Home » Comunicati Stampa » “Il fiore che unisce” ad Euroflora 2011:

“Il fiore che unisce” ad Euroflora 2011

aprile 21, 2011 Comunicati Stampa

A Euroflora 2011 si accendono i riflettori su Eva Mameli Calvino, una delle scienziate più importanti del primo Novecento: nell’ambito della rassegna fieristica sarà infatti presentata Fiori in famiglia, la biografia per ragazzi appena pubblicata da Editoriale Scienza, che narra la vita dell’eccellente botanica e madre dello scrittore Italo Calvino.

La rassegna internazionale dedicata al verde diventa dunque palcoscenico per una figura fortemente legata al territorio ligure e alla sua economia: assieme al marito, Mameli Calvino fondò, infatti, l’Istituto sperimentale per la floricoltura di Sanremo, che diventò il più importante d’Italia e tra i primi in Europa, contribuendo così alla diffusione della floricoltura nel nostro Paese. Anticonformista e dal forte temperamento, con una grande passione per la botanica, la fisiologia e la biologia vegetale, conseguì nel 1915, prima donna in Italia, la libera docenza in botanica.

Parteciperanno all’evento l’autrice Elena Accati e Andrea Mansuino, presidente di Confagricoltura Liguria, che dichiara: «la presentazione di Fiori in famiglia fa parte di una serie di eventi il cui denominatore comune è quello di avere un alto profilo culturale che garantisca, anche, un’immagine altamente qualificata per rilanciare il concetto di “Cultura di essere Confagricoltura”. E in quest’ottica la presenza insigne di Elena Accati e la sua opera su Eva Mameli Calvino non possono che aggiungere ulteriore prestigio alla partecipazione di Confagricoltura ad Euroflora».

Ecco Euroflora 2011: un grande giardino affacciato sul mare tra ambientazioni mozzafiato, profumi inebrianti, esemplari spettacolari e nuove specie presentate in anteprima. Ottocento le aziende florovivaistiche presenti da 19 Regioni italiane e da 15 Nazioni per un viaggio nella flora di cinque continenti, ricreata nei più piccoli particolari.  A Euroflora le grandi partecipazioni collettive e i singoli produttori sono “ambasciatori” del territorio e della biodiversità, come elemento di identità ma anche di scambio e contaminazione. “Il fiore che unisce”, claim della manifestazione è un invito a condividere lo spirito di unità, amicizia e amore per il pianeta e le diversità dei suoi popoli, che la manifestazione trasmette attraverso il linguaggio universale dei fiori.

La giornata di domani avrà inizio con i lavori delle 80 giurie composte da 255 esperti italiani e esteri.  Due giurie, presiedute dal conte André De Kerchove de Denterghem, presidente della Royal Agricultural and Horticultural Society of Ghent, organizzatrice delle storiche Floralies, giudicheranno i partecipanti ai concorsi d’Onore, altre due i 59 giovani progettisti che hanno partecipato  allo speciale concorso riservato agli orti e giardini.  2728 le iscrizioni totali ai concorsi, la sezione più gettonata quella riservata a fiori, fronde e foglie recisi. Una ottantunesima giuria valuterà, sabato 30 aprile, lo stato di manutenzione degli stand.

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

novembre 10, 2017

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

Cotton fioc, frammenti, oggetti e imballaggi sanitari, tappi e cannucce sono i rifiuti più presenti sulle nostre spiagge. La causa è da attribuire principalmente ad abitudini errate da parte di consumatori e imprese. Quello che in molti però non sanno è che anche questo tipo di rifiuto potrebbe essere avviato a riciclo, con vantaggi sia [...]

Gruppo Sanpellegrino pubblica il primo report sul “valore condiviso”

novembre 10, 2017

Gruppo Sanpellegrino pubblica il primo report sul “valore condiviso”

Il Gruppo Sanpellegrino, leader italiano del settore beverage e acque minerali, con 1.500 dipendenti e 900 milioni di euro di fatturato, ha realizzato, per la prima volta, un Report sulla “creazione di valore condiviso”, per raccogliere e diffondere i dati relativi alle azioni di CSR (corporate social responsibility) avviate negli ultimi anni. Dal quadro tracciato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende