Home » Racconti d’Ambiente » Ultimi articoli:

In edicola “Il libro dell’ecologia”, tutto quello che si deve sapere su uomo e ambiente

aprile 22, 2020 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Su gentile concessione degli editori, pubblichiamo per "Racconti d'Ambiente" un estratto dall'Introduzione de "Il libro dell'ecologia" (Gribaudo Editore in collaborazione con DK, 352 pp. 12,90 € + il prezzo del quotidiano), in uscita oggi nelle edicole (dove resterà disponibile per un mese) in abbinamento a Il Sole 24 Ore, per celebrare i cinquant'anni della Giornata Mondiale della Terra. La monografia, parte della serie divulgativa "Grandi Idee", attraverso un linguaggio semplice espone i concetti fondamentali che hanno contribuito a farci capire come funzionino gli straordinari sistemi naturali della Terra... Per gli esseri umani primitivi, una conoscenza rudimentale dell’ecologia – ossia del rapporto fra ...

Coronavirus e devastazione dell’ambiente, due pericolose facce della stessa medaglia

marzo 17, 2020 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Pubblichiamo in versione integrale la riflessione di Andrea Pinchera, direttore comunicazione di Greenpeace Italia, sulla correlazione tra danni ambientali e diffusione di epidemie e pandemie come quella attualmente in corso... Come ormai quasi tutti gli esperti dicono, la pandemia di COVID-19, determinata dal coronavirus (o SARS-CoV-2), ha molto a che fare con l’ambiente e con le campagne di Greenpeace. Giovanni Maga, direttore dell’Istituto di Genetica Molecolare del CNR-IGM di Pavia, spiega per esempio che i fattori coinvolti nella crescente frequenza di epidemie degli ultimi decenni sono molteplici: «Cambiamenti climatici che modificano l’habitat dei vettori animali di questi virus, l’intrusione umana in un numero di ecosistemi vergini sempre maggiore, ...

“Punto di svolta”: i giuristi come responsabili del disastro ecologico dell’Antropocene

febbraio 12, 2019 Racconti d'Ambiente, Rubriche
È possibile che il diritto privato possa assumere un significato ecologico? Possiamo difendere la natura e i beni comuni tramite la proprietà privata e lo strumento del contratto? Disponiamo davvero di regole di responsabilità sufficienti a garantire e proteggere il diritto alla salute delle generazioni future? Il nostro ambiente, i nostri territori sono davvero al riparo di fronte alle impetuose trasformazioni tecnologiche dell’era in cui viviamo? In questo saggio "sovversivo" - "Punto di svolta" (Aboca Edizioni, 2018, pag. 252, € 18,00) - Ugo Mattei, giurista contro corrente di fama internazionale, e Alessandra Quarta dell'Università di Torino esplorano queste e altre spinose questioni correlate (la "sovranità", la "persona giuridica" ecc.) proponendo una discussione degli istituti fondamentali del diritto privato in una prospettiva ...

“Cambio rotta”. Altro che privazione, la sostenibilità come ricetta in cui tutti vincono

febbraio 5, 2019 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Pubblichiamo un estratto di "Cambio rotta. Storie di sostenibilità e successo" (Mondadori, 2019, pagg. 144, € 18,90), un saggio scritto a più mani da cinque giovani reporter (Rebecca De Fiore, Luca Forestieri, Alessandro Magini, Elisa Tasca, Francesco Tedeschi) che raccontano di pesci che si moltiplicano, paesi risorti, mattoni di marmo, vestiti fatti di bucce d’arancia e binari intelligenti. Storie affascinanti e istruttive, frutto dell’impegno e dell’inventiva di abitanti di tutte le regioni del nostro Paese e di tutte le età. Ma, soprattutto , cioè di attività e prodotti che non inquinano, non producono scarti, non distruggono risorse, non comportano rinunce. E, al tempo stesso, generano vantaggi immediati per tutti: per chi ne è stato promotore e per chi ne ...

Anche gli alberi morti fan bene all’ecosistema. La cura del bosco secondo il generale Daniele Zovi

novembre 20, 2018 Racconti d'Ambiente, Rubriche
A 100 anni esatti dalla fine della Grande Guerra, che lasciò devastate ampie zone del Nord Est d'Italia, come l'Altopiano di Asiago, sono stati gli effetti disastrosi dei cambiamenti climatici a radere al suolo interi boschi. Boschi che costituivano un inestimabile patrimonio naturale, economico e culturale del territorio. Che fare ora di queste migliaia di alberi a terra? Sicuramente recuperarne la maggior parte e approfittare dell'occasione per riattivare filiere produttive perdute. Ma, contrariamente a quanto si pensa, una piccola parte potrebbe anche restare a terra creando benefici all'ecosistema del bosco e alla sua biodiversità. Ci spiega il perché Daniele Zovi, generale di brigata del Comando Carabinieri-Forestali del Veneto e grande camminatore nelle foreste più antiche del Pianeta, nel ...

FIAB: appello ai nuovi Parlamentari per completare la riforma del Codice della Strada

maggio 22, 2018 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Pubblichiamo oggi un "racconto d'ambiente" piuttosto inconsueto, ovvero il testo dell''"Appello agli Onorevoli Parlamentari" che la presidente di FIAB - Federazione Italiana Amici della Bicicletta, Giulietta Pagliaccio, ha siglato insieme ai rappresentanti di altre 6 associazioni ambientaliste e di settore per sensibilizzare i neo-Parlamentari affinché, con la nuova Legislatura, la Riforma del Codice della Strada (Disegno di Legge Delega per la Riforma del Codice della Strada), prosegua il suo iter di approvazione senza ulteriori tortuosità... Nella scorsa legislatura aveva preso il via il Disegno di Legge Delega per la riforma del Codice della Strada. Il DDL non interviene direttamente sul Codice, ma individua principi e linee-guida vincolanti per la ...

Il significato profondo dell’alpinità nella “Lettera di un Alpino anonimo”

maggio 15, 2018 Racconti d'Ambiente, Rubriche
A seguito della 91°Adunata Nazionale degli Alpini di Trento, del 13 maggio scorso, pubblichiamo la "Lettera di un alpino anonimo" di Massimo Spadetto, sergente dell'Artiglieria da Montagna del Gruppo di Belluno, in servizio nel 1987 alla Caserma Bertolotti di Pontebba. Il testo, segnalatoci da Ivan Pierotti, Presidente del Medical Center di Merano, è disponibile, in versione integrale sulla pagina Facebook del gruppo pubblico "Storie e racconti degli Alpini". ...Il mio anno di appartenenza al Gruppo Artiglieria da Montagna Belluno è stato il mio svezzamento alla Vita. Ho capito il valore dell'acqua quando dovevo percorrere 30 km a piedi sotto il sole cocente con una sola borraccia ...

“La transizione alla green economy”: il nuovo libro di Edo Ronchi fa il punto sul cammino in corso

Mercoledì 9 maggio a Roma si terrà il "meeting di primavera" per celebrare i 10 anni di attività della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile. In questa occasione verrà presentato il nuovo libro del presidente della Fondazione ed ex ministro Edo Ronchi, "La transizione alla green economy" (Edizioni Ambiente, pagg. 216,  18.00 euro), che traccia un quadro approfondito dell'evoluzione attuale dell'economia verde in Italia e nel mondo. Per "Racconti d'ambiente" pubblichiamo un estratto del paragrafo 3.2, intitolato "Il percorso della transizione alla green economy". La transizione alla green economy punta a realizzare uno sviluppo sostenibile quale sviluppo umano capace di futuro, nel quadro di un’economia ecologica e sociale di mercato, ...

“La terra non è mai sporca”, un viaggio nel giardino comune dell’umanità

febbraio 27, 2018 Racconti d'Ambiente, Rubriche
"La terra non è mai sporca" (Add Editore, pp. 224, 17.50 €) è un libro nato in viaggio: le autrici (Carola Benedetto, indologa e regista e Luciana Ciliento, traduttrice e condirettrice del festival Per sentieri e remiganti) hanno incontrato persone molto diverse fra loro, ma accomunate dal profondo legame con la terra. Scrittori, agroeconomisti, cosmologi, musicisti, monaci, artisti, stilisti, funamboli, bioagricoltori, politici, scalatori raccontano la loro idea di terra, componendo una sorta di “grande giardino” della reciproca conoscenza, per ritrovare il mistero del mondo, perché come dice Pierre Rabhi, «la terra è di tutti». Non importa cosa si faccia nella vita, quale sia il nostro credo, senza la terra semplicemente non siamo. Il libro contiene ventuno interventi firmati, oltre che da Rahbi, da Roberto Moncalvo, Sveva Sagramola, ...

Basta con l’ambientalismo della privazione. Serve una “Ecologia del desiderio”

Siamo sicuri che continuare a parlare di tragedie, privazioni e rinunce spinga le persone verso atteggiamenti più ecologici? Non sarebbe forse più efficace promuovere i benefici (ambientali, economici e di salute) di una transizione alla green & circular economy? Nel suo nuovo libro "Ecologia del desiderio. Curare il pianeta senza rinunce" (Aboca Edizioni, pp. 208, 15 euro), Antonio Cianciullo, giornalista del quotidiano La Repubblica che da 30 anni segue i temi ambientali, prova a delineare l'appeal di questa nuova via dello "sviluppo sostenibile". Per la rubrica "Racconti d'Ambiente" pubblichiamo un estratto dell'Introduzione. Desideriamo veramente frenare il nostro impatto sul ...
Pagina 1 di 2712345»1020...Last »




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

giugno 26, 2020

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

Circularity, start up innovativa fondata nel 2018 con l’obiettivo di rivoluzionare il mondo dei rifiuti in Italia, ha lanciato il primo motore di ricerca per raccogliere informazioni e concludere transazioni che consentano alle imprese industriali di attivare processi di economia circolare e gestire i rifiuti come una risorsa e non soltanto come un costo e [...]

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

giugno 4, 2020

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

L’uso del condizionatore gonfia notevolmente le bollette elettriche delle famiglie, con importanti conseguenze sulla loro “povertà energetica”. Lo rivela uno studio condotto da un gruppo di ricerca dell’Università Ca’ Foscari Venezia e del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC), appena pubblicato sulla rivista scientifica Economic Modeling. Studi precedenti realizzati negli Stati Uniti stimano un incremento [...]

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

giugno 4, 2020

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

E’ in fase di partenza l’edizione 2020 del progetto Green Jobs, nato per promuovere la crescita di competenze e sensibilità nel settore dell’economia circolare attraverso attività formative sul territorio: CONAI e l’Università degli Studi della Basilicata daranno, anche quest’anno, la possibilità a ottanta laureati della Regione di partecipare gratuitamente a un iter didattico per facilitare [...]

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

maggio 27, 2020

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

Quanto la second hand economy sia ormai rilevante nell’economia nazionale italiana lo conferma la sesta edizione dell’Osservatorio Second Hand Economy condotto da BVA Doxa per Subito, piattaforma leader in Italia per la compravendita di oggetti usati, con oltre 13 milioni di utenti unici mensili, che ha evidenziato come il valore generato da questa forma di “economia [...]

Möves: a Milano al lavoro in eBike

maggio 20, 2020

Möves: a Milano al lavoro in eBike

Anche a Milano finisce il lockdown e nasce Möves (dal gergo dialettale milanese: “muoviamoci“), un progetto dedicato alle aziende del capoluogo lombardo che vogliono agevolare la mobilità in sicurezza dei propri dipendenti. In base ai dati emersi da un censimento, il numero di residenti milanesi che si sposta quotidianamente per recarsi al luogo di lavoro [...]

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

maggio 15, 2020

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

Tra i provvedimenti varati dal Governo il nuovo “Decreto Rilancio” prevede l’innalzamento delle detrazioni dell’Ecobonus e del Sismabonus al 110% a partire dal 1° luglio 2020, aprendo importanti opportunità di rilancio per il settore immobiliare nel dopo emergenza Covid. “Grazie al ‘Decreto Rilancio’ e al Superbonus al 110% sarà possibile intervenire sulle nostre città con [...]

Studio Selectra: il 78% delle offerte di energia elettrica sul mercato è “green”

aprile 29, 2020

Studio Selectra: il 78% delle offerte di energia elettrica sul mercato è “green”

Le offerte “verdi” dell’energia elettrica (quelle cioè provenienti da fonti rinnovabili) non possono più essere considerate “alternative”, perché ormai rappresentano la maggior parte di tutte le tariffe disponibili sul mercato. Per il gas, invece, c’è ancora tanta strada da fare. Sono, in sintesi, i risultati dell’analisi che Selectra – azienda che mette a confronto le tariffe [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende