Home » Comunicati Stampa » Al Forte di Bard gli scatti di Wildlife:

Al Forte di Bard gli scatti di Wildlife

febbraio 3, 2011 Comunicati Stampa

Courtesy of foretedibard.itLa prima tappa del tour mondiale della mostra fotografica “Wildlife photographer of the year 2010” è valdostana, esattamente al Forte di Bard. L’esposizione raccoglie le foto vincitrici del concorso, selezionate tra i 31.152 scatti provenienti da tutto il mondo e valutati da una giuria di famosi fotografi naturalisti e studiosi del mondo animale. Il percorso espositivo si sviluppa lungo un suggestivo itinerario, con un allestimento d’effetto nelle sale delle Cantine e lungo il Deambulatorio dell’Opera Carlo Alberto. In mostra vi sono oltre 100 fotografie: lo scatto vincitore, uno o due secondi posti, e una selezione di encomi e menzioni speciali in ognuna delle 18 categorie del premio.

Tra le immagini esposte, saranno presenti la vincitrice del premio piu’ ambito, il ‘Veolia Environnement Wildlife Photographer of the Year‘, assegnato al fotografo ungherese Bence Mate‘ per la sua fotografia ‘A marvel of ants‘ (Il miracolo delle formiche), istantanea che cattura la complessita’ del comportamento della formica tagliafoglie della foresta pluviale della Costa Rica. Il ‘Veolia Environnement Young Wildlife Photographer’ e’ stato invece vinto dallo scozzese Fergus Gill, vincitore gia’ lo scorso anno, per la sua immagine ‘The frozen moment’ (Il momento ghiacciato), in cui ritrae una cesena posata sopra un albero. Anche due fotografi italiani sono stati premiati: Antonio Busiello ha vinto nella categoria ‘La natura in bianco e nero’ con ‘Storm gathering’ (La tempesta che cresce), riuscendo a cogliere il meraviglioso contrasto tra la quiete del momento e l’imminente tempesta; l’opera ‘A wild wonder of Europe’ (Una meraviglia selvaggia dell’Europa), che immortala le cascate di Veliki Prstvaci, nel Parco Nazionale del Lago Plitvice in Croazia, di Maurizio Biancarelli, nato a Gubbio, e’ stata inoltre giudicata la migliore nella categoria ‘Luoghi selvaggi’.

Alla mostra e’ abbinato il secondo master di fotografia naturalistica che verra’ organizzato il 26 e 27 marzo 2011. Il corso si propone di fornire una qualificata formazione relativa alle tecniche fotografiche, attraverso fasi di apprendimento teorico e sul campo; inoltre fonda parte del percorso formativo sul prestigioso premio ‘Wildlife Photographer of the Year’, quale laboratorio a porte chiuse per l’analisi tecnica delle immagini. I migliori scatti del master – curato dai professionisti del settore Marco Spataro, Luciano Ramirez e Marco Milani - saranno esposti durante la stagione estiva al Forte di Bard.

(fonte Ansa)

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

aprile 27, 2017

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

“Fare i conti con l’ambiente” il festival formativo ravennate, che si terrà da mercoledì 17 a venerdì 19 maggio 2017, si appresta a tagliare il traguardo dei dieci anni con un programma ricco di iniziative. Grande spazio sarà previsto sulle tematiche connesse alla mobilità sostenibile con la presentazione di due progetti europei. Il primo, Low Carbon Transport [...]

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

aprile 27, 2017

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

Decongestionare il traffico, ottenere una maggiore efficienza energetica, ridurre le emissioni inquinanti: sono obiettivi sempre più stringenti che le amministrazioni locali devono perseguire per concorrere alla tutela ambientale e contrastare i cambiamenti climatici, in linea con le indicazioni dell’UE. Per questo il progetto europeo SIMPLA (Sustainable Integrated Multi-sector PLAnning) ha aperto un bando dedicato ai [...]

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

aprile 26, 2017

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

In occasione della Giornata della Terra del 22 aprile Legambiente si è mobilitata in tutta Italia per incrementare le adesioni alla petizione popolare europea People4Soil. Nelle piazze i volontari del cigno verde hanno raccolto le firme per chiedere all’Unione Europea di introdurre una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come patrimonio comune. Il traguardo da [...]

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

aprile 21, 2017

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

Salvatore Ferragamo e Orange Fiber, l’azienda che produce innovativi tessuti eco-sostenibili, lanceranno il 22 aprile la prima collezione moda realizzata con tessuti ottenuti dai sottoprodotti della spremitura delle arance. Una data scelta appositamente per la coincidenza con la Giornata della Terra, che ricorda a tutti la necessità della tutela dell’ambiente e della ricerca di fonti [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende