Home » Nazionali » Ultimi articoli:

Efficienza a costo zero. Il modello ESCO secondo Ladurner Energy

Come possono, le città italiane, riqualificarsi e investire nel risparmio futuro in tempi di tagli di bilancio e vincoli del patto di stabilità? Un modello di business esiste e si chiama ESCO - Energy Service Company, normato attraverso il Decreto legislativo 115/2008, in cui la ESCO è definita come "persona fisica o giuridica che fornisce servizi energetici ovvero altre misure di miglioramento dell'efficienza energetica nelle installazioni o nei locali dell'utente e, ciò facendo, accetta un certo margine di rischio finanziario". Un margine di rischio dato dal fatto che è la ESCO - e non il cliente (il Comune, in ...

Stati Generali: per non perdere il trend della green economy

novembre 8, 2012 Idee, Nazionali, Politiche, Progetti
"Dovremmo forse smetterla di chiamarla green economy, e parlare di economy". Tutta l'economia, cioè, dovrà essere, d'ora in avanti, "verde". A lanciare la provocazione è Andrea Gnassi, il Sindaco di Rimini, la città che ha ospitato oggi gli Stati Generali della Green Economy, nella giornata inaugurale di Ecomondo. Il primo cittadino non tradisce la sua consueta brillantezza e rilancia ancora:  "Dopo la seconda Guerra Mondiale la CECA nacque con l'idea di mettere insieme il carbone e l'acciaio, risorse del sottosuolo, perché non utilizzare il prossimo 10 dicembre, quando l'Unione Europea riceverà il Premio Nobel per la Pace, per unire i popoli nel ...

Non solo USA: la mappa dell’elettorato “solare” in Australia e Italia

novembre 7, 2012 Idee, Internazionali, Nazionali, Politiche
La questione ambientale, climatica, energetica e della green economy che ne consegue - come possibile volano per uscire dalla crisi e creare nuovi posti di lavoro - è tornata in questi giorni alla ribalta. Anche nella contesa elettorale statunitense - che si è conclusa stanotte con la rielezione al secondo mandato per Barack Obama - i cambiamenti climatici (e il conseguente inaspettato endorsement del sindaco di New York Bloomberg per il presidente in carica, complice l'uragano Sandy), sono stati un argomento caratterizzante di due posizioni che non avrebbero potuto essere più diverse: da un lato Obama, simbolo (non sempre a ragione) della green economy, con ...

Rischio proroga sulla PAC. E le associazioni richiamano l’attenzione sui temi ambientali

ottobre 30, 2012 Internazionali, Nazionali, Politiche
Dopo lunghe contrattazioni, e a poco più di un anno dall'entrata in vigore della nuova PAC 2014-2020, la situazione in Europa sembra tornata al punto di partenza. Il nodo del budget della Politica Agricola Comune dell'Unione Europea, infatti, rimane ancora da sciogliere ed è solo un pezzo, anche se non proprio trascurabile, della battaglia più grande che si sta consumando sul Bilancio UE. Il ministro alle Politiche Agricole Mario Catania, nei giorni scorsi a Torino per incontrare gli assessori regionali all'agricoltura, riuniti al Salone del Gusto, ha spiegato che “nella seconda metà di novembre è previsto un vertice europeo dei capi di stato e di ...

Parlamento? Assente. Strategie nazionali di pseudo-consultazione energetica Top Contributors

Venerdì scorso, la Commissione Ambiente della Camera ha approvato un emendamento alla Legge di Stabilità che chiede di sopprimere le misure di moderazione e spegnimento delle fonti di illuminazione pubblica previste dal piano "cieli bui". Per il momento, in verità, non succede nulla: la procedura per l’approvazione delle Leggi di Bilancio (com’è quella di Stabilità) prevede, infatti, che l’emendamento sia esaminato, ora, dalla Commissione Bilancio come emendamento proposto dalla Commissione Ambiente. In quella sede, l’emendamento andrà esaminato nelle coperture finanziarie e rivotato, per diventare effettivamente modificativo della Legge di Stabilità. La circostanza ci sembra significativamente sintomatica di qualcosa che non va: sprechi, inefficienze e inquinamento ...

Parchi: altro che tagli, servono investimenti!

Nemmeno i parchi sfuggono ai tagli della spending review del governo. Entro fine mese, infatti, i ventiquattro Parchi Nazionali italiani dovranno eliminare il 10% delle spese per il personale, un taglio che si somma a quelli – già consistenti (circa il 35%) – imposti negli ultimi anni. La situazione è critica. Secondo la Rappresentanza Unitaria del Parco Nazionale Gran Paradiso “interi uffici che seguono attività di ricerca scientifica, di salvaguardia del territorio e di promozione dello sviluppo sostenibile, verranno di fatto cancellati”. In realtà, l'allarme sembra destinato a rientrare, almeno parzialmente. I fondi a disposizione rimarranno pochi ma nessuno dovrebbe essere licenziato. “Se il taglio del 10% venisse gestito ...

Mobilità sostenibile: il bilancio della Commissione Trasporti su riforme e incentivi

ottobre 24, 2012 Nazionali, Politiche
“Da parte della Commissione Trasporti, c’è sempre stata una forte sensibilità sui temi della mobilità sostenibile: lo dimostra il fatto che abbiamo voluto con forza una legge che agevolasse l’uso delle autovetture con minore impatto ambientale, dal metano all’elettrico”. Parola del presidente Mario Valducci, intervenuto ieri alla presentazione del progetto Ecopatente, presso la Camera dei Deputati, e intervistato da Greenews.info insieme alla vicepresidente della IX Commissione, Silvia Velo “Agli sgoccioli della legislatura”, come definiscono entrambi l’attuale passaggio istituzionale, è anche tempo di bilanci: “Non possiamo prevedere il futuro ma certamente abbiamo contribuito a realizzare alcune tappe importanti per la mobilità a basse emissioni”. E fondamentalmente con due ...

La nuova Strategia energetica nazionale: passi avanti e perplessità

ottobre 19, 2012 Nazionali, Politiche
Il giudizio sulla nuova strategia elettrica nazionale, presentata dal governo martedì, non può che essere positivo: se però da un lato resta qualche dubbio sulla sua effettiva applicabilità, dall'altra lascia immaginare importanti sviluppi per la green economy in settori diversi da quello strettamente energetico. Il dato di fondo di questo piano, che arriva a venti anni dall'ultimo, è che assume come linea guida, come principi ispiratori, il “green thinking” e mette nero su bianco che gli obiettivi cardine per il nostro paese fino al 2020 sono «riduzione dei costi energetici, pieno raggiungimento e superamento di tutti gli obiettivi europei in materia ambientale, maggiore sicurezza di approvvigionamento e ...

Clima che cambia: adattarsi è indispensabile, ma senza panico

Ieri, proprio nel giorno in cui Roma aspettava l'avvicinarsi della perturbazione chiamata “Cleopatra”, con il tanto atteso nubifragio (mai arrivato), si svolgeva, nella capitale, la conferenza “Verso la Conferenza ONU COP18 sui Cambiamenti Climatici”, organizzata dal Kyoto Club nell'ambito del progetto CRES – Climaresilienti. “Il fenomeno delle bombe d'acqua esiste in natura, ma i cambiamenti climatici tendono ad aumentarne la frequenza - ha spiegato Giuseppe Onufrio, direttore esecutivo di Greenpeace Italia - Ci apprestiamo a vivere in un'Italia che va verso una tropicalizzazione che avviene secondo un processo caotico. Gli scienziati già da anni ci dicono la diagnosi del nostro ...

Cristina Tajani, come il vecchio “triangolo industriale” può diventare smart

ottobre 15, 2012 Idee, Nazionali, Politiche, Progetti, Smart City
Pubblichiamo la seconda parte dell'intervista concessa in esclusiva a Greenews.info dall'Assessore alle Politiche per il Lavoro, Sviluppo economico, Università e Ricerca del Comune di Milano, Cristina Tajani. La prima parte è disponibile nella sezione Greenews di LaStampa.it. Cristina Tajani, 32 anni, bocconiana, ha da poco più di un mese ricevuto anche le deleghe alla Statistica (e dunque agli Open data) e al coordinamento dei lavori in materia di città intelligente dal Sindaco Giuliano Pisapia. La sua ricetta per rendere Milano “la più importante Smart city del paese” passa, in primis, attraverso i dati accessibili on line a tutti i cittadini ...
Pagina 18 di 31« First...10«1617181920»30...Last »


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

ottobre 29, 2021

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

L’ambiente e il clima sono ormai diventati temi “mainstream”. Anche se pochissimi fanno, tutti ne parlano! Soprattutto le aziende, che hanno intercettato da tempo la crescente attenzione di consumatori sempre più critici e sensibili all’ecosostenibilità di prodotti e servizi.  Vi viene in mente un’azienda che oggi non si dica in qualche modo “green” o “ecofriendly”? [...]

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

marzo 15, 2021

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

Gli studiosi del gruppo di ricerca “River Basin Group” della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano, in collaborazione con l’Istituto di Geoscienze dell’Università di Potsdam in Germania, hanno osservato come il riscaldamento delle temperature e lo scioglimento del permafrost a causa dei cambiamenti climatici stiano determinando un aumento dell’instabilità dei pendii e della [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende