Home » Comunicati Stampa » Milano: Club delle Città per il Bike Sharing:

Milano: Club delle Città per il Bike Sharing

ottobre 6, 2009 Comunicati Stampa

bike sharingMilano 6 ottobre – E’ stato eletto per acclamazione durante la Conferenza degli Assessori di CCBS il nuovo Presidente del Club. La carica è stata affidata ad Edoardo Croci, Assessore alla Mobilità del Comune di Milano che in questi giorni ospita Mobilitytech, una kermesse tutta dedicata alla mobilità e ai trasporti. Il Comune di Milano rappresenta il fiore all’occhiello del bike sharing in Italia con 100 postazioni di prelievo, 1350 biciclette a disposizione e 12.000 abbonati al servizio. “Sono molto onorato dell’incarico affidatomi – ha detto l’Assessore Croci – garantisco il mio impegno per sensibilizzare il Governo cercando di avere finanziamenti e far sì che il bike sharing sia riconosciuto a tutti gli effetti come un servizio di trasporto pubblico. Inoltre, Milano con la sua esperienza di successo può fungere da traino per altre realtà che vogliono intraprendere la strada del bike sharing”. Antonio Decaro, Presidente uscente, ha dichiarato “Sono lieto di passare il testimone all’Assessore Croci al quale faccio gli auguri di buon lavoro. Tra l’altro, in questo modo l’alternanza è assicurata, con la presidenza che passa da una città del sud di centro sinistra ad una del nord di centro destra che anche in vista di EXPO 2015 può garantire l’adeguata visibilità a CCBS e al Bike Sharing”. Oggi CCBS conta undici Comuni associati: Bari, Brescia, Messina, Milano, Modena, Parma, Pescara, Roma, Savigliano, Terni e Udine. Il coordinamento tecnico del Club è svolto da Euromobility, il cui Direttore Lorenzo Bertuccio ha dichiarato: “Abbiamo dato vita a CCBS perché crediamo che il Bike Sharing sia una valida forma di mobilità alternativa per gli spostamenti sistematici e possa rappresentare una delle principali soluzioni di trasporto pubblico per i problemi di mobilità urbana”. A seguire si è tenuto il Secondo Convegno Nazionale del Club delle Città per il Bike Sharing durante il quale sono stati presentati dall’Ufficio Tecnico di CCBS i risultati di un’indagine, condotta a livello nazionale da Pragma srl in collaborazione con Euromobility, sulla conoscenza del servizio, il suo utilizzo e le potenzialità di sviluppo: sono 11 milioni gli italiani che conoscono il Bike Sharing, dei quali oltre 4 milioni risiedono in Comuni dove il servizio è operativo; quasi 100.000 gli utenti di oggi, mentre il 20% dei cittadini delle città dove oggi ancora non è presente, dichiarano che certamente utilizzerebbero il servizio di Bike Sharing se venisse introdotto. Sono intervenuti al convegno, oltre al Presidente uscente di CCBS Antonio Decaro e al neo Presidente Edoardo Croci, l’Assessore della Provincia di Milano Giovanni De Nicola, il consigliere FIAB Giorgio Ceccarelli e l’esperto di bigliettazione elettronica Alessando Tritto di Green Value. Ospite a sorpresa Pedro Kanof, l’italiano inventore del Bike Sharing.

Ufficio Stampa CCBS  Tel. 06/97270882 – 3474449035

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

ottobre 29, 2021

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

L’ambiente e il clima sono ormai diventati temi “mainstream”. Anche se pochissimi fanno, tutti ne parlano! Soprattutto le aziende, che hanno intercettato da tempo la crescente attenzione di consumatori sempre più critici e sensibili all’ecosostenibilità di prodotti e servizi.  Vi viene in mente un’azienda che oggi non si dica in qualche modo “green” o “ecofriendly”? [...]

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

marzo 15, 2021

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

Gli studiosi del gruppo di ricerca “River Basin Group” della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano, in collaborazione con l’Istituto di Geoscienze dell’Università di Potsdam in Germania, hanno osservato come il riscaldamento delle temperature e lo scioglimento del permafrost a causa dei cambiamenti climatici stiano determinando un aumento dell’instabilità dei pendii e della [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende