Home » Comunicati Stampa »Prodotti »Servizi » Acea Pinerolese fa il pieno di metano alle auto comunali con Phill:

Acea Pinerolese fa il pieno di metano alle auto comunali con Phill

aprile 13, 2012 Comunicati Stampa, Prodotti, Servizi

Il Comune di Frossasco, in provincia di Torino, in collaborazione con Acea Pinerolese Energia Srl, azienda pubblica attiva nella vendita del gas a cittadini e grandi aziende nel Nord e Centro Italia, ha installato una delle prime postazioni in Italia di rifornimento interno di gas metano per le auto municipali. Un modello attivato, a livello sperimentale, per contribuire alla diffusione di soluzioni di alimentazione delle auto a minor impatto ambientale e con l’obiettivo di una futura estensione nell’installazione degli erogatori di metano ad altre realtà per uso interno.

L’iniziativa, sebbene di portata ridotta, pone il Comune di Frossasco come prima realtà in assoluto, in provincia, ad aver installato postazioni fisse di rifornimento a servizio della flotta di auto municipali. La scelta, resa possibile dalla tecnologia reperita sul mercato da Acea Pinerolese Energia, comporta tre vantaggi chiave: contribuisce a ridurre notevolmente i costi di carburante in capo al comune (il metano consente di risparmiare oltre 1.200 euro l’anno per una percorrenza chilometrica di 15.000 km, rispetto all’uso di benzina); si trasforma in un vantaggio operativo, potendo disporre di strutture di rifornimento interne che sopperiscono al limitato numero di distributori di metano presso le pompe pubbliche; l’utilizzo del metano riduce infine notevolmente l’impatto ambientale.

L’obiettivo di Acea Pinerolese Energia è ora quello di diffondere l’esempio agli altri 47 comuni soci, a cui l’iniziativa è già stata presentata, così che altri possano essere contagiati positivamente, trasmettendo, a loro volta, il messaggio di riduzione dell’impatto ambientale nella mobilità anche ai cittadini.

“Questa prima installazione di impianto a metano per le auto della struttura comunale di Frossasco” – ha affermato Francesco Carcioffo, Amministratore unico di Acea Pinerolese Energia – “è un esempio dei numerosi benefici ambientali ed economici che offre al territorio la nostra azienda, realtà a totale capitale pubblico che ha segnato nel 2010 un valore della produzione di 49 milioni di euro e ha distribuito 730.000 euro di dividendo ai comuni soci. Un’azienda impegnata in prima linea per sviluppare offerte e proposte che vadano a beneficio del territorio, dei comuni e dei cittadini”.

“Uno degli indirizzi principali nel programma dell’Amministrazione di Frossasco” – ha dichiarato Franco Cuccolo, Sindaco di Frossasco - è quello della riduzione dei consumi energetici e delle emissioni inquinanti in tutti i campi. Dopo l’acquisto del primo mezzo comunale alimentato a metano abbiamo quindi apprezzato l’offerta ‘Acea,  installando il primo punto di ricarica di metano per autotrazione per i mezzi di servizio comunali. Proponiamo la nostra esperienza come esempio per i cittadini e per le aziende del territorio.”

L’erogatore consente di effettuare una ricarica di gas del serbatoio auto, attingendo alla rete domestica di distribuzione del metano. E’ sufficiente il collegamento del manichetto con giunto antistrappo durante le ore notturne di non operatività delle vetture per fare un pieno. L’erogatore, denominato Phill, è un sistema pensato per flotte di veicoli dei comuni, aziende e privati cittadini che si dotano del sistema ad uso personale, esclusivo dei propri mezzi.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende