Home » Idee » Ultimi articoli:

Quanta plastica abbiamo consumato durante il lockdown? I dati di Culligan

Nei tre mesi passati dall’inizio dell’emergenza coronavirus, una famiglia media di 4 persone, con un consumo medio giornaliero di 2 litri d'acqua (quantità consigliata) ha utilizzato ben 474,5 bottiglie da 1,5 l, pari a 18 kg di plastica. Una scelta che ha comportato l’impiego di 34,2 kg di petrolio utilizzato per la realizzazione del PET e 60,5 kg di CO2 frutto della produzione e del trasporto di questo quantitativo di bottiglie. Il calcolo per una famiglia di 3 persone, è di poco inferiore: 356 bottiglie in PET da 1,5 litri in tre mesi, pari a 13,5 kg di plastica, 25,7 kg di petrolio e 45,4 kg di CO2. Da marzo a giugno, l’aumento del ...

Scooter elettrici: incentivi statali anche nel 2020 per “la migliore alternativa all’auto”

marzo 12, 2020 Idee, Prodotti, Prodotti, Smart City
L’anno 2020 potrebbe essere, a quanto pare, l’anno di svolta per la diffusione della mobilità elettrica in Italia (e non solo): praticamente tutte le case costruttrici di automobili stanno lanciando nuovi modelli elettrici o hybrid plug-in. Restano però tre grandi nodi: il prezzo proibitivo dei veicoli (a fronte di incentivi statali o locali ancora troppo modesti); le autonomie insufficienti delle batterie, abbinate alla carenza delle infrastrutture di ricarica, dislocate sul territorio nazionale a macchia di leopardo; la questione dello “spazio” fisico nelle città. Il numero complessivo delle auto in circolazione tende infatti ad aumentare, ma gli spazi nelle città sono quasi sempre gli stessi e se vogliamo cercare di ridurre ...

“Manifesto di Assisi”, un patto della società civile per un’economia a misura d’uomo e d’ambiente

gennaio 27, 2020 Idee, Nazionali, Politiche
Venerdì 24 gennaio 2020, alla presenza del Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, del Ministro dell’Università e della Ricerca, Gaetano Manfredi, del Presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli, e di moltissimi rappresentanti della società civile e del mondo industriale, culturale e religioso italiano, è stato presentato ufficialmente, nel Salone Papale del Sacro Convento, il "Manifesto di Assisi", un documento contro la crisi climatica, "per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d'uomo". Tra i promotori del Manifesto, che ad oggi ha già raccolto oltre 2.500 adesioni, la Fondazione Symbola, presieduta da Ermete Realacci, il Sacro Convento ...

A che punto è l’economia circolare? Pubblicazioni, eventi e iniziative per rafforzare un nuovo paradigma

maggio 16, 2018 Eventi, Idee, Nazionali, Politiche
Ci sono “Avanzi Popolo 2.0” - progetto dell’associazione barese Farina 080 Onlus - che si occupa di innovazione nel contrasto allo spreco di cibo; c’è “Re-Bello”, dell’azienda RB MORE Srl che, in provincia di Bolzano, produce e commercializza i propri capi con materiali sostenibili (naturali, come eucalipto, faggio, cotone biologico, ma anche sintetici, come PET o nylon riciclato); e poi ad Ancona, c’è Matrec, la banca dati nata per sostenere le imprese nella ricerca di materiali circolari, nel tracciare trend e scenari di mercato, nel costruire lo sviluppo di nuovi prodotti e misurare la circolarità. Sono solo alcuni esempi di ...

IMAG-E tour 2018: per toccare con mano i benefici della mobilità elettrica

aprile 19, 2018 Eventi, Green Economy, Greeneria, Idee
Venerdì 20 aprile, con il ritrovo dei primi mezzi nella suggestiva piazza panoramica di Guarene, tra Langhe e Roero (Piemonte), si aprirà ufficialmente la seconda edizione di IMAG-E tour, il "percorso enogastronomico, architettonico e culturale riservato ai veicoli elettrici" che Greenews.info organizza, insieme all'Associazione Greencommerce, per sensibilizzare le pubbliche amministrazioni locali, le imprese e i cittadini sui benefici economici, ambientali e di salute di una transizione alla mobilità elettrica. IMAG-E tour è nato nel 2017, come evento collaterale di Workshop IMAGE, il format con cui dal 2011 raccontiamo l'evoluzione della green economy in Italia, nei suoi vari settori: dal ...

Renault spinge l’acceleratore della mobilità elettrica per anticipare il mercato

aprile 19, 2018 Eventi, Idee
Scriveva Louis Renault, il 14 aprile del 1932: “Io ho per natura il desiderio di realizzare qualcosa e di realizzarlo rapidamente. Inoltre ho sempre amato l'indipendenza. Cos'è che poteva, più dell'automobile, rispondere a queste due caratteristiche: velocità e indipendenza?”. A distanza di 76 anni, quello stesso spirito che guidò allora l’imprenditore francese nell’anticipare le tendenze del mondo automobilistico, contraddistingue oggi la visione della casa da lui fondata: non solo per le caratteristiche che Louis Renault aveva indicato come irrinunciabili per l'epoca - “velocità e indipendenza” - ma per via di una terza leva - quella della “eco-responsabilità” - rispetto alle nuove sfide ambientali. Ne ha parlato il 13 aprile - alla vigilia ...

Le inchieste di Presa Diretta: “La bicicletta ci salverà”

gennaio 9, 2018 Eventi, Idee
La puntata dell'8 gennaio di Presa Diretta, il programma di Riccardo Iacona su RAI 3, è un racconto per capire come e perché sulla bicicletta si gioca una partita molto concreta per la mobilità sostenibile, tutt’altro che visionaria. Non solo perché le due ruote sono un potente volano economico, ma perché andare in bici fa anche bene alla salute. Le nostre città e le nostre vite soffocano infatti nel traffico, i livelli di inquinamento sono cronicamente al di sopra dei limiti consentiti, le malattie correlate alle polveri sottili aumentano, i tempi degli spostamenti urbani si allungano e il trasporto pubblico fatica a stare al passo delle esigenze di tutti. Così non ...

Storia del consumismo. Il 27 novembre 1957 nasceva il primo “supermercato” italiano

novembre 27, 2017 Greeneria, Idee
Era il 27 novembre 1957 - tempi di Carosello e di costituzione della CEE - quando a Milano, in una ex officina di viale Regina Giovanna, veniva aperto il primo supermercato italiano: il primo dei “Supermarkets Italia” (che sarebbero poi diventati Esselunga), dei tre fratelli Caprotti (Bernardo, Guido e Claudio), in società con Marco Busnelli, la famiglia Crespi e Nelson Rockefeller. L'incontro tra Guido Caprotti e il magnate americano, avvenne quasi per caso alla fine del 1956. Come ricorda Panorama, in un articolo del 2016, "all'epoca Rockefeller era alla guida della The International Basic Economy Corporation (IBEC), una finanziaria che si occupava di allocazione di capitali nei paesi in via di sviluppo, ...

Giornata Nazionale degli Alberi: formazione e piantumazioni, dopo mesi di incendi boschivi

novembre 21, 2017 Eventi, Idee
Il 21 novembre ricorre la “Giornata Nazionale degli Alberi”, riconosciuta ai sensi dell’art. 1 della Legge n. 10 del 14/01/2013 (norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani), con l’obiettivo di promuovere politiche di riduzione delle emissioni, prevenzione del dissesto idrogeologico, protezione del suolo, miglioramento della qualità dell’aria, vivibilità degli insediamenti urbani e valorizzazione delle tradizioni legate all'albero nella cultura italiana, attraverso la valorizzazione e la tutela del patrimonio arboreo e dei boschi. Gli alberi - simbolo di un millenario rapporto tra l’uomo e la natura, fatto di rispetto e armonia - rappresentano ...

Amitav Ghosh e la sfida della letteratura ai tempi dei cambiamenti climatici

ottobre 5, 2017 Idee
Sabato 30 settembre, al Teatro dal Verme di Milano, lo scrittore indiano Amitav Ghosh è intervenuto in uno degli incontri culturali del festival "A seminar la buona pianta", promosso da Aboca, lanciando una provocazione al mondo della letteratura contemporanea: se il riscaldamento globale è il tema del nostro secolo, perché la cultura e, in modo particolare, la letteratura, non reagisce? Perché rivela una singolare ritrosia ad affrontare questa tematica in romanzi, racconti e opere teatrali? Se la funzione dell’arte è anche la rappresentazione del reale attraverso il ‘respiro creativo’ dell’artista, allora, sostiene Ghosh, oggi stiamo assistendo a un vero e proprio fallimento dell’immaginazione… La nostra Ilaria Burgassi ha seguito per Greenews.info il suo intervento... ...
Pagina 1 di 4212345»102030...Last »


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

marzo 15, 2021

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

Gli studiosi del gruppo di ricerca “River Basin Group” della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano, in collaborazione con l’Istituto di Geoscienze dell’Università di Potsdam in Germania, hanno osservato come il riscaldamento delle temperature e lo scioglimento del permafrost a causa dei cambiamenti climatici stiano determinando un aumento dell’instabilità dei pendii e della [...]

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

febbraio 26, 2021

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

Arriva sulla piattaforma Infinity di Mediaset “Green Storytellers”, il primo programma TV su sostenibilità e ambiente voluto e finanziato interamente grazie ad una campagna di crowdfunding di successo su Produzioni dal Basso, prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation. Il progetto “green” dei due autori, registi e conduttori, Marco Cortesi e Mara Moschini, ha incontrato il sostegno e l’entusiasmo di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende