, uno spot di tale intensità e drammaticità è in grado di attirare l’interesse della stampa, ma, allo stesso tempo, rischia di essere percepito come un tentativo di manipolazione attraverso una propaganda spicciola. Il lettore medio, in sostanza, rischierebbe di concentrarsi più sull’atroce morte degli orsi lasciando il rombo dell’aeroplano sullo sfondo del proprio interesse.

Infine, Plane Stupid non suggerisce alternative concrete al trasporto aereo. Forse sarà solo un piccolo passo, ma alcune compagnie aeree qualche azione per ridurre l’impatto ambientale la stanno adottando. Klm, per esempio, ha fatto volare per la prima volta un Boeing 747 alimentato (purtroppo solo per un ottavo) con un biocarburante prodotto a Seattle e ricavato da una pianta chiamata “camelina”.

Nel frattempo ha “preso il volo” anche il progetto indipendente dello svizzero Bertrand Piccard, un prototipo di aereo alimentato a pannelli solari. Sperare che questo costituisca il futuro dell’aviazione è forse azzardato, ma, se non altro, è un’idea per migliorare.

Elena Marcon

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

marzo 20, 2017

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua del 22 marzo, InSinkErator, multinazionale americana leader mondiale nel settore dei dissipatori alimentari, presenta sul mercato italiano il nuovo erogatore antispreco 3N1, in grado di far risparmiare una risorsa sempre più preziosa come l’acqua. L’utilizzo casalingo, con cucina e bagno in testa, è infatti tra le principali cause dello spreco di [...]

Verso il Testo Unico sull’Agricoltura Biologica. La soddisfazione di Federbio

marzo 20, 2017

Verso il Testo Unico sull’Agricoltura Biologica. La soddisfazione di Federbio

La Commissione Agricoltura della Camera ha approvato, il 16 marzo, il testo unico sull’agricoltura biologica, da anni atteso dall’intero comparto. Il testo, che sarà trasmesso alle commissioni competenti in sede consultiva per l’espressione del parere di competenza, ha l’obiettivo di mettere ordine e dare valore a un settore in costante crescita e sempre più in [...]

Salva la Goccia! L’iniziativa di Green Cross per la Giornata Mondiale dell’Acqua

marzo 20, 2017

Salva la Goccia! L’iniziativa di Green Cross per la Giornata Mondiale dell’Acqua

“Salva la goccia” 2017 inaugura un nuovo sport: le Olimpiadi della Sostenibilità. Per la Giornata Mondiale dell’Acqua, che si celebra il 22 marzo, la quinta edizione della campagna per il risparmio idrico realizzata da Green Cross Italia chiede a bambini e studenti, insegnanti e cittadini di aderire alla gara anti-spreco. Obiettivo: ridurre i litri che [...]

Remedia chiude la raccolta 2016 di rifiuti elettronici a +68%

marzo 17, 2017

Remedia chiude la raccolta 2016 di rifiuti elettronici a +68%

Remedia, il principale sistema collettivo italiano per la gestione ecosostenibile di tutte le tipologie di RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche), pile e accumulatori e impianti fotovoltaici, ha comunicato di aver chiuso i dati 2016 con un grande risultato: una raccolta di oltre 67.000 tonnellate di rifiuti elettronici, con un incremento di più del [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende