Home » Comunicati Stampa »Eventi » Ad Ascoli la prima “Smart City” progettata dai cittadini:

Ad Ascoli la prima “Smart City” progettata dai cittadini

dicembre 23, 2011 Comunicati Stampa, Eventi

Con la consegna della Proposta Unica Partecipata si è concluso martedì sera il percorso di progettazione per la bonifica e il recupero dell’area ex SGL Carbon ad Ascoli Piceno. Il progetto, denominato Forum Ascoli 21 “Io Partecipo”, ha visto il coinvolgimento di 16 Associazioni attive sul territorio e rappresentative della città di Ascoli, ed è stato promosso e sostenuto, per la prima volta in Italia, dallo stesso proprietario dell’area, Restart, che raccoglie oltre 40 imprenditori marchigiani, nella consapevolezza dell’importanza del coinvolgimento della cittadinanza in un progetto che andrà a segnare la storia futura della città.

Il Progetto Ascoli21 è uno dei maggiori progetti di recupero e rilancio di aree industriali in Italia, e prevede la bonifica e la riqualificazione di un’area di quasi 30 ettari, inquinata da decenni di produzione di derivati dal carbonio, e la sua restituzione alla Città. Un progetto che ora può contare su un documento organico da parte della cittadinanza, che sarà integrato nella proposta che Restart presenterà al Comune in vista del varo del PRU e della stipula di un Accordo di Programma, previsto per i prossimi mesi.

La Smart City Ascoli21 vedrà l’istituzione di un Polo Tecnologico e Culturale, un incubatore di impresa che favorirà l’insediamento di aziende e start up nei settori del terziario avanzato e delle energie rinnovabili, un nuovo quartiere residenziale in social housing realizzato secondo le tecniche più avanzate di sostenibilità ambientale e risparmio energetico, e una parte destinata a verde pubblico e a spazi aggregativi e culturali per giovani e adulti.

E proprio su questi due ultimi temi, e su quello della mobilità, si sono focalizzate le proposte della cittadinanza, all’insegna dei valori dell’accessibilità, dell’inclusione sociale e della sostenibilità ambientale: sul tema mobilità è emersa la volontà di ridurre il traffico veicolare, con la creazione di ampie zone ciclopedonali e il potenziamento del trasporto pubblico “pulito”, così come l’istanza di creare una zona verde attrezzata e fruibile 365 giorni l’anno da bambini, giovani, adulti e anziani.

In tema di spazi aggregativi, è stata invece richiesta l’istituzione di un Centro Culturale Permanente e polivalente per la realizzazione di iniziative culturali, spazi outdoor per lo sport e le discipline minori, oltre a strutture per il coworking. Una proposta che si lega a doppio filo al Polo Tecnologico e Culturale, e che permette uno sviluppo più agevole di giovani start-up abbattendo gli investimenti iniziali.

La Proposta è stata redatta sulla base di una serie di incontri plenari, iniziati nello scorso maggio, a cui sono seguiti ulteriori incontri tematici per approfondire le linee guida emerse.

Franco Gaspari, Presidente di Restart, ha ringraziato le associazioni per l’impegno, la serietà e la responsabilità con cui hanno lavorato al progetto, e ha dichiarato:La consegna della Proposta Partecipata è un passo molto importante, e dimostra il consenso e il grande spirito di collaborazione dei cittadini ascolani verso il progetto. Stiamo andando nella stessa direzione e lavorando insieme riusciremo a vincere questa sfida decisiva per il futuro di Ascoli. Gli elementi proposti dal Forum saranno integrati nella proposta che Restart elaborerà e presenterà al Comune. Dopodiché avranno luogo le consultazioni per il Piano di Recupero Urbano e la stipula di un Accordo di Programma. L’obiettivo è quello di presentare il progetto finale entro la metà del 2012”.


 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

febbraio 20, 2018

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

Il 13 febbraio la Città di Torino ha lanciato “Muoversi a Torino”, il nuovo servizio di infomobilità in linea con le principali città europee: un portale web istituzionale, interamente orientato a fornire indicazioni utili e informazioni sempre aggiornate per muoversi agevolmente in città e nell’area metropolitana. Il nuovo sito – realizzato e gestito dalla partecipata 5T - si [...]

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

febbraio 19, 2018

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

Quanto tempo si impiega a bere un cocktail con una cannuccia in plastica? Mediamente 20 minuti. Quanto tempo è necessario invece per smaltirla? 500 anni. In tutto il mondo si utilizzano quotidianamente più di un miliardo di cannucce, solo negli Stati Uniti ogni giorno se ne consumano 500 milioni, secondo i dati della Plastic Pollution [...]

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

febbraio 16, 2018

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

Commentando lo studio scientifico sul mais OGM reso noto ieri dalle Università di Pisa e Scuola Superiore Sant’Anna, l’associazione ambientalista Greenpeace sottolinea come le colture OGM, considerate “una panacea per la produzione di cibo”, costituiscano in realtà un freno per l’innovazione ecologica in agricoltura. Sottopongono l’agricoltura al controllo e ai brevetti di poche aziende agrochimiche e [...]

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

febbraio 15, 2018

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

Margot Robbie, attrice e produttrice australiana, di recente candidata al Premio Oscar 2018 come “Miglior attrice protagonista” per la sua interpretazione di Tonya Harding nel film “I, Tonya” (2017) è stata protagonista, in qualità di ambasciatrice dei veicoli elettrici Nissan, della sua prima diretta streaming su Facebook. Una diretta molto speciale perché alimentata per la prima [...]

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

febbraio 9, 2018

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

ll clima continua a cambiare e i ghiacciai proseguono nel loro inesorabile arretramento. Per aumentare la consapevolezza pubblica su questo devastante fenomeno il fotografo ambientalista Fabiano Ventura ha avviato, a partire dal 2009, un progetto internazionale fotografico-scientifico decennale, articolato su sei spedizioni, che documenta gli effetti dei cambiamenti climatici sulle più importanti catene montuose della Terra [...]

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

febbraio 5, 2018

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

Una certificazione per la guida ecologica. È quanto annunciato sabato 3 febbraio dal Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, per ridurre le emissioni di inquinanti nell’aria attraverso un nuovo approccio alla guida delle auto. Lo smog è infatti una vera e propria “spada di Damocle” che pende sulle grandi città italiane, in particolare del Nord Italia, [...]

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

febbraio 5, 2018

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

Il 2018 sarà l’anno zero per le rilevazioni sullo spreco del cibo in Italia: perché per la prima volta arrivano i dati reali sullo spreco alimentare nelle nostre case, integrati da rilevazioni nella grande distribuzione e nelle mense scolastiche. Gli innovativi monitoraggi, su campione statistico di 400 famiglie di tutta Italia e su campioni significativi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende