Home » Comunicati Stampa »Idee »Nazionali »Politiche » Al Senato un incontro di Ecofuturo per “spolverare” l’aria delle città:

Al Senato un incontro di Ecofuturo per “spolverare” l’aria delle città

Fuori dai giorni dell’emergenza, che hanno accompagnato anche quest’ultimo inverno, i protagonisti della divulgazione ecologista italiana, Valerio Rossi Albertini, Mario Tozzi, Jacopo Fo e Luca Mercalli, tornano ad avanzare proposte e riflessioni per risolvere il problema delle polveri sottili, responsabili di troppe malattie e decessi nelle nostre aree urbane e metropolitane.

SPOLVERIAMOCI” è un evento organizzato dal Comitato promotore del Festival Ecofuturo – che quest’anno si svolgerà nella struttura “zero emission” di Ecoarea a Rimini, dal 26 al 31 luglio - e vedrà l’introduzione di Fabio Roggiolani, Michele DottiPiero Gattoni sul tema dell”alleanza campagna/città, mentre il coordinamento è a cura di Sergio Ferraris, direttore di QualEnergia.

Durante l’appuntamento di mercoledì 18 maggio (dalle ore 9,30 alle 12) ci sarà il confronto con i Senatori Gianni GirottoLaura PuppatoLoredana De Petris e per l’occasione sarà attivo un servizio di auto elettriche per raggiungere il Senato della Repubblica, sede dell’appuntamento (Sala dell’Istituto di Santa Maria in Aquiro, in Piazza Capranica 72, a Roma).

«Le città torneranno irrespirabili agli inizi del prossimo inverno, come avviene ormai da troppi anni. La responsabilità maggiore - afferma Fabio Roggiolani - è delle polveri sottili e ultra sottili emesse dalle caldaie e in prevalenza da tutte le motorizzazioni a scoppio, dai motori diesel in particolare, dei trasporti pesanti e dei mezzi pubblici. Certo è un problema complesso ma non irrisolvibile, neppure per i bilanci paralizzati dei Comuni. Sicuramente occorrono scelte coerenti, sia a livello delle città che del governo nazionale. I grandi personaggi che hanno accettato, ed anzi sollecitato, la realizzazione di questo evento ci indicheranno la strada e, al termine del confronto, renderanno pubblico un documento di intenti che verrà inviato a tutti i sindaci in carica e ai candidati sindaci in corsa, oltre che al Governo e al Parlamento; se questo documento verrà sottoscritto, ci saranno ottime prospettive per uscire, nell’arco di due anni, dalla fase degli sforamenti e delle emergenze e per avviare una nuova fase in cui le polveri sottili, nelle nostre città, siano solo quelle fisiologicamente ineliminabili».

Qui il vademecum dei promotori dell’iniziativa.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

aprile 27, 2017

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

“Fare i conti con l’ambiente” il festival formativo ravennate, che si terrà da mercoledì 17 a venerdì 19 maggio 2017, si appresta a tagliare il traguardo dei dieci anni con un programma ricco di iniziative. Grande spazio sarà previsto sulle tematiche connesse alla mobilità sostenibile con la presentazione di due progetti europei. Il primo, Low Carbon Transport [...]

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

aprile 27, 2017

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

Decongestionare il traffico, ottenere una maggiore efficienza energetica, ridurre le emissioni inquinanti: sono obiettivi sempre più stringenti che le amministrazioni locali devono perseguire per concorrere alla tutela ambientale e contrastare i cambiamenti climatici, in linea con le indicazioni dell’UE. Per questo il progetto europeo SIMPLA (Sustainable Integrated Multi-sector PLAnning) ha aperto un bando dedicato ai [...]

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

aprile 26, 2017

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

In occasione della Giornata della Terra del 22 aprile Legambiente si è mobilitata in tutta Italia per incrementare le adesioni alla petizione popolare europea People4Soil. Nelle piazze i volontari del cigno verde hanno raccolto le firme per chiedere all’Unione Europea di introdurre una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come patrimonio comune. Il traguardo da [...]

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

aprile 21, 2017

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

Salvatore Ferragamo e Orange Fiber, l’azienda che produce innovativi tessuti eco-sostenibili, lanceranno il 22 aprile la prima collezione moda realizzata con tessuti ottenuti dai sottoprodotti della spremitura delle arance. Una data scelta appositamente per la coincidenza con la Giornata della Terra, che ricorda a tutti la necessità della tutela dell’ambiente e della ricerca di fonti [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende