Home » Prodotti » Ultimi articoli:

Consigli per eco-mamme, seconda puntata: il cibo è meglio bio In collaborazione con Greencommerce.it

Prosegue, con la seconda puntata di "Eco-mamme" il viaggio della nostra corrispondente (e mamma) Cristina Gentile tra i prodotti e i servizi per l'infanzia. Il tema di oggi è: cibo, bio o non bio? Dal latte allo svezzamento. “Mi raccomando, niente sale né zucchero fino a un anno”. Mi accosto agli scaffali di supermercati e farmacie, alle ricerca dei primi biscottini e omogeneizzati, con l'eco delle apodittiche parole del pediatra ancora nelle orecchie. A cinque-sei mesi bisogna affrontare lo svezzamento del piccolo, un bel problema. E mai come ora mi accorgo di quanto siano fuorvianti gli slogan dei grandi marchi, molto diffusi e pubblicizzati: l'alimentazione "sana" di Plasmon o Mellin prevede omogeneizzati in cui la ...

Consigli per eco-mamme: prima puntata, il passeggino In collaborazione con Greencommerce.it

Con la prima puntata, dedicata al passeggino, inizia il viaggio della nostra corrispondente da Bologna, Cristina Gentile, attraverso gli strumenti e i servizi per l'infanzia, per tutte le mamme attente agli aspetti ecologici e di salute dei propri acquisti. Le prossime puntate saranno dedicate al cibo - dal latte allo svezzamento, ai prodotti per la pelle, alle formule di risparmio etico, alla mobilità cittadina a  misura di bimbo e ai servizi di asilo nido.   “Ruote piroettanti”. Te lo immagini già a volteggiare leggiadro, il tuo erede, assiso in passeggino. Invece dietro tipi di ruote e di passeggini si cela la fatica del genitore alle prese con porte strette, ...

Non per moda, ma per necessità: elogio dell’auto elettrica

giugno 5, 2012 Eventi, Prodotti, Prodotti, Smart City
“Sì, ma a quanto va?”. Era la classica domanda che, fino a qualche anno fa, ogni venditore di auto si sentiva immancabilmente porre dal cliente di turno. Interrogativo che, anche si fosse trattato della più economica delle utilitarie, celava un prevedibile sottotesto: quanto posso andare vicino a sentirmi come Michael Schumacher, pigiando sull’acceleratore del mio nuovo fiammante acquisto? Be’, con buona pace dei novelli piloti, pare proprio che l’era della “potenza su strada” stia volgendo al termine. «È bene oggi che l’automobile sia ricondotta alla sua funzione: un mezzo per andare da un punto A a un punto B. Sarebbe da immaturi continuare a pensare all’auto come a uno ...

RAPEX 2011: merci più sicure sul mercato europeo

maggio 17, 2012 Prodotti, Prodotti, Rassegna Stampa
“Il fatto che un minor numero di prodotti pericolosi arrivi sul mercato dell'Ue è una buona notizia per i consumatori. Dobbiamo però mantenere alta l'attenzione in modo da far fronte alle sfide poste dalla filiera globale delle forniture e per affrontare i nuovi problemi legati alla sicurezza dei nuovi manifuatti via via che emergono. Per tale motivo rimane prioritaria la realizzazione del sistema di sorveglianza continuativa (seamless surveillance) rafforzando la cooperazione all'interno dell'Europa nonché la cooperazione con i partner internazionali”. È questa la dichiarazione di John Dalli, Commissario europeo responsabile per la salute e la politica dei consumatori, a margine della conferenza stampa, svoltasi lo scorso 8 maggio ...

L’inchiesta di Greenews sulla sostenibilità dell’editoria italiana

maggio 9, 2012 Aziende, Pratiche, Prodotti, Prodotti
In vista dell'apertura, domani, del Salone Internazionale del Libro, a Torino, pubblichiamo la seconda parte dell’inchiesta realizzata dalla nostra collaboratrice Daniela Falchero, sulla sostenibilità ambientale del mondo editoriale italiano. La prima parte è disponibile nella sezione Greenews di LaStampa.it. Se per le editrici il rispetto per l’ambiente si traduce soprattutto con l’attenzione a una produzione sostenibile, in molti casi gli editori intervistati hanno dichiarato anche la formalizzazione di buone pratiche ambientali a livello aziendale. Il che si traduce in molteplici attività, dalla più scontata, come la raccolta differenziata della carta – pratica condivisa da tutte le case – alle più sofisticate, che coinvolgono non solo ...

Cosmoprof 2012, per una bellezza sostenibile

marzo 12, 2012 Eventi, Prodotti, Prodotti
Camomilla romana, olio di girasole ed extravergine di oliva, burro di karité, amido di riso, proteine del grano: nella “cucina” del Cosmoprof, salone della cosmesi di Bologna (dal 9 al 12 marzo), un numero di ricette sempre superiore è al naturale, di origine vegetale e, spesso, da agricoltura biologica. "Anche un rossetto, steso sulle labbra, è qualcosa che viene mangiato. Per questo abbiamo pensato alla nostra linea di make up Baciami Bio, con tutti ingredienti da agricoltura biologica certificata CCPB" così Giuseppe Montalto, di Montalto Natura. La piccola azienda di Busto Arsizio, fondata nel 1957 da appassionati di montagna ed erboristica, è tra ...

Dagli Stati Uniti, le automobili biodegradabili

febbraio 9, 2012 Prodotti, Prodotti
Le automobili del futuro? Compostabili ed eco-friendly. Perchè ad inquinare non sono solamente le emissioni di carbonio che fuoriescono dai tubi di scarico delle auto, ma anche i materiali che le compongono. E' così che in questi giorni, John Viera, l'esperto di sostenibilità ambientale dell'americana Ford, ha annunciato i miglioramenti, dovuti ad anni di ricerca, delle automobili Ford in termini di sostenibilità ambientale relativi ai materiali con cui vengono costruite. La novità risiede nell'introduzione di componenti completamente naturali delle nuove vetture Ford. L'obiettivo è di rendere 100% biodegradabili gli interni delle auto del futuro. Attualmente la casa automobilistica americana fa uso di prodotti di soia e di ...

Sei Equo o sei Bio? Differenze, scandali e certificazioni di due visioni del mondo

febbraio 6, 2012 Prodotti, Prodotti
In base alle rilevazioni dell’Ismea, nel primo quadrimestre del 2011, nonostante la crisi, i consumi di prodotti biologici sono cresciuti dell'11,5% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, quando la spesa media per il biologico in Italia ha superato i 3 miliardi di euro. Ma anche il mercato dell'equo e solidale fa registare buoni profitti. Nel 2010, i prodotti a marchio Fairtrade, una delle più importanti certificazioni a livello mondiale, hanno realizzato 49,5 milioni di fatturato. Il 2010 si è chiuso con il segno più anche per Altromercato, consorzio di botteghe eque e solidali che, a differenza di Fairtrade, fa parte dell’Associazione ...

Hibu, le t-shirt ecologiche che raccolgono gli scarti dell’alta moda

Prima ancora che dal numero, dal cartellino di autenticità e dalla firma del suo creatore, le eco t-shirt di Alessandro Acerra le riconosci dagli occhi delle figure. Grandi, bianchi con la pupilla nera, stilizzati eppure espressivi, simili a quelli di un gufo. Da qui viene il nome del marchio, Hibu (hibou in francese significa gufo), e sicuramente anche un po’ del successo delle t-shirt. Che di particolare hanno anche un’altra cosa: sono in cotone biologico, decorate con stoffe preziose, tessuti di scarto dell’alta moda recuperati, fatte a mano una per una. Unendo così la qualità sartoriale italiana alla moda sostenibile, l’unicità di ogni capo ...

Sacchetti per la spesa: basta con i finti compostabili “additivati”

gennaio 16, 2012 Normative, Prodotti, Prodotti
A un anno dal bando dei sacchetti non biodegradabili, è l’ora di tracciare un bilancio. Che è pieno di luci e ombre, sfumature, notizie buone e cattive. La rivoluzione, in poche parole, è iniziata, ma per adesso appare ancora incompiuta. Lo stop alle buste di plastica tradizionali ha cambiato le abitudini dei cittadini ed è stato accolto con un certo favore favore anche dai negozianti, come dimostra un’indagine realizzata da Renato Mannheimer per Assobioplastiche. Restano però alcune criticità, che fanno capo a un unico grande problema: attualmente, in circolazione, oltre ai sacchetti biodegradabili e compostabili, ce ne sono altri – i cosiddetti “additivati” – ottenuti ...
Pagina 6 di 10« First...«45678»...Last »


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

ottobre 29, 2021

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

L’ambiente e il clima sono ormai diventati temi “mainstream”. Anche se pochissimi fanno, tutti ne parlano! Soprattutto le aziende, che hanno intercettato da tempo la crescente attenzione di consumatori sempre più critici e sensibili all’ecosostenibilità di prodotti e servizi.  Vi viene in mente un’azienda che oggi non si dica in qualche modo “green” o “ecofriendly”? [...]

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

marzo 15, 2021

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

Gli studiosi del gruppo di ricerca “River Basin Group” della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano, in collaborazione con l’Istituto di Geoscienze dell’Università di Potsdam in Germania, hanno osservato come il riscaldamento delle temperature e lo scioglimento del permafrost a causa dei cambiamenti climatici stiano determinando un aumento dell’instabilità dei pendii e della [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende