Home » Internazionali » Ultimi articoli:

Programmi di Sviluppo Rurale: regioni poco coraggiose verso il biologico

Gli agricoltori biologici italiani sono in attesa dei bandi regionali dei nuovi PSR, i Programmi di Sviluppo Rurale, previsti dalla PAC, la Politica Agricola Comune, che indirizzeranno, per il prossimo quinquennio, la politica europea in materia di agricoltura. Se i programmi presentati dalle regioni italiane, attualmente ancora in fase di negoziazione con Bruxelles, venissero approvati, sarà il momento di predisporre e indire i bandi per l’accesso ai fondi comunitari attraverso l’erogazione ai produttori di “premi” o pagamenti. Il che significa, al netto dei tempi burocratici, che prima che i PSR diventino operativi bisognerà aspettare la primavera, per le regioni più virtuose che si sono affrettate a inviare i loro ...

Il ritiro delle trivelle. Fallimentari dal punto di vista economico e ambientale

gennaio 22, 2015 Internazionali, Politiche
È un fatto italiano ma non solo e sta passando alla cronaca di questi giorni: no alle trivellazioni in mare. Come sostengono da tempo le principali associazioni ambientaliste internazionali e come impugnato dalle Regioni Abruzzo, Campania, Lombardia, Marche, Puglia e Veneto (che hanno presentato ricorso alla Corte costituzionale contro la parte dello Sblocca Italia che riguarda le trivellazioni in Adriatico perché ritenuta in contrasto con la Costituzione), queste attività di ricerca e estrazione producono “irrilevanti benefici economici e sociali ed elevati pericoli ambientali per il territorio” (queste le parole del Presidente della Regione Veneto di pochi giorni fa). Il ricorso riguarda le misure urgenti per l'approvvigionamento e il trasporto del ...

Coltivazioni OGM, Stati UE presto liberi di decidere

La notizia era una di quelle attese con più trepidazione dal mondo ambientalista e dell’agricoltura. Dopo quasi quattro anni di dibattiti, veti e barricate tra Stati favorevoli e contrari al biotech, il Parlamento Europeo alla fine è riuscito ad approvare la modifica della Direttiva comunitaria sugli Organismi Geneticamente Modificati. O quasi. Già, perché il testo, che ha avuto il via libera il 13 gennaio, dovrà ora ritornare al Consiglio Europeo per la seconda lettura. Insomma, più che di normativa siamo ancora parlando di “raccomandazione”, ma per poco. Se ratificato dal Consiglio, il testo consentirà agli Stati membri di vietare o limitare la coltivazione di OGM sul proprio territorio nazionale, ...

Il cielo sopra Pechino: come sta cambiando l’ambientalismo cinese

gennaio 14, 2015 Idee, Internazionali, Politiche
Il cielo sopra Pechino è il primo pensiero che invade la mente di un occidentale quando si parla di Cina e politiche ambientali. Alla coltre di smog che avvolge la capitale della Repubblica Popolare (con relativo corollario di mascherine sanitarie da passeggio e agghiaccianti statistiche sul cancro ai polmoni), di solito si aggiunge il ricordo dello scandalo Foxconn, la grande industria di Shenzen dove si fabbricano iPhone al prezzo di varie forme di inquinamento e qualche suicidio di operai, e magari le immagini delle gigantesche dighe che ormai segmentano quasi ogni fiume cinese. Segue rassegnata riprovazione per un paese che, ...

SET-Plan Conference 2014: da Roma parte la Roadmap per l’energia in Europa

dicembre 17, 2014 Internazionali, Nazionali, Politiche
Si è svolta a Roma, il 10 e l'11 dicembre scorsi, la settima SET Plan Conference 2014, appuntamento europeo dedicato all’attuazione delle strategie per la transizione verso una economia a basse emissioni. Il SET (Strategic Energy Technology) Plan, adottato dall'Unione nel 2008, rappresenta infatti un primo passo verso l'istituzione di una politica energetica europea e ne è il suo principale strumento di  sostegno. Nel guidare l'intero processo di trasformazione del sistema energetico europeo - dal modo in cui ci approvvigioniamo e produciamo energia a quello in cui la trasportiamo e la utilizziamo -  il Piano si pone una serie di obiettivi: imprimere un'accelerazione allo sviluppo della ricerca e al trasferimento ...

Lima chiama all’azione per il clima: aperta la roadmap per Parigi 2015

dicembre 15, 2014 Internazionali, Politiche
"Lima Call for Climate Action": è questo il nome dell'accordo sui cambiamenti climatici uscito dalle estenuanti negoziazioni di Lima, Perù, dove si è svolta la ventesima Conferenza delle Parti sui cambiamenti climatici. “Abbiamo trascorso molte lunghi giorni e notti cercando un compromesso - ha dichiarato il Ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti, presente al summit in qualità di portavoce dell'Unione Europea nel semestre di presidenza italiana – Ringraziamo la presidenza peruviana della COP per la sua leadership e guida durante le negoziazioni. Anche se è stata una conferenza difficile, è importante mantenere lo spirito di ottimismo e il momentum politico che ha portato a Lima. Il risultato di Lima ...

Congresso Mondiale dei Parchi: il turismo sostenibile come risorsa economica e ambientale per il futuro del Pianeta

novembre 19, 2014 Eventi, Internazionali, Politiche
Si conclude oggi a Sydney il Congresso Mondiale dei Parchi organizzato dalla IUCN, l'istituzione internazionale dedicata alla conservazione e gestione delle aree protette nel mondo. Un appuntamento che si ripete ogni 10 anni e che in questa edizione ha inteso lanciare il ruolo del turismo sostenibile non solo come risorsa per la manutenzione delle aree protette, ma anche e soprattutto come contributo alle economie nazionali e alla salvaguardia dell'ambiente. Ad avallare questa tesi  il rapporto Tourism and Visitor ...

L’accordo sul clima USA-Cina visto “da dietro”: impegni senza vincolo né sanzioni. Ma il gioco ora cambia

novembre 17, 2014 Internazionali, Politiche
L’accordo siglato l’11 novembre tra Stati Uniti e Cina per la riduzione delle emissioni di gas serra segna indubbiamente un momento di svolta nel lento e farraginoso iter dei negoziati internazionali sul clima. I due maggiori produttori di gas climalteranti del pianeta, dopo anni di ostruzionismo verso qualunque accordo internazionale sul riscaldamento globale, hanno finalmente sottoscritto un accordo bilaterale che definisce obiettivi "concreti" di riduzione delle rispettive emissioni. O forse no? Nel testo siglato da Obama e Xi Jinping si legge che gli Stati Uniti “intendono” ridurre le proprie emissioni del 26%-28% rispetto ai livelli del 2005 entro il 2025 e “fare il possibile per” ridurle del 28%; ...

“Storico” accordo sui cambiamenti climatici: USA e Cina si impegnano a ridurre le emissioni di CO2. Storico?

novembre 12, 2014 Green Economy, Internazionali, Politiche
E'già stato definito "storico" l'accordo tra Cina e Stati Uniti sulla riduzione delle emissioni di gas serra: il leader cinese Xi Jinping e il presidente Barack Obama hanno firmato nella notte un trattato che li impegna a tagliare CO2 e altri gas serra entro il 2025/30. La Cina si è impegnata a mettere un cap alle emissioni di gas serra, che dovranno iniziare a diminuire al massimo nel 2030, o anche prima, e a portare la quota di energia prodotta da fonte non fossile al 20% dell’energy mix entro il 2030. Per gli Stati Uniti l’obiettivo fissato ...

Stati Generali: più occupazione con il “Made Green in Italy”

Tre milioni di lavori verdi, con 234.000 nuove assunzioni solo nel 2014 secondo il rapporto GreenItaly 2014 di Unioncamere-Fondazione Symbola presentato nei giorni scorsi. 190.000 posti di lavoro nel solo 2013 per la realizzazione e gestione di impianti di fonti rinnovabili; migliaia nelle 50.000 aziende agricole biologiche. Più di 460.000 possibili posti di lavoro da un programma di rafforzamento dell'efficienza energetica; 30.000 da una gestione più efficiente della raccolta differenziata.  Gli Stati Generali della Green Economy, promossi dal Ministero dell’Ambiente e dal Consiglio Nazionale della Green Economy, con il supporto tecnico ...
Pagina 4 di 28« First...«23456»1020...Last »


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

marzo 15, 2021

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

Gli studiosi del gruppo di ricerca “River Basin Group” della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano, in collaborazione con l’Istituto di Geoscienze dell’Università di Potsdam in Germania, hanno osservato come il riscaldamento delle temperature e lo scioglimento del permafrost a causa dei cambiamenti climatici stiano determinando un aumento dell’instabilità dei pendii e della [...]

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

febbraio 26, 2021

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

Arriva sulla piattaforma Infinity di Mediaset “Green Storytellers”, il primo programma TV su sostenibilità e ambiente voluto e finanziato interamente grazie ad una campagna di crowdfunding di successo su Produzioni dal Basso, prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation. Il progetto “green” dei due autori, registi e conduttori, Marco Cortesi e Mara Moschini, ha incontrato il sostegno e l’entusiasmo di [...]

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

gennaio 5, 2021

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

Il 2020 si è chiuso con un’impennata delle vendite di auto elettriche che porta ad un dato record in termini percentuale di + 251,5% rispetto all’anno precedente, con un totale di 59.875 auto immatricolate di cui 32.500 Bev (vale a dire auto con batteria elettrica) e 27.375 Phev (auto ibride plug in). Nel 2019 il [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende