Home » Normative » Ultimi articoli:

Le richieste degli operatori per cambiare i decreti sulle rinnovabili

maggio 9, 2012 Nazionali, Normative, Politiche
Come raramente accade in Italia, dov'è abitudine procedere in ordine sparso, le associazioni che rappresentano il settore delle rinnovabili si sono unite per fare richieste comuni al Governo. L'unione fa la forza, e la speranza è che una voce più grossa venga finalmente ascoltata. Le critiche ai due decreti , già messi nero su bianco dal Governo – il Quinto Conto Energia sul fotovoltaico e il provvedimento sulle altri rinnovabili elettriche – circolano già da settimane. I due testi sono all'esame delle Regioni, che avrebbero dovuto esprimere il proprio parere proprio oggi, mentre al SolarExpo di Verona, in una sessione straordinaria degli "Stati generali delle rinnovabili e ...

La Corte dei Conti UE boccia la proposta sulla nuova PAC

In Europa solo i veri agricoltori, ossia coloro che producono per assicurare il cibo al consumatore finale, potranno continuare, in futuro, a beneficiare dei pagamenti diretti che l'UE versa alle aziende agricole. E' quanto emerso dai lavori del Consiglio dei Ministri dell'Agricoltura dell'Ue svoltosi il 26 e il 27 aprile a Lussemburgo, il primo in cui i negoziati sulla Politica Agricola Comune (PAC) post-2013 sono entrati nel vivo della discussione. Nella futura PAC, come ha proposto lo stesso Commissario Europeo all'Agricoltura Dacian Ciolos, i contributi europei non dovranno più andare a tutti quei terreni agricoli che non producono: tra questi, terreni gestiti ...

“Le politiche energetiche sono troppo elettrocentriche”. Intervista a Valeria Verga (Assolterm)

aprile 12, 2012 Finanziamenti, Normative
In questi giorni si parla molto degli incentivi al fotovoltaico e alle fonti elettriche, mentre meno spazio viene dedicato all'incentivazione del termico e alla bozza di "Conto Energia Termico". Ne abbiamo parlato con la Dott.ssa Valeria Verga, segretario generale Assolterm, l'Associazione Italiana Solare Termico. D) Dott.ssa Verga, qual è la situazione attuale per quanto riguarda gli incentivi al solare termico? R) La situazione è terribilmente incerta sotto molti punti di vista. In questi giorni c'è un po' di bagarre su tutte le rinnovabili, ma in particolare sul solare termico c'è la massima incertezza. Siamo in attesa dell'uscita del decreto attuativo previsto dall’art. 28 del D. Lgs.  ...

Quinto Conto Energia: il derby inizia prima del fischio

Le bozze del Quinto Conto Energia, che tanto scompiglio hanno creato in questi giorni tra gli operatori del fotovoltaico, sarebbero confermate, almeno indirettamente: «In pratica, ci hanno fatto capire che la bozza è quella», ha commentato Giorgio Ruffini, presidente di Azione Energia Solare, a margine dell’incontro riservato tenutosi ieri a Roma tra i rappresentanti delle associazioni degli imprenditori del fotovoltaico, delle associazioni ambientaliste ed esponenti dei dicasteri dello Sviluppo Economico e dell’Ambiente. Per poter accedere agli incentivi, dunque, sarebbero confermati anche l’introduzione di un registro obbligatorio per gli impianti fotovoltaici con potenze superiori ai 3 chilowatt e i limiti di spesa: un limite semestrale e un ...

Efficienza energetica e incentivi alle rinnovabili: Kyoto Club e GSE fanno il punto

marzo 27, 2012 Nazionali, Normative, Politiche
“Siamo in linea con il raggiungimento dell'obiettivo di efficienza energetica al 2016, ma non di quello al 2020.” Rino Romani, Responsabile Unità Tecnica Efficienza Energetica dell'ENEA, fa il punto della situazione italiana nel corso del convegno “I nuovi incentivi per le rinnovabili elettriche e termiche e per l'efficienza energetica: stato dell'arte e prospettive”, organizzato dal Kyoto Club in collaborazione con GSE, il Gestore dei Servizi Energetici. I dati ENEA introdotti da Romani disegnano uno scenario in cui l'Italia risulta ancora conservare una relativa superiorità in termini di efficienza energetica, rispetto alla media europea, che ci porterà nel 2016 a risparmiare il 9,6% ...

Prevenire costa meno che curare: l’applicazione della normativa ambientale in Europa

Lo scorso 7 marzo la Commissione Europea ha pubblicato una comunicazione per stimolare una migliore applicazione della normativa ambientale nell'Unione Europea. Ma perchè pubblicare un'ulteriore comunicazione sul tema quando esiste già quella del 2008? In una nota la Commissione spiega che le due normative sono complementari ma distinte. Se la normativa del 2008 rafforzava il potere della Commissione nell'ambito della legge ambientale europea, quella del 2012 serve a migliorare la sua implementazione a livello statale. Si calcola infatti che la mancata applicazione della normativa ambientale costi all’economia dell’UE circa 50 miliardi di euro l’anno, tra sanità e costi diretti per l’ambiente. L'obiettivo della nuova comunicazione è quello ...

Sabbie bituminose e settore estrattivo: UE in trincea contro lobby sfrenate

“Con tutte le azioni di lobby contrarie alla proposta ho temuto che gli esperti degli Stati membri del Comitato l'avrebbero rigettata del tutto; ora passerà ai Ministri e spero che i governi si rendano conto che i carburanti non convenzionali devono essere, ovviamente, considerati per le elevate emissioni, attraverso valori separati”. Questa la dichiarazione preoccupata del Commissario UE al Clima, Connie Hedegaard, a seguito della votazione sulla direttiva che propone nuove regole europee sul petrolio estratto dalle sabbie bituminose, considerato più inquinante del greggio. Un esito, in realtà, ancora incerto, dal momento che il Comitato tecnico che riunisce Commissione europea, Europarlamento e Consiglio non ha raggiunto la maggioranza ...

Tracciabilità dei biocarburanti: la svolta nel decreto del Ministero dell’Ambiente

febbraio 21, 2012 Normative
Nei giorni scorsi é arrivato in porto, dopo un lungo iter, l'attesissimo Decreto del Ministero dell'Ambiente che istituisce anche in Italia le norme per il sistema di certificazione nazionale della sostenibilità dei biocarburanti e dei bioliquidi. Il Decreto nasce dalla Direttiva Europea 28/2009 sui criteri di sostenibilità e tracciabilità della filiera di produzione dei biocarburanti: un passo importante per un'industria in cui le questioni di eticità ambientale sono molte e di carattere talvolta contraddittorio. L'industria dei biocarburanti, infatti, è determinata, da una parte, dalla necessità di diminuire la dipendenza dai combustibili fossili, responsabili dei cambiamenti climatici tramite la riduzione dell'utilizzo del petrolio nei trasporti. Da questo punto ...

Umbria: 5 mln di euro per lo sviluppo di tecnologie green

febbraio 14, 2012 Finanziamenti, Normative
Nuova spinta alla green economy in Umbria. La Regione ha deciso di dare un ulteriore impulso alle tecnologie pulite più innovative, tramite l’approvazione di  un nuovo bando che privilegia le piccole e medie imprese che sapranno innovarsi  nella produzione di energia da fonti rinnovabili e votarsi al risparmio energetico. Su proposta dell'assessore allo Sviluppo economico Vincenzo Riommi, saranno presto disponibili cinque milioni di euro - provenienti da fondi europei - per le imprese di nuova costituzione, per le iniziative promosse nell’area di crisi della “Merloni” e  per le aziende che vorranno diversificare le loro produzioni, con un occhio di riguardo a quelle create da giovani e donne. I primi 4 ...

Decreto Liberalizzazioni: nell’art.65 spunta a sorpresa la norma “antifotovoltaico”

gennaio 27, 2012 Normative
"Magia, mistero, apparizioni, sparizioni..." incalzava un giovane Ezio Greggio in un suo sketch comico. Le associazioni delle fonti rinnovabili non sembrano però intenzionate a ridere. Tanto più da quando si è saputo che la modifica dell’Articolo 65 del Decreto sulle Liberalizzazioni - che rischia di provocare gravissimi danni economici agli operatori con investimenti in corso - è stata misteriosamente fatta di notte. Quasi un "agguato" alle spalle. Per questo, in una lettera aperta al premier Monti e ai ministri Passera, Clini e Catania, diffusa lo scorso 19 gennaio, Anev, Anie, Assosolare e Aper, denunciano che la bozza del decreto attuativo relativo alle fonti elettriche “infligge un ...
Pagina 5 di 14« First...«34567»10...Last »


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

marzo 15, 2021

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

Gli studiosi del gruppo di ricerca “River Basin Group” della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano, in collaborazione con l’Istituto di Geoscienze dell’Università di Potsdam in Germania, hanno osservato come il riscaldamento delle temperature e lo scioglimento del permafrost a causa dei cambiamenti climatici stiano determinando un aumento dell’instabilità dei pendii e della [...]

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

febbraio 26, 2021

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

Arriva sulla piattaforma Infinity di Mediaset “Green Storytellers”, il primo programma TV su sostenibilità e ambiente voluto e finanziato interamente grazie ad una campagna di crowdfunding di successo su Produzioni dal Basso, prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation. Il progetto “green” dei due autori, registi e conduttori, Marco Cortesi e Mara Moschini, ha incontrato il sostegno e l’entusiasmo di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende