Sic transit gloria Italiae. Breve storia di una lezione non imparata e dell’eterno ritorno dell’uguale…

La mia personale ricostruzione della storia recente? Eccola. Inevitabilmente semplificata per ragioni di sintesi, un po’ provocatoria, ma piuttosto fedele nella cronologia e concatenazione dei fatti… Poco più di un anno fa l’eccezionalità dei primi lock down ci ha obbligati a fermarci seriamente e riflettere: sui rischi della devastazione ambientale, sulla sostenibilità del nostro modello [...]

Mainetti presenta “Paperform Hanger”, l’appendino di design in carta riciclata

Mainetti, leader mondiale nel settore dei portabiti, ha presentato una nuova serie di appendiabiti plastic free, realizzati in carta riciclata e completamente riciclabili, anche nella parte metallica. “Paperform Hanger” – questo il nome del nuovo prodotto – arricchisce la proposta dell’azienda italiana al mercato globale della moda con un inedito “appendino” sostenibile e riciclabile, che offre [...]

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ultimi articoli

Coronavirus e devastazione dell’ambiente, due pericolose facce della stessa medaglia

marzo 17, 2020 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Pubblichiamo in versione integrale la riflessione di Andrea Pinchera, direttore comunicazione di Greenpeace Italia, sulla correlazione tra danni ambientali e diffusione di epidemie e pandemie come quella attualmente in corso... Come ormai quasi tutti gli esperti dicono, la pandemia di COVID-19, determinata dal coronavirus (o SARS-CoV-2), ha molto a che fare con l’ambiente e con le campagne di Greenpeace. Giovanni Maga, direttore dell’Istituto di Genetica Molecolare del CNR-IGM di Pavia, spiega per esempio che i fattori coinvolti nella crescente frequenza di epidemie degli ultimi decenni sono molteplici: «Cambiamenti climatici che modificano l’habitat dei vettori animali di questi virus, l’intrusione umana in un numero di ecosistemi vergini sempre maggiore, ...

Scooter elettrici: incentivi statali anche nel 2020 per “la migliore alternativa all’auto”

marzo 12, 2020 Idee, Prodotti, Prodotti, Smart City
L’anno 2020 potrebbe essere, a quanto pare, l’anno di svolta per la diffusione della mobilità elettrica in Italia (e non solo): praticamente tutte le case costruttrici di automobili stanno lanciando nuovi modelli elettrici o hybrid plug-in. Restano però tre grandi nodi: il prezzo proibitivo dei veicoli (a fronte di incentivi statali o locali ancora troppo modesti); le autonomie insufficienti delle batterie, abbinate alla carenza delle infrastrutture di ricarica, dislocate sul territorio nazionale a macchia di leopardo; la questione dello “spazio” fisico nelle città. Il numero complessivo delle auto in circolazione tende infatti ad aumentare, ma gli spazi nelle città sono quasi sempre gli stessi e se vogliamo cercare di ridurre ...

Gli inaspettati benefici ambientali (e di salute) del Coronavirus Editoriale

marzo 2, 2020 Off the Green, Rubriche
Che beffa! Doveva arrivare il Coronavirus per ridurre drasticamente l'inquinamento ambientale e farci toccare con mano che un altro modo di lavorare e vivere è possibile, senza che finisca il mondo... Meglio di qualsiasi direttiva europea, più veloce di qualsiasi Green Deal, più efficace dei Fridays for Future di Greta, più concreto di qualsiasi decisione delle COP dell'ONU, il Coronavirus, in un mesetto, è riuscito a ridurre gli spostamenti di lavoro e la mobilità al minimo necessario - promuovendo lo smart working e le videoconferenze da casa - a rallentare gli eccessi di produzione (e quindi gli scarichi in ...

“Biomasse e polveri sottili? Attenzione a puntare il dito”. Intervista a Marco Palazzetti

febbraio 22, 2020 Aziende, Pratiche
Si è chiusa oggi a Verona la 12°edizione di "Progetto Fuoco", una delle più grandi fiere al mondo nel settore degli impianti e attrezzature per la produzione di calore ed energia dalla combustione della legna, che quest'anno ha dedicato il focus principale alla riduzione delle emissioni e all'efficientamento energetico. Un comparto che solo in Italia vale 5 miliardi di euro e conta 14.000 mila imprese con oltre 72.000 impiegati. Per l'occasione abbiamo intervistato l'ingegner Marco Palazzetti, in visita nei giorni scorsi a Torino, dove la famiglia che guida l'azienda friulana ha sponsorizzato il restauro del caminetto monumentale nel Salone delle Guardie Svizzere di Palazzo Reale, secondo intervento di un progetto chiamato "La Cornice del Tempo". Abbiamo parlato con ...

Come difendersi dai “giorni della merla”. Insufflaggio di cellulosa: una tecnica veloce ed economica per edifici esistenti

gennaio 29, 2020 Prodotti, Servizi
Secondo la tradizione popolare gli ultimi tre giorni di gennaio sono i cosiddetti “giorni della merla”, ovvero i giorni più freddi dell’anno. Non sempre questa credenza è confermata dai dati scientifici, ma ha un valore simbolico, perché rappresenta l’eterno tentativo dell’uomo e degli animali di difendersi, al meglio possibile, dalle temperature e condizioni meteo avverse. Ogni inverno, infatti, ha i suoi giorni più freddi (che siano a dicembre, gennaio o febbraio) e, puntualmente, in quell’occasione anche chi non si è mai preoccupato di intervenire sull’isolamento termico della propria abitazione, viene stimolato a pensarci e a trovare le soluzioni più adatte. Per le nuove costruzioni ...

“Manifesto di Assisi”, un patto della società civile per un’economia a misura d’uomo e d’ambiente

gennaio 27, 2020 Idee, Nazionali, Politiche
Venerdì 24 gennaio 2020, alla presenza del Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, del Ministro dell’Università e della Ricerca, Gaetano Manfredi, del Presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli, e di moltissimi rappresentanti della società civile e del mondo industriale, culturale e religioso italiano, è stato presentato ufficialmente, nel Salone Papale del Sacro Convento, il "Manifesto di Assisi", un documento contro la crisi climatica, "per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d'uomo". Tra i promotori del Manifesto, che ad oggi ha già raccolto oltre 2.500 adesioni, la Fondazione Symbola, presieduta da Ermete Realacci, il Sacro Convento ...

La commissione Von der Leyen presenta il nuovo “Green Deal” europeo, tra ambizione e grandi incertezze

dicembre 13, 2019 Internazionali, Politiche
Mercoledì 11 dicembre il Collegio dei Commissari dell'Unione Europea ha adottato il Green New Deal for Europe, che la neo Presidente della Commissione Ursula Von der Leyen aveva già delineato nei suoi orientamenti politici, impegnandosi a presentarlo nei primi 100 giorni del proprio mandato. Il Green Deal è un piano che ha l'ambizione di rendere l'Europa "il primo continente a impatto climatico zero entro il 2050", stimolando, al tempo stesso, l'economia, migliorando la salute e la qualità della vita delle persone e avendo cura delle risorse naturali. "Gli europei vogliono un’azione concreta sui cambiamenti climatici e vogliono che l’Europa sia all’avanguardia. Diventare il primo continente neutro dal punto di vista climatico al mondo è la ...

Un nuovo soggetto politico per l’ambiente? Pallante ci prova con “Sequs” Top Contributors

dicembre 11, 2019 Rubriche, Top Contributors
Martedì 17 dicembre 2019 si terrà a Torino un nuovo incontro dell'Associazione Sostenibilità Equità Solidarietà, fondata alla fine del 2018 e presieduta da Maurizio Pallante, attivista e teorico della "Decrescita felice". L'associazione, che ha già raccolto le prime adesioni territoriali in alcune regioni italiane, si definisce politico-culturale e motiva la propria nascita con la "mancanza di rappresentatività istituzionale di una visione alternativa all'economia delle merci, al produttivismo illimitato e alla competizione globale". "Negli ultimi dieci anni - scrive Pallante - ci si è impegnati nell’attivazione e nella cura costante di un dialogo con i principali decision makers istituzionali, i quali, tuttavia, sebbene ammettano/denuncino il drammatico aggravarsi degli squilibri ambientali e delle ingiustizie sociali, non si sono dimostrati disponibili, sino ...

Agricoltura e cambiamenti climatici: la storia di Celeste, alla ricerca della resilienza

dicembre 4, 2019 Campioni d'Italia, Rubriche
Meno di 25 anni ma già giramondo per una causa ambientale: studiare gli effetti del clima su agricoltura ed ambiente. Celeste Righi Ricco, biologa, si è costruita un curriculum che, a novembre, l’ha fatta volare in rappresentanza dell’Italia alla quarta edizione dello Youth AgVocate (”agricultural” & “advocate”) Summit di Brasilia, insieme ad altri 100 giovani di vari paesi del mondo, per confrontarsi sulle strategie necessarie a ridurre la fame nel mondo con "strumenti sostenibili". Celeste, di famiglia toscana ma cresciuta a Busto Arsizio, dopo la triennale a Milano e l’Erasmus  a Salamanca si è laureata in Plant Science all’Università di Wageningen in Olanda. Ha poi avuto esperienze "sul campo" in Sud Africa e ...

Nero, Verde, Incolore. I tre venerdì che rischiano di non salvare il Pianeta Editoriale

dicembre 3, 2019 Off the Green, Rubriche
I primi due venerdì sono venuti a coincidere e sovrapporsi il 29 novembre: il consumistico "Black Friday" promosso dalle multinazionali è diventato il bersaglio principale dello sciopero per il clima dei movimenti Fridays for Future, che per l'occasione hanno rinominato l'iniziativa"Block Friday". Il terzo venerdì sarà quello del 6 dicembre alla COP25 in corso a Madrid, dove i ragazzi torneranno a manifestare in piazza, ma questa volta contro l'inconcludenza "incolore" dei grandi decisori della Terra che non decidono mai e hanno trasformato le varie edizioni della Conferenza ONU sul Clima in un teatrino patetico in cui non succede mai nulla, anche quando sembra che succeda qualcosa (vedi COP ...
Pagina 3 di 453«12345»102030...Last »


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

marzo 15, 2021

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

Gli studiosi del gruppo di ricerca “River Basin Group” della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano, in collaborazione con l’Istituto di Geoscienze dell’Università di Potsdam in Germania, hanno osservato come il riscaldamento delle temperature e lo scioglimento del permafrost a causa dei cambiamenti climatici stiano determinando un aumento dell’instabilità dei pendii e della [...]

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

febbraio 26, 2021

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

Arriva sulla piattaforma Infinity di Mediaset “Green Storytellers”, il primo programma TV su sostenibilità e ambiente voluto e finanziato interamente grazie ad una campagna di crowdfunding di successo su Produzioni dal Basso, prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation. Il progetto “green” dei due autori, registi e conduttori, Marco Cortesi e Mara Moschini, ha incontrato il sostegno e l’entusiasmo di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende