Home » Racconti d’Ambiente » Ultimi articoli:

La casa dei sette ponti

settembre 18, 2012 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Per la rubrica “Racconti d’Ambiente” pubblichiamo oggi un estratto del  libro “La casa dei sette ponti” di Mauro Corona, edito da Giangiacomo Feltrinelli Editore (pag. 64 ,  7.5 euro). Lungo una strada tortuosa e stretta, che percorre una valle solitaria, aspra quanto serve per intimorire il viandante, a un certo punto compare una curva. Su quel gomito d’asfalto, poco sotto un gradino di roccia, spunta improvvisa come un saluto una casa d’apparenza antica. Èuna casupola umile, fatiscente, di forma inusuale, con finestre che almeno da un fianco guardano dolenti il viavai delle automobili. Le imposte si aprono verso l’alto come ciglia ...

L’uomo che inventò il Polo Nord

settembre 11, 2012 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Per la rubrica “Racconti d’Ambiente” pubblichiamo oggi un estratto del  libro “L'uomo che inventò il Polo Nord” di Philipp Felsh, edito da Nutrimenti (pag. 272, 18.00 euro). Normalmente storie come queste cominciano con un viaggio. Il primo contatto diretto con il mondo, un momento fatale per chi si dedicherà all’esplorazione e alla ricerca. Per esempio, Alexander von Humboldt, tanto ammirato da Petermann, si mise in mare a ventinove anni. La mescolanza di desiderio d’avventura e nostalgia che lo colse al momento di lasciare l’Europa superò in intensità qualsiasi sentimento avesse provato fino ad allora. “Il sentimento con cui si inizia, per la prima volta, un lungo ...

Ocean Warrior: le missioni del capitano Paul Watson per la salvaguardia del Pianeta

settembre 4, 2012 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Per la rubrica “Racconti d’Ambiente” pubblichiamo oggi un estratto del  libro “Ocean Warrior” del Capitano Paul Watson, edito da Ugo Mursia Editore (pag. 448, 18.00 euro). L’equipaggio fece velocemente i bagagli e si affrettò a percorrere la passerella per raggiungere la banchina. Avevo dato loro solo dieci minuti per decidere: tornare a bordo e speronare la baleniera o prendere la valigia e andarsene. Tredici di loro rimasero sul molo; mi aspettavo di perderne qualcuno, non così tanti. Peter Woof e Jerry Doran, primo e terzo ingegnere di bordo, lanciarono loro il bagaglio. Non avevo dubbi su Peter, e Jerry si rivelò una ...

Una vita sperimentale: l’arrivo di Orlando a Santiago

Ecco il racconto dell'arrivo di Orlando Manfredi - Duemanosinistra - a Santiago de Compostela, ultimo capitolo della "viandanza cantautorale" a piedi, che Greenews.info ha documentato a partire dal 6 luglio scorso. Orlando racconterà al pubblico le sue esperienze di viaggio in occasione del festival Torino Spiritualità, il 28 settembre prossimo (ore 22.30) alla Cavallerizza, Manneggio reale. Tutto inizia da una panchina nel centro di Leon, insieme con Pier Paolo - giusto prima di entrare in quella cattedrale di luce radiante, che ricorda quella di Reims (quando si dice "vedere per credere"). Durante il Cammino corrono le informazioni: ci si passa la voce, si conoscono storie di cui non si é stati ...

Tra campi di grano e fotovoltaico: la quarta settimana di Orlando

Continua il reportage di viaggio verso Santiago de Compostela di Orlando Manfredi: "fromOrlandotoSantiago"! Per ora sono ancora di scena le infinite mesetas di Castilla, molto affascinanti alle prime luci dell'alba o al tramonto, o di notte, sotto il manto della via lattea, senza trascurare l'abbassamento sensibile della temperatura, altrimenti proibitiva. Quello che per alcuni è il tratto "noioso" del Cammino (campi di grano poi campi di grano poi campi di grano e, talvolta, terra arida e basta) è, del resto, quello dove ancora capita di trovarsi con pochi pellegrini nel raggio di chilometri, e di attraversare villaggi rurali, dove ancora non è così evidente la ...

Ancora storie di piedi e di passi: la terza settimana di Orlando

Tra passi, chilometri, canzoni, giubili e dolori, non è sempre facile tenere il vento in poppa. S'intende dolori "fisici", claro. Ma sul Cammino di Santiago vige la legge dei vasi comunicanti: ogni banale inconveniente fisico incide sullo spirito. In fondo, qui non si è molto altro che un corpo e una mente  che lavorano insieme per percorrere un lungo cammino, bellissimo e impegnativo. In più,  fare il pellegrinaggio con gli strumenti del cantautore richiede una perizia da equilibrista consumato.  Occorre abbandonarsi alla strada, farsi tirare per la manica, assorbire tutto come una spugna e poi essere in grado di "tirarsi fuori", prendersi i tempi per rielaborare l'esperienza e tradurla ...

Verso la terra del vino: la seconda settimana di Orlando

Con il racconto dell'arrivo nella regione spagnola della Rioja, prosegue la seconda settimana delle “Impressioni di Viaggio” di Orlando Manfredi, in cammino verso Santiago de Compostela. Tutte le utopie hanno sempre un costo terribilmente reale. Penso a Woody Allen che sogna Freud e gli dice "rivoglio indietro i miei soldi". Cosí, in certi momenti, mi scopro a dire "rivoglio indietro il mio Cammino", quello che sognavo di fare da un sacco di anni, ma che aveva bisogno di motivi speciali, alcuni dei quali segreti anche a me stesso. Una volta maturata in me la scelta di fare il Cammino, ci ho costruito intorno questo progetto culturale, una piccola utopia del Desiderio: essere trasparente e ...

Meditare coi piedi: la prima settimana di Orlando

Pubblichiamo la prima puntata delle "Impressioni di Viaggio" di Orlando Manfredi, nel suo cammino verso Santiago de Compostela, che lo ha visto percorrere a piedi, durante la prima settimana di viaggio, il tragitto da St. Jean Pied de Port a Lorca, passando per Roncisavalle, Larrasoaña, Pamplona e Cizur Menor. Nello spazio latteo e abissale della montagna stai passando il confine tra Francia e Spagna, ma tu non lo sai, e certo la nebbia a banchi, che cancella i contorni, fa la sua parte di traghettatrice da uno Stato a un altro. Una nebbia cortina, una nebbia sipario, dove spuntano croci di pietra, cavalli, greggi e frecce segnaletiche. Fino a dodici ore prima, il tempo ...

L’eredità di David Suzuki. Proposta per un futuro sostenibile

luglio 10, 2012 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Per la rubrica “Racconti d’Ambiente” pubblichiamo oggi un estratto del  libro “L'eredità” di David Suzuki, edito da Orme Edizioni (pag. 125, 12.00 euro). Fin dalla loro comparsa sulla Terra, gli esseri umani si sono radunati intorno a un fuoco per soddisfare il loro bisogno più elementare – la compagnia – riaffermando i legami tra consanguinei e membri della stessa tribù, condividendo esperienze e opinioni, e riflettendo insieme sui grandi interrogativi che ci assillano dalla notte dei tempi: Chi siamo? Come siamo arrivati qui? Perché siamo qui? Verso dove stiamo andando? La risposta a queste domande è profondamente legata al luogo di appartenenza, basti pensare agli ...

L’elogio del limite di Fabrizio Pistoni. Divagazioni sull’arte dello “stop bucolico”

luglio 3, 2012 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Per la rubrica “Racconti d’Ambiente” pubblichiamo oggi un estratto del  libro “Elogio del limite” di Fabrizio Pistoni , edito da Ediciclo (pag. 160, 14,50 euro). La prima salita è la sagra della concitazione. Teste basse e respiri affannati; le uniche persone con le quali riesco a parlare hanno più di sessant’anni: sono un bretone che mi racconta qualcosa su Tabarly, e Max che abita a Les Houches; parla con estrema calma, cercando di farlo in italiano, abitudine curiosa per un francese, ma nulla è casuale: Max è un figlio di emigrati e il suo sforzarsi di parlare una lingua che pratica sempre meno ...
Pagina 20 di 27« First...10«1819202122»...Last »


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

ottobre 29, 2021

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

L’ambiente e il clima sono ormai diventati temi “mainstream”. Anche se pochissimi fanno, tutti ne parlano! Soprattutto le aziende, che hanno intercettato da tempo la crescente attenzione di consumatori sempre più critici e sensibili all’ecosostenibilità di prodotti e servizi.  Vi viene in mente un’azienda che oggi non si dica in qualche modo “green” o “ecofriendly”? [...]

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

marzo 15, 2021

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

Gli studiosi del gruppo di ricerca “River Basin Group” della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano, in collaborazione con l’Istituto di Geoscienze dell’Università di Potsdam in Germania, hanno osservato come il riscaldamento delle temperature e lo scioglimento del permafrost a causa dei cambiamenti climatici stiano determinando un aumento dell’instabilità dei pendii e della [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende